Alex Balzan ‘istruttore Ferrari’ in Giappone, ‘guest star’ a Milano, quindi Motorshow Bologna e “Festa Porsche” a Stoccarda


23/11/2010

Chissà se Giulio Verne ha scritto proprio per Alex ‘globetrotter’ Balzan il suo “Giro del Mondo in 80 giorni”? W chissà se l’avvocato Gianni Balzan , papà di Alex, ha ‘reinventato la ‘Rivoluzione Copernicana’. Insomma, per certi versi Alex il ‘nano cordolo’ è …l’ombelico del mondo. Voli pindarici i nostri? Non credo proprio, visto i tanti viaggi che Alex ‘interpreta’ tra pista e backstage. Una dimostrazione? Qualcosa spiega il titolo, ma quasi tutto spiega ciò che ci racconta puntualmente Michele Guerra, tra titolo e cronaca, step by step come segue.
<<ALESSANDRO BALZAN CERCA IL BIS AL MOTOR SHOW DI BOLOGNA/
Impegnato in questi giorni sul circuito giapponese di Fuji nelle vesti di istruttore di guida veloce per conto della Ferrari, per Alessandro Balzan gli impegni che lo conducono verso il termine di questo splendido 2010 non sono ancora terminati.
Infatti sabato 27 novembre prossimo Balzan sarà la Guest-star nella serata di festa della Porsche con cerimonia di premiazione dei campioni nel locale futuristico “Visionnaire” di piazza Cavour a Milano, per una serata di gala organizzata dal team Ebimotors. Di nuovo al posto di guida della sua Porsche sabato 4 dicembre al Motor Show di Bologna, il 30enne campione della Carrera Cup Italia sarà impegnato nella Special-Race della Porsche Carrera Cup che si disputerà nel Motorsport Arena, nell’area 48 dell’impianto fieristico bolognese che lo ha visto trionfare nella passata edizione. Ancora una cerimonia di premiazione prima delle festività natalizie per Alessandro Balzan, sabato 11 dicembre il pilota rodigino prenderà parte alla grande festa organizzata  dalla Porsche che si svolgerà nella propria sede di Weissach. Nell’innovativo centro tecnologico industriale di ricerca e sviluppo Porsche situato nei pressi di Stoccarda, verranno premiati tutti i piloti che hanno trionfato nei rispettivi campionati della monomarca tedesca. Undici sono i tornei di marca Porsche sparsi nei cinque continenti, di cui cinque in Europa.
Appuntamento di apertura della nuova stagione 2011 nel mese di gennaio, vede Alessandro Balzan presenziare ancora ad una cerimonia di premiazione di carattere nazionale con i riconoscimenti della Aci/Csai nella propria sede di Vallelunga, in una festa dell’automobilismo in cui prendono parte personaggi e piloti che si sono distinti nelle varie competizioni delle quattro ruote sia a livello nazionale che internazionale. Poi successivamente a marzo si riaccenderanno i bolidi delle Porsche con i test di preparazione della nuova stagione agonistica. >>.

EXTRATIME by SS/ La cover è per Alex ‘white’ Balzan, come eloquente è la successiva black car, una specie di oscuro oggetto del desiderio sempre più ‘gioia rainbow’ in casa Balzan. Una specie di arco di trionfo con riflessi di luce anche per noi piccoli fan di vecchio stampo copernicano.

 

Michele Guerra
www.polesinesport.it