Altopolesine rallenty e amarcord causa Covid19/ Da Melara a Bergantino, Castelmassa, Castelnovo Bariano, Giacciano-Baruchella, Ceneselli tra smart working, fiere-sagre, eventi Avis e tornei-calcio ‘saltati’, scuole e parchi giochi chiusi


07/07/2020

La vita in diretta si è sviluppata in tono minore , e come in una tv in bianconero c’è stato tanto amarcord. Tutta colpa del coronavirus o Covid-19 come si voglia chiamarlo.
Tant’è  che nel segnalare gli eventi saltati , sia in tv che sui mass media, si è spesso ricorso alle foto d’archivio, sia recenti per ricordare ‘come eravamo’.

 

 

 

Una specie di rewind che noi vogliamo proporvi con riferimento all’habitat Altopolesine, come fatti e eventi che fanno parte della nostra storia e che speriamo di rivedere quanto prima nella loro …vita in diretta.

Quella che ha caratterizzato le comunità della sinistra Po , da Melara a Bergantino, da Castelmassa a Castelnovo Bariano, da Giacciano con Baruchella fino a Ceneselli, perché rappresentano l’enclave altolesano interregionale e ancor più , come vista d’insieme ‘ il prototipo di un mondo visto  nelle sue tante sfaccettature quotidiane, dal sacro al profano, dall’istituzionale all’associativo, dai genitori ai figli.

 

 

Come dimostrano le seguenti Main News ( Top 11 come una squadra di calcio...) che vi proponiamo in sequenza geografica, da Melara a Ceneselli, come da reportage trasmessici by Franco Rizzi, il professore cantastorie dell’enclave altopolesano col quale ci siamo sentiti anche stamattina, sperando che i ‘buoni comportamenti’ delle gente ‘spenga’ le problematiche commesse al Covid-19, anche perché il mondo è sempre più un insieme di …vasi comunicanti, dove la giusta distanza può quantomeno frenare il contagio prima della scoperta del relativo vaccino anti coronavirus.
Sperando che la vita in diretta , riparta presto anche nel distretto della giostra  con la fatidica frase ‘su coi piedi che si riparte’ , come quando eravamo bambini e le fiere-sagre ci facevano vivere di felicità le nostre estati, in modo libero e familiare tra gente in piazza

 

 

 

PRIMA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 16.06.2020) / MELARA: BORSE DI STUDIO
L'amministrazione comunale (FOTO ALLEGATA: IL SINDACO ANNA MARCHESINI) ha fatto propria la delibera regionale sulle borse di studio.
Termini per l'invio esclusivamente via web della domanda: per i richiedenti 3 luglio 2020 ore 12; per le istituzioni scolastiche 17 luglio 2020 ore 12.
Info: www.regione.veneto.it/istruzione/borsedistudioweb; 041/2795036-5973-5732.
Le borse di studio servono all'acquisto di libri di testo, per l'abbonamento scolastico in treno o in corriera, "per l'accesso ai servizi di natura culturale".

 

 

 

Possono fare domanda gli studenti residenti nel Veneto, anche se frequentano fuori regione.
Occorre avere un Isee uguale o inferiore a 15.748,78 euro.
La domanda si fa esclusivamente via web.
La borsa di studio varia dai 200 ai 500 euro e sarà erogata in base alle domande pervenute e alle risorse disponibili.
La borsa di studio sarà erogata dal Ministero dell'istruzione sulla base dell'elenco dei beneficiari, trasmesso dalla Regione, mediante il sistema dei bonifici  domiciliari.

 

 

 

SECONDA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 18.06.2020) / BERGANTINO : GIORNALINO SCUOLA INFANZIA / ( Istituto comprensivo di Castelmassa )
La Ds Stefania Galeotti (FOTO ALLEGATA), tramite la relativa circolare online dello scorso 18 giugno, ha informato docenti e famiglie che le lezioni alle scuole dell'infanzia da Melara a Ceneselli non si terranno sino al 30 giugno prossimo, chiusura ufficiale dell'a.s. 2019-2020, causa Covisd-19, ciò in omaggio alle disposizioni statali e regionali.
L'attività didattica è stata normale sino a febbraio, poi sostituita dalla remoto e ciò sarà sino al predetto 30/6.

 

 

 

Come sempre a sintesi dell'attività annuale la scuola dell'infanzia di Bergantino ha pubblicato il giornalino Una scuola a colori (anno 13°, n. 1, giugno 2020); pp. 49; consultabile sul sito dell'Ic massese (FOTO ALLEGATA): grafica accattivante.
Nell'editoriale dell'insegnante Paola Mazzi, responsabile di sede, dovuti i riconoscimenti ai "rappresentanti dei genitori Monia Rossetti, Marco Montagnini, Grazia Bellinazzi, Sonia Biancardi, Marika Rossi, Lara Menci, Lisa Bravin e Alessandra Menoni per la puntuale e fattiva collaborazione, per la disponibilità al dialogo e al confronto, essenziali per un'azione educativa proficua e incardinata su valori condivisi".

 

 

 

L'indice: editoriale pp. 2-3; progetto Il Veneto legge 4-5; uscita didattica alla riseria Melotti (Isola della Scala) 6-7;  laboratorio didattico Spuntìn p. 8; inaugurazione gioco inclusivo 9; attività sportiva (giochi caraibici; minivolley) 10-11; festa dell'orto in condotta 12-13; festa di Natale 14-16; Open day 17-18; progetto legalità: incontro con la protezione civile 19; laboratorio attività missione invisibile 20-21; giornata della memoria 22; progetto legalità: incontro con i carabinieri; festa di carnevale 24-27; lockdown 28-46.

 

 

 

TERZA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 08.06.2020) / 01_CASTELMASSA: ANNULLATO IL 35° TORNEO NOTTURNO DI CALCETTO
Lunedì 8 giugno scorso, a nome del comitato organizzatore, il consigliere delegato allo sport Paolo Gilioli ha diffuso un comunicato per dire che la 35a edizione del torneo notturno di calcetto Città di Castelmassa Memorial Massimo Bianchi non si farà. (FOTO ALLEGATE DI REPERTORIO).

 

 

 

Di questi tempi le partite serali erano già iniziate al polo sportivo S. Martino ma adesso "prima di tutto viene la salute di atleti e pubblico... Un vero peccato in quanto si sarebbe reso omaggio a due protagonisti del Bianchi immaturamente scomparsi, il bomber Alessandro Bacchiega e Roberto Santucci essenziale nella logistica. Causa virus era già stata annullata a Pasquetta la 49a Sgrupada,un classico del podismo polesano".
L'organizzazione ringrazia Guido Cazzola per aver donato il trofeo vinto nel 1997 a ricordo di epiche edizioni in piazza davanti al municipio.

 

 

 

QUARTA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi , mail 22.06.2020) /  02_CASTELMASSA : NO ALLA 201ESIMA FIERA DI SAN MARTINO
Il sindaco Luigi Petrella (FOTO ALLEGATE) ha dichiarato che "la pandemia di Covid-19 ha fortemente limitato i nostri appuntamenti socializzanti estivo-autunnali, ciò in base alla normativa vigente.

 

 

 

Saltate la fiera di inizio giugno e la notte bianca di luglio. Sicuro solo il tradizionale evento Tra ville e giardini organizzato tra luglio ed agosto da Palazzo Celio ma non abbiamo una data certa sinora. A settembre decideremo se organizzare o no la 202a Fiera nazionale di San Martino FOTO ALLEGATE) la prima settimana di novembre... A giugno intanto sono partiti Grest e riaperti  i parchi ma non ancora i giochi per bambini... Per il resto vedremo"

 

 

 

QUINTA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 24.06.2020) / 03_CASTELMASSA : ALL'IC
ULTIMO COLLEGIO DOCENTI A.S.2019-2020 ( Castelmassa./ Istituto comprensivo ).
La Ds Stefania Galeotti (FOTO ALLEGATE) ha convocato l'ultimo collegio docenti per l'a.s. 2019-2020 martedì 30 giugno prossimo dalle 16 alle 18 in modalità smart working tramite meet.

 

 

 

Ordine del giorno: approvazione verbale seduta precedente (riunione del 27 maggio u.s.); analisi esami scrutini di giugno; criteri generali per la formazione dell'orario classi e docenti (parere); criteri generali per assegnazione docenti alle classi (parere); bilancio attività e progetti a.s. 2019-2020 e relazioni finali funzioni strumentali; educazione civica, approvazione curricolo; "Frutta e verdura nella scuole", delibera progetto 2020-2021; progetto Cargill, educazione alimentare con Ant, delibera; piano annuale inclusività a .s. 2020-2021; varie ed eventuali.

 

 

 

SESTA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 03.07.2020) / 04_CASTELMASSA : PARCHI GIOCHI CHIUSI, SINDACO CONTESTATO
L'amministrazione comunale ha deciso di prolungare la chiusura dei parchi giochi per bambini, pur se la normativa vigente permette di aprirli.
Il sindaco Luigi Petrella, nella sua pagina Facebook, spiega i motivi del provvedimento, "certo eccessivamente rigido e rigoroso. Ciò in quanto non riusciamo a garantire sette giorni su sette la sanificazione completa dei parchi giochi. Il provvedimento di chiusura continuerà sino  quando il quadro generale del Covid-19 sarà veramente chiaro... non intendiamo avere altri focolai... chiedo perciò la comprensione di tutti nell'interesse di tutti".

 

 

 

Molti i mi piace in Facebook ma parecchie sono pure le contestazioni, specie di mamme, al primo cittadino.
Provvedimento classista in quanto chi ha i soldi parcheggia i pargoli a 120 euro settimana ai centri estivi, chi non li ha deve tenere i figli in casa. Una coppia di genitori fa presente che, lavorando entrambi, ha già speso 800 euro in un mese per il Grest, "comunque la mancata sanificazione è un semplice pretesto".
Altri non approvano i parecchi mi piace. "Comodo lavarsene le mani, forse non avete figli e se li avete, dove li parcheggiate?"

 

 

 

Castelmassa è un piccolo paese non una metropoli in cui al parco si accalcano migliaia e migliaia di baby per cui dove sta il pericolo?
"Avere chiuso i parchi giochi ma dovreste, per la stessa ragione, chiudere negozi e mercato settimanale, quando di giorno il 90% delle persone che gira, frequenta o si ferma a Castelmassa, non porta la mascherina... Sindaco ci ripensi e riapra i parchi per i bambini".

 

 


SETTIMA MAIN NEWS (di Franco Rizzi, mail 13.06.2020) /  01_CASTELNOVO BARIANO E VIRUS: EVENTI ANNULLATI O RIDIMENSIONATI
Il Covid-19 continua a colpire!
Nel mese di giugno parrocchia e Pro Loco hanno annullato sabato 13 giugno scorso la festa patronale di San Antonio di Padova, mentre "a maggio - ci conferma Francesco Lazzarini presidente Pro Loco - avevamo già disdetto la camminata, ciò sempre in accordo con il sindaco.

 

 

 

A fine giugno niente concerto in piazza già previsto. Per l'ultracentenaria fiera, vedremo di organizzare ma nei forti limiti di legge e in accordo con l'amministrazione comunale, ente autorizzativo e patrocinante". A settembre la biciclettata, quella che prima faceva Baraonda, associazione scioltasi mesi fa.

Per le due parrocchie (SS. Pietro e Paolo sampietresi; S. Antonio di Padova castelnovese) quasi tutti annullato: processione patronali  come il Grest estivo, solo messe celebrative con il limite di 40 fedeli in chiesa.

 

 

 

Michele Romani, responsabile del gruppo giovanile sampietrese La tana dei birichìn, conferma che "a luglio non faremo il Summer Party, così salterà ad agosto la Festa del Voto. Quest'anno va così purtroppo...".
Per l'autunno e le festività natalizie si vedrà.

 

 

 

OTTAVA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 02.07.2020) / 02_CASTELNOVO BARIANO: SAGRA ULTRACENTENARIA IN TONO MINORE
Il presidente uscente Pro Loco Francesco Lazzarini (FOTO) ha convocato l'assemblea annuale dei soci per lunedì 6 luglio prossimo alle 20.45 presso il teatro Indipendenza.
Ecco l'o.d.g.: approvazione bilancio consuntivo 2019; nomina nuovo direttivo e revisori dei conti; varie ed eventuali.

 

 

 

Francesco Lazzarini osserva che "il nuovo direttivo eleggerà il presidente che rimarrà in carica sino al 2023. Covid-19 ha fatto annullare le nostre iniziative da gennaio a fine giugno. Per il futuro prossimo organizzeremo solo la 151a  fiera di San Rocco, purtroppo in tono minore: sabato 29 agosto serata in piazza con lo showman Andrea Poltronieri; pensiamo anche a un appuntamento domenica 30. Ci sarà solo il luna park".

Il sindaco Massimo Biancardi  (FOTO)aggiunge che "pur senza iniziative causa virus, la Pro Loco rimane essenziale per le iniziative castelnovesi. Abbiamo salvato almeno l'ultrasecolare nostra sagra, seppur menomata. Puntiamo tutti al 2021 per il ritorno alla normalità organizzativa".

 

 

 

NONA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 21.05.2020) / GIACCIANO CON BARUCHELLA: BILANCIO 2020 IN PAREGGIO PER CIRCA 3 MILIONI
Natale Pigaiani (FOTO ALLEGATE), un trentennio di vita politico-amministrativa, regge il Comune per il 3° mandato non consecutivo ma, se si ricandidasse, potrebbe aspirare al 4° e al 5°.
Giacciano con Baruchella (superficie di km2 18.36) al 1° maggio scorso era sceso a 2150 abitanti. Le fasce di età: 0-5=90; 7-16=186; 17-29=224; 30-65= 570. L'anno scorso sono nati solo 8 baby, i deceduti 40. Inesorabile declino demografico nell'invecchiamento, come un po' dappertutto.
Km di strade: 6 extraurbane; 15 comunali; 8 locali; 1 km di ciclopedonale; verde 3,5 km2.
Scuole: infanzia parrocchiale 50 posti; elementari 100; medie 60. Le scuole dal prossimo 1° settembre passeranno all'istituto comprensivo di Badia Polesine.

 

 

 

Il Comune ha una decina di dipendenti che costano annualmente circa 500 mila euro, il 31% delle spese totali.
Analizzando il Dup, si evince che il bilancio 2020 è in pareggio per legge per circa 3,5 milioni.
L'Imu locale darà quest'anno 418 mila euro.
Di rilievo, a livello di lavori pubblici, il recupero completo delle ex elementari di Giacciano, costato 280 mila euro già liquidati; 130 mila sono per il 2020 le rate di mutuo da rimborsare.
Alcune determine dello sorso 14/5 del responsabile ragioneria Simone Spirandelli: i funzionari Monica Giarola (area finanziario-amministrativa) e Roberto Zerbinati (tributi) per quest'anno sono stati confermati nelle rispettive funzioni, i cui uffici sono consortili con Lusia e Trecenta. Covid: i buoni spesa alimentare sinora sono costati 7.125 euro.

 

 

 

DECIMA MAIN NEWS  MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 14.05.2020) / 01_CENESELLI : ULTIME DELIBERE DI GIUNTA
La giunta esecutiva ha in mano la gestione amministrativa. Dal giugno 2019 è così composta: sindaca Angela Gazzi (FOTO ALLEGATA); assessora Sabrina Andreasi; assessore Alberto Trombini.
A metà maggio sono di rilievo le seguenti delibere.
Spese: illuminazione pubblica 4.550 euro; Pro Loco 1000; scuola dell'infanzia parrocchiale S. S. Angeli Custodi 6.727,59 + 1.347,84 pasti caldi ai bambini; revisore dei conti Graziano Panighel 3.318,62; raccolta differenziata per lo scorso aprile ad Ecoambiente 16.271,48; quota associativa a Gal Polesine Delta Po 2000; aiuto ad orfano 9.440,57; forniture servizi cimiteriali 823,30.

 

 

 

UNDICESIMA ( di Franco Rizzi, mail 26.06.2020)/ CENESELLI : CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ANNUALE AVIS
Avis sezione di Ceneselli. / La presidentessa Sabrina Andreasi ha convocato l'assemblea annuale dei donatori di sangue cenesellesi (FOTO D'ARCHIVIO: LA FESTA DEL DONATORE 2018) per giovedì prossimo 2 luglio alle 21.15 in sala IVES BIZZI (scuole elementari).
L'o.d.g.: insediamento ufficio di presidenza; lettura ed approvazione verbale seduta precedente; presentazione relazioni: presidentessa; attività 2020; bilancio consuntivo 2019; bilancio preventivo 2020; relazione revisori dei conti; discussione sulle relazioni presentate; nomina delegati all'assemblea annuale; nomina candidati per la delega alle assemblee regionale e nazionale; varie ed eventuali.
La presidentessa, sperando in una cospicua e collaborativa partecipazione, fa presente, fra l'altro, che "detta assemblea è stata convocata con grande ritardo causa Covid-19".

 

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover Anna Marchesini sindaca di Melara, il paese dell’Altopolesine ai confini con la provincia lombarda di Mantova.
Quindi in apertura di fotogallery , proseguendo lungo la sinistra Po dall’Altopolesine verso il Delta, incontriamo il paese di Bergantino e onoriamo oltre a Stefania Galeotti Direttrice Scolastica dell’Istituto Comprensivo di Castelmassa anche il ‘giornalino’ di fine anno ‘ della Scuola Primaria di Bergantino, restando in tema …Distretto della Giostra , che tanto ha pagato il problema Covid-19 ( tanti festeggiamenti rinviati…) anche se la Parente Fireworks festeggerà con i suoi fuochi la prossima festa del Redentore a Venezia.
A questo punto eccoci a Castelmassa dove è stato rinviato il tradizionale Torneo di Calcio a 5 di cui pertanto possiamo proporvi una serie di immagini d’archivio (datate 6.7.12) relative alle squadre allora protagoniste, assieme anche allo staff organizzativo e all’arbitro Piva della Uisp Rovigo, fino allo speaker Paolo Gilioli in versione OK e ‘voice’ allo stadio Veneziani di Castelmassa, il comune dov’è attualmente assessore allo sport.
E dopo la nota Coppa “Trofeo Cerestar 1997” ecco un poker di immagini d’archivio relative alle fiere di giugno-luglio tra bancarelle e stand Avis con red man Luigi Petrella , l’attuale sindaco di Castelmassa che vi riproponiamo con tanto di mascherina a Rovigo tra il presidente Ivan Dall’Ara e Antonella Bertoli, subito dopo avervi riproposto Stefania Galeotti ( agganciata alla News del Collegio Docenti dell’Istituto Comprensivo) .
A questo punto , con riferimento alle attività sociali ed eventi ‘saltati’ a Castelnovo Bariano vi proponiamo due immagini d’archivio relative al gruppo della Tana dei Birichin ( datate 13.07.2014) e poi alla processione datata agosto 2014 con protagonista la Madonna del Voto e i noti sacerdoti ( tutto già raccontato all’epoca).

 

 

 

Per onorare l’impegno della Pro Loco di Castelnovo Bariano , al di là degli venti ‘annullati o ridimensionati’, vi proponiamo il suo presidente Francesco Lazzarini in tandem durante una premiazione con tanto di pergamena.
E seguendo la dorsale ‘Sinistra Po’ verso il Delta eccoci alla news relativa a Giacciano con Baruchella ( perciò in foto il suo sindaco Natale Pigaiani) e a Ceneselli ( perciò l’attuale sindaca Angela Gazzi , oltre al flash d’archivio con l’allora sindaco Marco Trombini con fascia tricolore e in chiesa con Avis di Ceneselli) .
Mentre , come buon auspicio finale di ritrovare tanta gente dell’Altopolesine on the road post Covid-19 e nei vari eventi possibili, vi proponiamo datate agosto 2014 due immagini da Castelnovo Bariano, partendo dal taglio del nastro-evento per l’inaugurazione da Francesco Lazzarini, sindaco Massimo Biancardi & Staff, con dulcis in fundo i bambini  ‘pierini pescasportivi’ tutti sorridenti come lo staff della Pro Loco.

Franco Rizzi & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it