Al Città di Lusia – GP Giovani 2019 OK Skating RO by Marco Giandoso “oro + bronzo” / Top5 Emma Trovò nello sprint e 7^ nei 3000 punti


E’ stata ancora tra i protagonisti sul podio lo Skating Club Rovigo nel 44° Trofeo città di Lusia, appuntamento classico del mondo rotellistico del nord-est, quinta tappa del Grand Prix Giovani.
Merito di Marco Giandoso , oro  ebrinco, ma anche di Emma Trovò ottima Top five nello sprint e settimo posto nel 3000 a punti.
Come ben spiega Paolo Ponzetti nel seguente reportage completo di fotogallery tra pista  dintorni..

MAIN NEWS ( di Paolo Ponzetti, mail 09.07.2019) / SUPER EMMA TROVO’ AL 44. TROFEO CITTA’ DI LUSIA/ UN ORO ED UN BRONZO PER GIANDOSO.

Skating Club Rovigo protagonista anche in questo fine settimana, con di scena il 44. Trofeo città di Lusia, appuntamento classico del mondo rotellistico del nord-est, quinta tappa del Grand Prix Giovani.
Sabato 6 luglio è scesa in pista la formazione verdeblù, accompagnata dagli allenatori Roberta Ponzetti e Nicolò Greguoldo, dal diesse Michele Santato e dai dirigenti Luigina Giandoso e Adriana Chinaglia, che ha centrato in classifica società la tredicesima posizione.

 

 

 

Risultati davvero brillanti con costante crescita di prestazione come quelli di Filippo Santato (cat. Allievi), sfiorato il podio in gara lunga nei 5.000 metri a punti (ottavo nei 500 metri sprint) e Marco Giandoso nei Ragazzi 12, ottimo primo posto nei 2.000 metri a punti, terzo nel giro sprint .

 

 

 

Ma è Emma Trovò (cat. Ragazzi) che ha centrato la miglior performance stagionale, conquistando la sua prima finale nella gara sprint concludendo in quinta posizione, che va a sommarsi al settimo posto dei 3.000 metri a punti: una crescita notevole, per questa giovane atleta che si trova a confrontarsi con atlete di maggior esperienza.

 

 

 

Si sono ben difesi poi Cristina Biolcati (Ragazzi 12) e Michele Rizzo (Ragazzi), al primo anno nelle categorie superiori. Energia e determinazione anche nelle categorie giovanili, dove hanno partecipato nei Giovanissimi, Martina Negri, mentre negli Esordienti, Giacomo Salomoni, Elena Ponzetto (bel settimo posto nei 30 metri sprint), Giorgia Gresele, Asia Pigato, Anna Tosini ed Isabel Dobreva (ottima gara in rimonta nei 1.000 metri in linea), prestazioni che confermano l’impegno costante nelle fasi di allenamento.

 

 

 

Allenamenti che perdurano per tutta l’estate, che si sommano alle varie attività non agonistiche targate Skating Club Rovigo. Domenica 14 luglio, doppio appuntamento ad Albarella nella mattinata dalle 9.30 alle 11.30 al campo da basket del Centro Sportivo con possibilità di prova pattini gratuita rivolta a bambini, giovani ed adulti ospiti dell’Isola, mentre alla sera dalle 21 a Taglio di Po con esibizione dei giovani atleti verdeblù in piazza IV Novembre (di fronte al Municipio).

 

 

 

Continuano infine al Pattinodromo delle Rose le Roller Nights, ogni lunedì e giovedì dalle 21 alle 22.30, con la possibilità di sfruttare le tre piste dell’impianto sportivo pattinando liberamente, con possibilità di noleggio attrezzatura per chi ne fosse sprovvisto e di utilizzare l’ampia area relax immersa nel verde.

 

 

 

Ingresso da via Muratori, nel quartiere Commenda a lato del Palasport. Per tutto il resto degli eventi è possibile consultare la pagina facebook Skating Club Rovigo, il sito www.skatingclubrovigo.it, oppure telefonare al numero 347.0013300.

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover baby Giacomo Salomoni casco black.
Quindi in apertura di fotogallery golden boy (ma anche bronzo) Marco Giandoso in un flash d’archivio protagonista al Prato della Valle a Padova.
A seguire una serie di immagini con i giovani atleti dello Skating Rovigo protagonisti in pista a Lusia.
Partendo da Isabel Dobreva ( in scia con casco rosso), quindi Martina Negri , single come poi Elena Ponzetto e poi Michele Rizzo.

 

 

 

 

Invece sono in tandem Anna Tosini (casco rosa ) e Giorgia Gresele ( in scia, body verdeblu, ) ovviamente griffati Skating Club Rovigo.
Come nella foto dulcis in fundo e sul podio Emma Trovò, smile di coppe con altri premiati.

Paolo Ponzetti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it