Cipriani Basket Rovigo soddisfatto della regular season by coach Ventura, presenta new deal col Costa e nuovi dirigenti Giolo e Stocco


16/04/2019

Conclusa la regular season del campionato di Promozione ottenendo i risultati che si aspettava, la Cipriani Nuovo Basket Rovigo riparte per essere protagonista nei Play off.
Lo spiega anche coach Ventura nella Main Nes che vi proponiamo, ma soprattutto va considerato che la società del presidente Gionata Morello sta ‘lavorando ‘ a tutto campo.
Come dimostrano la nuova collaborazione col Basket Costa e le new entry come dirigenti   da parte di Mauro Giolo e Thomas Stocco, anche in prospettiva progettuale sia a medio che a lungo termine.
Come ben spiega Cristiano Aggio – responsabile della Comunicazione societaria rodigina – nei seguenti reportage che vi proponiamo in trittico News con  relativi focus e fotogallery.

PRIMA MAIN NEWS ( di Cristiano Aggio, mail 14-04-2019) / CIPRIANI BASKET FIRMA ACCORDO DI COLLABORAZIONE COL BASKET COSTA…
E’ di poche ore fa la firma dell’accordo fra Gionata Morello e Fabio Bernardinello, presidenti delle rispettive società. Finalità di questa nuova iniziativa è, appunto, cercare di riportare la pallacanestro maschile ai livelli di qualche anno fa, sia per quanto riguarda la quantità (e qualità) del movimento giovanile, che per il raggiungimento di una categoria senior che sia adeguata al territorio.
Concretamente, Rovigo e Costa hanno espresso la volontà di collaborare per aumentare i numeri del settore maschile giovanile, unendo le forze e coinvolgendo le rispettive figure tecniche. Sono inoltre in fase di studio diverse iniziative di promozione della pallacanestro maschile. Non ultima, la collaborazione a livello di prime squadre, con l’obiettivo di dare ai giovani cestisti di Rovigo e dintorni diverse opzioni a seconda delle proprie capacità tecniche.

 

Ad oggi, il Basket Costa, oltre ad avere diversi giovani cestisti fra i propri tesserati, è impegnato nei play-off di I Divisione, mentre il Nuovo Basket Rovigo è impegnato nei play-off di Promozione. “Sin dai primi approcci avvenuti con Andrea Taschin,  spiega il presidente NBR, Gionata Morello, il Basket Costa si è mostrato perfettamente allineato con il nostro modo di vedere il futuro del basket: solamente collaborando e unendo le forze, lasciando da parte i campanilismi, si riuscirà a costruire qualcosa di buono. Diversamente, il basket maschile resterà sempre nella mediocrità in cui si trova da diversi anni, accontentandosi di disputare pochissimi campionati giovanili provinciali di basso livello. Spero che, oltre al Basket Costa e Nuovo Basket Rovigo, si aggiungeranno altre società a questo progetto di rinascita del basket maschile che, va ricordato, in questi ultimi anni ha toccato il fondo per la qualità espressa. Un progetto, conclude Morello, che non vede nessuna “prima donna”, ma che stabilirà chiaramente le diverse priorità e competenze, sempre nello spirito della pari dignità sportiva”.
Per il presidente del Basket Costa, Fabio Bernardinello, “l’importante è tracciare un percorso volto a consolidare la presenza del basket in Polesine, strada probabilmente irta di insidie e campanilismi locali, ma tutto facilmente superabile se alla base c’è la volontà di costruire, e su questo viatico Rovigo e Costa hanno deciso di provare a camminare insieme, certi che quanto si riuscirà a fare, sarà soprattutto a vantaggio della pallacanestro polesana; magari anche con il concorso di altri protagonisti del nostro sport”.

SECONDA MAIN NEWS ( di Cristiano aggio, mail  15.04.2019/ / COACH MAURIZIO VENTURA SPIEGA…
“Sono orgoglioso dei ragazzi. Abbiamo fatto una grande regular season chiudendo con 36 punti, dietro a due corazzate che sono già strutturate per fare la serie D come Pro Pace e Cus Padova, e siamo pronti per affrontare questi play off con la giusta carica.” A parlare è Maurizio Ventura,  il timoniere del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, Un tecnico preparato e molto esperto (allenatore nazionale) intelligente a calarsi nella categoria, sempre prodigo di consigli ad una squadra giovane che, come tale, ha avuto alti e bassi. Quali le partite che hanno contraddistinto la regular season? “Ce ne sono tre, dice Ventura. La prima del campionato, giocata e vinta contro la Pro Pace, che poi ha dominato il girone, che ci ha dato molta autostima in un momento particolare come quello dell’inizio di una nuova avventura. Poi, l’altra gara che mi piace ricordare è stata contro il Piove di Sacco, dove venivamo da un brutto periodo e lì  i ragazzi hanno trovato la forza mentale e fisica di portare a casa la vittoria. ed infine, la gara contro il Noventa, che andremo ad incontrare proprio ai play off. In quell’occasione i ragazzi hanno interpretato la gara, con gamba e attitudine giusta, vincendo e recuperando il gap dell’andata dove avevamo perso di 14 punti. Insomma, una crescita del gruppo costante che ha premiato i ragazzi che da quando abbiamo cominciato questa nuova avventura, sono sempre stati disponibili e, anche nelle difficoltà, hanno saputo trovare l’atteggiamento giusto.”

 

Come si sta preparando la squadra per quest’importante appuntamento dei play off. “Con serenità e con la consapevolezza di aver le qualità giuste per fare bene. Purtroppo per la prima partita ci mancherà capitan Diagne, ma il gruppo è coeso e lo attendiamo per i prossimi appuntamenti. Noventa è un avversario assolutamente da non sottovalutare, lo abbiamo già studiato nelle due gare di campionato, ma i play off, sono un discorso nuovo e sarà importante l’atteggiamento tattico e mentale. In questi mesi, la squadra ha capito, e bene, che la difesa, l’intensità difensiva, è fondamentale  e così dovremo fare anche nei play off.” Che crescita ha visto nel gruppo? “Notevole. Sono felice  di essere entrato nella loro testa, mi piace allenarli, sono orgoglioso di loro.”
I play off sono davvero un percorso lunghissimo, oltre che ovviamente molto difficile. Basti pensare che il campionato di Promozione è composto da 70 squadre venete suddivise in diversi gironi. Al termine della regular season, le prime otto di ciascun girone vanno a costituire 5 tabelloni incrociati. La squadra vincitrice di ciascun girone sarà promossa in serie D. Dopo il match vinto venerdì sera contro I Frogs, i rossoblù hanno chiuso la regular season nella terza posizione del proprio girone. In virtù di questo piazzamento, il Cipriani dovrà affrontare la Pallacanestro Noventa, sesta classificata dello stesso girone di Rovigo. A giorni si definirà la data della prima partita, che Rovigo, giocherà in casa,  in quanto al palazzetto dello sport  si stanno effettuando dei lavori di manutenzione, che termineranno venerdì 19. Si potrebbe giocare in via eccezionale sabato 20, al palasport di via Bramante. La F.I.P. ha dato un primo ok, ma manca l'ufficialità.

TERZA MAIN NEWS ( di Cristiano Aggio, mail 16.04.2019/ PRRESENTATI NUOVI DIRIGENTI MAURO GIOLO E THOMAS STOCCO……
La squadra di dirigenti del Cipriani Nuovo Basket Rovigo si rinforza con l’arrivo di Mauro Giolo e Thomas Stocco (nella foto con il direttore sportivo rossoblù, Matteo Lucchin).
Per la giovanissima e molto ambiziosa società del presidente Gionata Morello, in piena corsa per l’assalto alla serie D, questi due nuovi innesti sono davvero importantissimi poiché vanno a coprire un settore fondamentale, ossia quello delle relazioni con gli sponsor.
Mauro Giolo e Thomas Stocco sono due persone molto conosciute e stimate a Rovigo. Il primo è amministratore delegato di una delle più affermate imprese edili di Rovigo, Costruzioni Orizzonte, mentre il secondo è il titolare della Tech.Team Informatica, storica e conosciutissima azienda del settore.

“Sono particolarmente orgoglioso – dichiara il presidente Morello – di queste due new entries, non solo perché ritengo Mauro e Thomas due preparatissimi imprenditori dai quali imparare moltissimo, ma anche perché a loro è stato affidato un progetto molto ambizioso e sicuramente unico nel mondo sportivo rodigino che coinvolgerà i nostri attuali sponsors e i nuovi arrivi. La scelta del coinvolgimento di nuove figure, è piuttosto chiara: l’NBR deve rinforzarsi sia sul campo che fuori dal campo. La maggior parte di noi dirigenti rossoblù appartiene al mondo dell’imprenditoria per una scelta ben precisa: portare le proprie competenze professionali anche nella propria società sportiva. Il binomio passione-professionalità è imbattibile. Solo con una società sana e ben organizzata, potremo pretendere di raccogliere risultati sul campo. Ringrazio dunque Mauro Giolo e Thomas Stocco per aver accettato la nostra proposta e aver sposato un progetto che, col tempo, sono certo riempirà tutti di immense soddisfazioni”.

 

L’A.D. di Costruzioni Orizzonte, Mauro Giolo, dichiara: “Inizio questa nuova collaborazione con entusiasmo perché ho trovato un gruppo dirigente appassionato ed altrettanto pieno di entusiasmo ed energia. Thomas, persona esplosiva e positiva, sarà uno splendido compagno di viaggio. Il progetto di cui ci occuperemo noi due all’interno del direttivo semplicemente consiste nel consolidare i rapporti fra gli sponsor e la società portando risultati tangibili e misurabili a chi ha investito le proprie risorse a sostegno della squadra anche in vista degli importanti obiettivi che il NBR si sta dando per il futuro. Sono sicuro che le persone fanno la differenza… e qui le persone sono una vera risorsa. Se poi riusciamo a metterle insieme e fare squadra… non ci batte nessuno”.
L’altro nuovo arrivo in casa rossoblù, Thomas Stocco di Tech.Team Informatica, dice: “Credo che fare squadra, nello sport come nel lavoro, sia l’unico modo per raggiungere grandi obiettivi. Quando Mauro mi ha proposto di sviluppare la rete di conoscenze fra gli sponsor allargando lo spirito NBR anche fuori dal campo, ho accettato con entusiasmo. Come i giocatori si allenano assieme e si passano la palla l’un l’altro per vincere tutti, essere sponsor Nuovo Basket Rovigo non porterà solo benefici in termini di visibilità, ma ti farà entrare in una gruppo di imprenditori che si aiutano per sviluppare il proprio business. Non vedo l’ora di iniziare.”.
Sono già in fase di elaborazione diversi progetti che nelle prossime settimane Giolo e Stocco proporranno agli attuali e ai nuovi sponsors.

 

EXTRATIME by SS/ In cover partiamo dall’inizio del campionato con coach Maurizio Ventura che riceve il benvenuto dal ds Lucchin.
Mentre in fotogallery partiamo dal più recente benvenuto alla collaborazione col Costa, rappresentato dal suo presidente Bernardinello salutato da Gionata Morello presidente del Cipriani Nuovo Basket Rovigo.
A seguire , come tutte le immagini che abbiamo inserito all’interno della loro specifica Main News, vi proponiamo una panoramica –partita delle ‘pantere’ rodigine, con coach Ventura direttore d’orchestra inginocchiato a bordo campo.
E dopo la certificazione dell’arrivo dei nuovi dirigenti Giolo e Stocco ricevuti e salutati dal ds Lucchin, vi proponiamo in last flash dulcis in fundo coach Maurizio Vertura, perché è stato base di rilancio in precampionato come lo sarò con Nuovo Basket Rovigo nella prossima stagione

Cristiano Aggio & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it