Bomber winner Sabatini/Rovigo, Dervishi/Union At, Poncina/Loreo. Show Rinieri/Beng Volley & Bacchetti/Rugby RO & Taschin/Baseball


08/04/2013

Ma anche Luca Mirimin ‘biologo’ from Sud Africa to San Basilio/Ariano dove abbiamo incontrato la ‘scolaresca padovana’ in visita turistica al Museo Archeologico . Senza contare che, giovedì sono passato a salutare Michele Mancin pilota Campione d’Italia e… ho visto il “green” che dal Polesine parte per essere ‘trapiantato’ nel mitico stadio di San Siro.

Storie speciali, come la vittoria della Beng Volley Rovigo in quel di Parma (3-1 con la Rinieri superstar) .
Storie di vittoria/speranza come quella della Vea Femi Cz Rugby Rovigo , cioè 17 a 6 vs la capolista Viadana,
Storie speciali come speciale è stata sabato mattina la presentazione ufficiale by Lucio Taschin & presidente Boniolo della Baseball & Softball Rovigo sabato mattina alla presenza di Bruno Piva sindaco di Rovigo per le sue implicazioni/promesse riguardo l’impiantistica/spogliatoi.
Significativa anche la presenza del sindaco Piva per  il suo impegno promesso, il che non può che far bene allo Sport e alla Politica pro Città di Rovigo in the world ( ma di questa ‘presentazione ufficiale’ parleremo a parte nei prossimi giorni più approfonditamente in altra rubrica).

 

 

Come speciale resta il Delta PT oltre tutto perché in settimana la sua Juniores Nazionali allenata da Alessandro Tessarin ha festeggiato ( vincendo a Cà Lino sulla Clodiense)  la strepitosa vittoria nel girone. Ho detto ‘resta speciale’ perché il Delta PT di mister Fabrizio Zuccarin resta comunque leader in SERIE D pur avendo soltanto pareggiato 1-1 in casa vs il Cerea. Per la cronaca vantaggio/rigore di Zanardo  al 13’ pt e pareggio ospite con Pace al 46’ pt.

 

 

Da segnalare però l’infortunio di Albertini ( 35’ pt) in casa Delta e l’espulsione di Garzon ( 30’ st) in casa Cerea. E sopratutto la successiva punizione di Marangon per il quasi autogol di Ambrosi che ha visto la palla stamparsi sul palo veronese.

 

 

Sta di fatto che adesso a -1 dalla capolista sì è assestato la Virtus Vecomp winner 1-0 in casa della Sambonifacese agganciata peraltro dal Pordenone winner 1-0 sulla Sacilese.
Bene al quinto posto la Clodiense ( 3-1 vittorioso in casa San Paolo PD all’Appiani), bene anche il Real Vicenza/sesto che ha sbancato per 2-1 il Giorgione.

 

 

E per la serie Delta Radio & Dintorni merita segnalazione i ritorno alla vittoria dell’Este (1-0 in trasferta a SanDonàJesolo), mentre il Legnago Salus ha perso in casa (0-2 vs Montebelluna).
Tutto questo nl Girone C, dove l’Union Quinto ha vinto 2-0 sul Belluno, mentre in trasferta hanno vinto la Sanvitese ( 1-0 a Tamai) e il Kras Repen ( 3-2 a Trissino Valdagno).

 

 

Passando in ECCELLENZA, Girone A, segnaliamo la strepitosa vittoria del Rovigo Lpc di mister Beppe Brescia , cioè 5-0 sul Boca Ascesa, con tripletta di Alessio Sabatini più gol Marzolla e rigore Giuriola. Così visto il concomitante pareggio 1-1 del Villafranca a Caldiero, ecco che il team del presidente Luca Pavarin adesso è ad un solo punto proprio dal Villafranca, cioè da zona play off.

 

 

In un girone dove il Marano leader stratosferico a quota 60 ha sbancato Abano per 4-2 con protagonisti Moresco & Dario Sottovia il ‘piccolo grande bomber di Campodarsego’.
Tutto diverso l’umore in casa Adriese visto che la squadra di mister Stefano Santi ha perso 4-2 a Sarego. Peccato perché perdeva 2-0 ma pi aveva pareggiato coi gol di Nonnato e di Alessandro Sabatini, mapoi i granata sono rimasti in 10 per l’espulsione di Costantini e così il Sarego ne ha approfittato per sprintare a vincere e inguaiare ancor più l’Adriese definitivamente in zona play out.

 

 

Infatti fermo restando che il Somma è già retrocesso, adesso il quartetto play out è formato da Boca Ascesa, Adriese, Caldiero e Sarego (a-4 dal Montecchio M, che ha solo pareggiato in bianco vs Somma).
Invece alle spalle della capolista Marano c’è , addirittura a -14, il Vigasio winner 3-2 sul Pozzonovo, quindi il Thermal Ceccato (buono l’1-1 in casa della Marosticense che così resta staccata di 3 punti).
A completamento segnaliamo la vittoria per 2-0 del Santa Lucia Golosine sul CastelnovoSandrà.

 

 

Mentre, sempre in ECCELLENZA , sempre per la serie Delta Radio & Dintorni e perciò nel Girone B, la padovana Piovese si è quasi totalmente tolta dai problemi play out vincendo 3-0 in casa del Favaro Marcon. In un girone dove in vetta stradomina il Vittorio Falmec a + 12 sull’Union Ripa, mentre in coda è ultimo il Dolo a -2 dal Concordia.

 

 

Passando nel campionato di PROMOZIONE, segnaliamo nel Girone C, la vittoria della capolista Vigontina per 4-0 sullo Scardovari (tripletta di Niero), come da pronostico.
Troppo forte la Vigontina’ Beh sì , visto che adesso è a + 14 sulla Solesinese di mr Spollon seconda in sorpasso sul Campodarsego perché battuto 1-0.

 

 

In piena zona play off è quarto il Mestrino winner 2-0 in trasferta a Campetra, mentre per l’ultimo posto disponibile ha fatto rallenty il Vigodarzere perché a Trecenta ha perso 1-0 (gol Dervishi) contro l’Union At di mr Lucio Merlin ora avvicinatosi a -1.
Appena più sotto rimane il Porto Viro di mister Anali perché a pareggiato 2-2 a Loreggia, peraltro con Bresciani su rigore all’83’,

 

 

Passando ai problemi play out per le polesane, segnaliamo l’importante vittoria dell’Altopolesine di mr Sandro Tessarin, cioè 2-0 nello scontro salvezza a Conselve, grazie alle reti del tandem Baietta e Riberto, entrambe prima del tè.
A completamento segnaliamo questi risultati: Casalserugo – Saonara Villatora 3-2, Virtus Villafranca – Longre Castegnero 2-1.
Insomma Scardovari e Altopolesine dovranno fare punti anche domenica prossima, anche se il calendario le oppone alle due prima della classe, cioè rispettivamente Solesinese/seconda e Vigontina/prima.

 

 

Scoppiettante in vetta la PRIMA CATEGORIA, dove nel Girone D ho visto vincere la capolista Loreo di mr Augusti nel derby vs San Vigilio di mr Casilli. Tutto maturato nella prima mezz’ora il 2-0 finale. Cioè doppietta di Manuel Poncina perché , come ho raccontato per Delta radio e nell’intervista al ds Massimo Bovolenta…) se sanremp è Sanremo, beh Poncina è Poncina , cioè goleador forever, una specie di ‘trottolino amoroso’ del Calcio Veneto come lo è da sempre il suo compaesano Emanuel Rizzi.
Poi al 28’ il San Vigilio è rimasto in 10 per l’espulsione di Sigolo, così …nella ripresa c’è stata solo una palla gol per il San Vigilio ( Soncin) e per il Loreo (Poncina).

 

 

Al secondo posto ( a-5) corrono vincneti in tandem il Boara Pisani e l’Arzergrande. La Prima perché ha vinto 2-0 sul La Rocca, la seconda perché winner 2-1 in casa Azzurra Due Carrare.
E questo mercoledì 10 marzo cm andrò a Papozze a vedere il recupero vs appunto Arzergrande, perché sarà un match interessante per la classifica.
Infatti in zona play off, alle spalle dell’Arzergrande, c’è la Fiessese brava a recuperare il 2-2 vs Papozze ( doppietta di Kevin Benazzi).

 

 

Un match che voglio raccontarvi con questa mini-cronaca by V.Z. ( titolare della cattedra Sport & Famiglia) perché oltretutto fotoreporter familiare: << I realizzatori della riscossa, nella ripresa, sono Carrieri e Marca. Un pareggio “stretto”, certo, ma molto gradito dalla tifoseria locale, soprattutto la seconda Marca…tura!!! (a 2 minuti dalla fine).
Gli “esperti”hanno parlato di PLATEALI errori arbitrali… poi il rammarico di un rigore sbagliato …. (parato… dal bravo Ferrarese) .
“Si può dare di più? …… SI ……senza essere eroi!!!!” Comunque …… giornata gradevole… sole caldo e aria frizzante!!! Discreta affluenza di pubblico!!! >>.

 

 

Ma c’è anche il Ponte San Nicolò perché winner 1-0 su una Tagliolese ( come il San Vigilio) sempre più inguaiata in zona play out.
Tra gli altri risultati da sottolineare Cavarzere – Stientese 1-2  , quindi Pontecorr – Atheste PD 1-2 , infine Castelbaldo Masi – Legnarese 1-3.

 

 

Tanti gol anche in SECONDA CATEGORIA, Girone H, con un solo match ‘bianco’ , cioè tra Boara Polesine e Badia che così come secondo in classifica si stacca a -4 dalla capolista Vis Lendinara winner in sorpasso 3-1 a Frassinelle, pur essendo rimasta in inferiorità numerica.
Al terzo posto si conferma la Fulgor Crespino, winner 3-0 ( doppietta Clemente… Di Vico) sul Bottrighe dopo che nel recupero infrasettimanale aveva fatto altrettanto vs Granzette.

 

 

Si stacca invece la quarta in classifica, cioè la Villanovese perdente -2 nel turno casalingo vs La Vittoriosa.
Storie da play off, dove si confermano anche i Blucerchiati perché winner 1-0 in casa del San Marco Arquà Polesine.

 

 

Male invece il Pettorazza di mr Franzoso perché sconfitto per 2-0 a Granzette, peraltro squadra affamata di punti salvezza (adesso è solo +1 rispetto zona play out).
Nella zona bassa della classifica segnaliamo Canaro battuto 2-1 nel turno casalingo vs San Pio X, quindi Giovane Italia Polesella winner 4-0 sull’Union San Martino.

 

 

Quasi terminata la TERZA CATEGORIA /ROVIGO ( mancano solo 2 giornate) , nel Girone A il Salara è a quota 54 per effetto di vittoria 2-0 ( gol Merli e Tredesini) in casa del Costa.
Resiste a -4 il Grignano winner 3-1 (tripletta Andrea Trevisan) sulla Nuova Audace Bagnoli.
Per la zona play off sono in corsa appaiate al quinto posto la Santelenese ( 2-1 winner in casa Lendinarese) e la Ficarolese winner altrettanto 2-1 in casa Roverdicrè).
Negli altri scontri il Duomo non ferma la corsa play off del Deserto /terzo ( 1-3), mentre nel match vinto 1-0 dal Buso sul Due Torri la curiosità è che il rigore/partita porta la firma del portiere Ponti.

 

 

Più equilibrata la vetta della TERZA CATEGORIA/ROVIGO Girone B, dove peraltro il Medio Polesine di mr Resini winner 1-0 sul Guarda Veneta allunga a + 6 sulla Turchese (ma 1 partita da recuperare) visto che il team di mr Fusetto ha solo pareggiato 2-2 in casa della Gavellese. Da segnalare in zona play off che la Junior Anguillara si conferma terza grazie alla tripletta di Mauro Bertipaglia allenatore giocatore ( 3-2 vinto a Cà Emo), mentre al quarto posto si ferma il Villadose ( ha perso 1-0 a Rosolina) e vien agganciato dal Pontecchio ( ha pareggiato 2-2 in casa del Beverare).
A completamento degli altri risultati segnaliamo la vittoria esterna dello Zona Marina ( 2-1 a Baricetta) .

 

Invece nella TERZA VATEGORIA / VERONA, nel Girone B, la polesana Bergantino ha battuto 2-1 il Real Tormine, confermandosi al quintultimo posto mentre in vetta sprinta l’Atletico Vigasio  winner per 3-2 nel big match vs Boys Gazzo/terzo , anche perché l’Aurora marchesine/seconda ha solo pareggiato 1-1 vs Vallese/penultima.


EXTRATIME by SS/ La cover è per il gran tandem difensivo del Loreo: capitan Enrico Ferrato & saracinesca Luca Guarnieri imbattuto da tantissimi minuti (lo seguiremo fino al record… per la gioia del suo bravo preparatore Contro).

Poi in apertura di fotogallery proponiamo la ‘certificazione fotografica’ che alla data del 5 aprile 2013 questo sito www.polesinesport.it sono ci sono stati oltre 210/mila contatti con oltre 350/mila pagine viste. Tutto questo senza particolari sollecitazioni da parte nostra, né in face book o in twitter o in linkedin, anche se ne siamo sollecitati.
Fermo restando che ve ne daremo sempre certificazioni ogni 10/mila nuovi contatti, ringraziamo tutti colori che ci hanno raccontato le loro STORIE ‘firmandole’ by heart & mind.
Anche per questo proponiamo a seguire l’ultima ospitata televisiva su Prima Free nella ultimi remissione di “Lunedì in campo”. E cioè da sx in piedi Paolo Zoppelli/Este, Luigi Patrian, Jeff Mountariol/Rugby Rovigo Delta, e accosciati da sx Salvatore Binatti, il sottoscritto Sergio Sottovia, Andrea Dall’Ara/ giocatore Delta PT.
Come anteprima a questa rubrica Polesine Gol proponiamo by archivio la foto con da sx Andrea Sergio Casilli/ mister San Vigilio, Sergio Sottovia, coach Polla Roux / Rugby Rovigo Delta, bomber Pagliarini/ Adriese.
Una vera squadra la Vea Femi Cz Rugby che vi proponiamo in flash post sconfitta Mogliano, perché “tutti insieme’ stanno dimostrando di essere uniti al di là dei loro limiti sul campo. A tal proposito segnalo in prima fila Bacchetti questa domenica man of the match nella vittoria dei Bersaglieri vs la capolista Viadana. Come segnalo le puntuali mail ‘quasi quotidiane’ che mi arrivano by Modonesi addetto stampa della società.
Ripartendo dal nostro consueto tour infrasettimanale ecco in tandem Mara Santarato & Tonino Mirimin ‘pietre miliari’ nel Museo di San Basilio ad Ariano.
Meriterebbero entrambi una storia  a parte, come abbiamo fatto per Luca Mirimin ( vedi foto successiva) nel nome del padre e perché ‘biologo in the world’ prima nelle Università in Irlanda e ora in Sud Africa.
Sempre by San Basilio ecco la foto della ‘scolaresca padovana’ con la suora accompagnatrice, nel citato Museo ( ma sono state tante le domande su Balotelli, su Santon & Altri calciatori noti).
Quindi onoriamo in tre flash la società Bsc Rovigo.

Innanzitutto con una foto by ‘diamante della Tassina’ col campioncino che lasciamo ‘innominato’.
Poi la presentazione ufficiale all’Hotel Regina Margherita di Rovigo, con da sx  l’intervento di Lisa Roncon ( in rappresentanza dello sponsor Adriatic Lng) ascoltata da Gianni Taschin, da Marco Bonvento/delegato Coni, dal presidente societario Boniolo, da Bruno Piva/sindaco di Rovigo. Infine da un flash by sala/pubblico con tra gli altri Paolo Rondina e Raffaello Franco attorno alle ragazze presenti in rappresentanza del Softball Rovigo.
Altra disciplina che onoriamo è “Motori” proponendovi il piloto automobilistico Michele Mancin pluricampione italiano tra i suoi trofei dentro la sua officina a Rivà di Ariano.
Invece la successiva foto team Calcio Rovigo 71//72 la dedichiamo al Signor G. di Siracusa perché nel suo libro in itinere era ancora orfano di un flash su Claudio Ferraresi, che come vedete ha giocato nel Rovigo di mister Spolaore.
Storie di flash in the world , come la foto familiare del giovane tennista polesano davanti alla mitica “Rod Laver Arena “ in Australia.
Passando al domenicale ‘calcio giocato’ ecco il trio Made in Altopolesine formato da Gavioli, Antico, Viaro.
Spostandoci in bassopolesine ecco il trio Made in Loreo con da sx Giuseppe Bardella/presidente, Nicola Fini/ responsabile settore giovanile “Lauretum”, Massimo Bovolenta dg, fotografati domenica scorsa nella sede del Loreo.
A seguire cinque foto relative al derby Loreo vs San Vigilio. 

 

 

Dapprima il team biancazzurro Loreo che ha schierato questa formazione/tabellino: Guarnieri, Veronese, Zacconella, D’Ambrosio, Ferrato, Porzionato, Segato, crivellaro, Ghezzo, Penzo, Poncina.
Quindi il team giallorosso della San Vigilio schieartosi con questa formazione/tabellino:
Cerilli, Mezzapesa, Rossi Nicola, Sigolo, Fuolega, Rossin, Luise, Fioravanti, Gregnanin, Rossi Andrea.
Poi l’entrata in campo dell’arbitro Veronese di Rovigo accompagnato dai capitani Rossin e Ferrato in corsa davanti ai propri compagni.
Per la serie ‘giocate da fermo’ vi proponiamo il rigore ‘appena trasformato’ da Manuel Poncina/Loreo, quindi la punizione che ‘sta calciando’ Omar Gregnanin/ San Vigilio.
Passando ad onorare la Fiessese ecco bomber Carrieri & Company in procinto di entrare in campo, quindi il tandem bomber ‘post match vs Papozze’ con Carrieri & Marca in kit con Gigi Patrian che ha commentato televisivamente il match su Prime Free.
Immagini di speciali protagonisti, come quella di Gigi Napoli ds della Fulgor Crespino in trio dirigenziale con Andrea Cherubin e Andrea Martello ( prego vedere il sto della società).
Come dulcis in fundo, onore alla ospitata Uisp di venerdì scorso coi soliti noti conduttori Gigi Patrian e Sergio Sottovia con Mario Fabiano & Gianni Grimaldi & Ciro Liotto della Uisp Rovigo, quindi Sandro Guarnieri/presidente Boscochiaro, i dirigenti della società veneziana Santa Bertilla ( Nicola Stangherlin, Pierluigi Favaro, Massimo Pastrello) , nonché Gianni Mancarzin presidente Uisp Venezia, con i loro prestigiosi trofei regionali/nazionali.

 


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it