Calendari & Novità 2019-20/ Dalle Alpi col Salò winner vs Adriese TIM Cup a Udinese di Tudor & Gotti, a Maistro-Lazio e Nabiuzzi Mr. in Cina


07/08/2019

Avrei aspettato ancora una settimana per partire con tutti i Calendari del Calcio Veneto giusto per una panoramica completa con i Calendari del Mondo Professionistico già ufficialmente pubblicati. Ma il nuovo PC ha perso lo ‘schermo-video’ e conseguente operatività integrata coi social e allora ho ‘sospeso ‘per una settimana la ‘scrittura’ dei miei Personaggi Story che saranno pubblicati sul Libro del Panathlon Club Rovigo in uscita entro fine anno by Apogeo Editore.
Diciamo soltanto che sto raccontando la storia di 12 Olimpici + 2 Paralimpici è una Top Ten di Azzurri d’Italia Top of the Tops con la collaborazione di Ivan Malfatto giornalista de IL Gazzettino e del Panathlon Rovigo per la storia dei 60 anni del Club Service rodigino.
Un libro che sarà pubblicato entro fine anno da Apogeo Editore e per il quale sono a ‘due/terzi’ di un lavoro che è la prosecuzione di quello già pubblicato 10 anni fa e che tanto successo ha ottenuto ( visto anche la nuova richiesta fattami) lo deve soprattutto alla disponibilità e sensibilità davvero di tutti i noti Campioni intervistati come Personaggi Story, famiglie comprese.
Detto questo senza entrare in ulteriori dettagli ( ma sono a tre-quarti) , ne approfittiamo per ripartire con una settimana di anticipo rispetto ai Calendari FIGC del Campionato Veneto, sfruttando  questo ‘numero zero’ di PolesineGol per dare il benvenuto ai calciofili di tutto il Mondo ma di casa qui su www.polesinesport.it con alcuni flash International.

 

 

 

E allora, visto che vi avevamo lasciati con Sarri neo allenatore della Juventus ma senza Gotti nel suo staff per scelte aziendali bianconere ( tra cui Barzagli passato da giocatore nello staff tecnico) , ci fa piacere sottolineare che mister Luca Gotti è già entrato nello staff tecnico dell’Udinese ‘voluto’ da mister Tudor come da Comunicato ufficiale pubblicato sul sito della società friulana.

Restando in tema Polesani nel Mondo, ricordiamo che Roberto Donadoni ha ritrovato il gusto di una panchina importante, perché è volato in Cina da tecnico dello Shenzhen, portando con sé il polesano Alberto Nabuzzi per averlo avuto come video-analyst e collaboratore tattico al Bologna. Per la cronaca Mr Donadoni ha sostituito Juan Ramon Lopez Caro e il suo Shenzhen penultimo in classifica ha pareggiato 1-1  vs Renhe Pechino nella sfida salvezza della Super League cinese, dove la capolista indiscussa è l’Evergrande Guangzhou allenato da Fabio Cannavaro ( già 11 vittorie consecutive).

 

 

 

Per Alberto Nabiuzzi, figlio d’arte e giocatore del Rovigo, Villanovese e ‘cuore’ San Pio X, l’avventura in Cina è inlinea col suo work in progress già nelle giovanili del SudTirolo, Trento, Padova prima del ‘salto’ nello staff di Donadoni dove c’era anche Luca Gotti, poi andato al Chelsea con Sarri e da quest’anno all’Udinese appunto nello staff con mr Tudor.

Personaggi Made in Polesine che stimiamo da sempre per conoscenza diretta, come peraltro Thiago Motta che ha scelto di staccarsi dal PSG dove ha fatto bene con l’Under 19 anche nella Champions Youngs, per andare a Coverciano in questo summertime per ottenere una ulteriore qualifica tecnica da Supercorso per tornare su una grande panchine di una prima squadra blasonata.

 

 

 

Storie di allenatori Made in Polesine , come il corso allenatori in programma a Rovigo di cui vi diamo conto in Appendice flash, come da Comunicato ufficiale trasmessoci by AIAC Rovigo di Beppe Nasti.

Ecco allora che in attesa dei Calendari dei Campionati Veneti ricordiamo che in Serie B alla corte del CT Ventura nella Salernitana è approdato anche Fabio Maistro.
Mentre questa domenica l’Adriese ( in quanto seconda classificata in Serie D) ha sfidato nella Coppa Italia TIM il Feralpi Salò al Bettinazzi di Adria, per la storia e per la gloria , col neo allenatore Luca Tiozzo a dare disposizioni ‘overthenet’ ( perché squalificato) ma senza Giacomo Marangon approdato alla Clodiense Chioggia che vuole fare un gran campionato di cui non vogliamo darvi troppe segnalazioni , anche perché il calciomercato è ancora work in progress.

 

 

 

 

Ci basta proporvi in fotogallery la ‘prima Distinta formazione ufficiale’ dell’Adriese in Coppa Italia Tim che domenica vs Feralpi Salò ( squadra di Serie C) ha sfiorato l’impresa contro una forte squadra di Serie C, visto che nel pt si è fatta parare un rigore calciato da Aliù, mentre il bravissimo Lauria direttamente dal cacio d’angolo battuto veloce ha colpito una traversa a portiere battuto ( era in uscita dall’area piccola a ..lamentarsi ancora con l’arbitro).
Poi nel st ha prevalso il Feralpi Salò con bomber Caracciolo e con Scarsella match winner di testa su punizione per l’1-0 definitivo.
 Cardelli.

 

 

 

Per quanto riguarda il Delta Porto Tolle , anticipiamo soltanto che la Visentini family ha chiamato sulla panchina quel Matteo Barella che ha già maturato tanta esperienza da tecnico delle giovanili nelle squadre blasonate come Spal, Padova, Chievo e che adesso è all’esordio al Delta PT che vuole essere protagonista in Serie D, puntando sui giovani ma anche su qualche pedina esperta in ogni reparto.
E bisogna dire ‘buona la prima’ , anche se in amichevole, visto che il Delta PT sul neutro di Baruchella ha battuto per 3-1 i veronesi del Vigasio grazie alla doppietta di Telesi e sigillo finale di Andrea Raimondi, con capitan Garbini ad aggiudicarsi il ‘Trofeo “Centro Commerciale il Faro”, grazie anche alle buone performance di Pasi, Malagò, Virdis e Castellan.

 

 

 


A livello generale va altresì detto che Rovigo sarà sede di un importante nuova tipologia di Corso allenatore organizzato dalla FIGC Nazionale con quella gestita dal Delegato provinciale Luca Pastorello.

Tra le varie novità a livello di squadre ammessa ai vari Campionati segnaliamo che ci sono stati alcuni ‘ripescaggi significativi nella varie categorie ( prima fra tutte il Venezia ripescato in Serie B, visto le sanzioni comminate al Palermo) , ma anche alcune significative new entry di società polesane.
Grazie a ‘ripescaggi’ e nuove iscrizioni, anche in Terza categoria dove ci sono stati diversi ritorni storici  di squadre che da qualche hanno avevano puntato sul Settore giovanile ( vedi Borsea) o sugli Amatori ( vedi Canda e Fratta ).
Insomma, questa è una specie di ‘puntata zero’ per cui, limitiamoci a segnalarvi che da questo lunedì 5 agosto, ci sono stati altri raduni di squadre polesane , dopo le presentazioni apripista delle due sopracitate Adriese e Delta PT in Serie D , dello Scardovari e Porto Viro in Promozione.

 

 

 

E che da oggi partiranno i ‘raduni’ in Promozione del Badia Polesine del neo mr Thomas Bonfante e del Loreo del riconfermato mr Samuele Broggio , oltre a tutte le altre squadre di Prima Categoria , dal Rovigo alla Tagliolese, dalla Fiessese al GRanzette…fino a tutte le altre squadre di Seconda e Terza categoria che completano il panorama  del Calcio Dilettantistico. E di cui vi daremo conto ogni settimana con tutti i risultati dai campi, segnalandovi da subito tutti gli allenatori e le principali novità di tutte le ‘rose giocatori’. Con uno sguardo privilegiato dal ‘Ponte Polesine’ su tutto il Veneto in escursione sull’OltrePo e in the world aspettando l’astronauta Parmitano …return from Moon.

 

 

 

Tutto questo a futura memoria per un calcio che ogni anno si rinnova anche nelle regole, ma che ha la fortuna di basarsi su valori fondamentale, come il merito, la professionalità, la correttezza e …tanta passione per essere un vero e proprio ‘gioco di squadra’ , con protagonisti i giovani, le istituzione e la società in senso socio-culturale ed educativo.

Mattiamoci che stanno facendo ‘PolesineGol’ anche Marta Menegatti agli Europei di beach Volley in Russia e che lo stesso può dirsi per Filippo Crepaldi ‘pitcher’ della Fortitudo Bologna e con l’Italia in corsa per gli Europei , e allora …rieccoci coi nostri lettori qui su www.polesinesport.it dopo una settimana di …blocco computer causa ‘black video schermo’ da cui ripartire su tutti i fronti , anche quindi con le altre rubriche , recuperando e pubblicando piano piano anche tutti gli altri reportage trasmessici by Friends.
Soprassedendo alla semplice cronaca per puntare come sempre alle Story ed Eventi  associativi pro Sport & Life oltre che by heart & mind , mentre purtroppo il nostro pianeta si sta ‘riscaldando’ azzerando le speranze dei giovani e del loro / nostro futuro , perché loro sono …i nostri figli da amare sempre in modo costruttivo.

 

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover il giovane Alessio, originario di Chioggia ma adriese per attività del padre titolare di un bar di fronte allo stadio Bettinazzi, ma protagonista in maglia biancazzurra nelle giovanili della Spal ( in foto vs Inter griffata Pirelli).
Anche per questo in apertura di fotogallery e i coincidenza con la prima partita del Campionato di Serie A proponiamo un flash televisivo dallo spogliatoio dello stadio Paolo Meazza , dove la Spal ha perso 2-3 vs Atalanta dopo essere stata addirittura in doppio vantaggio.
Restando in tema professionistico, ecco la distinta della sfida TIM Cup tra Adriese ( ammessa perché l’anno scorso 2^ classificata in Serie D) e il Feralpi Salò winner 1-0.
Buon match nel primo tempo per l’Adriese che ha pure sbagliato un rigore con Aliù, in un domenica d’agosto afoso. Come evidenziano anche le immagini della fotogallery e che mostrano l’Adriese in versione poster e in maglia bianca nel saluto iniziale, poi i capitani nel cerimoniale dei sorteggi con la terna arbitrale e sullo sfondo gli striscioni della tifoseria Feralpi Salò.

 

 

 

Mentre mister Luca Tiozzo era squalificato e perciò ve lo proponiamo mentre sale in tribuna ( con il suo assistente e in scia al presidente Luciano Scantamburlo) .
Anche per questo i giocatori dell’Adriese, oltre che in azione sul campo vs Feralpi Salò, ve li proponiamo a bordo campo mentre ‘ascoltano’ le indicazioni del loro allenatore durante due pause di gioco.
Infine, dopo avervi riproposto mister Luca Tiozzo & assistente posizionato in alto in tribuna al Bettinazzi, rieccovi dulcis in fundo il giovane giocatore Alessio in versione poster con la squadra Primavera della Spal e che ho fotografato prima di andare a Chioggia pe rincontrare i nipoti ei mitici Fratelli Aldo & Dino Ballarin prossimamente ‘ospiti’ in una serata speciale promossa al Teatro di Adria dal granata forever Renzo Sarti, tra mitologia e leggenda del Grande Torino.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it