Champions Cassioli & Vio & Stars nel “29° Memorial Ponzetti” al Pattinodromo delle Rose/ Trionfo Skating RO su Trebaseleghe e Spinea


Successo & Spettacolo grazie alle performance dei Campioni e alle esibizioni dei  “Saranno Famosi” . Tutto grazie al feeling consolidato tra gli allievi e i maestri & dirigenti  griffati Skating Rovigo, da Roberta Ponzetti a Federico Saccardin.
Un Evento Story il Memorial Ponzetti datato 2014, che sul nuovo Pattinodromo delle viaggia sempre più nel blu, sia al quarzo che con l’azzurro Italia che guarda caso in settimana sarà a Rovigo per un raduno dei ‘selezionati azzurri proprio sulla pista rodigina.
Ma di questo vi parleremo a parte, adesso eccovi tout court il reportage (completo di Anteprima News – Presentazione Evento) trasmessoci by Raffaella Bedon & Paolo Ponzetti con relativa fotogallery.

ANTEPRIMA NEWS ( di Raffalle Bedon, mail Rovigo 12.09.2014) /PATTINAGGIO CORSA - PARATA DI STELLE AL 29. MEMORIAL PONZETTI - 1. TROFEO ASM SET - 2a COPPA CRIMI BAHAR /  ALLE 15 IL VIA ALLA PRIMA GARA

<< L’azzurro Lorenzo Cassioli e i due sprinter rodigini Mattia Diamanti e Riccardo Passarotto fresco vincitore del titolo italiano assoluto, l’ex nazionale Chiara Vio e tanti altri atleti di valore saranno le stelle della gara organizzata dallo Skating Pavanello Serramenti Rovigo.
Tutto è pronto. Alle 15 di oggi scatterà il 29. Memorial Ponzetti - 1. Trofeo Asm Set – 2a Coppa Crimi Bhar, la manifestazioni nazionale di pattinaggio corsa, patrocinata dal Comune di Rovigo, che vedrà sfidarsi sulle piste del Pattinodromo delle Rose Adriatic Lng atleti di società provenienti da Lombardia, Marche, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto.
La macchina organizzativa dello Skating Pavanello Serramenti Rovigo ha lavorato sodo per sistemare tutti i dettagli e presentare al meglio l’impianto che si trova in Largo Atleti Azzurri d’Italia, in Commenda a fianco del Palasport.

L’ingresso è gratuito e si potranno ammirare impegnate tutte le categorie previste dalla Federpattinaggio, Giovanissimi ed Esordienti in pista piana, Ragazzi, Allievi, Junior e Senior sulla pista parabolica. Per tutti gare sprint, quindi prove avvincenti e mozzafiato di velocità. In mezzo l’esibizione dei "cuccioli-principianti", alla fine l’emozionante staffetta Junior-Senior con squadre miste sui 3 chilometri.
Lo Skating Pavanello Serramenti Rovigo si presenterà con ben 28 atleti compreso il debuttate indiano Girish Sharma. Tra gli iscritti spicca il nome di Lorenzo Cassioli (As Padernese - Paderno d’Adda) elemento di punta della nazionale e che in questa stagione ha colto numerosi risultati di prestigio che lo stanno portando al meglio verso i mondiali di novembre in Argentina. Lo scorso fine settimana il fondista 26enne ha vinto ben 3 medaglie agli Assoluti di Cassano d’Adda, mentre agli Europei di Geisingen a fine luglio aveva conquistato il bronzo nei 15 chilometri ad eliminazione.
La manifestazione (ingresso gratuito) ha un ricco montepremi ad iniziare dai week end messi in palio da Barricata Village e dall’agenzia La Casa del Viaggio, quindi i prestigiosi partner con alcune eccellenze polesane come le mele dell’Azienda agricola Galassa di Gavello, il miele dell’azienda Businaro di Roverdicrè e i dolci della badiese Borsari. Per l’intera giornata l’area hospitality in Largo Atleti Azzurri d’Italia sarà curata dal Crimi Bhar di via Cavour.
Una giornata intensa che dalle 9,30 alle 12,30 vedrà un prologo con lo Skate Labs, curato dal noto tecnico Paolo Marcelloni, con impegnati pattinatori delle primarie e medie in un lavoro di altissimo livello.>>



MAIN NEWS ( di Raffaella Bedon , mail Rovigo 14.09,2014)/  PATTINAGGIO CORSA

29° MEMORIAL NAZIONALE ARTURO PONZETTI /  LO SKATING CLUB ROVIGO CONQUISTA IL TROFEO
( Successo tecnico, di partecipanti e pubblico )

<< Atleti di alto livello e gare combattute con una meravigliosa giornata di sole ha fatto da cornice a una vera e propria festa del pattinaggio corsa. Tale si è rivelato il 29. Memorial Arturo Ponzetti - 1. trofeo Asm Set - 2a Coppa Crimi Bhar disputato al Pattinodromo delle Rose Adriatic Lng.
La tradizionale kermesse a livello nazionale (come al solito snobbata da metà delle società polesane) ma con ben 19 formazioni impegnate provenienti da Marche, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia ha risposto alle attese.
Lo Skating Club Rovigo ha conquistato la gara che ha splendidamente organizzato, imponendosi con 361 davanti a Azzurra Pattinaggio (239) e Pattinatori Spinea (160). Trofeo ricevuto dal presidente Federico Saccardin dalle mani di Roberta Ponzetti e l’ex storico allenatore Antonio Parini e poi, per sportività, essendo il club organizzatore, ceduto ai secondi classificati di Trebaseleghe.

L’attesissimo Lorenzo Cassioli (Padernese) ha vinto nei Senior davanti ai due gioiellini rodigini Passarotto e Diamanti e così si è assicurato il week-end messo in palio dall’agenzia La Casa del Viaggio, mentre il rodigino Lorenzo Cabrini e la veneziana Veronica Luciani si sono aggiudicati quelli a Barricata Village nel cuore del Delta.
Successi nelle altre categorie di Aurora Sisani (Porcia), Giacomo Gobbato (Azzurra), Giorgia Fusetto (Rovigo), Kevin Massa (Forlì), Camilla Beggiato (Marghera), Giuseppe Esposito (Lusia) Alexia Sisani (Porcia), Elia Marchese (Spinea), Giulia Serena (Marghera), Matteo Barison (Azzurra), Marianna Sandonati (Bologna) e Giovanni Arzenton (Rovigo).
Tra i rodigini da segnalare anche i secondi posti conquistati da Emanuele Dall’Occo, Chiara Visentin e Gabriele Meneghello, il terzo di Filippo Ferracin, il quarto di Sonia Crepaldi e Manuel Giandoso e il sesto posto di Alberto Ponzetto.

Apprezzata dal folto pubblico la formula con le gare sprint, sia in pista piana per Giovanissimi ed Esordienti, che sulla sopraelevata per Ragazzi, Allievi, Junior e Senior; da applausi sono state le staffette sui 3000 metri con i successi di Marghera-Padova (Scognamiglio, Serena, Lissandron) nella categoria Ragazzi-Allievi e di Rovigo (Bertaglia-Battocchio-Passarotto) nella prova Junior-Senior. Simpatica l’esibizione dei cuccioli, i piccoli pattinatori principianti o non ancora in età per gareggiare.

Ancora una volta il memorial Ponzetti ha risposto alle attese come confermato dalla presenza del fiduciario provinciale Coni, Marco Bonvento, dai dirigenti federali Spagna e Zanforlin, dallo sponsor Laura Pavanello e da un pubblico entusiasta, formato da tanti ex pattinatori, ma anche di spettatori attratti dalla gara e rimasti ben impressionati dalla bellezza del Pattinodromo delle Rose Adriatic Lng.>>

EXTRATIME by SS/ La cover è per Roberta Ponzetti ‘maestra’ in tutti i sensi  e da lunga data per i suoi atleti griffati Skating Club Rovigo .

Poi per quanto riguarda la fotogallery ripartiamo dalle Edizione 2013 mostrandovi il Pattinodromo delle Rose in versione panoramica, come peraltro vi proponiamo in formato poster ma datato 2014 lo Skate Labs del mattino con Roberta Ponzetti insieme a tutti i …Saranno Famosi del Pattinodromo delle Rose.

A seguire, come da didascalie by file ecco in sequenza l Finale Esordienti, quindi le Senior in pista, poi la Premiazione delle staffette , infine dulcis in fundo l’orgoglio di Federico Saccardin che alza il Trofeo in nome e per conto dello Skating Club Rovigo di cui ( vedi Story sempre su questo sito) è presidente da tantissimi anni.

Raffaella Bedon & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it