Adriatic Lng come rigassificatore off-shore ad elevati standard di sicurezza ‘protagonista’ al World LNG Summit di Roma/ In Meeting con tecnici, ingegneri e manager di grandi aziende, tra cui RasGas, BP, Shell, Gazprom...


Stiamo parlando di uno degli appuntamenti internazionali più importanti per gli operatori del settore, che si terrà a Roma dal 1° al 4 dicembre. Insomma un Meeting che si ‘apre’ oggi a Roma , dove appunto al World LNG Summit, sarà protagonista  la Adriatic LNG, la società che gestisce il terminale di rigassificazione off-shore situato al largo delle coste venete. Come da reportage by Elena De Faveri (SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali  - Ufficio Stampa ) che vi proponiamo tout court.

Per parte nostra aggiungiamo in Appendice News i 'cardini' del programma relativo al Meeting di Roma, che si propone di dare le relative risposte alle domande indicate, tanto più che hanno valenza internazionale ed essenziale per la vita socio-economica contemporanea e ...del futuro.

MAIN NEWS ( di Elena De Faveri  by Adriatic LNG mail 29.11.2015) / ADRIATIC LNG PROTAGONISTA AL WORLD LNG SUMMIT DI ROMA / UNO DEI PIU’ IMPORTANTI EVENTI AL MONDO PER GLI OPERATORI  DEL GAS NATURALE LIQUEFATTO

•    Evoluzione del mercato internazionale del GNL e futuri scenari energetici sono tra i temi centrali del Summit che avrà numerosi ospiti nazionali e internazionali

•    Entrato in esercizio nella seconda metà del 2009, il terminale Adriatic LNG si conferma un’infrastruttura strategica per il mercato europeo del gas in grado di fornire servizi affidabili e innovativi

Milano, 30 novembre 2015 – Adriatic LNG, la società che gestisce il terminale di rigassificazione off-shore situato al largo delle coste venete, sarà protagonista del World LNG Summit, uno degli appuntamenti internazionali più importanti per gli operatori del settore, che si terrà a Roma dal 1° al 4 dicembre.
I principali temi che verranno discussi al World LNG Summit di Roma saranno legati all’innovazione tecnologica e agli sviluppi commerciali nel settore del gas naturale liquefatto (GNL). Si concentreranno, in particolare, sull’evoluzione del mercato internazionale del GNL, sul ruolo che avrà negli scenari energetici europei e mondiali, sull’ampliamento del numero dei Paesi esportatori con il prossimo sviluppo di nuovi treni di liquefazione e sul continuo aumento del numero degli impianti di rigassificazione.
Interverranno al Summit rappresentanti del mondo istituzionale di tutto il mondo oltre a tecnici, ingegneri e manager di grandi aziende, tra cui RasGas, BP, Shell, Gazprom.
Il World LNG Summit prevede un ricco programma di interventi, dibattiti e seminari. Nella sezione espositiva, che accompagnerà tutto l’evento, sarà presente anche Adriatic LNG con un proprio stand per far conoscere ai principali operatori del settore le opportunità commerciali offerte al mercato, i significativi risultati operativi ottenuti dall’entrata in esercizio del terminale e gli elevati standard di sicurezza adottati dalla Società.
Corrado Papa, direttore commerciale di Adriatic LNG, commenta così: "Proprio grazie alla flessibilità delle importazioni di GNL, che può derivare da una pluralità di fonti, il terminale Adriatic LNG gioca un ruolo sempre più centrale per il mercato europeo del gas. Si stima che nel 2040 l’Europa arriverà a importare circa il 60-70% del gas necessario ai consumi interni. In questo contesto il terminale Adriatic LNG offre la possibilità di diversificare le fonti di approvvigionamento anche da nuove aree geografiche, come  ad esempio il Nord America.”
Caratterizzato da continuità operativa e affidabilità, il terminale Adriatic LNG ha immesso nella rete nazionale gasdotti oltre 35 miliardi di metri cubi di gas dall’entrata in esercizio, risultando ad oggi uno dei rigassificatori con il tasso di utilizzo più alto in Europa. Da sempre impegnata a fornire servizi innovativi che possano creare valore aggiunto per i propri clienti e aumentare la competitività e la sicurezza del sistema italiano del gas, Adriatic LNG ha recentemente ampliato la propria offerta commerciale con la fornitura di servizi aggiuntivi di flessibilità, di stoccaggio temporaneo e del Peak Shaving.
FLASH STORY / Entrato in esercizio nella seconda metà del 2009, il terminale di rigassificazione Adriatic LNG assicura all’Italia il 10% dei consumi nazionali di gas. Infrastruttura strategica per il Paese per il suo contributo alla diversificazione dell’approvvigionamento energetico, Adriatic LNG ad oggi ha contribuito a soddisfare i consumi nazionali di gas naturale immettendo nella rete nazionale gasdotti oltre 35 miliardi di metri cubi di gas (pari ad oltre la metà del consumo nazionale del 2014) proveniente via nave da 5 Paesi (Qatar, Egitto, Trinidad&Tobago, Guinea Equatoriale e Norvegia).
Adriatic LNG è co-controllata da EMIGAS (affiliata del gruppo ExxonMobil) e QTL (affiliata del gruppo Qatar Petroleum). L’organico di Adriatic LNG è composto da 125 persone. I dipendenti che provengono dal Veneto sono 43 mentre sono 60 le imprese venete che dall’inizio del progetto fino ad oggi sono state coinvolte nell’indotto.

APPENDICE FLASH NEWS / PROGRAMMA EVENTO “WORLD LNG SUMMIT 2015” IN CORSO DA OGGI A ROMA ( World LNG Summit 2015 Programme )

<< The 2015 programme will be announced soon. Be the first to read it by signing up to our newsletter here.

Request a preview of the programme by contacting the team on LNG@thecwcgroup.com

The World LNG Summit will address many of the key questions facing the global LNG industry including:
What effect is oil price instability having on the global LNG business?
How will China develop its LNG business competitively?
What is needed to maintain momentum in North American LNG projects?
How will Japan’s energy balance change with the phased restart of its nuclear plants?
What will be the impact of higher market liquidity, more players and increased competition?
How will lower oil prices impact the small-mid scale sector? >>


EXTRATIME by SS/ La cover è per una significativa immagine del rigassificatore Adriatic Lng al largo di Porto Levante , al largo del Delta del Po e quindi in Mare Adriatico.
A seguire  in fotogallery un flash ( l'immagine è chiaramente relativa alla edizione 2014) by Home page del sito www.world.cwclng.com  , che promuove l’Evento “ World LNG Summit” di Roma.


Elena De Faveri & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it