Come Ayrton Senna era “Senninha” così Alessandro Balzan diventa “il nano malefico”. Perché Alice & Cordolo…


13/07/2012

Qualcosa si era intravisto a Monza. Alex Balzan aveva fatto ‘triplete’ e uno striscione lo osannava come “Cordolo”, l’Ottavo Nano’. Adesso Alice è nel paese delle meraviglie assieme al neonato ‘fumetto’ Nano Malefico. Di questo ci parla, e vi proponiamo come segue, il nostro motor-fotoreporter Michele Guerra.

ALESSANDRO DIVENTA UN FUMETTO: “BALZAN… IL NANO MALEFICO!”

<<Rovigo –  Sempre più amato ed apprezzato per le sue gesta sportive che lo hanno visto indiscusso protagonista con affermazioni di rilievo nel mondo dell’automobilismo su pista, anche il driver di Rovigo Alessandro Balzan può fregiarsi di possedere una propria caricatura.
I fans da diverse parti dell’Italia che lo seguono costantemente ad ogni sua gara, lo hanno omaggiato lanciando l’idea per un fumetto.
Un po’ come il mitico Ayrton Senna con il suo personaggio Senninha… .
Per Alessandro, invece, dal forte temperamento che mette quando si siede alla guida di un bolide, a sembrare di annientare l’avversario, è stato creato “Balzan… il nano malefico!” Che fosse un “personaggio” si sapeva già da tempo, ma ad un fumetto ancora non ci aveva pensato nessuno.
Il nano malefico, simpatico soprannome affibbiato al pilota dell’Ebimotors, sembra il titolo più giusto per il sempre più agguerrito Alessandro Balzan.
Il driver di Rovigo nello scorso appuntamento del Mugello si è reso protagonista di uno spettacolare doppio sorpasso all’esterno, regalando ai suoi fans emozioni e lo spunto per creare un… fumetto.
E il pensiero vola ad Ayrton: acelera comigo, diceva Senninha!
Anche Alice, la bella fidanzata di Alessandro, ha deciso di omaggiarlo nello scorso week end indossando per il paddock di Misano una maglietta raffigurante il "nano" che... ha portato bene.

Che Alice voglia avviare il merchandising di Alessandro? Beh, ogni campione che si rispetti ne ha uno personalizzato. Un accenno di un fumetto per Alessandro Balzan arrivava nella passata stagione, quando sull’autodromo di Monza si materializzava il terzo sigillo nella Porsche Carrera Cup Italia.
In quella occasione sugli spalti del circuito brianzolo campeggiava un mega-striscione in cui Alessandro si accostava alla fiaba dei fratelli Grimm come l’Ottavo Nano “Cordolo” per la sua abilità di sguizzare e trarre vantaggio sui cordoli delle piste, mentre i suoi avversari non riuscivano.>>

EXTRATIME by Sergio Sottovia/ La cover è per il ‘neonato’ Alex Balzan , fumetto “nano Malefico”.
Praticamente la nuova meraviglia, perciò i fotogallery ecco la sua fidanzata Alice, miss OK con la maglietta Balzan, nel paese delle meraviglie.


Michele Guerra
www.polesinesport.it