Adriese vince alla “Prova del Cuoco”, ma fa 4-4 nel derby vs Delta PT/ E' Sambo-dromo in Pianta stabile a Scardovari e Albarella fa CR7


26/11/2018

Se la Juve balla la mazurka-Mandzukic ecco che a Scardovari il …Sambo-dromo è in Pianta stabile. Se la Juve di mr Allegri ha il suo gioiello CR, così Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio ha il suo  settebello grazie alle 7reti maramalde segnate vs G.I. Polesella dai suoi doppiettisti Belloni , Longhin & marines friends.
Insomma la Juventus sta volando in SERIE A per effetto della vittoria per 2-0 sulla nostra dirimpettaia Spal ( sempre ottimo Manuel Lazzari speedy offensivo) , tanto più che adesso il Napoli si è staccato a -8 per effetto del solo pareggio 0-0 casalingo vs il fanalino di coda Chievo VR del neo mister Mimmo Di Carlo ( terzo allenatore stagionale per il presidente Campedelli, che comunque non è un ‘mangia-allenatore’). Delle altre segnaliamo la vittoria dell’Udinese che ha capitalizzato il cambio-allenatore rifilando 1-0 alla sterile Roma di De Francesco , dove peraltro Davide Santon ‘Made in Delta Po’ si sta ritagliando uno spazio da titolare con voti ‘sufficienti’ in pagella.
Tutto questo aspettando nuovi input dalle sfide europee programmate questa settimana sia in Champions che in Europa League.

Andamento altalenante per le venete in SERIE B,  dove comunque , pur pareggiando 0-0 in casa del fanalino di coda Livorno, il Cittadella di m Venturato resta in zona play off; pareggio importante anche per Hessal Verona 1-1 vs capolista Palermo.
Male purtroppo per il Padova di mr Foscarini perché sconfitto 0-1 allo stadio Euganeo vs Carpi,  giornata positiva invece per il più tranquillo Venezia di mr Zenga vincente 2-1 sul Brescia .

 

 

 

In una domenica di tanta pioggia e pochi gol, visto i seguenti altri risultati: Benevento – Perugia 2-1; Lecce –Cremonese 2-0;  Pescara – Ascoli 1-1 ; Spezia – Foggia 0-0, aspettando il risultato del posticipo tra Crotone- Cosenza , mentre era a riposo la Salernitana.

Con riferimento alla SERIE C facciamo solo una…battuta. Resta in vetta la Fermana pur sconfitta 3-0 in trasferta vs Vis Pesaro, ma solo perché il Real Vicenza ha fatto capitombolo diesel-casalingo, perdendo 4-2 vs Sudtirol ( i trentini vogliono agganciare la zona play off visto il prossimo ingaggio …underground già concordato) .

E a questo punto eccoci in SERIE D, dove questa settimana nel Girone C c’è stato il superderby a Porto Tolle tra Delta PT di mr Zattarin e l’Adriese capolista di mr Florindo.
Ebbene l’Adriese era in triplo vantaggio grazie alla doppietta di Marangon + Aliù, prima del ritorno casalingo con rigore segnato da Gherardi al 43’, e succssivo rigore sprecato alto dallo stesso Gherardi in avvio di ripresa. Poi il Delta PT ha accorciato con Turea, prima che gli etruschi scappassero sul 4-2 grazie alla rete di Buratto.

 

 

 

 

Ma il Delta PT è stato indomito e così dopo aver accorciato con Malagò ha firmato il pareggio finale con Meucci –eurogol, con tanto di festeggiamento sotto la tribuna degli irriducibili Ultras.
E in contraltare tanta amarezza per la tifoseria granata , per un’Adriese che come contro il Belluno non sa gestire il vantaggio ( e a Porto Tolle era davvero ‘tanto’) , subendo troppo la pressione degli avversari, lasciando in campo attaccanti che hanno speso tanto, senza sostituirli negli ultimi 20 minuti con , centrocampisti ‘più freschi’.
Insomma, averne di giocatori come Ma.Gia. Marangon che siglano doppiette a iosa, ma una capolista che è già la seconda volta che ‘becca’ 4 gol , non può dare solo la colpa alla difesa. Come a dire che finora l’Adriese ha dimostrato di essere ‘micidiale’ nelle ripartenze e con le giocate di qualità dei suoi ‘pezzi’ migliori, ma sul piano della gestione-partita ..l’Adriese di mr Florindo e ds Longato deva ancora trovare la ‘quadra’.
Fermo restando che nelle zone alte ha fatto rallenty anche l’Este bloccata sul 2-2 nel turno casalingo vs Union Feltre.

E così ne hanno approfittato in scia il Campodarsego winner 2-1 sul Tamai e l’Arzignano Chiampo winner 1-0  Trento ( ultimo) , per avvicinasi e riproporsi in corsa leadership, come pure ha fatto il Chions sbancando per 2-1 Sandonà.
Quindi per la serie PolesineGol & Dintorni segnaliamo come ‘ossigeno salvezza’ la importante vittoria esterna della Clodiense Chioggia ( 1-0 in trasferta vs Cjarlins Muzane)  , tanto più che il Levico Teme adesso è solo ‘un punto più avanti’ visto la sconfitta per 2-1 in casa della Virtus Bolzano.

 

 

 

Con implicazioni Play out segnaliamo altresì Belluno – Montebelluna 2-1 e Cartigliano – St. Georgen 0-0.
Ricordato che nel campionato di ECCELLENZA non c’è nessuna squadra polesana, segnaliamo nel Girone A  la sconfitta per 3-2 della capolista Arcella a San Nazario vs Valbrenta , favorendo così l’avvicinasi del Vigasio ad un solo punto di distanza per effetto della vittoria esterna vs Calidonense, peraltro al secondo posto in aggancio al Caldiero Terme che ha invece solo pareggiato 1-1 a Santa Lucia di Golosine.

Tra le squadre padovane segnaliamo la vittoria del Pozzonovo ( per 2-0 , doppietta Rizzieri nel derby vs Abano ) e la sconfitta in zona retrocessione della Piovese ( 1-4 vs San Giovanni Lupatoto).
Bene invece il Borgoricco che ha rifilato secco 4-1 alla Belfiorese, mentre con implicazioni Play out segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati: San Martino Speme – Garda 1-1 e Valgatara – Montecchio Maggiore 0-0.

Sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone B, scappa via la Luparense perché nel big match di giornata contro l’inseguitrice San Giorgio Sedico ha vinto 2-0.
Invece in scia al terzo posto sale il Mestre ( vincente 1-0 in trasferta vs Real Martellago) in sorpasso sul LiaPiave ( 0-1 vs Liventina)
Detto che ha riposato Eclisse CareniPIevigina e che sul fondo resta Tombolo Vigontina perché sconfitto 0-1 vs Union QDP, segnaliamo i seguenti altri risultati con implicazioni Play out: Calvi Noale – Giorgione 2-0; Nervesa- Vittorio Falmec 2-0; PortoMansué - Union Pro 2-4; Treviso –Istrana 1-2.

 

 

 

A questo punto eccoci nel campionato di PROMOZIONE, Girone A, dove il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci sale a centro classifica per effetto di speciale vittoria in chiave salvezza per 2-0 a Povegliano VR.
In un girone dominato dal Castelbaldo Masi di mr Luca Albieri che peraltro ha pareggiato 0-0 nel big match vs Seraticense ( terza)  , mentre come seconda classificata si avvicina Albaronco ( vincente 1-0 in casa del Chiampo ultimo) .
Con riferimento ancora a zona Play off segnaliamo Castelnovo Sandrà – Cologna Veneta 1-1 e Aurora Cavalponica – Virtus Verona 2-1.
Invece con implicazioni Play out segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati : Alba Borgo Roma – Sitland Rivereel 2-2; Cadidavid – Nogara 3-1 e infine Mozzecane – Oppeano 0-3.
Sempre in PROMOZIONE , ma nel Girone C, subisce sconfitta esterna per 1- 0 vs Saonara Villatora , ma dopo tanto tempo, il Porto Viro di mr Augusti che peraltro ha visto giocare nelle sua file capitan Zainaghi che ha salutato gli amici di una vita ’annunciando’ di …passare ad altra società .
Intanto in vetta ha fatto rallenty Albignasego ( solo 1-1 in trasferta nel big match vs Ambrosiana Trebaseleghe -terzo), mentre in scia si è avvicinato lo Spinea winner 1-0 nel testacoda vs Maerne –ultimo.
In zona Play off segnaliamo altresì il pari della Robeganese Salzano ( 0-0 a Dolo) e la vittoria della Miranese ( 2-1 vs Union Graticolato).
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo altresì: Azzurra Due Carrare – Cadoneghe 0-1; Janus Nova – Aurora Legnaro 1-2 e infine Torre – Vigolimenese 2-1.

 

 

 

Scendendo in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone D innanzitutto il rinvio del big match ( campo impraticabile causa pioggia) tra la capolista Loreo e l’Union Vis , sicché sprinta leader in sorpasso lo Scardovari di mr Zuccarin che ha rifilato ‘manita’ alla Turchese ( doppiette di Sambo e Pianta + sigillo Bellemo).
Invece in zona Play off fa rallenty il Rovigo di mr Davide Pizzo che nel terreno  fradicio dello stadio Gabrielli non ha sbloccato il risultato contro il forte Stroppare ( terzo).
Ben invece al quarto posto il Due Stelle che ha sbancato la Fiessese per 3-1.
Detto che sul fondo il San Pietro in Volta di mr Franco Cerilli ha perso in casa ( 0-2 vs Borgo Veneto) , segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati: Pontecorr – Cartura 0-2 e Solesinese – Tagliolese 3-0.

 

 

 

In una domenica di tanta pioggia in Polesine, è appunto nella SECONDA CATEGORIA, Girone H, che registriamo rinviate le seguenti due partite : Duomo – Cà Emo e Pettorazza – Villanovese.
Però il Pettorazza di mr Alessandro Mantoan resta comunque leader perché il Frassinelle-terzo ha vinto 1-0 sul Cavarzere-secondo.
Tra i pretendenti zona Play off segnaliamo Salara vincnete 2-0 vs Zona Marina e altresì Boara Polesine di mr GP Zanaga e bomber Cavallini( doppietta) winner 3-2 a Castelmassa vs Altopolesine.
Ma non demorde anche il Papozze di mr Sandro Tessarin che ha rifilato 3-0 ( tripletta Mazzucco) al Medio Polesine.
Invece a completamento con riferimento Play out segnaliamo Real Pontecchio – Stientese 0-2 e Crespino Guarda Veneta – Canalbianco ACV 2-2.

Invece in SECONDA CATEGORIA / PADOVA, Girone L si è giocato e segnato su tutti i campi, compreso nel big match tra le due prima classificate San Michele e Casalserugo, con quest’ultimo vincente 3-0 e perciò nuova leader solitario.
In scia troviamo due squadre polesane che questa settimana hanno conquistato risultati differenti. Così il Granzette di mr Zerbinati (terzo)  ha perso 2-1 in trasferta ad Anguillara, mentre il Beverare di mr Crivellari (quarto) ha maramaldeggiato 8-3 in trasferta a Ponte San Nicolò ( ultimo) capitalizzando soprattutto il poker gol di Falconi. La terza polesan di questo girone padovano è il San Martino del presidentissimo Ignazio Sattin e mr Mauro Bertipaglia, che ha impattato 1-1 vs Virtu Agna. A completamento segnaliamo con implicazioni Play out Arzergrande – Cristoforo Colombo 0-1; San Fidenzio Polv. – Pellestrina 4-1 , Santangiolese – Vigonza 0-1; Stra Riviera Del Brenta – Voltaroncaglia 2-1.

 

 

E a completamento della nostra panoramica settimanale eccoci in TERZA CATEGORIA / ROVIGO dove era a riposo la Ficarolese e dove è stata rinviata la partita tra la capolista Borgoforte e il San Pio X Rovigo.
In una giornata col Polesine Camerini secondo di mr Matteo Tiozzo che ha solo impattato 2-2 a Grignano grazie alla doppietta di Filippo Travaglia, mentre sale al terzo posto Albarell Rosolina Mare di mr Giacomo Fecchio che ( doppietta di Belloni) ) ha rifilato il settebello 7-2 alla Giovane Italia Polesella.

Doppietta anche pro Atletico Bellombra di mr Di Girolamo da parte di Siviero per il 4-0 in casa del Roverdicrè ultimo.
A completamento segnaliamo vittoriosi anche il Baricetta di mr Silvano Tumiatti ( 2-0 in trasferta a Buso) e dell’Audace Bagnolo di mr Andrea Viaro ( 3-0 vs Canda di mr Marchesini ).

 

APPENDICE FLASH NEWS ( by Aiac Rovigo, 23.11.2018) / AIA - ARBITRI INCONTRA I TECNICI-ALLENATORI DELL'AIAC
Lunedì 26 novembre alle ore 20.30 presso la sala riunioni dell’Ostello Amolara di Adria, si svolgerà una serata di formazione-informazione dal tema: “ Allenatori e Arbitri a confronto nel sistema calcio”. Alla serata, aperta a tutti gli allenatori, patentati e non della provincia, parteciperanno Giuseppe Nasti, presidente Aiac provinciale e Amedeo Bordina presidente Aia Adria; sono stati invitati il delegato provinciale della Figc Luca Pastorello e il consigliere regionale Argentino Pavanati.

 

EXTRATIME by SS/ In cover  Manuel Rizzi ( già in serie D col Delta PT e ora in Seria A con la Spal insieme a Giacomo Marangon )  perché rappresenta un esempio per quanto vogliono e possono diventare ‘grandi’ anche mettendosi il noto ‘segno rosso’sulla faccia a sostenere la battaglia sempre più attuale ‘contro la violenza sulle donne’.
Anche per questo mettiamo in apertura di fotogallery il ritorno sul gradino più alto del podio da parte della sciatrice Federica Brignone.

 

E poi le ‘ragazzine’ che hanno collaborato durante le recente Festa Benemerenze Coni Point Rovigo, anche perché tra di loro c’è una ragazzina nipote di quel Cesare Zancanaro di cui abbiamo raccontato la Storia (chiedere a Google e vi rimanda direttamente qui su www.poleinesport.it alle pagine interessate) e per il quale sono stato contattato dal …Museo della Roma.

Tutto questo in una settimana che ha visto vincente l’ADRIESE, ma intesa come il personaggio adriese Stefano Callegaro winner alla ‘Prova del cuoco’ anche questo lunedì e di cui vi proponiamo le relative immagini da studio con la Isoardi conduttrice.

 

Invece l’Adriese …Ma.Gia. Giacomo Marangon autore di una doppietta anche questa domenica, lo mettiamo in tandem kit paritario con Enrico Gherardi capitano storico del team Delta Porto Tolle. Un match che non ho visto per altri pegni inderogabili sportivi personali , ma che …sono contento sia finito 4-4 sperando che così sia servito ad entrambi ‘allenatori-ds’ per una adeguata autoanalisi.
Insomma due personaggi speciali e Uguali diversamente’ Marangon e Gherardi.

 

 


Anche per questo vi propongo a seguire lo straordinario gruppo degli atleti by Asd Uguali…Diversamente, insieme alla loro allenatrice-mamma-sorella-maestra Nicoletta Carnevale, durante il cerimoniale della loro premiazione by Coni Point Rovigo , alla quale ha partecipato anche Nadia Bala la nota atleta e promotrice del ‘Sitting Volley.
Anche perché , è pur vero che c'è stata tanta pioggia domenica che ha fatto rinviare alcune partite , come appunto Loreo vs Union Vis che certifichiamo col poker flash (trasmessoci by Emiliano Milani storico cronista de Il Gazzettino) che mostra la verifica dell'arbitro Luka Meta di Vicenza tra il biancorosso capitano ospite Enrico Cestaro e il locale Samuele Neodo , ma - come diceva il saggio contadino - dopo le nuvole torna sempre il  sereno.

E allora, come da foto dulcis in fundo, alla fin fine….’rosso di sera bel tempo si spera’ , per Adriese, Delta PT e tutto il Mondo Sport sempre da promuovere.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it