Aia Rovigo 2013-14 by presidente Sica/ Raduno precampionato e “nuova regola fuorigioco” by I.F.A.B.


La scalinata dello stadio Gabrielli come scenografia ideale per mostrarvi by poster tutti gli Arbitri e Assistenti presenti al Raduno Precampionato di questa nuova stagione agonistica 2013/14. Il resto ve lo racconta Samuel Vegro nella sua interpretazione autentica ed ufficiale, mentre per parte nostra vi proponiamo in aggiunta soltanto la ‘cover’ dedicata all’arbitro nella sua straordinaria  e storica ‘identità’ , cioè in versione “direttore di gara sul campo”, più in Appendice News la ‘modifica’ alla Regola del fuorigioco by Ifab.

SEZIONE A.I.A. DI ROVIGO ( di Samuel Vegro, mail 15.09.2013)/ IL RADUNO SEZIONALE PRECAMPIONATO

<<Nuova stagione al via per gli arbitri di calcio della Sezione A.I.A. di Rovigo, che hanno ripreso l' attività con il tradizionale appuntamento del raduno precampionato, tenutosi sabato 7 settembre presso la sede sezionale di Viale Tre Martiri e dedicato ad arbitri ed osservatori arbitrali a disposizione dell' Organo Tecnico Provinciale.

L' evento ha coinvolto circa sessanta associati, ai quali il Presidente Sezionale Sergio Sica ha presentato ufficialmente i collaboratori che lo coadiuveranno nel favorire la crescita tecnica ed associativa degli arbitri che verranno impiegati nei Campionati del Settore Giovanile, di Terza e di Seconda Categoria: Samuel Vegro (Vice Presidente), Simone Ghirotto (Cassiere e Designatore per il Calcio a 5) e i Consiglieri Ivan Riccardo Colopi (designatore del Calcio a 11), Alessandro Munerati (reclutamento e corso arbitri),  Bruno Bassani (collaboratore per gli osservatori arbitrali), Cristiano Giolo (collaboratore per le designazioni e referente per gli assistenti) , Daniele Giuriola (preparazione atletica), Andrea Feliciati (progetto "Talent-Mentor"), Gabriele Baldo  (referente informatico), Stefano Balestra (attività ricreativa) e Fabrizio Rossi (Consigliere di diritto, secondo il regolamento elettivo dell' A.I.A.).

Sica, al secondo anno al timone della Sezione di Rovigo, ha dato il benvenuto ai partecipanti del raduno con questo messaggio: "Dopo un anno di rodaggio si riparte da zero volendo fare meglio per migliorare  ancora".
Il raduno ha visto i giovani rodigini ripassare le principali direttive comportamentali, affrontare i quiz tecnici e apprendere le ultime modifiche regolamentari apportate dall' I.F.A.B, l' organismo internazionale con sede a Londra,  unico incaricato a modificare le regole del gioco del calcio.

In particolare, da questa stagione, sostanziali sono apparse le modifiche apportate ai criteri per determinare la punibilità della posizione di fuorigioco.

Sica ha dichiarato “impegno al servizio soprattutto dei giovani, sui quali si punterà maggiormente, confermando la medesima attenzione nei loro confronti, che la scorsa stagione ha portato Rovigo ad essere la Sezione italiana col maggior numero di direttori di gara giovani stabilmente impiegati in gare di Seconda Categoria.

Presente ai lavori del meeting il bassanese Girolamo Berti, in rappresentanza dell’Organo Tecnico Regionale presieduto per il quinto anno consecutivo da Roberto Bettin: "Entusiasmo e passione", questa la ricetta suggerita dal componente del C.R.A. Veneto ai giovani rodigini per arbitrare divertendosi e migliorandosi, "ricordando che nessun traguardo è precluso a priori ed il Comitato seleziona e valorizza gli arbitri adottando due fondamentali parametri:  il merito individuale e l' aspetto comportamentale/associativo".

Prima della conclusione del raduno, spazio ai test atletici sui terreni del "Gabrielli", mentre, in contemporanea, il Presidente Sica teneva "a battesimo" la stagione sportiva degli osservatori arbitrali, del quale è responsabile.>>

APPENDICE NEWS ( by www.calciomercato.it , 01.08.2013 ) / FUORIGIOCO IFAB REGOLE NUOVE / EDIMBURGO (Scozia) –
<< Nuove regole sul fuorigioco. Da oggi entra in vigore una nuova disposizione sull'off-side, sulla quale l'Ifab ha dato l'ok in una riunione ad inizio luglio svoltasi ad Edimburgo. La variazione riguarda gli attaccanti, l'interferire con il difensore ed il trarre vantaggio dalla posizione di fuorigioco: in pratica l'intervento volontario del difendente nel tentativo di prendere il pallone sanerà sempre la posizione dell'avversario. L'unica eccezione c'è quando tale intervento sia teso a salvare un gol.>>

EXTRATIME by SS/ La cover è per la immagine “prototipo” by campo dedicata all’arbitro come “player” indispensabile di ogni partita in ogni categoria.
Poi in fotogallery vi proponiamo il poster “foto di gruppo” per gli arbitri rodigini al raduno che ha dato il via alla stagione 2013/14, peraltro preceduto dal ‘fotogramma ad alta risoluzione’ con in prima fila da sx Sica, Berti, Colopi , Vegro , giusto per esigenze di visibilità dei protagonisti stessi.


Samuel Vegro & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it