Calcio Stories 2001-02/ Ride Bergo ‘griffato’ Valentino & Sant’Agostino. E Rodighiero (Conselve) come Menardo


23/03/2011

Ma anche Tiziano Lupi (Polesella) e Belletato (La Gazzella), mentre piangono Odorizzi ( Badia), Sella (Loreo) e Montin (Azzurra 2000): nomi e cognomi di ieri che valgono anche oggi, primo su tutti Valentino Bergo centrocampista “evergreen” del Lapecer che domenica a Pozzonovo ha la chance aggancio alla capolista nel campionato di Promozione.
Discorso tra passato e futuro che riproponiamo perché fanno parte della panoramica datata 28.11.2002 agganciata alla mia settimanale rubrica che su Il Resto del Carlino. Quella che titolava “CHI PIANGE CHI RIDE” e prendeva ‘spunti’ da tutte le categoria dei campionati di competenza della Figc del Veneto.
Praticamente era ieri, ma leggendo i nomi ricorrenti …sembra oggi.
CHI RIDE CHI PIANGE ( 24.04.2002) / CALCIO STORIES by SERGIO SOTTOVIA
<<Risata <extraprovincia> per Valentino Bergo. Emigrato al Sant'Agostino ( Promozione Emiliana) per motivi ...universitari , assieme all'altro polesano Montanaro, come regista Bergo domenica ha sfornato assist per la tripletta di goleador Rizzati, ma é pure andato in gol. Ed é stato 5-1 perentorio. Se dovesse laurearsi quest'anno allora Bergo potrebbe tornare alla base polesana, per ripetere le prestazioni vincenti già fatte nell'Adriese e nell'Arianese.
Piange Sella, difensore del Loreo battuto 1 - 0 dal Due Carrare. E pensare che al 19' st proprio Sella aveva sventato la palla gol di Bergamasco a botta sicura. Sarebbe stato pareggio per la squadra di Tumiatti, senonché proprio Bergamaschi a due minuti dal termine ha regalato ai padovani i tre punti e il sorpasso sul Loreo che vale il secondo posto.

Ride Corrado Rodighiero, allenatore del Conselve che ha affondato per 4-1 il Porto Viro di Franco Monti. E così Rodighiero a Conselve ha ripetuto quei miracoli che aveva fatto da giocatore nel Treviso, Adriese, Contarina e Rovigo. E sotto lo stesso baffo di Rodighiero allenatore  ride un altro pezzo di Polesine, vale a dire Sattin e Mattiazzo due centrocampisti di quantità che hanno portato acqua al molino-salvezza del Conselve di Bollettin-Rodighiero.
Piange Odorizzi, portiere del Badia, che é capitolato all'8' pt per colpa di Cestaro. Stavolta l'esperienza non é servita a Odorizzi per bloccare il Samo Bonavigo, come stavolta il suo mister Piccinardi non é riuscito a fare il solito golletto. Di conseguenza il Badia si é fatto affiancare dalla Fluminense, in seconda posizione dietro il Minerbe.
Ride Menardo, vecchia anguilla offensiva, che al 24' ha trasformato il rigore-partita per la sua Villanovese contro il Sanguinetto. Passa il tempo per tutti, ma Menardo sa ancora calamitare la palla, per cui fa ancora comodo e ...gol. E con Menardo-gol per i neroverdi di Trivellin la salvezza non é più un miraggio.
Ride Belletato, ancora lui match winner per l'Eridano su La Gazzella. E visto che Belletato fa i miracoli con i piedi (14 gol in campionato e altri 7 in Coppa ), e visto che Luca Ceregatti fa i miracoli con le mani paratutto, allora l'Eridano si é ritagliato una speranza- spareggio agganciando la Fiessese a tre punti dal Casale. E in riva al Po cresce l'autostima per la corsa al secondo posto.
Piange Montin, goleador per l'Azzurra 2000 a soli due minuti dal termine. Sarebbe stata gioia immensa se nel giro di un minuto non ci fosse stato il pareggio di Merlo per il Villa Estense. Purtroppo Montin e l'Azzurra 2000, senza i tre punti vittoria, si ritrovano al terz'ultimo posto assieme a Trecenta e Terranegra. E per l'allenatore Tomaini aprile non é ...dolce dormire.

Ride Lupi perchè il suo Polesella ha fatto colpo grosso, battendo 1 - 0 il Concadirame grazie al gol di Gavagna in avvio. Il bello del calcio é proprio quello che anche gli ultimi possono sempre vincere. Che poi proprio Lupi sia anche sceso in campo per gli spiccioli finali, alla bella età di 47 anni, allora vien da pensare ad un'altra ala, al baronetto Stanley Mattew che giocò fino a 50 anni.
Piange Marco Ferlin, portiere del Due Torri Villadose. Purtroppo Ferlin é stato battuto due volte dal San Martino di Pigato, così la squadra di Enrico Resini non ha approfittato del passo falso della Bosarese battuta dal Bagnoli. Per ora il Due Torri Villadose é penultimo, magari domenica prossima contro l'abbordabile Correzzola il portiere Ferlin potrebbe usare le mani per ...congratularsi con i compagni goleador.>>

EXTRATIME/ La cover è per Valentino Bergo in versione ‘piedistallo’ di mister Corrado Rodighiero in casa Lapecer 2007-08. Poi nella fotogallery proponiamo la Villanovese 2000-01 di capitan Menardo e mister Lauro Marini, quindi Tiziano Lupi in versione ‘corso allenatori’ con l’istruttore Romeo Benetti, indimenticabile campione del Milan e della Juventus. In chiusura proponiamo l’Arianese “campione veneto 2001” perché oltre a Valentino Bergo (a sx, con la bandierina) ci sono tanti campioni ancora in campo, come Djlan Benazzi bomber del Papozze, come Deni Crepaldi del Loreo e come Stefano Bernardi ds del Sottomarina Lido.


24.04.2002


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it