Adria & “6° Trofeo Tessarin-Menotti” by Liberi Ciclisti Adria/ ORO by Bosaro Emic per le baby Pittalis & Rossi, bronzi Dainese & Ponzetto


10/09/2013

Tanti campioncini da tutto il veneto ma anche dell’Emilia Romagna per la gioia di Roberto Frigato presidente della Liberi Ciclisti Adria, cioè la società organizzatrice che sul circuito di Via Dante ha visto gareggiare ben 180 “Giovanissimi”.
Così il solito puntuale reportage by Franco Pittalis & Vittorino Gasparetto di per sé esaustivo con riferimento alla Bosaro Emic, assume risonanza completa ed interregionale anche per effetto della Appendice News targata “Risultati e Classifiche” che vi proponiamo in calce.

ADRIA & “6° TROFEO TESSARIN- MENOTTI” ( di Franco Pittalis by mail 08.09.2013)/ PER LA BOSARO EMIC DUE VITTORIE ( FRANCESCA PITTALIS & MARIA GIULIA ROSSI) + DUE BRONZI  ( ANNA DAINESE & ALBERTO PONZETTO)

<< I Giovanissimi del Gruppo Ciclisti Bosaro EMIC presieduti  dal Commendatore Vittorino Gasparetto, hanno partecipato al “6° Trofeo Tessarin Menotti”, gara riservata alla categoria giovanissimi e che ha visto al via, nelle strade del centro di Adria, oltre 160 ragazzini provenienti dalle varie provincie Venete ed Emiliane.
Ed anche questa domenica il Presidente Gasparetto, unitamente ai Ds. Roberto Secchiero e Franco Pittalis, ha potuto gioire con i propri baby ciclisti, gustandosi due vittorie ed un bronzo in campo femminile ed un terzo posto in campo maschile.

Partendo dai più piccoli: bella prova di Pietro Dessì, che alla sua terza gara, non ha mollato riuscendo a concludere la gara a ridosso dei primi.
Nella G2 Femminile ancora una vittoria per MARIA GIULIA ROSSI , giunta al traguardo con grande vantaggio rispetto all’altra baby ciclista della sua categoria.
Nella G3 il folto gruppo dei Ciclisti Bosaresi ha dato spettacolo, con FRANCESCA PITTALIS che ancora una volta ha dominato la categoria femminile non facendosi scappare l’occasione di vincere anche la quarta ed ultima prova svolta nel territorio Polesano, facendo un poker di vittorie che le vale l’en plein in Provincia di Rovigo.

Ma una grande gara è stata posta in essere anche da Alberto Ponzetto che con grande impegno e dedizione è riuscito a cogliere uno splendido terzo posto in volata sfiorando una vittoria che avrebbe sicuramente meritato.
Da applausi anche la gara di Cristian Meneghello che, caduto alla prima curva del secondo giro, con grande coraggio si rialzava e riprendeva la gara come se nulla fosse, recuperando il terreno perduto per tutta la gara ed arrivando a ridosso della Top Ten unitamente a Tommaso Dessì che, sempre in miglioramento, ora ha bisogno solo di un pizzico di esperienza in più.

Come sempre al cardiopalma la gara dei G5, dove ancora una volta a decidere le sorti della gara sono state le ripetute cadute, che hanno visto favoriti i primi rallentando gli inseguitori, e dove Anna Dainese è riuscita a conquistare la medaglia di Bronzo, non riuscendo a vincere la medaglia del metallo più prezioso proprio per una caduta davanti a lei che di fatto la faceva fermare.


Stessa sorte capitata al compagno di categoria Giacomo Panin, che con un po’ più di fortuna sarebbe potuto arrivare nella Top ten appena sfiorata.
Bellissima gara anche quella della G6 maschile dove Alberto Dainese, unico rappresentante della Bosaro EMIC, ha dovuto ancora una volta fare buon viso a cattivo gioco alle tattiche di gara delle altre società, rimanendo a contatto con i primi per tutta la gara, fatta di scatti ripetuti e tentativi di fuga rintuzzati, ma non avendo la forza, alla fine di questa massacrante gara, di effettuare una volata imponente e dovendosi accontentare di un comunque dignitoso 11° posto.>>

APPENDICE NEWS/ “6° TROFEO TESSARIN-MENOTTI” ORGANIZZATO DALLA ”LIBERI CICLISTI ADRIA”
G1M: 1° Mattia Arcolin ( Noventana ) , 2° Federico Vettore ( Noventana) , 3° Nicolò Cotti (Liberi Ciclisti Adria);
G1F:  Eleonora Ambrosi ( Veloclub Vò), 2° Benedetta Turrazza (Nuovo Gsi Bionde);
G2M: 1° Sebastiano Danieli ( Scuola Ciclismo Cavarzere), 2° Damiano Danieli ( Scuola Ciclismo Cavarzere),  3° Oscar Giacometti (Saccolongo);
G2F: 1° Maria Giulia Rossi ( Bosaro Emic), 2° Elsa Cako ( Veloclub Vò);

G3M: 1° Damiano Bondi ( Azzurro Rinascita Ravenna), 2° Sergio Giaffedra ( Veloclub Vò), 3° Alberto Ponzetto / Bosaro Emic);
G3F: 1° Francesca Pitrtalis ( Bosao Emic), 2° Giorgia Pivaro ( Liberi Ciclisti Adria), 3° Anna Tiengo ( Scuola Ciclismo Cavarzere),
G4M: 1° Luca Collinelli ( Azzurro Rinascita Ravenna), 2° Andrea Violato ( Ac Monselice), 3° Luca Varroni (Sozzigalli Modena);
G4F: 1° Giada Pastorello ( Veloclub Vò), 2° Aurora Turretta ( Veloclub Vò);
G5M: 1° Francesco Calì ( Sozzigalli Modena) , 2° Fabio Tronchina ( Sozzigalli Modena), 3° Riccardo Esposito (Daina Mira);
G5F: 1° Alessia Bertolini ( Dil. Mirano), 2° Chiara Pedrelli ( Azzurro Rinascita Ravenna), 3° Anna Dainese ( Bosaro Emic);
G6M: 1° Samuele Barbato ( Sozzigalli Modena) , 2° Marco Zennaro ( Daina Mira), 3° Piergiorgio Pressenda ( Ac Monselice);
G6F: 1° Sofia Collinelli ( Azzurro Rinascita Ravenna) , 2° Alessia Bellini ( Cage Capesa Vc Silana Verona) , 3° Anna Pettene ( Nuovo Gsi Bionde).



EXTRATIME by SS/ La cover é per Francesca Pittalis ORO sun glasses e casco rosa.

Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo completato l’ORO by Bosaro Emic proponendovi in azione corsa Maria Giulia Rossi.
A seguire Alberto Ponzetto bronzo sul podio di Adria e poi il trio maschietti G3.
Invece Paolo Dessì lo proponiamo accompagnato dal suo ds Franco Pittalis.


Quindi prima Alberto Dainese e poi Giacomo Panin rispettivamente running sul passaggio pedonale e poi in gruppo. Per la serie dna sportivo ecco Anna Dainese assieme a suo nonno che …tanto bene mi ha parlato di Lei.
E come dulcis in fundo la foto gruppo ‘settebello’ targato Bosaro Emic ed insieme al suo “Ds coi baffi”.

 

Franco Pittalis & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it