Balzan & Barri (Porsche 911 GT3-R Ebimotors) solo ottavi al Mugello nella penultima prova del Camp.It. GT3/ Ora sono leader Biagi/Colombo


23/09/2012

Ma sono davvero tante le variazioni sul tema in vetta alla classifica generale, dopo la gara disputata nel week end sul circuito del Mugello. Ma, al di là del ricordare che i ‘nostri’ Balzan & Barri sono ora scesi al quarto posto, lascio la parola a Michele Guerra e al suo professionale reportage da Scarperia (FI), da dove ci spiega ‘tutto e di più’ anche sulle aspettative finali dell’ultima gara in programma a metà ottobre, cioè quella nel blasonato Circuito di Monza.

<<Campionato Italiano Gran Turismo GT3 ( by Michele Guerra) - Per il titolo tricolore rimandato tutto nell’ultima prova a Monza/
DOPPIO OTTAVO PER LA COPPIA BALZAN-BARRI AL MUGELLO/ (Il rodigino a fine gara dichiarava: meglio di così non si poteva fare)/

Scarperia (Firenze) - Un Mugello ben al di sotto delle aspettative si è rivelato per la coppia Balzan-Barri (Porsche 911 GT3-R Ebimotors) quello disputato nello scorso week end, penultima prova del Campionato Italiano Gran Turismo Gt3 disputato sulle colline della Toscana.
Problemi di elettronica e set-up per il bolide della Ebimotors, ha messo a dura prova il driver rodigino Balzan e il suo compagno comasco Barri. Scesi fino al quinto tempo nelle sessioni di prove libere del venerdì, nelle qualifiche del sabato l’ottavo posto sulla griglia di partenza di Barri in Gara 1 e il settimo di Balzan in Gara 2 preannunciavano una domenica non certo facile.
Sebbene Alessandro Balzan avesse analizzato la telemetria della pista nel tentativo di tirar fuori qualche decimo importante prima di Gara 1, la corsa partita con Barri primo a sedersi al volante abile a difendersi dai ripetuti attacchi di Michela Cerruti, al passaggio del 10° giro ha ceduto la vettura ad Alessandro Balzan che, nonostante i 30'' di penalità da scontare, è riuscito a mantenere l'ottava posizione.
Un ottavo posto non è certo il risultato che avrebbe sperato di ottenere Alessandro Balzan, ma è stato il massimo ottenibile quest'oggi in Gara 1.
La coppia dell'Ebimotors era arrivata al Mugello con 4 punti di ritardo da Andrea Sonvico, ora sono quarti a 13 lunghezze e anche Gara 2 sarà tutta in salita.
"Purtroppo non siamo riusciti a spingerci oltre l'ottava posizione - ci dice Alessandro Balzan - abbiamo fatto alcune modifiche all'assetto e qualcosa è migliorato, ma non siamo riusciti a risolvere i problemi al motore. In Gara 2 ce la metteremo tutta, ma sarà ancora una corsa molta dura".
La seconda manche del sesto appuntamento stagionale ha riservato ancora un ottavo posto alla Porsche dell'Ebimotors condotta da Alessandro Balzan e Giacomo Barri. Passuti e Balzan sono partiti bene, col driver di Rovigo che ha subito rubato la posizione a Passuti. Alla quinta tornata i due si sono nuovamente scambiati la posizione, con Passuti che al 12° giro è rientrato ai box per cedere la vettura a Matteo Malucelli, autore di un ottimo stint.
Balzan è invece rientrato al passaggio successivo, lasciando il volante a Barri che è transitato ottavo alla bandiera a scacchi.
Con questo risultato la coppia Balzan-Barri scende in quarta posizione con 114 punti. Classifica che vede al comando la coppia Biagi-Colombo BMW Z4 (Team BMW Italia) con 139 punti, seguiti da Andrea Sonvico Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) 132 e Frassineti-Di Benedetto  Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) con 130.
I giochi per il successo finale sono ancora aperti rimandando il tutto nell’ultima doppia gara in programma il 21 ottobre sull’Autodromo Nazionale di Monza, importante teatro che incoronerà i campioni 2012 del Campionato Italiano Gran Turismo GT3.>>
EXTRATIME by SS/ La cover è per Alex Balzan , emblematica di tanti dubbi emersi al Mugelllo, nella penultima gara del Campionato Italiano GT3.

 


Michele Guerra
www.polesinesport,it