Calvisano batte Petrarca di misura 19-16 e ..scappa via/ Mentre, come i Bersaglieri & S. Donà ieri, vincono oggi Fiamme Oro e Medicei


29/10/2017

Ci sono stati due anticipi al sabato e la Federugby ieri li ha spiegati così nell’incipit del suo commento ufficiale: “ Una vittoria esterna e una casalinga nei due anticipi della quarta giornata del campionato italiano di Eccellenza. A ROMA nella gara delle 15 il Lafert San Donà riesce nel secondo tempo ad aggiudicarsi una partita che  la Lazio ha chiuso in vantaggio sul 17-10 al termine della prima frazione. Nella ripresa il XV di Ansell ribalta il passivo con due mete di Bauer e un piazzato di Ambrosini. A ROVIGO i padroni di casa si impongono 28-24 contro il Viadana in una gara tiratissima. Prima frazione ad appannaggio degli ospiti che subiscono la rimonta dei Bersaglieri che accorciano le distanze dalla vetta della classifica”.
E quando nella giornata di oggi, domenica 29.10.2017. si è completata la ìIV giornata di questo campionato di Eccellenza, sempre il sito della Federugby , dopo aver titolato “Poker Calvisano; vittorie esterne per Medicei e Fiamme Oro” ha poi presentato così nell’incipit il suo pensiero ufficiale:<<  Prosegue il cammino immacolato del Patarò Calvisano che nel big match contro il Petrarca Padova si impone 19-16 centrando la quarta vittoria consecutiva nel campionato italiano di Eccellenza, la prima senza bonus offensivo.
Tornano alla vittoria le Fiamme Oro che espugnano il campo del Conad Reggio. Gara saldamente in mano agli ospiti che ipotecano la vittoria in chiusura di primo tempo con la meta di Amenta. Nella ripresa Edwardson chiude virtualmente il match al 64’ e Du Preez rende il passivo meno amaro per i padroni di casa.
Seconda vittoria consecutiva per I Medicei che battono a domicilio il Mogliano. Gara saldamente in pugno al XV di Presutti che chiude sul 25-3 il primo tempo incrementando nella ripresa il vantaggio a proprio favore>>.
E allora per parte nostra vi presentiamo anche il Tabellino del big match di giornata, appunto dal Pata Stadium di Calvisano con tutti i seguenti dati ufficiali.

 

TABELLINO/ Calvisano (Bs), PATA Stadium - Domenica 29 ottobre
Eccellenza, IV giornata
Patarò Calvisano v Rugby Petrarca 19-16 (12-10)
Marcatori: p.t.  4' meta tecnica Petrarca (0-7), 29' m. Zdrilich (5-7), 33' cp Fadalti (5-10), 39' m. Semenzato tr Novillo (12-10); s.t. 50' cp Fadalti (12-13), 51' m Bruno tr Novillo (19-13), 60' cp Fadalti (19-16).
Patarò Calvisano: Chiesa; Bruno, Paz, De Santis, Susio; Novillo (80' Casilio), Semenzato; Tuivaiti, Zdrilich (65' Zanetti), Pettinelli (9' Casolari); D'Onofrio, Cavalieri; Leso (60' Biancotti), Morelli (c)(60' Giovanchelli), Fischetti (60' Rimpelli).
All. Brunello
Rugby Petrarca: Fadalti; Capraro (6' Benettin, 11' Capraro, 20' Delfino, 28' Capraro), Favaro, Bettin, Rossi, Menniti-Ippolito, Francescato; Michieletto (40' Bernini), Nostran (6' Lamaro), Conforti (c)(25' Borean); Saccardo, Gerosa (56' Cannone); Rossetto (59' Vannozzi), Santamaria (66' Delfino), Acosta.
all. Marcato
Arb. Rizzo (Ferrara)-Pennè
AA1: Pennè, AA2: Bertelli, QU: Pulpo
Cartellini: 18' giallo Santamaria, 24' rosso Acosta, 38' giallo Lamaro,
Calciatori: Novillo 2/3 (Patarò Calvisano), Fadalti 3/3 (Petrarca Rugby)
Note: giornata nuvolosa, campo in ottime condizioni.  800 spettatori
Punti conquistati in classifica: Patarò Calvisano 4; Petrarca Rugby 1
Man of the Match: Bernini (Petrarca)

MENTRE a certificazione di tutto quanto è successo nelal ‘intera IV Giornata’ in calendario nel Campionato di Eccellenza, vi proponiamo come sempre in Appendice Flash Story, tutti i Risultati  di Giornata, quindi la Classifica Generale ed infine il Prossimo turno.
Rimandandovi all’Extratime per ulteriori commenti ‘complessivi’ sulla citata Giornata e nello specifico al riguardo dei Bersaglieri della Rugby Rovigo Delta, con relativi commenti ‘zapping’ sui Media polesani.

 

APPENDICE FLASH STORY

RISULTATI  (Eccellenza – IV Giornata, sabato 28; domenica 29/10/2017)

Sabato 28.10.2017

Rugby Rovigo Delta  vs Viadana 28-24 ( 15-16)

Lazio vs Lafert San Donà 20 -27 ( 17-10)

Domenica 29.10.2017

Patarò Calvisano v Rugby Petrarca 19-16 (12-10)

CONAD Reggio v Fiamme Oro Rugby   13 - 27 (6-17)

Mogliano Rugby v Toscana Aeroporti I Medicei 10 - 49 (3-25)



CLASSIFICA/
Patarò Calvisano 19; Viadana 15, Petrarca Padova 14, FemiCz Rovigo 13, Lafert San Donà 13, Fiamme Oro 10; Toscana Aeroporti I Medicei 10, Mogliano 2;  Lazio 1927 2; Conad Reggio 0
 
PROSSIMO TURNO ( 5. giornata - sabato 4 novembre 2017 - ore 15 )

Lafert San Donà - Mogliano Rugby
Rugby Viadana 1970 - Patarò Rugby Calvisano
FEMI-CZ Rovigo - S.S. Lazio R. 1927
Fiamme Oro Rugby - Petrarca Padova 
Toscana Aeroporti I Medicei - Conad Reggio

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover il Calvisano trionfante Campione d’Italia 2017 in kit metaman.
Poi in fotogallery partiamo dalla immagini pubblicata by FIR a corredo dell’articolo sulla domenica di rugby ( trattasi però di flash d’archivio relativo al match Calvisano vs Lyons Piacenza).
Mentre a seguire vi proponiamo in sequenza le due ‘home page by Petrarca Padova e by Calvisano Rugby che certificano ovviamente il 19-16 come risultato finale pro Campioni d’Italia in carica.
Ma con riferimento al ‘zapping’ sul Mondo Rugby ci piace segnalare che proprio sabato 28 ottobre per Joe Mc Donnell, coch dei Bersaglieri della Rugby Rovigo Delta, c’è stata anche la soddisfazione ‘familiare’ , maturata per effetto del debutto di suo figlio Jermaine Ansley con la maglia dell’Australia.
Tutto questo all’Allianz Park dove i Wallabies di coach Cheika  hanno vinto al fotofinish contro i Barbarians 31-28, e dove per il figlio dell’ex All Blacks c’è stata la soddisfazione dell’esordio , anche se solo nei minuti finali, sullo slot di destra della prima linea australiana.
Con riferimento invece al match tra Calvisano e Petrarca ( ndr, l’arbitro era l’esperto Pennè, chiamato a sostituire l’infortunato Rizzo) vi proponiamo tutta l’amarezza padovana certificata dai titoli su Il Mattino di Padova, che in data lunedì 30 .10.2017 recitano come segue:<< Petrarca zoppo, in 14 perde di misura/ Meta tecnica padovana, poi un rosso ed due gialli lasciando Saccardo e soci per 20 minuti in 13 sul campo della capolista”.
Detto che man of the match è stato premiato Bernini del Petrarca, segnaliamo altresì che sempre il Mattino di Padova titolato così :<< Il Presidente Toffano furioso:” A Calvisano non ci è permesso vincere, fino a prova contraria”.
Certo una furia anche perché il presidente Enrico Toffano, oltre ad elogiare i suoi ha poi rincarato la dose sfogandosi così ai taccuini di Simone Varroto :<< … Vedendo queste cose penso che sia molto difficile giocare a rugby in questo paese>>.
Fermo restando che …tutto questo  non scalfisce la qualità e i meriti dei giocatori del Calvisano e del suo coach Massimo 'signore di fair play' Brunello, da qualche anno protagonisti sul campo.

Sergio Sottovia
www.polesinespot.it