Camp. Italiano GT3/ Alex Balzan & Giacomo Barri “primi” in G1 e “terzi” in G2 sul Red Bull Ring/Spielberg


Puntuale e rombante come la coppia Balzan & Barri, ecco Michele Guerra col suo reportage in escursione by Austria, dove in questo week end si è disputato il 4° appuntamento valido per il GT3 Italia.
E dove col primo posto in Gara1 e col terzo posto in Gara2 adesso la coppia Balzan & Barri è risalita al sesto posto in classifica generale.
 
Ma ecco in sequenza kit news ciò che è successo sul Red Bull Ring a Spielberg, una città storicamente nota ad Alex “Figlio di Fetonte’  quanto suo papà Gianni ( leggi Moti Carbonari dove Silvio Pellico e i crespinesi Vincenzo Carravieri e Luigi Bacchiega etc etc…)

PRIMA NEWS/ SPIELBERG & GARA 1/ Motori – Campionato Italiano Gran Turismo GT3

PRIMA VITTORIA NEL GT3 PER LA COPPIA BALZAN-BARRI

<< Spielberg (Austria) - Il quarto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo unica tappa fuori dall’Italia, che si disputa in questo week end sul circuito austriaco Red Bull Ring di Spielberg, ha portato fortuna alla coppia formata da Alessandro Balzan e Giacomo Barri, conquistando la prima Pole in Gara 2 e firmando la prima vittoria in Gara 1.
Il capolavoro dei due alfieri dell’Ebimotors parte dalle due sessioni di prove libere disputatesi venerdì con le Porsche 911 GT3-R che hanno subito mostrato gli artigli, segnando nella seconda sessione il miglior tempo, dopo il terzo ottenuto nel turno mattutino.
Il 21enne di Cantù sin dall’inizio dei due turni ha mantenuto il passo di Balzan, dimostrando chiaramente di essere in continua crescita e di apprezzare il layout del tracciato austriaco.
Appena concluso il primo turno di qualifiche, che ha riservato a Giacomo Barri un secondo posto. Il giovane pilota dell'Ebimotors ha fermato i cronometri sul tempo di 1'32''631, scambiandosi di continuo la prima posizione con l'Audi R8 LMS di Andrea Sonvico. Scattare dalla prima fila renderà senz'altro più facile Gara 1 per Barri e Balzan.

 

 

Qui a Zeltweg Alessandro Balzan si mostrava in splendida forma, carico e concentrato sul weekend austriaco, fino ad ora favorevole alla Porsche 911 GT3-R.
Il pilota di Rovigo si è detto soddisfatto sia delle prove libere che dell'ottima prestazione fatta segare in Qualifica 1 dal compagno Giacomo Barri.
Le caratteristiche del tracciato e le temperature relativamente basse giocano a favore della vettura tedesca, che ha così l'opportunità di riscattarsi definitivamente.
Nella lotta tra i titani della Qualifica 2 ha visto salire in cattedra Alessandro Balzan, che dopo la bella prestazione di Barri in Q1, ha ottenuto la prima pole position della stagione.
Il driver di Rovigo con il crono a 1'32''5520''165 ha rifilato … a Peter Kox  (Lamborghini Gallardo) e 0''230 a Dindo Capello (Audi R8 LMS), gli avversari più temuti, riuscendo a scaricare in pista tutta la carica che gli abbiamo visto addosso nel paddock.
Il pilota polesano, vincitore delle ultime tre edizioni della Porsche Carrera Cup Italia, si è reso protagonista di una prestazione superlativa apparso sin dal venerdì carico e molto concentrato e i risultati non si sono fatti attendere.
L’autentica ciliegina sulla torta arrivava con la splendida VITTORIA conquistata ieri pomeriggio da Giacomo Barri e Alessandro Balzan.
Scattato dalla seconda piazza Giacomo Barri si è reso autore di uno start perfetto, che gli ha permesso di infilare subito Andrea Sonvico (Audi R8 LMS). In pochi giri il driver di Cantù ha portato a quasi 4'' il vantaggio su Sonvico.

 

 

Al 12° passaggio si è aperta la finestra dei box, con la Porsche 911 GT3-R di Barri che è rientrata al 14° giro e oltre al cambio pilota ha scontato i 10'' di handicap per il secondo posto di Misano che non hanno fatto perdere la testa della corsa al duo dell'Ebimotors. Una volta al volante, Alessandro Balzan non ha fatto altro che continuare l'ottimo lavoro iniziato da 'Giacomino', arrivando alla bandiera a scacchi con 7'' di vantaggio su Alex Frassineti (Audi R8 LMS).
Domani, alle ore 11,50, scatterà gara-2 della durata di 48 minuti + 1 giro, che sarà trasmessa in diretta TV su Sportitalia (canali Sky 225 e digitale terrestre 60) e in web streaming sul sito vvvw.acisportitalia.it.>>

 


SECONDA NEWS/ SPIELBERG & GARA 2/ Motori – Campionato Italiano Gran Turismo GT3 / TERZO POSTO IN GARA 2 PER LA COPPIA DELLA EBIMOTORS/
ALLA COPPIA BALZAN-BARRI, IL RED BULL RING METTE LE ALI

<<Spielberg (Austria) - Si conclude con un'altra soddisfazione il weekend austriaco dell'Ebimotors, nuovamente sul podio con Alessandro Balzan e Giacomo Barri.
I due, scattati dalla pole position, si sono resi autori di un'ottima performance, che gli ha permesso di ottenere il terzo posto nonostante i 25'' di handicap dovuti alla vittoria di sabato pomeriggio.
Ad effettuare il primo stint è stato Alessandro Balzan, che è partito bene pur dovendo arrendersi alla curva Remus a Peter Kox (Lamborghini Gallardo) che lo ha sopravanzato nel corso del 1. giro. Da quel momento in poi è iniziata tra i due una bella lotta che è durata fino alla 16^ tornata quando Kox è stato vittima di un problema elettrico che lo ha costretto ad un rallentamento.
Nel giro successivo Balzan ha lasciato la Porsche 911 GT3-R a Barri, entrato in pista dal sesto posto è stato bravo a risalire fino alla terza posizione, insidiando nell'ultimo giro anche Andrea Sonvico (Audi R8 LMS) e Fabio Mancini (Ferrari 458 Italia), giunti rispettivamente primo e secondo.

Il terzo posto di Gara 2 chiude un weekend molto positivo per l'Ebimotors, che al Red Bull Ring si riscatta e inizia a risalire la classifica generale.

 

 

ALESSANDRO BALZAN & GIACOMO BARRI occupano ora la sesta posizione con 84 punti, a sole 3 lunghezze da Biagi-Colombo (BMW), 7 da Di Benedetto-Frassineti (Audi) e 16 da Sonvico (Audi).
Il driver di Rovigo ha affermato di essere molto contento del weekend, pur se alla fine c’è un po' di rammarico per la mancata vittoria in Gara 2 e dice: "Abbiamo fatto una gara perfetta. Alla prima curva purtroppo la vettura mi è partita in sovrasterzo e ho dovuto cedere la posizione a Peter Kox, che si è difeso tagliando anche alla Castrol Edge in più occasioni. Se non avessi perso tempo dietro di lui nel secondo stint Giacomo avrebbe potuto anche vincere, ma il bilancio del weekend è decisamente positivo, anche perchè il feeling con la macchina è cresciuto molto e ora riusciamo a sfruttare anche le gomme".

Nel corso della stagione Giacomo Barri, pilota appena 21enne di Cantù, sta dimostrando di migliorare gara dopo gara, recependo tutti i consigli e le dritte del più esperto compagno Alessandro Balzan.
In questo weekend Barri è riuscito spesso a ripetere i tempi di Balzan, mostrando un'ottima progressione sin dalle prove libere di venerdì. In Gara 2 è stato rallentato da alcuni doppiaggi, che non gli hanno permesso di attaccare Andrea Sonvico e Fabio Mancini.
Il bilancio della trasferta austriaca è comunque più che positivo, così commenta: "Purtroppo i doppiaggi mi hanno rallentato e non sono riuscito a guadagnare la prima posizione, che era tranquillamente alla nostra portata. Ho fatto, assieme ad Alessandro, un bella rimonta dalla sesta piazza e per buona parte della gara sono stato il più veloce in pista, recuperando fino ad 1'' al giro ai primi. Le Ginetta prima e una Lamborghini dopo non mi hanno permesso di raggiungere Sonvico e Mancini fino all'ultimo giro, quando ormai gli ero a ridosso, ma devo dire che sono davvero contento della riuscita del weekend. Si va in vacanza col sorriso...".

 

 

Che Alessandro Balzan fosse uno tra i migliori piloti GT in circolazione e nel pieno della maturazione agonistica lo si sapeva, la vera sorpresa quest'anno è stata rappresentata dall’arrivo di Giacomo Barri, bravo a migliorarsi gara dopo gara.
Enrico Borghi, team manager dell'Ebimotors, quando ha scelto il giovane pilota canturino lo ha fatto a colpo sicuro e i risultati gli stanno dando ragione, mostrandosi un vero intenditore del motorsport.
Campionato Gran Turismo GT3 che va in vacanza per un meritato periodo di riposo per poi riprendere il rush finale della stagione il 2 settembre a Imola per il terz’ultimo appuntamento. 23 settembre al Mugello e 21 ottobre a Monza le due ultime tappe finali. Mentre per quanto riguarda Alessandro Balzan leader della classifica nel Campionato Europeo Ferrari Challenge, due sono gli appuntamenti che lo attendono il 16 settembre a Silverstone (Gran Bretagna) e il 7 ottobre sul circuito romano di Vallelunga .>>

 


EXTRATIME by SS/ La cover è per la ‘coppia smile’ formata da Balzan & Barri.
Nella fotogallery proponiamo una serie di evoluzioni in pista griffate “Tricolore Ebimotors Number 44” , con la coppia Balzan & Barri protagonista fin dai box, ( vedi anche Alex con …Alice nel paese delle meraviglie) giusto per arrivare all’abbraccio ‘finale e felice’ in trio con Enrico Borghi ‘signore con gli occhiali’.

 


Michele Guerra
www.polesinesport.it