Aldo Festante ‘di nome e di fatto’ passando dalla Formula 4 all’esordio col team Ombra nella Porsche Carrera Cup a Vallelunga


20/09/2019

Lo era sempre stato fin …dalla nascita, ma adesso Aldo Festante ‘di nome e di fatto’ può essere soddisfatto del suo esordio anche in Porche Carrera Cup , dopo tanti risultati ottenuti in Formula 4.
Insomma sul Circuito di Vallelunga, per Festante l’esordio col team Ombra è di buon auspicio per ritrovarlo protagonista fino alla fine della Porsche Carrera Cup, visto che nella prima tappa andata in scena sul circuito di Vallelunga lo è …già stato come da reportage trasmessoci specificatamente che vi proponiamo tout court, tra Anteprima News con riferimento alle aspettative che Main News post evento a consuntivo.
Anche perché il pilota capuano è stato già di casa qui su www.polesinesport.it fin dai tempi delle performance  di Alessandro Balzan , il pilota polesano che abbiamo seguito in modo particolare , anche perché di strada ne ha fatto tanta e da winner , addirittura come pilota della Ferrari e nelle manifestazioni sia americane che mondiali.


ANTEPRIMA NEWS ( Comunicato Stampa by mail 12.09.2019) / ALDO FESTANTE PRONTO A DEBUTTARE NELLA PORSCHE CARRERA CUP

VALLELUNGA - Grande cambiamento per il giovane pilota capuano, il quale si troverà  a gareggiare sull’Autodromo di Vallelunga a bordo della sua Porsche Carrera. Prima tappa, per Festante, di un campionato ricco di novità e sfide, dove, come sempre, l’obiettivo sarà quello di diventare uno dei protagonisti assoluti in classifica.
Dal 14 al 15 Settembre, per Festante, si terrà la prima gara della Porsche Carrera Cup, sull’autodromo di Vallelunga. Un cambiamento notevole per Aldo, che si troverà a correre su una vettura totalmente diversa da quelle dei precedenti campionati. Il pilota di Capua è comunque soddisfatto del cambiamento verso le ruote coperte e non vede l’ora di sfruttare le proprie abilità, affinate nell’arco degli ultimi anni, per imporsi da subito come contendente al titolo iridato. Il pilota, inoltre ha trovato un ottimo supporto e intesa dal team Ombra, con il quale è deciso a ottenere risultati di prim’ordine mirando alla vetta della classifica.

“Passare alle ruote coperte durante la stagione non è semplice, ma è stata la scelta più saggia. Sono stato fortunato a trovare nel team Ombra competenza e professionalità, tanto da mettermi subito a mio agio. Non ci resta che lavorare duramente per conseguire i risultati che desideriamo, sono molto fiducioso ed emozionato per questo grande passo.”

 

MAIN NEWS ( Comunicato Stampa by mail 17 Settembre 2019 ) / BUON ESORDIO PER FESTANTE NELLA PORSCHE CARRERA CUP

Dal 14 al 15 Settembre si è tenuta per Aldo Festante la prima gara della Porsche Carrera Cup. Teatro del weekend di gara è stato l’autodromo di Vallelunga, dove precedentemente Festante è riuscito a conquistare ottimi risultati a bordo della sua Formula 4.
L’esordio del pilota capuano a bordo della Porsche Carrera è stato caratterizzato da una quinta posizione in qualifica, ad un decimo dal primo, successivamente, in Gara1, un problema tecnico della vettura ha impedito a Festante di completare la competizione, obbligandolo ad un rientro immediato ai box. Gara 2 è andata meglio, Aldo, infatti è riuscito a conquistare l’ottavo posto, un buon risultato considerando che si tratta della prima gara di Festante su una vettura a ruote coperte e che il giovane pilota è partito dall'ultima posizione.
Sia team che Festante sono soddisfatti del weekend di gara, ma nella prossima tappa della Porsche Carrera Cup intendono scalare da subito la classifica conquistando punti importanti per un piazzamento da podio in campionato.

“È stato un ottimo weekend d’esordio, peccato per il guasto in gara 1 che l’ha messo un po’ in salita ma la forza si crea nelle avversità, siamo fiduciosi per le gare future.“

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover e in fotogallery, sia in postazione partenza che in azione corsa, sul circuito di Vallelunga, il pilota Aldo Festante ‘di nome e di fatto’ perché protagonista nella Posche Carrera Cup già all’esordio  con …le ruote coperte.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it