A Roma premiato by Malagò il Veneto di Bardelle winner “Trofeo Coni Kinder +Sport”/ Ai defibrillatori: altri 6 mesi


Il Coni premia, il Coni informa. E allora va ricordato subito la premiazione avvenuta a Roma a favore del Coni Veneto, col presidente Gianfranco Bardelle orgoglioso di ricevere la Targa che onora la vittoria della Rappresentativa del Veneto nel prestigioso Trofeo Coni Kinder +Sport”. Ma se queta News è frutto ella segnalazione da parte di un Comunicato del Coni Veneto, va ricordato anche un’altra segnalazione importante. Ed è quella fattaci pervenire dal Coni Point di Rovigo e che come incipit parte , in modo più giornalistico che istituzionale, con quel “Ci risiamo” in preambolo alla segnalazione che la Commissione bilancio del Senato ha approvato un emendamento al “decreto terremoto” e con esso una nuova proroga al 30 giugno 2017 dell’entrata in vigore del “decreto Balduzzi”.
Quello che prevede la presenza dello strumento salvavita negli impianti in cui si pratica attività sportiva e disciplina la formazione di chi potrebbe essere chiamato a utilizzarli.

Insomma, due News in una che valeva la pena di proporvi , anche perché nella Cerimonia di Roma di parla anche degli atleti Olimpici e Paralimpici di Rio 2016, premiato col Collare d’Oro mentre per i loro allenatori si parla dei premiati con le Palme d'Oro al merito tecnico, oltretutto alla presenza del Ministro dello Sport , oltre che di Giovanni Malagò per il Coni e di Luca Pancaldi del CIP paralimpico.
E penso ai tanti protagonisti dello Sport sia Professionistico che Dilettantistico  come patrimonio di valori per la società…

PRIMA MAIN NEWS ( Comunicato del Coni Veneto, by Padova 21.12.2016)/ CONI ROMA & CERIMONIA D CONSEGNA DEI COLLARI D’ORO/ E …KINDER +SPORT, PREMIATO IL CONI VENETO
Padova, 21 dicembre 2016. “Una giornata entusiasmante”. Così la descrive Gianfranco Bardelle, presidente del Coni Veneto, riferendosi alla tradizionale cerimonia di consegna dei Collari d'Oro, la massima onorificenza dello sport italiano. L’appuntamento è andato in scena lunedì scorso, 19 dicembre, nel Salone d’onore del Coni a Roma.
Sono stati insigniti i Campioni Olimpici e Paralimpici di Rio 2016, oltre ad alcuni uomini di sport, personalità e società che si sono particolarmente distinti nel corso della loro carriera e della loro storia; sono stati consegnati anche le Palme d'Oro al merito tecnico agli allenatori dei campioni olimpici e paralimpici e il Trofeo Coni Kinder +Sport, vinto quest’anno dalla delegazione veneta.
Alla premiazione erano presenti il ministro dello Sport, Luca Lotti, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli che hanno consegnato i riconoscimenti.
“Sono orgoglioso di aver rappresentato la nostra regione che ha vinto la gara nazionale organizzata dal Coni e rivolta ai giovani sportivi – il commento di Bardelle – Finalmente, dopo due edizioni sul podio, quest’anno l’abbiamo vinta ed è stato per me un onore ritirare il premio insieme agli atleti che hanno reso grande l’Italia dello sport”.

SECONDA MAIN NEWS  ( di Paolo Romagnolo by Coni Rovigo, 19 gennaio 2016 ) /
DEFIBRILLATORI, ENNESIMA PROROGA PER LA “LEGGE BALDUZZI”. PER LE SOCIETA’ SPORTIVE CI SARA’ TEMPO FINO A LUGLIO 2017

Ci risiamo. Slitta ancora il termine per uniformarsi all’obbligo imposto alle società sportive dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici. La Commissione bilancio del Senato ha approvato un emendamento al “decreto terremoto” e con esso una nuova proroga al 30 giugno 2017 dell’entrata in vigore del “decreto Balduzzi” che prevede la presenza dello strumento salvavita negli impianti in cui si pratica attività sportiva e disciplina la formazione di chi potrebbe essere chiamato a utilizzarli.

La precedente proroga, decisa dal Governo per favorire l’allineamento alla norma delle zone del centro Italia colpite dal sisma, fissava il termine all’1 gennaio 2017. Ora si aggiungono altri 6 mesi. Una finestra di tempo ampia, durante la quale potrebbe essere riaperta anche una discussione sul contenuto del decreto stesso che, a detta di alcuni, farebbe ricadere troppe responsabilità sul mondo del volontariato sportivo.


EXTRATIME by SS/ In cover il trio Giovanni Malagò, Gianfranco Bardelle, Luca Lotti per quanto rappresentano istituzionalmente ‘insieme’ a favore dello Sport  come elemento base di una società moderna e di cui il Veneto ha dimostrato di esser un punto di riferimento tra i più importanti.

Paolo Romagnolo & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it