Castelnovo Bariano ‘Un Ponte sul Po’/ Col TIR di 500 tonnellate ‘elettriche’ per la Finlandia, col sindaco nel Delta a premiare Isi Coppola, col 7° San Pietro Summer Party by Tana dei birichìn


26/07/2019

E se tutta la gente si desse una mano, se il mondo veramente si desse una mano, allora ci sarebbe un grande ponte con tante barche in riva al mare…
Ma per andare al mare a volte bisogna partire dal ponte sul PO che va da Castelnovo Bariano verso Sermide , magari con un TIR di 500 tonnellate ‘elettriche’ prodotto a Modena e destinato alla Finlandia passando da Ostiglia per andare ‘in cargo’ fino a Porto Levante e da lì immettersi nel Mare Adriatico per navigare fino in Finlandia.

Oppure , come ha fatto il sindaco Massimo Biancardi, andare da Castelnovo Bariano fino al ristorante La Marinetta ad Albarella ( dirimpettaia di Porto Levante ) per premiare l’impegno di Isi Coppola ‘ristoratrice’ ma già storico assessore regionale veneto.

 

Oppure ancore restare a Castellnovo Bariano per restare giovani insieme ai ragazzi della ‘Tana del birichin’ , perché col loro  “7° San Pietro Summer Party” stanno mantenendo vivo il senso della comunità e della solidarietà inclusiva.

Per questo, per dare valore geometrico ai tre sopracitati fatti-eventi , ve li propongo in trilogia di luglio’ perché …è bello vedere che il Po viaggia dall’Altopolesine verso il mare ‘open source’ da rispettare e da capitalizzare per le sue risorse a favore di una umanità a volte ..di plastica e  che perde il rispetto per sé stessa e per il futuro dei propri figli e nipoti.

 

PRIMA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 22.07.2019 ) / CASTELNOVO BARIANO: TRASPORTO RECORD DI 500 TONNELLATE SUL PONTE
Un vero mostro stradale. Tanta la gente sul ponte di qua e di là del Po attorno a mezzanotte onde vedere uno spettacolo mai visto sulle nostre strade, un gigantesco convoglio che da Sermide ha percorso il ponte verso Castelnovo Bariano, un tragitto interdetto al traffico normale per ragioni di sicurezza. S'è trattato di un enorme trasporto di 500 tonnellate lungo 75 metri con 200 ruote.

 

Questo per reggere un gigantesco apparato elettrico costruito in un'azienda modenese per clientela finlandese. Il carico poi ha raggiunto il porto di Ostiglia sul Canalbianco (quello più vicino di Torretta di Legnago era inidoneo). Qui è stato imbarcato su un'enorme chiatta, ha percorso tutta l'idrovia sino a Porto Levante e Marghera; caricato su un cargo speciale, ha già raggiunto via mare la Finlandia.

 

SECONDA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 11.07.2019) / CASTELNOVO BARIANO IN ‘ESCURSIONE NEL DELTA PO’: IL SINDACO MASSIMO BIANCARDI  PREMIA ISI COPPOLA
Isi Coppola per un quindicennio sino al 2015 è stata prima consigliere regionale, poi assessora con referati strategici come bilancio e sviluppo economico, fra l'altro. Recentemente è stata chiamata a far parte del direttivo di Veneto Sviluppo.
Abbandonata la politica, nel 2016, insieme a tre amici, nei pressi di Albarella, ha creato un ristorante tipico, In Marinetta. "Un luogo dell'anima, di cultura - ci dice Isi Coppola - oltre che di cibo. Un posto di conoscenza, a contatto con tante realtà che qui vivono, lavorano e promuovono il Delta.

 

I prodotti delle lagune, dell'Alto Adriatico e dei nostri orti sabbiosi giornalmente regalano al buongustaio nuove sorprese e sapori, che identificano la cucina deltizia con freschezza e sapidità uniche". In Marinetta offre piatti solo del  Basso Polesine.
Il sindaco Massimo Biancardi ci dice che "è doveroso riconoscere il grande valore di Isi Coppola come amministratrice regionale, sempre attenta ai bisogni del suo Polesine. Ci siamo spesso confrontati e lei ha dato sempre una mano al mio Comune, come agli altri logicamente. Nessuno deve dimenticarlo".

 

A tal proposito il primo cittadino castelnovese è andato a pranzo a In Marinetta ed ha premiato Isi Coppola con una targa effigiante il logo comunale, "ciò per la sua valenza passata come assessore regionale ed ora come originale imprenditrice nella ristorazione doc".
Isi Coppola, visibilmente emozionata, ha ringraziato "l'amico Massimo Biancardi, non mi aspettava tale attenzione, una vera sorpresa e per questo ancora più gradita. La vera amicizia dura nel tempo, specie oltre i ruoli istituzionali e i vari formalismi".

TERZA MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 15.07.2019) / SAN PIETRO POLESINE  : TRIONFA IL 7° SUMMER PARTY BY TANA DEI BIRICHIN
L'associazione giovanile Tana dei birichìn ha fatto centro per l'ennesima volta!
Il trittico serale del 2° week end di luglio (12-13-14), denominato 7° San Pietro Summer Party, s'è rivelato una volta di più come formula vincente, nonostante il meteo sfavorevole: capiente e funzionale il moderno stand gastronomico; cucina doc (risotto alla veneta, grigliata, pizza, fra l'altro); show live per tutti i gusti; logistica efficace; voglia collettiva di stare insieme per gente ognietà locale e non.

 

La Tana dei birichìn, nata nel 2013, è presieduta da Michele Romani. Il direttivo: vice Alessandro Fioravanti; segretario Andrea Meloncelli; consiglieri Luca Crescenzio, Marco Bernardelli, Monica Masini, Monia Evangelisti, Elisa Fioravanti, Beatrice Tavella, Enrico Garutti, Anna Bressan.
Il capo dei birichìn Michele Romani una volta di più ha ribadito che le "nostre finalità sono sociali e benefiche.

Vogliamo continuare a tenere impegnati i nostri ragazzi al servizio della piccola ma vitale comunità sampietrese, quando da noi è forte la solidarietà e lo spirito di appartenenza: il successo del 7° Summer ci spinge a continuare. Organizzeremo lo spettacolo pirotecnico per la 165a  festa del Voto il prossimo 12 agosto, poi il presepe vivente la notte di Natale".

 

Il vice sindaco Francesco Masini, altro punto di riferimento dell'associazione, in qualità, pure di assessore ai servizi sociali, ha rilevato che "anche in virtù di simili iniziative aiutiamo le tante famiglie in difficoltà qui".
Il sindaco Massimo Biancardi ha dichiarato d'"esser stato assai impressionato dai tanti cittadini intervenuti. Il Summer una volta di più ha espresso la più genuina identità sampietrese e ciò è merito di un gioco di squadra collaudato nel tempo. Un bravo a tutti".

 

Michele Romani ha ringraziato il gruppo Popsy, la Band Qledo, Virna Marangoni, la pizzeria Arte Bianca, i ragazzi in servizio ai tavoli e in cucina, i grigliatori Paolo Caramori, Stefano Pelloni e Carletto, i volontari della parrocchia Sergio, Regina, Luisa, Patrizia, Giovanna, Giorgio e Lauretta, i pizzaioli Marco Dani e Damiano Filippi, Antonio Crepaldi per il sistema luci, l'amministrazione comunale di Castelnovo Bariano e la Croce Azzurra di Bergantino.

 

EXTRATIME by SS/ In cover e nella prima parte della fotogallery il passaggio del ‘Grande TIR’ sul Ponte sul Po che va da Castelnovo Bariano e viceversa, visto che poi da Ostiglia sul Canalbianco h viaggiato il cargo fino a Porto Levante per andare al largo sul Mare Adriatico e fono alla Finlandia.
A seguire due flash dalla Marinetta di Albarella con Massimo Biancardi sindaco di Castelnovo Bariano che ‘premia con targa’ Isi Coppola.

 

Infine sempre con riferimento alla sequenza news, eccovi alcune immagini del”7° San Pietro Summer Party” tra musica e stand gastronomico e Tana dei birichin , compreso Franco Rizzi in tavolata aragosta con maglietta aragosta e …silenzioso con forchetta.

Franco Rizzi & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it