A Campodarsego volano i Gabbiani e …Sottovia col Mestre, come mr Piombo col Mesola/ Yo yo Santon tra Inter e Porto Garibaldi, pari Spal


22/01/2018

Mai visto una difesa come quella dell’Inter ‘salire’ con tutta la ‘linea’ fino a metà campo mentre il portiere Allison della Roma, praticamente sulla propria ‘linea’ dell’area di rigore rinviava lungo.
Capisco giocare ‘alto’ ma se il lancio del portiere avversario può scavalcare ‘tutti’ per arrivare nello spazio libero alle spalle della difesa allora vuol dire fare …harakiri tattico.
Poi l’errore di Davide Santon nel ‘correre a ritroso’ con pallone soltanto ‘strisciato di testa’ per ‘allungare ad Handanovic ( ?) che era ovviamente distante ‘mezzocampo’ , è diventato frittata e assist per El Saharawy e per il vantaggio della Roma di mr Di Francesco vs l’Inter di Spalletti che sul finire ha pareggiato 1-1 con testa-gol Vecino , in un domenica in cui bomber Icar è stato tanto sfortunato ad aver trovato come avversario …il palo e la saracinesca Allison.
Tutto questo per passare dall’analisi del ‘particulare’ su Davide Santon ( ovvio in pagella 4,5 da parte dei Mss Media) al generale ‘tattico’.
In un domenica in cui un altro Santon, suo fratello Alessandro, ha invece segnato il gol del pareggio per il suo ‘Magnavacca’ a Porto Garibaldi nella partita casalinga terminata 2-2 vs Comacchiese, in una Prima Categoria Girone F che registra in vetta il Mesola di mr Andrea Piombo winner 3-1 vs Emilia Poggese con doppietta polesana di Pagani e gol sigillo di Matteo Trombin altro polesano.

 

 

 

Perché questi excursus …fuori provincia ma internationa? Semplice , per trovare il gusto della ‘vittoria’ , visto che il Mesola è ..Made in Delta Po, mentre in Francia il polesano Thiago Motta era infortunato e il PSG leader in Ligue 1 ha perso 2-1 a Lione; fermo restando che il PSG resta leader comunque a + 8 sempre sul Lione e fermo restando che sul sito del PSG si sottolineava nel ‘live’ iniziale quanto segue :<< Côté parisien, Thiago Motta, Ben Arfa et Neymar Jr sont forfait ce dimanche. Côté lyonnais, le groupe est au complet.>> .

 

 

 

Insomma , questa settimana la vittoria che ci sta più a cuore è quella del Bologna del tandem tecnico Roberto Donadoni & Luca Gotti col secco 3-0 sul Benevento, fermo restando che è ottimo il pareggio della Spal di mr Semplici ( 1-1 a Udine grazie a Sergio Floccari) anche perché nella rubrica “90 minuto’ domenica hanno segnalato l’ex Delta Pt trottolino Manuel Lazzari ‘migliore in campo’.
In un domenica che ha registrato in Serie A la sconfitta delle venete; cioè Chievo schiacciata 5-1 dalla Lazio ( doppietta di ‘Sergej’ Milinkovic-Savic centrocampista col vizio del gol) , quindi Verona – Crotone 0-3 con gli scaligeri perciò penultimi e sempre più inguaiati.

 

 

 

Per vedere qualcosa di positivo per le grandi del Calcio Veneto bisogna passare in SERIE B, col Cittadella di mr Venturato che ha sbancato per 2-1 il campo dell’Ascoli, restando perciò in zona play off , dove vorrebbe risalire il Venezia di mr Pippo Inzaghi che invece ha perso 3-2 in trasferta vs Salernitana.
Tanto più che in SERIE C era a riposo leader Padova , mentre il Bassano ha vinto 3-1 VS Santarcangelo , stesso risultato del Mestre che con assist man Dario Sottovia ha sbancato 3-1 il campo del Gubbio dove gioca Lorenzo Paramatti figlio d’arte come Daniel Casiraghi che …seguiamo con affetto.

 

 

 

Anche perché Dario Sottovia è di Campodarsego, il paese dove volano i …Gabbiani, visto che la squadra di mr Fonti, ma costruita ad hoc per vincere in SERIE D, dal presidente Pagin e ds Gementi ( Made in Polesine),  si consolida leader per effetto della vittoria 3-2 nella trasferta friulana vs Cjarlins Muzane.
Ma questa domenica è stata giornata speciale per tutte le padovane, visto che l’Este  di mr Florindo è sempre più da zona play off avendo vinto 1-0 in casa dell’Ambrosiana.
Certo al secondo posto si conferma la Virtus Vecomp di mr Gigi Fresco winner 3-1 nello scontro diretto vs ArzignanoChiampo ( ore terzo).

 

 

 

E visto che l’Abano di mr Franco Gabrieli è in trend positivo e , pur essendo ancora ultimo, ha vinto 2-1 nello scontro diretto sul Calvi Noale.
E’ stata invece giornata interlocutoria per le due polesane, visto che hanno pareggiato entrambe 1-1 e in recupero finale.
Così nel turno casalingo l’Adriese di mr Mattiazzi ha agganciato il pari col rigore trasformato da Rosati ( per fallo su Sarti) in una domenica in cui mr Mattiazzi ha fatto ben 4 cambi, compreso l’ultimo contestato da parte della tifoseria perché è uscito golden boy Giacomo Marangon.
Purtroppo l’Adriese poi ha ‘patito’ anche alcune ‘ammonizioni pesanti ( leggi cap.Ballarin) in vista del prossimo match casalingo vs Ambrosiana, oltre che l’espulsione finale di Boscolo Berto.

 

 

 

Pari anche per il Delta Porto Tolle in trasferta a Legnago, con pareggio finale di Tarantino all’86’, confezionando comunque il quinto risultato utile consecutivo, con la ds Lorenza Visentini che ai taccuini di Luca Crepaldi , su Il Gazzettino , con riferimento ai tecnici Tessarin e Crivellari, a ai cambi indovinati ha sottolineato:<< Chi è subentrato ha fatto sicuramente bene, la stessa cosa era successo a Belluno , la panchina ha cambiato la partita>>. Per la cronaca Dalla Vedova era subentrato a Karapici, quindi Pasi a Capogrosso, infine Roveretto a Gherardi).
Detto che la Clodiense Chioggia ha vinto 2-1 nel turno casalingo vs Union Feltre, ricordiamo a completamento la significativa vittoria del Mantova per 2-1 a Montebelluna e il pareggio in bianco tra Ital Lenti Belluno e Liventina.

 

 

 

Scendendo in ECCELLENZA, nel Girone A il colpo grosso l’ha fatto il Pozzonovo di mr Sabbadin vincendo da cinico 1-0 (match winner Polato) in casa della capolista Villafranca Verona a tratti anche bella ma leziosa.
Però qui vale la pena di vedere il web site dello steso Villafranca perché è pur sempre leader a + 4 sul Caldiero ( vincente 1-0 a Bardolino) , ma soprattutto è un ‘sito’ davvero invitante perché curato da Germano Zerbetto con le sue speciali interviste e live.

 

 

 

In scia al terzo posto s’è formato un tandem: il Montecchio winner 1-0 nel testacoda a Valdagno , quindi il Cartigliano che invece ha solo parggiato 1-1 vs Vigasio.
Infine con implicazioni play out segnaliamo Santa Lucia di Golosine – Sona 3-0 ; san Martino Speme – Belfiorese 1-3; Valgatara – Provese 1-1 come peraltro nella sfida tra Vigontina San Paolo ed Euromarosticense.

 

 

 

Negativa invece nella ECCELLENZA , Girone B, la domenica casalinga del Porto Viro di mr Augusti, terzultimo e sconfitto 2-1 nel turno casalingo vs Real Martellago, dove non è bastato il gol di Alessandro Vianello e il forcing finale per recuperare totalmente il doppio svantaggio.
In un girone dove restano leader appaiate l’Istrana e la Piovese entrambe vincenti rispettivamente 1-0 in trasferta vs Giorgione e in casa vs Borgoricco per 2-1 con matchwinner Gerini in pieno recupero.

 

 

 


 

Attenzione però in scia al Sandonà che ha vinto 4-2 in trasferta vs Nervesa mentre l’Eclissi Pievigina fa rallenty e pareggio 1-1 a Vittorio veneto .
Detto che  sul fondo il Cornuda Crocetta ha perso 3-0 in casa del San Giorgio Sedico, segnaliamo con implicazioni play out che sono terminate in bianco le sfide Union Pro vs LiaPiave e infine Union QDP vs Saonara Villatora.

 

 

 

Andamento yo yo invece per le polesane nei due campionati di PROMOZIONE.
Così nel Girone A il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci ha stravinto 4-0 vs Alba Borgo Roma grazie sempre a bomber fotofinish Dervishi ( doppietta) dopo le reti segnate da Canevarolo e Zaghi.
Domenica travolgente anche per i cugini padovani del Castelbaldo Masi di mr Beppe Conti winner 3-0 (reti Petrosino, Facci, Princi) in casa della capolista San Giovanni Lupatoto che pertanto subisce il sorpasso dal Garda ( vincente 1-0 in trasferta vs AlbaRonco).

 

 

 

Detto che resta ultimo il Lugagnano ( solo 0-0 vs Seraticense ) e segnalato il sorprendete ko del Cavalponica (terzo, ma sconfitto 1-0 a Povegliano) , ricordiamo a completamento i seguenti altri risultati: Cadidavis – Longare Castegnero 2-2; Montebaldina . Oppeano 1-2; Virtrus VR – Croz Zai 0 -3.

 

 

 

Ma se è andata bene al Badia in questo Girone, va detto che nella PROMOZIONE, Girone C, è andata male al fanalino di coda Loreo di mr Rofdighiero, sconfitto di misura dall’Arcella che oltretutto si avvicina a -1 dalla capolista Luparense che ha solo pareggiato al fotofinish 2-2 vs Albignasego ( doppietta di Rey Volpato.

 

 

 

Praticamente pare essere ‘corsa a due’ tra Luparense e Arcella, mentre con riferimento anche a zona play out segnaliamo i seguenti altri risultati : Ambrosiana Trebaseleghe – Due Carrare 4-2 con tripletta del centravanti Bellù che si porta a casa il pallone; quindi Vigolimenese – Solsinese 1-0; Graticolato – Favaro 2-0; Maerne – Pro Venezia 2-1; e i due pareggi entrambi 1-1 tra Spinea e Robeganese Salzano e tra Torre e Dolo.

 

 

 

Domenica speciale invece nella PRIMA CATEGORIA , Girone H, per la capolista Aurora Legnaro di mr Pippo Maniero vincente 1-0 nel big match vs Due Stelle (ora quarto) , perché allunga sullo Scardovari di mr Zuccarin che purtroppo ha perso 1-0 a Stroppare ( match winner Mattia Lissandrin , su rigore).

 

 

A questo punto però si ripropone il Maserà di mr Montrone , terzo e winner 4-1 vs La Rocca Monselice, mentre in coda il Crespino Guarda Veneta di mr Luca Fabbri nel suo primo match giocato sul campo di Crespino ( prima aveva giocato a Guarda Veneta) ha perso 3-2 vs la Bassa Padovana ( tripletta di Gasparetto) anche se era andato in doppio vantaggio.
A completamento per quanto riguarda le altre polesane, segnaliamo i due pareggi: tra Tagliolese e Boara Pisani 0-0 ( traversa finale bassopolesana con Kevin Benazzi) e tra Monselice e Fiessese 1-1 ( vantaggio polesano con Carrieri, pareggio locale con Zuin  e…due traverse colpite dai padovani).

 

 

 

Ma dal punto di vista …Vittoria fiessese sfumata in trasferta , e per la serie dalla A alla …Z, ecco il pensiero ‘Cuore di Mamma’ - sempre fedele da bordo campo al seguito della squadra polesana - : << Abbiamo esultato ieri dopo il bellissimo gol d’azione di  Davide Carrieri ma la gioia è durata pochi minuti perché presto è arrivato il pareggio del Monselice nato da calcio d’angolo per la testa di Davide Zuin. Tantissimo il gioco frizzante creato da entrambe le squadre. Poi abbiamo esultato di nuovo con il gol d’azione di Aggio allo scadere del tempo,  ma anche questa gioia è durata pochissimo perché l’arbitro dopo aver convalidato il gol  ha fischiato l’annullamento dello stesso!!!!  (VAR di Monselice?). Poi, finalmente, è finita la partita! >> .
Invece con riferimento a zona play out segnaliamo Atletico Conselve -  Colli Euganei 2-2 e Pontecorr – Cavarzere 3-1.

 

 

 

Scendendo in SECONDA CATEGORIA, Girone H , registriamo novità in vetta , dove torna capolista l’Union Vis di mr Thomas Bonfante che ha maramaldeggiato 5-0 ( doppiette Trevisan e  Bellettato + sigillo Enrico Cestaro )  in trasferta a Grignano.
Si staccano infatti al secondo posto appaiate il Pettorazza di mr Berto e la Turchese di mr Fusetto perché hanno impattato tra di loro 2-2 (pareggio fotofinish su rigore con Padoan per gli ospiti).
Si staccano in scia anche Beverare e Papozze perché nella sfida diretta hanno impattato 1-1, così come si stacca il Granzette di mr Zerbinati sconfitto 1-0 a Villanova del Ghebbo dal team di mr Primo Tamascelli.

 

 

 

Detto che il Canalbianco resta penultimo perché schiacciato 5-1 a Salara dal team di mr Pelelgrinelli ( quaterna Luca Bevilacqua + sigillo di Lorenzo Bevilacqua) , così come il Baricetta resta ultimo perché sconfitto seccamente 3-0 nel turno casalingo vs Boara Polesine, ricordiamo che muove la classifica il Bosaro (0-0 vs Cà Emo) mentre il Medio Polesine ha perso in casa (0-1 vs Frassinelle).

Da segnalare , nel segno della solidarietà Sport & Life, che al sabato sul campo di Bosaro c’era stato il significativo incontro tra gli ‘immigrati’ del Porto Alegre e il Piacenza nel campionato UISP del presidente Tiziano Quaglia , a sottolineare l’importanza della ‘accoglienza’ e della ‘integrazione’ tra i …popoli, soprattutto nel segno della sensibilità e di ‘Fratello Uomo’.

 

 

 

A questo punto, a completamento della nostra panoramica settimanale, eccoci in TERZA CATEGORIA – ROVIGO dove lo Zona Marina si conferma capolista per effetto del 3-0 ( doppietta Soncin) rifilato al Buso, mentre in scia non demorde la Stientese di mr GM Pellegrini winner 3-2 in trasferta vs Ficarolese.
In una domenica che ha visto a riposo il Polesine Camerini ( terzo) , segnaliamo al quarto posto il San Pio X anche perché ha rifilato 8-0 al Roverdicrè ultimo ( tripletta Davide Bassan ) . A completamento segnaliamo il risultato in bianco tra Altopolesine e Real Pontecchio epoi la vittoria del Duomo ( 2-1 sulla G.I. Polesella) , mentre non fa più rumore la sconfitta del Città di Rovigo allenato da Borgato ( perso 2-0 in trasferta vs Aurora Bagnolo).

 

 

 

Passando alla TERZA CATEGORIA – PADOVA , va ricordato nel Girone D il pareggio tra le ‘dirimpettaie dell’Adige’, cioè Junior Anguillara vs San Martino Venezze di mr Mauro Bertipaglia 1-1 .
Peccato per la padovana Anguillara perché così si stacca dalla vetta dove resta da solo il Merlara winner 8-0 in trasferta vs Unione, con in scia al secondo posto adesso il Pernumia che ha vinto 2-0 vs Borgoforte.
Mentre era a riposo l’Atletico Granze ( quarto) segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati:  Città di Castello – Deserto 0 - 2; Pol. Tribano – S. Caterina Stanghella 2 -1 e Redentore – Carpanedo 2-3.

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover Stefano Tacconi ‘il Mago dei risotti’, special guest nella trasmissione ‘I soliti Ignoti’ condotta da Amadeus e alla quale ha partecipato deu settimane fa Linda da Polesella che vi proponiamo nelle due immagini in apertura di fotogallery.
Ma questa settimana sono stati protagonisti in tv, anche i ‘Balonari’ da Porto Tolle che ( vedi immagini)  hanno partecipato alla trasmissione “Zero e lode’ condotta da Alessandro Greco.
Non aggiungo altro sui concorrenti olesani, almeno sul piano personale, anche perché , pur note e pubbliche le loro informazioni televisive, non è il caso di invadere la loro privacy in questo contesto.
Discorso che vale per tutti , soprattutto sui social,; ne sa qualcosa Davide Santon ( eccolo in foto team Inter by Sky vs Roma) che oggi ha deciso di chiuder il suo profilo Instagram perché invaso di offese  in quanto ritenuto colpevole del gol subito dai nerazzurri.
Restando in tema Delta del Po, ecco onorato il “F.C.Mesola” leader in Prima categoria ferrarese e raffigurato dal Castello. A seguire eccoci ad onorare il pareggio della Spal mostrando by “90 Minuto” l’intervista a mister Semplici e la Scheda di bomber Floccari, fermo restando che hanno dichiarato come ‘migliore in campo’ Manuel Lazzari per la Spal.
E per onorare la vittoria del Cittadella ecco mister Roberto Venturato nell’intervista televisiva.

 

 

 

 

   
Ma come prologo alla mia ‘domenica in …campo’ ecco il poker flash tennistico infrasettimanale a Taglio di Po, prima della classica sfida di doppio così nessuno è ‘imbronciato’ per la sconfitta’ , con da sx Fabio Panizzo & Leonardo Pozzato , Renzo Sarti & Sergio Sottovia.
Da segnalare che poi  a tavola si è parlato sia delle difficoltà dell’Adriese in campo che del Libro Story per il quale intanto vi sto proponendo le relative Classifiche e Risultati di ogni sempre qui su www.polesinesport.it nella rubrica ‘Campionato io ti Am@rcord’.
A seguire , quasi in liason su quanto appena detto, ecco alcune immagini della partita Adriese vs Tamai, dalla Distinta formazioni ad un attacco degli adriesi con sfondo …Vittoria – Cantieri navali.
E poi il cambio tattico tra Dall’Ara in uscita e Bellemo in entrata, mentre per il Tamai proponiamo l’infortunio al giocatore Sellan costretto a farsi medicare …in ambulanza.
Con riferimento invece alla partita tra Porto Viro e Real Martellago vi proponiamo una miniserie di immagini trasmesseci by Emiliano Milani – cronista de Il Gazzettino –  partendo dallo speaker Paolo Fregnan ( sx) che proponiamo in tandem kit con lo scomparso Adriano Ferro , storico tifoso granata ricordato anche dalla tifoseria delle “Brigate Gialloblu” ch egli hanno dedicato uno striscione specifico.
Quindi con riferimento alla partita vi proponiamo innanzitutto il tandem tecnico -dirigenziale con Angelo Lugarini ( a sx, preparatore dei portieri) insieme ad Adelino Veronese.

 

 

 

Poi l’entrata in campo della terna arbitrale tra i due capitani Di Prisco (maglia giallo nera del Real Martellago) e Ballarin Alessandro, gli stessi che poi vediamo nel saluto a centrocampo a fianco dell’arbitro Mazzer di Conegliano e degli assistenti Frigo ( Este)  e Balestra ( a dx, di Rovigo) .
Con riferimento alle due squadre che vi mostriamo nel ‘minuto di silenzio’ in memoria ‘dell’amico tifoso sostenitore’ Adriano Ferro, vi proponiamo per opportuna conoscenza i seguenti tabellini delle Formazioni titolari:
PORTO VIRO  (divisa biancazzurra)  : Boscolo Anzoletti, Perini , Rossetti , Tiozzo , Ballarin, Garbin , Cinti , Vianello D. , Greggio , Andreello , Poncina . All.: Augusti.
REAL MARTELLAGO ( maglia giallo nera) : Pezzato , Niero , Tocchi , Di Prisco , Boscaro,  Frison , Dordit , Pettenà , Bidogia , Boccato , Conte . All.: Piovesan.
Passando al match giocato a Monselice dai polesani della Fiessese vi proponiamo il significativo ‘trittico ‘ trasmessoci by V.Z. e scattate dal fotoreporter in sovrimpressione.
E che  vedono l’entrata in campo della squadra e il sorteggio dell’arbitro Bizzotto di Bassano tra i capitani Loverro ( Monselice) e Carrieri ( Fiessese, in sostituzione di Marco Previato impegnato col lavoro).

 

 

 

Tra l’altro capitan Davide Carrieri lo riproponiamo insieme a Davide Zuin in quanto …bomber di giornata, e che hanno quindi firmato il pareggio tra Monselice e Fiessese.
Infine, sottolineando l’importanza della accoglienza che ha voluto promuovere l’incontro di calcio ‘con terzo tempo’ organizzato a Bosaro , valido per il Campionato UISP , tra il Porto Alegre e il Piacenza d’Adige, ci piace proporvi la certificazione di George Weah neo eletto presidente della Liberia.
Un uomo di Sport che ha vinto anche il ‘Pallone d’Oro’ e che ha giocato sia col Milan che col Monaco e il Psg francese, da sempre …squadra dell’accoglienza.
Insomma un Uomo di Sport al vertice della sua Nazione, mentre in Italia ai vertici della Figc , potrebbe esserci finalmente un ‘uomo del campo’.
Questo perché, mentre sto scrivendo, in tv alla domanda di Fabio Fazio su ‘come è andata oggi la riunione’ , il candidato Damiano Tommasi –presidente AIAC - ha risposto con un sorriso “molto bene”.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it