Confindustria Atletica Rovigo stagione 2016-17 ‘punta’ su staff tecnico, sinergia con Padova e ‘gestione diretta’ del campo “Tullio Biscuola"


07/09/2016

Era metà maggio , il sabato della finale scudetto allo stadio Battaglini di Rovigo, tra la Rugby Rovigo Delta e il Calvisano. E la viabilità a Rovigo era stata modificata, per non creare ingorghi nella zona adiacente la …partita che valeva lo scudetto tanto atteso e che poi finalmente arrivò, per la gioia di tutto il popolo rossoblù e per tutta Rovigo Città in mischia.
Ma quello stesso giorno, a due passi dallo stadio Battaglini  c’era anche un’latra manifestazione sportiva che valeva la pena di vedere al campo di atletica “Tullio Biscuola”, comunemente chiamato ‘campo Coni’.
Un impianto di cui abbiamo parlato sempre qui su www.polesinesport.it parlando del mitico Tullio Biscuola maratoneta alle Olimpiadi di Parigi e in foto al Campo Coni col presidente Alberto Zuolo.
Un impianto che ho visto più volte incontrando Paolo Fantinato, poi Ugo Grigolato e infine Provino Piva evergreen per una sua Story pubblicata su questo sito , onorandolo nella rubrica Polesani nel Mondo.
Ebbene quel giorno sono ‘entrato’ al campo Coni “Tullio Biscuola” e ..c’era la manifestazione di atletica, ma non ho fatto in tempo a salutare il presidente Roberto Gasparetto , però l’ho fotografato in zona podio a fianco di Tarè Bergamo ‘dna’ atletica e sportiva da tre generazioni.
Tutto questo per dire che quel giorno ho salutato degli amici della Confindustria Atletica Padova perché i loro figli stavano ‘correndo’ quel sabato dello scudetto by rugby, ma sulla pista di atletica del Campo Coni di Rovigo.

Ma perché tutto questo preambolo? Semplicemente per dire che …non avendovi proposto il reportage by Confindustria Atletica Rovigo adesso proponiamo in cover e in fotogallery il ‘podio’ fotografato quel giorno , così possiamo onorare anche il presidente Roberto Gasparetto ( polo verde in last photo) per l’impegno e il programma della stagione 2016/17 che vi proponiamo in Main News perché ha delle ‘novità’ tecniche organizzative che potranno davvero far crescere il movimento dell’atletica ‘in campo’ al Tullio Biscuola.
Come? Puntando sui giovani ma anche sulla qualità degli atleti e dello staff tecnico di cui ..vi daremo conto prossimamente segnalandovi nomi cognomi e relativi ruoli, perché –parole del presidente – la società vuole ‘offrire alla Città un servizio formativo.

MAIN NEWS ( by Confindustria Atletica Rovigo, mail 6 settembre 2016 ) / CONFINDUSTRIA ATLETICA ROVIGO: AL VIA LA NUOVA STAGIONE 2016-17
Al via la nuova stagione/ Il presidente nerarancio Roberto Gasparetto: “Grazie all’atletica offriamo un servizio formativo alla città”. Intesa con Assindustria Padova per le gare dei più talentuosi
Perché l’atletica leggera? Perché è divertente. Perché è una delle discipline sportive più formative in età scolastica. Perché il nostro movimento ha bisogno di ritrovare nuova linfa proprio dai giovanissimi. E poi perché l’atletica in fondo resta sempre la “Regina”. Con queste convinzioni anche Confindustria Atletica Rovigo si appresta ad affrontare una nuova stagione agonistica, convinta che il lavoro fin qui fatto abbia posto le basi per un futuro di grandi soddisfazioni.

I deludenti risultati arrivati dalla pista delle Olimpiadi di Rio devono essere uno stimolo anche a livello locale per intensificare gli sforzi e avvicinare sempre più ragazzi alla disciplina. “Per produrre i campioni del futuro l’atletica leggera italiana ha bisogno anche delle società del territorio in grado di avere strutture efficienti e moderne – osserva il presidente di Confindustria Atletica Rovigo Roberto Gasparetto – Nell’ultimo anno abbiamo potenziato notevolmente la nostra società, abbiamo selezionato uno staff tecnico giovane e competente in grado di garantire ai tanti ragazzi che praticano l’atletica leggera o che volessero avvicinarsi ad essa, un contesto altamente professionale e rivolto al futuro. Siamo consapevoli che l’obiettivo finale sia quello di arrivare a individuare potenziali atleti di spicco, ma per sostenere questo fine occorre un grande movimento che coinvolga tanti ragazzi e che punti innanzitutto sul divertimento e sulla promozione dell’attività fisica tra i giovani”.

Le novità in vista della nuova stagione sportiva non mancano. Ad iniziare dal sito della società (www.atleticarovigo.it) che va ad affiancarsi alla già operativa pagina Facebook per fornire tutte le informazioni relative a tesseramenti, staff, risultati, e molto altro. “Abbiamo presentato al Comune una manifestazione di interesse per entrare nella gestione diretta del campo di atletica ‘Tullio Biscuola’ – aggiunge Gasparetto - Siamo intenzionati a prenderci questa responsabilità perché è nostra intenzione avere una prospettiva di lungo periodo. Vogliamo creare valore per questa città, rendere fruibile a tutti un servizio, indipendentemente dalle prospettive di ognuno”.

Sotto il profilo tecnico si segnala l’importante accordo raggiunto tra Confindustria Atletica Rovigo e Assindustria Sport Padova, società di lunga tradizione e dal bacino decisamente più ampio. “Grazie a questa intesa i nostri migliori talenti, dalla categoria Allievi in avanti, avranno la possibilità di partecipare alle più importanti manifestazioni nazionali e internazionali – spiega il presidente di Confindustria Atletica Rovigo – L’obiettivo finale è quello di sposare le migliori esperienze societarie italiane per farle nostre e far crescere anche l’atletica leggera della provincia di Rovigo”.

L’invito è naturalmente quello di provare l’atletica leggera. Un invito rivolto ai bambini, già dai 6 anni, ma anche ai loro genitori. “Ci sentiamo responsabili verso la città e con il supporto di Confindustria Rovigo pensiamo di offrire l’atletica leggera come un servizio formativo. Avere la possibilità di praticarla in una società organizzata come la nostra è sicuramente un’opportunità in più da sfruttare”, sottolinea Gasparetto.

EXTRTIME by SS/ In cover il podio che ho fotografato a metà maggio 2016, con Tarè Bergamo (prima da sx ) griffata Condindustria Atletica Rovigo.
Poi in fotogallery ecco tutte le innagini trasmesseci oggi, mentre come foto finali ritorniamo a …maggio 2016, proponendovi prima il pubblico in tribuna e proponiamo il pubblico sulle gradinate e poi in last photo il podio –premiazione con primo a sx Roberto Gasparetto in versione smile.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it