Camp. Ferrari Challenge Europa Trof. Pirelli/ Alex Balzan, del team Ferrari Moscow, domina al Mugello


08/06/2012

E’ lui, Alex Balzan, il nuovo ‘russo volante’. Questi i rumors della sua Ferrari 458 Challenge che lo ha sbalzato sul gradino più alto del podio al Mugello.
Come e perché lo spiega come sempre e come segue Michele Guerra, puntuale reporter delle gesta-running di Alex figlio di Gianni/Fetonte.

DOMINIO DI ALESSANDRO BALZAN NELLA TERZA TAPPA AL MUGELLO/(Automobilismo – Campionato Ferrari Challenge Europa Trofeo Pirelli)
Mugello (Scarperia) – Indiscusso protagonista del Campionato Ferrari Challenge Europa Trofeo Pirelli, Alessandro Balzan (Ferrari Moscow) alla guida di una Ferrari 458 Challenge, nel week end scorso è riuscito a dare il meglio di sé sul circuito del Mugello per il terzo round stagionale.
Il pilota di Rovigo ingaggiato dal team della Russia per condurre una propria vettura nel campionato europeo monomarca Ferrari, nei sessanta minuti di prove libere ha realizzato il miglior riscontro cronometrico con il tempo di 1.54.082, seguito da Niki Cadei (Motor/Piacenza) e da Stefano Gai (Ferrari Moscow).
Non è riuscito a fare meglio nel campionato parallelo Ferrari con il Coppa Shell Raffaele Giannoni (Motor/Piacenza) registrando il miglior tempo in 1.55.164, di oltre un secondo dal tempo fatto registrare da Balzan.
Prima della gara del Mugello la classifica del Trofeo Pirelli vedeva al comando il tedesco Bjorn Grossmann (Ferrari Moscow) che, con i suoi 67 punti, condivide la vetta con Niki Cadei, in coppia al Mugello con Lorenzo Casè sulla 458 Challenge di Motor/Piacenza. Terzo con 41 lunghezze, Alessandro Balzan di Ferrari Moscow che, dopo aver esordito nel precedente round di Imola, secondo round del Trofeo Pirelli, da subito si è imposto tra i protagonisti del campionato.
In entrambe le manche del Trofeo Pirelli, Alessandro Balzan si garantiva il posto di partenza dalla prima fila, dopo essere stato in assoluto il più veloce sulla 458 Challenge di Ferrari Moscow, registrando il miglior tempo nella Q1 in 1.53.484.
Alle sue spalle, la Ferrari del compagno di scuderia Alexander Skryabin che, alla conclusione della prima frazione, ha registrato il suo miglior riscontro cronometrico in 1.54.272, seguito da Max Blancardi (Motor/Malucelli), terzo in 1.54.345.
Lo schieramento di partenza della seconda prova vedrà primo al via nuovamente Balzan (1.54.338), seguito dal compagno di team Bjorn Grossmann (1.54.580) e da Max Blancardi (1.54.673).

Nelle gare del terzo round del Ferrari Challenge Europa sul circuito del Mugello, il protagonista indiscusso si confermava Alessandro Balzan che, dopo aver dimostrato la propria superiorità nelle qualifiche, si è aggiudicato entrambe le manche del Trofeo Pirelli. In Gara 1 il pilota di Rovigo ha firmato il giro più veloce alla seconda tornata (1.55.332), imponendosi sul compagno di team Bjorn Grossmann e su Max Blancardi (Motor/Malucelli), che proprio quest’oggi è tornato sul podio dopo uno spettacolare duello con il tedesco, conclusosi poi a favore di quest’ultimo.
Nota di merito per Stefano Gai, quest’anno impegnato tra le fila di Ferrari Moscow, che ha combattuto sino all’ultimo giro dando prova di un ritmo di gara davvero competitivo.
Nella seconda prova, Alessandro Balzan ha incorniciato un week end impeccabile con un’altra vittoria che lo ha portato sino al secondo posto della classifica assoluta, con ottantanove punti e solo sette lunghezze di distacco dal leader Grossmann, che in Gara 2 ha terminato terzo, costretto questa volta a cedere il passo a Max Blancardi, secondo con un distacco di soli 2.587 dalla vetta.
Spettacolare la rimonta di Stefano Gai che ha chiuso nuovamente ai piedi del podio, dopo essere partito dal fondo dello schieramento, per aver sostituito il compagno Andrea Belluzzi, ancora convalescente dopo l’incidente di Monza.
Prossimo appuntamento con i protagonisti del Ferrari Challenge Europa è in programma all’Hungaroring situato alla periferia della capitale ungherese Budapest nel fine settimana del 1 luglio.
Tra le varie iniziative organizzate al Mugello, le vetture più ammirate e fotografate nel paddock uno splendido esemplare di 599 XX EVO, lo stesso modello che sarà messo all’asta insieme ad altri oggetti e memorabilia Ferrari, per raccogliere fondi in aiuto alle famiglie delle vittime del terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna.
Prima del via di Gara 1 del Trofeo Pirelli, è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime del sisma.

CAMPIONATO FERRARI CHALLENGE SERIE EUROPA 2012:  1 Aprile – Monza, 22 Aprile – Imola, 3 Giugno – Mugello, 1 Luglio - Hungaroring Ungheria, 15 Luglio - Spa-Francorchamps Belgio, 16 Settembre – Silverstone Inghilterra, 7 Ottobre – Vallelunga.
CLASSIFICHE CHALLENGE SERIE EUROPA:
TROFEO PIRELLI: 1.Grossmann 96, 2.Balzan 89, 3.Cadei 75. Coppa Shell: 1.Basov 93, 2.Giannoni 88, 3.Di Amato 67.

EXTRATIME by SS/ La cover è per il ‘rosso/russovolante’ Alex ‘Ferrari’ Balzan. Quindi in fotogallery altre due immagini significative del winner al Mugello. Fermo restando la doppia pole per Balzan e Basov qualifica le pretese del team Ferrari Boscow.


Michele Guerra
www.polesinesport.it