Ad Haiyang-Cina in palio 4 pass per Olimpiadi Tokio 2020/ Promossi Lupo – Nicolai, quasi promosse Marta Menegatti & Viki Orsi Toth


21/09/2019

Le coppie azzurre hanno sfiorato l’en plein in Cina, net Torneo di Haiyang , valido per le qualificazioni alle Olimpiadi di Tokio 2020, dove erano in palio 2 posti per le coppie maschili e 2 posti per le coppie femminili.
Ottimi la coppia Lupo –Nicolai che hanno sofferto ma alla fine hanno conquistato il pass per Tokio 2020; ottimi anche la coppia azzurra Marta Menegatti & Viktoria Orsi Toth perché sono state davvero brave, ma …solo per un soffio non hanno ottenuto il pass olimpico, che peraltro cercheranno di ottenere attraverso il ranking Fivb o la Continental Cup.
Ma di tutto quanto è successo nel Torneo di Qualificazione Olimpica disputatosi in Cina ve ne diamo conto nel seguente reportage come da sequenza News by sito della Federvolley italiana, con le relative ufficiali schede biografiche di Lupo & Nicolai & CT Matteo Varnier con fotogallery cinese anche per la coppia Marta & Viki brave comunque.

PRIMA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it, 18.09.2019) / A HAIYANG IN CINA/ Qualificazione Olimpica: bene Menegatti-Orsi Toth e Lupo Nicolai all'esordio

Buone notizie per le coppie azzurre Menegatti-Orsi Toth e Lupo-Nicolai impegnate nel torneo di qualificazione olimpica in corso di svolgimento a Haiyang e che mette in palio 4 posti (2 maschili e 2 femminili) per i Giochi di “Tokyo 2020”.
Marta e Viki hanno superato la prima fase infilando due successi consecutivi e chiudendo il girone al primo posto. Dopo la vittoria sofferta all’esordio contro Liliana-Elsa 2-1 (24-26, 24-22, 15-12), le due azzurre hanno bissato il successo contro le brasiliane Agela-Carol Horta, chiudendo con meno difficoltà il match valido per il primato 2-0 (21-19, 21-16).

Avanti anche Daniele Lupo e Paolo Nicolai nel tabellone maschile.
Nella gara d’esordio, i due azzurri hanno avuto la meglio dei brasiliani Andre-George 2-0 (21-17, 21-15) grazie ad una buona organizzazione di gioco che ha lasciato poco spazio agli avversari. Nella gara successiva, però, Daniele e Paolo non sono riusciti a ripetersi, cedendo agli svizzeri Hedrich-Gerson 2-0 (21-18, 21-16) e chiudendo la pool A al secondo posto.
Nella notte italiana andranno in scena le gare della seconda fase del torneo: Lupo-Nicolai se la vedranno con la coppia norvegese composta da Berntsen e il fratello minore del campione europeo Mol. A completare il girone H i cechi Perusic-Schweiner. Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth, invece, sono state inserite nella pool F con le polacche Wojtasik-Kociolek e le svizzere Heidrich-Vergè-Deprè.

LE POOL DELLA SECONDA FASE
TABELLONE MASCHILE
Pool H: Nicolai-Lupo (ITA); Berntsen-Mol H. (NOR); Perusic-Schweiner (CZE)
TABELLONE FEMMINILE
Pool F: Menegatti-Orsi Toth (ITA); Wojtasik-Kociolek (POL); Heidrich-Vergè-Deprè (SUI)
La Formula - La competizione (18-22 settembre), per il settore maschile e per quello femminile, sarà caratterizzata da quattro fasi
SECONDA FASE - Quattro gruppi (E - H) di tre squadre che si affronteranno con la formula del Round Robin. Le prime due formazioni classificate si qualificheranno alla terza fase, in totale otto coppie.
TERZA FASE - Le otto squadre saranno divise in due gruppi (I - J), che si disputeranno con la formula del Round Robin. Le prime due coppie di ciascun gruppo avanzeranno alla fase finale.
FASE FINALE - La prima classificata del gruppo I giocherà con la seconda del gruppo J, mentre la prima della pool J contro la seconda del girone I.         
Le coppie vincitrici dei due match guadagneranno per la propria nazione un posto ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020.
In totale saranno quindi 4 i posti assegnati per le Olimpiadi: 2 maschili e 2 femminili.

 

 
SECONDA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it, 19/09/2019 ) / HAIYANG / QUALIFICAZIONE OLIMPICA : LE COPPIE AZZURRE ACCEDONO ALL TERZA FASE


Nel torneo di qualificazione olimpica, in corso di svolgimento a Haiyang, i vice campioni olimpici Paolo Nicolai e Daniele Lupo hanno superato senza problemi anche la seconda fase. Gli azzurri hanno ottenuto il primo posto nella pool H, battendo 2-0 (21-19, 21-17) i norvegesi Berntsen-Mol H., e la coppia ceca Perusic-Schweiner 2-0 (21-12, 21-14).
Nella prossima fase Paolo e Daniele saranno impegnati nella Pool I assieme a: Gerson-Heidrich (Svi), Semenov-Leshukov (Rus) e Kantor Losiak. Il girone si disputerà con la formula del round robin e al termine delle gare le prime due classificate accederanno alla fase finale.
Ottime notizie arrivano anche da Menegatti - Orsi Toth, vincitrici di entrambi i match di giornata contro Wojtasik - Kociolek 2-1 (24-22, 17-21, 15-11) e Heidrich - Vergè Deprè 2-0 (23-21, 21-19). La coppia italiana si è così qualificata alla terza fase (Pool J), dove affronterà: Graudina-Kravcenoka (Lat), Ittlinger-Laboureur (Ger), Schützenhöfer-Plesiutschnig (Aut). Come nel torneo maschile le prime due classificate accederanno alla fase finale.
La Formula - La competizione (18-22 settembre), per il settore maschile e per quello femminile, sarà caratterizzata da quattro fasi
TERZA FASE - Le otto squadre sono divise in due gruppi (I - J), che si disputeranno con la formula del Round Robin. Le prime due coppie di ciascun gruppo avanzeranno alla fase finale.
FASE FINALE - La prima classificata del gruppo I giocherà con la seconda del gruppo J, mentre la prima della pool J contro la seconda del girone I.         
Le coppie vincitrici dei due match guadagneranno per la propria nazione un posto ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020.
In totale saranno quindi 4 i posti assegnati per le Olimpiadi: 2 maschili e 2 femminili.


TERZA MAIN NEWS (by www.federvolley.it, 20/09/2019 ) / MARTA MENEGATTI & VIKTORIA ORSI TOTH …/ Qualificazione Olimpica: ancora in corsa le coppie azzurre, domani le sfide decisive

Proseguono le buone notizie per le coppie azzurre impegnate nella terza fase del torneo di Qualificazione Olimpica di Haiyang, in Cina. Nel tabellone femminile, Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth hanno centrato due successi in altrettante gare nella pool J, attestandosi al primo posto in classifica. Dopo il successo nella prima uscita giornaliera contro le lettoni Graudina-Kravcenova 2-0 (21-17, 21-19), le due atlete tricolori si sono confermate contro le austriache Schutzenhofer-Plesiutschnig al tie-break 2-1 (17-21, 21-13, 15-12).
Due successi che, però, non bastano per l’aritmetica certezza della qualificazione alla fase finale: in questo senso, sarà decisiva la gara di domani contro le tedesche Ittlinger-Laboreur (ore 6.45).
Nel tabellone maschile, invece, Daniele Lupo e Paolo Nicolai, dopo aver ottenuto una buona vittoria all’esordio contro i polacchi Kantor-Losiak 2-0 (21-10, 21-16), hanno ceduto contro i russi Semenov-Leshukov al tie-break 2-1 (22-24, 21-19, 15-12). Anche per loro, in chiave qualificazione sarà determinante la gara di domani contro gli svizzeri Heidrich-Gerson (ore 3.00).

 

 

CALENDARI E RISULTATI/
TABELLONE FEMMINILE – POOL J
20/9: Menegatti-Orsi Toth-Graudina-Kravcenova 2-0 (21-17, 21-19); Menegatti-Orsi Toth-Schutzenhofer-Plesiutschnig 2-1 (17-21, 21-13, 15-12); Graudina-Kravcenova-Ittlinger-Laboreur 2-0 (21-15, 21-16); Ittlinger-Laboreur-Schutzenhofer-Plesiutschnig 2-1 (15-21, 23-21, 15-10)
21/9: Menegatti-Orsi Toth-Ittlinger-Laboreur (ore 6.45); Schutzenhofer-Plesiutschnig- Graudina-Kravcenova (ore 6.45)
Classifica: Menegatti-Orsi Toth 2V 4p, Graudina-Kravcenova 1V 3p, Ittlinger-Laboreur 1V 3p, Schutzenhofer-Plesiutschnig 0V, 3p
Tabellone femminile – pool I
20/9: Nicolai-Lupo-Kantor-Losiak 2-0 (21-10, 21-16); Gerson-Heidrich-Semenov-Leshukov 1-2 (21-19, 17-21, 5-15); Gerson-Heidrich-Kantor-Losiak 1-2 (17-21, 24-22, 6-15); Lupo-Nicolai-Semenov-Leshukov 1-2 (24-22, 19-21, 12-15).
21/9: Gerson-Heidrich-Nicolai-Lupo (ore 3); Kantor-Losiak-Semenov-Leshukov (ore 3)
Classifica: Semenov-Leshukov 2V 4p, Nicolai-Lupo 1V 3p, Kantor-Losiak 1V 3p, Gerson-Heidrich 1V 3p
La Formula - La competizione (18-22 settembre), per il settore maschile e per quello femminile, sarà caratterizzata da quattro fasi
TERZA FASE - Le otto squadre sono divise in due gruppi (I - J), che si disputeranno con la formula del Round Robin. Le prime due coppie di ciascun gruppo avanzeranno alla fase finale.
FASE FINALE - La prima classificata del gruppo I giocherà con la seconda del gruppo J, mentre la prima della pool J contro la seconda del girone I.         
Le coppie vincitrici dei due match guadagneranno per la propria nazione un posto ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020.
In totale saranno quindi 4 i posti assegnati per le Olimpiadi: 2 maschili e 2 femminili.

QUARTA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it , 21/09/2019 ) / Gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo staccano il pass per Tokyo 2020

Dopo Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, Paolo Nicolai e Daniele Lupo difenderanno i colori dell’Italia anche nel torneo olimpico di beach volley alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. La coppia dell’Aereonautica Militare, infatti, ha sfruttato nel migliore dei modi il torneo di qualificazione pre-olimpico, svoltosi in Cina a Haiyang. I ragazzi di Matteo Varnier nel match decisivo hanno battuto in mattinata la forte coppia olandese Brouwer-Meeuwsen 2-0 (21-17, 21-19).        
I vice campioni olimpici potranno così difendere la storica medaglia d’Argento, conquistata nel 2016 a Copacabana, quando il duo azzurro fece esplodere in tutt’Italia la passione per la disciplina sulla sabbia. Il pass è stato strappato al termine di un torneo non semplice, durante il quale Paolo e Daniele hanno perso alcune gare, facendosi però sempre trovare pronti nelle sfide chiave.
La qualificazione olimpica di oggi rappresenta un risultato storico per la Federazione Italiana Pallavolo, per la prima volta alle Olimpiadi di Tokyo parteciperanno le nazionali azzurre di tre discipline: Pallavolo, Sitting Volley (paralimpiadi) e Beach Volley.        
La pattuglia tricolore comunque non è ancora completa, nel torneo pre-olimpico femminile Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth non sono riuscite a qualificarsi. Nel match decisivo della terza fase le azzurre sono state battute dalle tedesche 1-2 (15-21, 21-19, 9-15) Ittlinger-Laboureur. La coppia italiana è stata condannata dal peggior quoziente punti con la coppia tedesca e le lettoni Graudina-Kravcenoka: in considerazione vengono prese solo le sfide tra le formazioni a pari vittorie. 
Marta e Viktoria avranno la possibilità di qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020 attraverso il ranking Fivb o la Continental Cup.

 

     
LE SCHEDE DEGLI AZZURRI E DEL CT
PRIMA BIOGRAFIA: PAOLO NICOLAI
Nato il: 06/08/1988
a: Ortona (CH)
Altezza: 205
Club: Aeronautica Militare
Esordio World Tour: 2008 Open Roseto degli Abruzzi
Miglior risultato World Tour: 2014 1° posto Grand Slam Shanghai, 1° posto Open Sochi
Medaglie totali World Tour: 19
Partecipazioni Mondiali: 6 (Edizioni 2009, 2011, 2013, 2015, 2017, 2019)
Partecipazioni Olimpiche: 2 (Londra 2012, Rio 2016)
Partecipazioni Campionati Europei: 9 (2009,2011,2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019)
Miglior risultato Campionati Europei: 2014 medaglia d'oro; 2016 medaglia d'oro, 2017 medaglia d'oro
Palmarès

SECONDA BIOGRAFIA: PAOLO NICOLAI
Nato a Ortona (CH) il 6 agosto 1988 è un'atleta della nazionale italiana. In carriera ha conquistato:
2018 2° posto World Tour 5 Stelle di Fort Lauderdale
2017 1° posto Campionati Europei di Jurmala, 3° posto 4 stelle di Rio de Janeiro, 3° posto 3 stelle a L'Aia, 2° posto 3 stelle di Xiamen, 2° posto 5 stelle di Porec, 3° posto alle finali del World Tour di Amburgo, 1° posto Campionato Italiano
2016 2° posto Giochi Olimpici di Rio 2016, 2° posto Open di Vitoria (Brasile), 2° posto Open di Fozhou (Cina), 1° posto Open Sochi (Russia), 1° posto Campionati Europei (Bien).
2015 3° posto Open di Sochi (Russia).
2014 Campione italiano Assoluto, 1° posto Open Fuzhou (World Tour), 1° posto Grand Slam Shanghai (World Tour), 1° posto Campionati Europei Cagliari, 2° posto Grand Slam di Klagenfurt,
2013 2° posto Open Fuzhou (World Tour) 3° posto Grand Slam Corrientes (World Tour), 3° posto Grand Slam Long Beach (World Tour), 3° posto Grand Slam Xiamen (World Tour).
2012 2° posto Grand Slam di Pechino, 3° posto Grand Slam di Gstaad.
Daniele Lupo
Nato il: 06/05/1991 a: Roma
Altezza: 194
Esordio World Tour: 2010 Grand Slam di Roma
Miglior risultato World Tour: 2014 1° posto Grand Slam Shanghai, 1° posto Open Sochi
Medaglie totali World Tour: 19
Partecipazioni Mondiali: 5 (Edizioni 2011, 2013, 2015, 2017, 2019)
Partecipazioni Olimpiche: 2 (Londra 2012, Rio 2016)
Partecipazioni Campionati Europei: 7 (2011, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019)
Miglior risultato Campionati Europei: 2014 medaglia d'oro; 2016 medaglia d'oro; 2017 medaglia d'oro
Palmarès
Daniele Lupo, nato a Roma il 6 maggio 1991 è un'atleta della nazionale italiana. In carriera ha conquistato:
2018 2° posto World Tour 5 Stelle di Fort Lauderdale
2017 1° posto Campionati Europei di Jurmala 3° posto 4 stelle di Rio de Janeiro, 3° posto 3 stelle a L'Aia, 2° posto 3 stelle di Xiamen, 2° posto 5 stelle di Porec, 3° posto alle finali del World Tour di Amburgo, 1° posto Campionato Italiano.
2016 2° posto Giochi Olimpici di Rio 2016, 2° posto Vitoria Open, 2° posto Open Fuzhou, 1° posto Open Sochi, 1° posto Campionati Europei di Bien.
2015 3° posto Open di Sochi.
2014 Campione italiano Assoluto, medaglia d'oro ai Campionati Europei di Cagliari, 1° posto nel Grand Slam di Shanghai, 1° Open di Fuzhou,
2013 Campione italiano Assoluto (in coppia con Alex Ranghieri), 2° posto nell’Open di Fuzhou, 3° posto Grand Slam di Corrientes, 3° posto Grand Slam Long Beach (World Tour), 3° posto Grand Slam Xiamen (World Tour)
2012 2° posto Grand Slam di Pechino, 3° posto Grand Slam di Gstaad

 

TERZA BIOGRAFIA: Il CT MATTEO VARNIER
Matteo Varnier è stato nominato tecnico della coppia Lupo-Nicolai all’inizio del 2016 dopo essere stato assistente prima di Mike Dodd e successivamente di Paulao. Nato ad Arma di Taggia (IM) il 16 ottobre 1979 ha alle spalle una carriera di atleta che gli ha permesso di maturare importanti esperienze a livello internazionale per più di dieci anni. Ha giocato in tutti i principali tornei del World Tour. Nel 2008 ha sfiorato il sogno olimpico svanito a causa di un infortunio alla spalla (il suo compagno Riccardo Lione giocò in coppia con Eugenio Amore), ma ora, otto anni dopo, ha la possibilità di vivere anche se da allenatore l’avventura a cinque cerchi. Negli anni da atleta ha giocato con diversi compagni tra i quali Paolo Nicolai con il quale è sceso in campo dal 2009 fino al termine della sua carriera.
Sotto la sua guida Daniele Lupo e Paolo Nicolai hanno conquistato il titolo continentale nel 2016 nel 2017, oltre a sette medaglie nel World Tour. A queste si aggiunge la storica medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

EXTRATIME by SS/ In cover gli azzurri Lupo & Nicolai in festa ad Haiyang per il pass olimpico appena ottenuto.
Quindi in apertura di fotogallery vi proponiamo due immagini vincenti della coppia Marta Menegatti & Viktoria Orsi Toth, durante le loro performance cinesi, mentre in chiusura onoriamo ancora gli ‘azzurri promossi’ Lupo & Nicolai, ovviamente in festa sul podio insieme al CT Matteo Varnier e tutto lo staff tecnico italiano.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it