Buona Pasqua Italia by Hamrin “Uccellino-twitter“ a Porto Viro “Regina di Coppe”/ E a Rizzoli & Aia RO, mr Luca Tiozzo & Delta Ptr


07/04/2015

‘Uccellino’ Hamrin l’avevo incontrato all’aeroporto di Roma di ritorno ( lui, Kurt) quand’era attaccante della mia amata Fiorentina di ritorno dal mach di Cagliari. Adesso l’ho ritrovato ‘twitter” a Porto Viro , perciò l’ho fotografato e messo in cover. Perché mi ha raccontato tante cose, del vecchio Contarina e del nuovo Porto Viro, di tutto il calcio by Delta del Po e … di Gotti & Parma, di Santon & Inter che hanno pareggiato a San Siro.
Ma ‘Hamrin-twitter’ mi ha raccontato anche di Italia pari con l’Inghilterra , così ho fotografato lo striscione ‘Venaria’ al di là della Reggia ha tanto …Made in Polesine nelle vene, sia calcisticamente che istituzionalmente, dal presidente della società locale a qualche sindaco storico.
Così in questa settimana di Pasqua mi sono ritrovato a vedere la ‘ottima direzione arbitrale di Rizzoli e così, visto anche il turno infrasettimanale di campionato in Serie D e visto il Porto Viro winner in Coppa veneto, eccovi questo ‘straordinario’ Polesine Gol.
Tanto più che la sezione Aia di Rovigo si è divertita giocando a Fustal in quel di Costa di Rovigo con tanto di reportage trasmessoci by Samuel Vegro vicepresidente che vi proponiamo perciò in Appendice News.

 

 

Per la cronaca il Porto Viro in semifinale di Coppa Veneto, campionato di Secobda categoria, ha vinto 1-0 ( come all’andata) contro “Le Torri Bertesina” come da seguente TABELLINO partita…
PORTO VIRO: Cappellozza, Soncin, Marangon, Biondi, Ballarin, Zainaghi, Bergamin, Bresciani, Finotti, Mantoan (16’st Perazzolo), Poncina (37’st Bonanno). A disp.: Nordio, Fabbris, Marangon L., Tomasi, Finotello. All.: Zaia
LE TORRI BERTESINA: Mioni, De Lorenzi, Cogo (18’st Bizzotto), Cogno,
Tabarin, Ometto, Moro, Frigo, Guerra (31’st Pavan), Soffia (21’st Virille), Sartori (16’st Turetta). A disp.: Zanella, Simionato, Meneguzzo. All.: Zordan
Arbitro: Tommasi di Padova
Reti: 20’pt Poncina

 

 

Detto che gli spettatori erano circa 500, possiamo dire che ci sono tante speranze in casa Porto Viro per approdare in Prima categoria grazie alla Coppa Veneto. E così la città i PORTO VIRO ,vista anche la vittoria dell’Alva Inox nel basket serie C maschile nel Trofeo Triveneto, diventerebbe straordinariamente REGINA DI COPPE griffata Calcio & Pallacanestro. 

 

 

Tutto questo in una settimana che per quanto riguarda il nostro habitat “phaetontei arva padi” ha registarto soddisfazioni importanti anche a livello nazionale. Dalla convocazione di Davide Santon by Delta del Po nell’Italia del CT Antonio Conte, rientrando così ufficialmente a far parte del gruppo ‘azzurro’, fino alla direzione arbitrale dell’arbitro Rizzoli in Roma – Napoli. Per una partita che è ‘filata via liscia’ grazie alla personalità di Rizzoli, di cui vi dico solo una caratteristica riscontrata anche nel match all’Olimpico.

 

 

E’ un arbitro ‘equidistante’ dalle squadre e dai giocatori; bsyti pensare che anche quando ‘fischia ‘ una punizione non è mai addosso alla palla ma ‘in movimento a una decina di metri. Magari se fosse ‘sul luogo del delitto’ si ritroverebbe accerchiato … dalle lamentale di tanti giocatori, invece così ai giocatori manca … un nemico da combattere e il clima anche ‘meteorologicamente’ diventa più sereno. Chiamala se vuoi personalità in salsa bolognese & Due Torri, ricordando però che anche Rizzoli conosce bene le Due Torri rodigine quantomeno per …affetto familiare.

 

 

Restando in tema Serie A, il nostro “Uccellino –twitter” mi ha parlato da Porto Viro del miracoloso pareggio del Parma dei mr Donadoni & Gotti che perciò vi proponiamo in flash by tv riproponendovi Lila che bacia il green perché …ha segnato il gol del pareggio vs l’Inter di Mancini per così dire al fotofinish for us.

 

 

Senza contare, ma soprattutto signori di “Calcio & Amarcord” insieme a Gino Bovolenta & Silvano Cester, Mengo & Diego Scabin che restano nella ‘gabbia’ del cuore e di Hamrin “Uccellino-twitter”.
Restando in tema calcio giocato ci piace ricordare la terza vittoria consecutiva del team Delta PTR targato mister Luca Tiozzo, che nel turno infrasettimanale di SERIE D ha sbancato pr 1-0 il campo del Jolly Montemurlo con match winner Pablo Garbini su rigore in avvio di ripresa.

 

 

Questione di ‘serenità ritrovata , visto anche alcune assenze importanti; però onore ai ‘presenti’ e perciò eccovi il Tabellino della partita proponendovi altresì in sequenza tutti i RISULTATI di giornata ( bella la vittoria dell’Este buono il pareggio dell’Abano) con relativa Classifica Generale, che vede il team di mr Tiozzo in ottima salute per i già prenotati’ play off finali.
DELTA: Bianco, Acka, Tedesco, Cinti, Politti, Garbini, Pandiani (dal 38’ s.t. Procida) , Giorgino (dal 15’ p.t. Conti) , Baldrocco (dal 23’ s.t. Gherardi), Lauria, Pradolin. All. Tiozzo

 

 

CAMPIONATO DI SERIE D/ RISULTATI GIRONE D ( 14esima giornata di ritorno/ giovedì 2 aprile 2015 h. 15 )/
J. Montemurlo - Delta Ptr 0 – 1; Ribelle - Thermal Abano T. 0 – 1 ; Atletico S.Paolo PD - Imolese 0 – 0 ; Abano - Fidenza 1 – 1 ; Romagna Centro - Rimini h. 20.30 ; Fortis Juventus - Correggese 0 – 0 ; Piacenza - Formigine 5 – 1 ; Bellaria - Este 1 - 4
Mezzolara - Fiorenzuola 1 – 2 ; V. Castelfranco - Scandicci 0 - 1

 

 

CLASSIFICA/ Rimini 76, Correggese 64, Piacenza 63, Este 61, Delta Porto Tolle Rovigo 59, Abano 46, Bellaria I.M. 44, Fortis Juventus 44, Fiorenzuola 42, Scandicci 42, Jolly e Montemurlo 39, Virtus Castelfranco 38, Imolese 38, Mezzolara 37, Fidenza 35, Romagna Centro 34, Ribelle 33, Atl. San Paolo Padova 30, Thermal Abano Teolo 27, Formigine 26.

 

 

Per la serie Delta Po & Dintorni segnaliamo il ko interno della Clodiense di mr Pagan contro la capolista Biascoscudati Padova di mr Carmine Parlato come da seguenti risultati sempre in SERIE D ma nel Girone C e nel relativo turno infrasettimanale:

Clodiense - Biancoscudati Padova 0 - 2 ; Altovicentino - Fontanafredda 2 -1; Dro - Giorgione  3 – 1 ; Legnago Salus  - Ital Lenti Belluno 3 - 2 ; Kras Repen - Mezzocorona 7 - 0 ; Union Ripa La Fenadora  - Mori S. Stefano 0 - 0 ; Montebelluna -Tamai 1 -1;
Sacilese  - Union Arzignanochiampo 0 - 2 e infine Union Pro - Unione Triestina 2 -1.
Per una CLASSIFICA che vede i Biancoscudati sempre più irraggiungibili , mentre l’Este e le altre padovane hanno avuto un ‘buon risultato di giornata’.

 

 

Per una Classifica che vi mostriamo così in sequenza windows  a scendere , dal primo all’ultimo posto.
Biancoscudati Padova 72 , Altovicentino 64 , Sacilese 53 , Clodiense 49 , Ital Lenti Belluno 48 , Union Arzignanochiampo 48 , Union Pro 43, Legnago Salus 39 , Montebelluna 38 , Union Ripa La Fenadora 38 , Fontanafredda 36 , Tamai 35 , Giorgione 30 , Dro 29 , Kras Repen 28 , Unione Triestina 26 , Mori S. Stefano  15 e infine Mezzocorona 12.


APPENDICE NEWS ( by Samuel Vegro, AIA Rovigo 06.04.2015)/ A.I.A. ROVIGO: SPRING FUTSAL CUP 2015
 << Sabato 4 Aprile, vigilia di Pasqua, si è tenuto presso la palestra comunale di Costa di Rovigo il Torneo di Calcio a 5 "Spring Futsal Cup 2015" organizzato dalla Sezione di Rovigo.

 

 

 

Vi hanno preso parte compagini in rappresentanza delle Sezioni arbitrali di Este, Castelfranco Veneto, Schio e Forlì, le quali si sono contese la vittoria della competizione insieme alla Sezione organizzatrice, quella appunto rodigina.

 

 

Buona la cornice di pubblico per una manifestazione che ha abbracciato un' intera giornata, con gli incontri eliminatori in tabellone fina dal primo mattino fino alla finalissima tenutasi a pomeriggio inoltrato.  Nel mezzo, pausa pranzo molto apprezzata e ben condotta in collaborazione con la Pro Loco di Costa di Rovigo.

 

 

La giornata è scivolata via in spensieratezza per gli arbitri e loro parenti e amici uniti all' insegna dello sport per gioco e passione, oltre che per scambiarsi gli auguri di Pasqua.
Per la cronaca, la vittoria del mini torneo è andata alla Sezione di Este, vittoriosa in finale 2-0 sulla Sezione di Rovigo.>>

 

 

EXTRATIME by SS/ La cover è per HAMRIN “Uccellino-twitter” , anche perché il “Campione Kurt" ha giocato nella Grande Fiorentina insieme al polesano Eraldo Mancin da Polesine. Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo con tutta una serie di ‘sfumature di tricolore’, dalla bandiera dell’Italia sventolata in tribuna a Torino durante il match Italia –Inghilterra al presidente Tavecchio con sfondo ‘azzurri’ che cantano l’Inno nazionale.

 

 

 


Da Santon Davide in preriscaldamento a San Siro prima del match Inter vs Parma all’arbitro Rizzoli (terzo da sx) nel cerimoniale pre-partita Roma vs Napoli.
Dal bacio dell’albanese Lila al ‘prato verde’ ( già 2 gol in campionato) delle speranze sue e del Parma dei mister Donadoni & Gotti ( perciò in my flash tv) i che sorprendentemente ha pareggiato al fotofinish 1-1 vs Inter di Mancini. Reminiscenze e amarcord che si agganciano al “quintetto” in casa abbigliamento sportivo griffato Contarina, con  da sx Gino Bovolenta, Diego Scabin, Piero Carnacina ( presidente Porto Tolle 2010), Mendgo e infine Silvano Cester, praticamente l’ex meglio gioventù by Delta del Po per aver giocato/allenato nel ‘triangolo delle bermuda’ tra Adria Porto Tolle e Rosolina.
Lo stesso habitat in cui è stato protagonista da giocatore e allenatore l’indimenticato Giovanni Piombo che ricordo proponendo i loro figli Andrea e Luca in versione ‘angeli custodi’ a fianco del sottoscritto. E poi in foto poster sempre durante la trasmissione televisiva “Lunedì in campo” su Prima Free che propone in alto da sx,  Pino Augusti, Tumiatti & veronesi dell’Alva Inox Porto Viro, Gigi Patrian e , accosciati da sx, Salvatore Binatti, Andrea & Luca Piombo, Sergio Sottovia, Roberto Pizzoli/Delta PTR, Fabio Pregnolato / Porto Tolle.
E per onorare il trio di poppe by Basket serie C, ecco Tumoiatti, Binatti, Veronesi con ‘tanto di trofeo’ targato Alva Inox Porto Viro.

 

 


Quindi per onorare le squadre del turno infrasettimanale di Serie D, ecco un flash dedicato ai giocatori di Abano & Este, mentre per quanto riguarda il calcetto/Futsal degli arbitri dell’AIA in campo a Costa di Rovigo eco in sequenze le seguenti cinque squadre partecipanti: i rossoneri dell’Este, i verdi del Castelfranco, i giallo neri dello Schio e i biancorossi del Forli ed infine gli azzurri della Sezione di Rovigo con tanto di Balestra al centro della scena e giusto per …mirare in alto.
Ma a conclusione di questo nostro viaggio pasquale, dedichiamo la nostra colomba al Delta PTR che , come da Comunicato ufficiale riprodotto, con tanto di “grande in bocca la lupo “ a mister Luca Tiozzo che vi proponiamo come direttore d’orchestra con Giorgino il last photo, perché , non potendo fare di più, ha ‘racimolato’ ben 3 vittorie in altrettante partite, semplicemente sintonizzandosi ma non era facile) sulla lunghezza d’onda di una squadra d’alto bordo.

 

 

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it