Amsterdam Campione EU “football gaelico”/ E Ascaro Rovigo a Maastricht "ORO Junior B" con Kinahan MVP


Speciale il video by GAA ( tutto da vedere) dove si racconta la giornata finale del campionato d’Europa e le sfide finali tra Rennes, Paris e Amsterdam superstar per la conquista del titolo nella categoria Junior A, ma anche dell’Ascaro winner nella categoria Junior, con tanto di intervista a Giovanni Previato.
Invece per raccontarvi tutte le performance targate Ascaro Rovigo in terra d’Olanda,vi proponiamo tout court il reportage professionale e puntuale che come sempre porta la firma di Raffaello Franco, presidente New Ascaro Rovigo asd.
Partendo peraltro dall’Anteprima News (per quanto riguarda le ‘aspettative’) cui segue la Main News tra cronaca e performance by Ascaro Rovigo fino alla conquista del titolo europeo “Categoria Junior B” , nel Campionato Europeo “Gaelic Football” appena disputato in Olanda.
Il tutto corredato da relativa fotogallery dedicato ai ‘celtici’ della società rodigina, integrata da parte nostra con alcuni flash by www.gaa.eu giusto per onorare le migliori squadre europee che si sono sfidate a Maastricht, per il titolo di Campione d’Europa.

ANTEPRIMA NEWS ( by Raffaello Franco, mail 15.10.2014 )/ ASCARO ROVIGO GAA A CACCIA DI CONFERME AGLI EUROPEI IN OLANDA
<< L’Ascaro Rovigo Gaelic Football GAA, sabato sarà impegnato a difendere l’ottimo terzo posto ottenuto lo scorso anno ad Athlone (IRL) nelle finali “intermediate” del Campionato Europeo per club organizzato dalla GAA Europe.

I rossoblu, guidati da Kevin Curran e James Kinahan, sono arrivati alla kermesse finale che quest’anno si disputerà in Olanda nella città di Maastricht, dopo una stagione difficile, fatta di alcuni successi ma anche di alcune battute d’arresto dovute soprattutto alle tante assenze per infortunio.

Fortunatamente per i rossoblu questo è un momento di transizione e di rinnovo. La nuova polisportiva nata nel mese di agosto, che dal prossimo 1° gennaio gestirà le attività di Gaelic Football, Gaelic Handball, Rugby Giovanile e Femminile, si sta infatti organizzando in questi ultimi mesi del 2014 per partire con tutte le varie iniziative sportive e promozionali offerte dalla New Ascaro Rovigo asd. Un “cambio di pelle” necessario che non potrà far altro che rilanciare le azioni dei rossoblu nella prossima stagione sportiva.

A Maastricht, sabato prossimo, i polesani, per la prima volta orfani di Diarmaid Gallagher, un uomo fondamentale nella rapida crescita del football gaelico rodigino recentemente trasferitosi all’estero per motivi di lavoro, affronteranno alcune delle migliori squadre europee presentandosi con una rosa ridotta.
In pratica sarà una riedizione di quella “sporca dozzina” che solo un paio d’anni fa debuttò sul palcoscenico internazionale del Torneo di Roma, riuscendo a togliersi diverse soddisfazioni e meritando i complimenti di tutti. Lo spirito rossoblu ha sempre saputo reagire e farsi spazio nelle difficoltà ed anche questa volta si spera che possa aiutare a centrare un altro storico risultato.

I ragazzi di capitan Mirko Monti non saranno però gli unici rappresentanti del Polesine alle finali olandesi. Nei giorni scorsi infatti  Tom McGrath, il designatore della GAA Europe, aveva convocato il rodigino ALESSANDRO GREGO nella rosa degli arbitri provenienti un pò da tutta Europa che nel prossimo week end saranno impegnati a dirigere le gare delle 31 squadre (20 maschili e 11 femminili) che si contenderanno il titolo di campione d’Europa 2014 di gaelic football. Un’ulteriore riconoscimento del designatore irlandese per l’apprezzata, seppur ancor giovanissima, scuola dei fischietti italiani.

Con il torneo olandese non si chiuderanno però gli impegni internazionali della New Ascaro Rovigo che il prossimo 15 novembre manderà a Tolosa alcuni dei propri atleti per sfidare le rappresentative francesi di football gaelico e di handball in una storica sfida per nazionali organizzata per festeggiare il decennale della federazione transalpina. Una bella occasione per aiutare il movimento a crescere in attesa di un’altra esaltante stagione che si preannuncia ricca di novità! >>

MAIN NEWS ( by Raffaello Franco,  mail 21.10.2014) / IN OLANDA A MAASTRICHT, OTTIMO ASCARO ROVIGO CAMPIONE D’EUROPA NELLA CATEGORIA JUNIOR “B”
<< Maastricht (NL) – L’Ascaro Rovigo Gaelic Football GAA non riesce a confermare il terzo posto ottenuto lo scorso anno nel torneo Junior “A”  ad Athlone, in Irlanda,  e si deve così accontentare del titolo di campione europeo Junior “B” ottenuto nella “finalina” grazie alla vittoria sui francesi del Naives.
Così, con questo comunque prestigioso titolo, si chiude la stagione internazionale dell’Ascaro Rovigo GAA che adesso si concentrerà sull’Adige Cup, l’ultimo appuntamento stagionale nel quale i rossoblu proveranno finalmente a riportare a Rovigo il trofeo.

Per arrivare a questo risultato, sarà però necessario fare un analisi approfondita su quanto accaduto in Olanda, dove si è vista una squadra in evidente difficoltà, soprattutto nella parte centrale del torneo e che solo nel finale ha saputo ritrovare l’orgoglio e l’energia, fisica e mentale, necessari per portare a casa un risultato comunque importante ed in grado di salvare l’intera spedizione.

Inseriti nel gruppo “B”, del torneo preliminare Intermediate-Junior, insieme a Dusseldorf, Rennes, Clermont ed alla seconda squadra di Amsterdam, i rodigini sono sembrati in difficoltà nel primo match giocato con il team tedesco.

Poche idee e difficoltà nella gestione della palla anche con i francesi del Rennes e del Clermont, squadre meno tecniche del fortissimo Amsterdam, che comunque era fuori della portata dei polesani, ma che hanno dimostrato una preparazione atletica ed un carattere superiori a quelli messi in campo dai rossoblu.
Alla fine del Round-robin la spedizione in terra olandese avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria Caporetto! Se i polesani di Kinahan e Curran avessero fallito il risultato anche nell’ultimo match della giornata, quello valevole per il titolo di campione continentale Junior “B”, il bilancio sarebbe stato infatti davvero fallimentare.

Invece, nel momento più difficile, con il Naives che non aveva superato il barrage del gruppo “A” nel quale erano inserite Padova, Francoforte e le seconde squadre di Belgio e Parigi, finalmente i rodigini hanno saputo rispolverare l’antico spirito della “Sporca dozzina” che già in tante occasioni, in passato, aveva fatto la differenza.
Accantonata la stanchezza i rossoblu sono scesi in campo con la determinazione necessaria per portare a casa almeno questo risultato. Un risultato comunque prestigioso, ottenuto grazie alla grande prestazione di tutto il collettivo e che ha avuto nel debuttante Emanuele Romagnollo, autore di una doppietta, l’uomo match!

Oltre al rookie Romagnollo, anche Orlando Lucchetta, Giovanni Previato e Andrea Zambonin si sono messi in evidenza in più di un’occasione nel corso del torneo.
 Una menzione speciale va fatta comunque per James Kinahan, l’irlandese di Fidenza, allenatore-giocatore dell’Ascaro Rovigo GAA, votato come MVP del torneo Junior e premiato da Liam O’Neill, il presidentissimo della Gaelic Athletic Association intervenuto alla kermesse europea del football gaelico. Una soddisfazione personale per il buon James ed un orgoglio per tutta la New Ascaro Rovigo asd. >>

EXTRATIME by SS/ La cover è per la certificazione by ‘schermo’ che Ascaro Rovigo is the winner “categoria Junior B”.

Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo proponendovi il poster della squadra rodigina che nel 2013 ad Athlone in Irlanda aveva conquistato il prestigioso Terzo Posto nella Categoria A.

Passando quindi al recente Campionato d’Europa disputatosi in Olanda vi proponiamo in sequenza la gioia di Mirko Monti , capitano Ascaro Rovigo, con il trofeo conquistato a Maastricht; poi in maglia ‘adidas’ James Kinahan smile con trofeo e birra, perché ..premiato MVP).

E per quanto riguarda le altre squadre partecipanti al Campionato Europeo in Olanda ecco by sito www.gaa.eu e in sequenza le note squadre dell’Amsterdam , Paris e la stessa Ascaro Rovigo come da video fino al team del Belgio in versione poster.

Ma anche un flash della manifestazione ‘rosa’ con le ragazze del Crachi Rua ‘concentratissime’ come peraltro Margaux Mansanares/ Belgio e Giovanni Previato/ Ascaro Rovigo.

E dulcis in fundo la squadra rossoblu dell’Ascaro Rovigo che sabato scorso ha partecipato alle Finali Gaa Europe appunto a Maastricht in Olanda, in versione TOP XV.


Raffaello Franco & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it