Bosaro Emic & “4° Tr. Commercianti La Piazza di Borsea” / Negli Allievi vince Gasparini (Hawaiki Roncà) con Luca Banin – Gs Porto Viro neo Campione Polesano 2018; negli Esordienti winners Longarini e Travaglini by Sc Cavriago ( vedi Story)


09/05/2018

Sono stati talmente tante le componenti che hanno ‘costruito’ questo successo nel ““4° Trofeo Commercianti La Piazza di Borsea”, che abbiamo cambiato location passando dalla rubrica Ciclismo a questa rubrica Eventi.
Anche per onorare nel titoli i protagonisti principali, sia dal punto di vista organizzativo, come Bosaro Emic e Commercianti La Piazza di Borsea, come le tante società che hanno gareggiato nelle gare Esordienti ( sia 1° che 2° anno) e negli Allievi dove a vincere il titolo provinciale è stato Luca Banin del Gs Porto Viro.

Per tutto il resto …ve lo spiega il seguente reportage trasmessoci da Vittorino Gasparetto, Consigliere regionale FCI, con relativa maia fotogallery significativa.
Mentre per parte nostra , vi proponiamo in calce la speciale Appendice Flash Story  dedicata al Gs Cavriago, giusto per onorare la società che nelle due categorie Esordienti ha vinto in entrambe le corse.

 

MAIN NEWS  ( di Vittorino Gasparetto, mail 08.05.2018) / CICLISMO: Ben riuscito il 4° trofeo Commercianti disputato a Borsea / Luca Banin si è laureato campione provinciale Allievi.

Oltre alle più rosee previsioni. Questa in sintesi la cronaca del “4° trofeo Commercianti la Piazza di Borsea” che ha visto ai nastri di partenza ben duecentosessantaquattro atleti dei trecentoventotto iscritti. Un risultato in continua crescita visto che è stato superato di gran lunga, il numero dei partecipanti la scorsa edizione.

 

La manifestazione ciclistica, organizzata dal Gc Bosaro Emic in collaborazione con i Commercianti “La Piazza di Borsea”, era aperta alla categoria degli Esordienti 1° - 2° anno ed a quella Allievi.
Per quest’ultima categoria vi era in palio la maglia di campione provinciale, contesa dagli atleti del Bosaro Emic e del Porto Viro. Oltre alle squadre del Veneto, ai nastri di partenza anche atleti provenienti dalla vicina Emilia Romagna e dal Trentino.

 

Un enorme lavoro che ha visto protagonisti oltre ai componenti la società organizzatrice anche i numerosi appassionati della ridente frazione rodigina. Viste le caratteristiche del tracciato, le gare si sono concluse, come era in previsione, con una volata generale.

Nella categoria Esordienti 1° anno si è imposto Leonardo Longagnani della Sc Cavriago; in quella del 2° anno Giacomo Tagliavini della summenzionata Società mentre, Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà) è sfrecciato per primo nella categoria Allievi.

 

Luca Banin, portacolori del Gs Porto Viro, si è laureato, per il secondo anno consecutivo, Campione Provinciale. Diverse la autorità presenti che si sono intrattenute sia per assistere alla kermesse e alle premiazioni finali tra cui spiccano: il Delegato del Coni provinciale Lucio Taschin, il consigliere regionale Fci Vittorino Gasparetto e Mirvano Mazzetto, vicepresidente del Comitato Provinciale Fci.
Ha fatto gli onori di casa Massimo Rossi, presidente del Gc Bosaro Emic, con al proprio fianco Marco Verza in rappresentanza dei commercianti di Borsea.

 

Proprio un affaticato Massimo Rossi si è concesso al termine della giornata di ciclismo dove, ha esternato tutta la sua soddisfazione. “E’ stata una manifestazione riuscitissima - ha esordito il presidente del Bosaro Emic – una grande festa per il nostro ciclismo visto che ai nastri di partenza oltre alle società venete vi erano squadre provenienti dalla vicina Emilia Romagna e dal Trentino. 

 

La bella giornata di sole ha richiamato lungo il tracciato numerosi sportivi che hanno assistito a tre gare molto movimentate e corse senza un attimo di respiro. Rispetto la passata edizione il numero degli iscritti e partecipanti è stato ampiamente superato, questo vuol dire che la “nostra” gara è molto sentita nel mondo delle due ruote. Un elogio - ha concluso il presidente – lo rivolgo a tutti i miei collaboratori, agli appassionati e alla gente di Borsea che si sono prodigati per il meglio di questa kermesse ciclistica.

 

Un ringraziamento particolare a don Silvio, parroco di Borsea, per la concessione dei locali serviti per allestire tutta la parte burocratica. Il  4° trofeo Commercianti La Piazza di Borsea va in archivio ma siamo strafelici di avere portato a termine una manifestazione ormai lanciata verso nuovi confini”.

 

CLASSIFICHE FINALI.
ESORDIENTI 1° anno: 1. Leonardo Longagnani (Sc Cavriago) km 23.700 in 39’08” media 36,337; 2. Giacomo Carraro (Sc Leandro Faggin); 3. Alessandro Fontana (Sandrigo); 4. Andrea Scarso (Sc Leandro Faggin); 5. Davide Zaglioni (Off. Alberti).

ESORDIENTI 2° anno: 1. Giacomo Tagliavini (Sc Cavriago) km 31.600 in 49’46” media 38,098; 2. Lorenzo Anniballi (Vc Cattolica); 3. Nicholas Belliun (Fbd Cologna Veneta); 4. Mirco Benasciutti (Gs Codifiume); 5. Claudio Vergnani (Sc Cotognolese).

ALLIEVI: 1. Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà) km 51,350 in 1h15’37” media 40,745; 2. Alessio Portello (La Pujese); 3. Mattia Garzara (Uc Mirano); 4. Samuele Mion (Uc Mirano); 5. Filippo Gaspari (Luc Bovolone).

 

APPENDICE FLASH STORY  by www.ciclisticacavriago.it ) / SC CAVRIAGO - STORIA
Fondata nel 1974  da alcuni  cicloturistici appassionati di ciclismo, che con il contributo  di Giuseppe Spallanzani titolare del Bar  Centrale che diede il nome alla società come G.S. Bar  Centrale di cui divenne anche presidente. La società adotto' i colori bianco e Blu e svolse fino al 1976  attività  cicloturistica  con l'adesione all'ente di promozione  ENAL / UDACE . Vice presidente viene nominato Poli Armando e segretario Nella Ferrarini.Nel 77 la società oltre a partecipare ai cicloraduni  organizza un radudo  cicloturistico ed una gara  riservata  ai Cicloamatori.

 

Nel 78 organizza il  secondo raduno cicloturistico.  Nel 79  viene eletto un nuovo C. Direttivo che conferma Spallanzani come  presidente, nomina Lino Lorenzi Vice e segretario Giorgio Pasini . E' nel 79 che la società aderisce per la prima volta F.C.I  organizzando con la stessa  Federazione Ciclistica un Raduno cicloturistico.  E' anche l'inizio del passaggio dell'attività solo cicloturistica a quella agonistica che avverrà  nel 1980 quando la società organizza oltre al Raduno  anche una gara  per Giovanissimi, 30 soci cicloturistici e anche 4 ragazzi della Cat.  Giovanissimi. 

 

Attività che prosegue nel 1981 con  6 ragazzi e l'organizzazione oltre al solito raduno anche di una gara per giovanissimi, una gara per Esordienti 1° e 2° anno  valevole per il Piccolo Tour Reggiano. Nel 1982 la società cambia  denominazione sociale  ed al  Bar Centrale si aggiunge il Sugherificio Casini. Presidente viene eletto Umberto Casini , vice P.Paolo Carpi e  segretario Giorgio Pasini . Cambiano i colori sociali che diventano Rosso -Verde - Bianco . alle manifestazione organizzate l' anno precedente si aggiunge anche la prima gara riservata alla Cat. Juniores. La novità del 1983 è l'elezione dell'ex  corridore professionista  di Cavriago Massimiliano Becchi alla carica di  vice presidente.

 

Nel 1984 entra come sponsor  la  ditta OMG Teste Multiple  e la società cambia la  sua denominazione in Società Ciclistica Cavriago & OMG che è quella ancora attuale oggi. Presidente viene eletto Massimiliano Becchi, vice Camellini Gino , segretario rimane Giorgio Pasini. 
I colori sociali saranno  il Giallo - Bianco e Blu  (  i colori attuali del settore cicloturismo ) nell'85  oltre alle  manifestazioni  promozionali  la Società organizza una gara di Dilettanti ,  il Giovanissimo Bruno Becchi  figlio d'arte di  Massimiliano  diventerà Campione regionale  FCI di gimcana.

 

Dall' 86 all' 88 la società continua l'organizzazione  delle varie manifestazioni inserendo anche una gara di Allievi nell' 87  assieme ad una Pedalata  Ecologica e l'inizio del  T.feo A. Rivasi quale ( 1° Cavriago - Montechiarugolo  ) nel frattempo i soci della società sono saliti a 50. Nell' 89 inizia l'organizzazione   della prima gara Nazionale di ciclismo femminile vinta da Maria Canins. Gare che si ripeteranno per  7 anni  fino al 1995 con le vittorie di  Roberta  Bonanomi , Elisabetta Fanton , Mara Calliope , Imelda Chiappa ( due Volte ) e Gabriella Pregnolato . Nel 1995 inizia anche l' attività agonistica dilettantistica della società con la formazione di una nuova società denominata S.C.SNATT-OMG-CAVRIAGO con presidente Francesco Parisi , vice Walter  Zavaroni e Pierluigi Molinaroli , segretario ( l' inossidabile ) Giorgio Pasini . 

 

I colori della società  agonistica sono il bianco e rosso  che sono rimasti i colori attuali della società giovanile. Sotto la guida tecnica di Cordioli Remo e dei D. Sportivi Marco Guidetti e Luciano Zarzan la società  ottiene oltre ai 40 piazzamenti  3 vittorie con Filippo Baldo ( in seguito passerà professionista ) Claudio Cardioli e Ilario Zanotto Nel  95 inizia l' organizzazione della gara  per Under23 oltre alle varie manifestazioni organizzate dalla SC. CAVRIAGO & OMG. Nel 96 oltre ai molti piazzamenti arrivano 3 vittorie  con Cristian Bariani , Claudio Cordioli e Pietro Caucchioli ( che passerà professionista , vincerà nel 2001 2 tappe del giro D' Italia  una a Reggio Emilia  e nel 2002  sale sul podio del giro D'Italia come 3° Class.)  due vittorie nel 97 con Pietro Caucchioli e Fazion. Nel 1998 la svolta della società che abbandona la categoria maggiore  dei dilettanti  e come BICI CLUB CAVRIAGO entra con convinzione nel settore  giovanissimi oltre a gestire 6 atleti Under23 in collaborazione con il VELO CLUB BOLOGNA.

 

Francesco Parisi è confermato presidente , vice viene eletto  Gianni Riquadri G. Pasini segretario . E' nel corso di questo anno che inizia con L' U.S. Montecchio la collaborazione per la gara di apertura del  calendario Reggiano della FCI  Under23 che si tiene tuttora a Montecchio la prima Domenica di Marzo. Nel  1999 cessa l'attività agonistica con L'Under23 e la società concentra tutte le sue forze nel settore giovanissimi con 25 ragazzi, D. Sportivo Iori Massimo e accompagnatori Giuseppe Romano e Ivan Ferrari. I risultati non tardano ad arrivare e la società decide di potenziare il suo intervento nel 2000 nel settore  agonistico giovanile  con una formazione della Cat. Esordienti 1° e 2° anno , con D. Sportivo Marco Guidetti e accompagnatori  Ferrari Ivan -Villa Bruno e Bonilauri Walter. Nel corso del 2000 Alex Guidetti otterrà 21 vittorie - il Campionato Regionale Esordienti 1° anno  e la vittoria al  piccolo Tour Reggiano, una vittoria Anna Maria Ciampà  e  una Burani .

 

 In tutti questi anni  95 al 2000 la società ciclistica Cavriago & OMG  continua la sua attività cicloturistica e di organizzatrice  di varie manifestazioni ciclistiche . Nel 2001 la Bici Club Cavriago e Soc. Ciclistica Cavriago & OMG  si fondono insieme e tornano come in origine una sola società.  Presidente onorario è eletto Massimiliano Becchi - presidente  Francesco Parisi - vice Gino Camellini segretario G. Pasini che svolge questa funzione ininterrottamente da 22 anni , D. Sportivo Marco Guidetti e Alessandro Giroli accompagnatori  I. Ferrari - B. Villa - W. Bonilauri - E. Campani . Nel 2001 la società con la Cat. Giovanissimi ottiene 10 vittorie e 118 piazzamenti nei primi 6 class. Per la Cat. Esordienti Alex Guidetti si conferma Campione Regionale Cat. Esordienti 2° anno , vince anche il Piccolo Tour Reggiano e colleziona 12 vittorie ,  5 vittorie per  Andrea Modica  e Anna Maria Ciampà  si aggiudica il Campionato Regionale  femminile. Sono circa 50 i ragazzi che nelle varie categorie agonistiche giovanili svolgono attività ciclistica  mentre sono 40 i soci che svolgono l'attività di cicloturismo. Nel 2002 la società oltre a Giovanissimi - Esordienti 1° e 2° anno ha  aggiunto la Cat. Allievi.

 

EXTRATIME by SS/ In apertura di fotogallery proponiamo Luca Banin del Gs Porto Viro, neo Campione Provinciale 2018, premiato tra Massimo Rossi ( polo bianca) e Mirvano Mazzetto storici dirigenti della Bosaro Emic.
A seguire tutta una serie di immagini del “4° Tr. Commercianti La Piazza di Borsea” , peraltro specificate con le relative didascalie direttamente inserite nei file.
Anche perché le immagini sono di per sé stesse eloquenti, tra corsa e palco premiazioni, comprese presentazioni delle squadre griffate col nome della loro società ( vedi Mirano, Bosaro Emic …) .

 

 

Da segnalare altresì l’arrivo vincente nella categoria Allievi da parte di Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà) anche perché ha vinto a mani alzate dopo aver percorso km 51,350 in 1h15’37” , alla media di 40,745 km/h..
Mentre nella foto finale,  relativa alla premiazione Allievi, segnaliamo la presenza sul palco ( da sx) di Marco Verza in rappresentanza dei commercianti di Borsea e di Lucio Taschin  griffato Coni Rovigo.

Vittorino Gasparetto & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it