CorriXRovigo summertime 2017 as Butterfly nella Città delle Rose/ Ben 1200 ‘farfalle’ globetrotter con la Pretty Run nel ricordo di Monica Benetolo e a favore del Centro Anti Violenza del Polesine; poi country tra …Bosco e Centro Attività Motorie


Significativo l’invito-stampa di Fabrizio Pizzardo presidente Corri X Rovigo:” La presente per informarVi che il giorno 22.06 alle 11,45 presenteremo ufficialmente alla stampa la 2a edizione della Pretty Run, la corsa in rosa volta a sensibilizzare la popolazione contro la violenza di genere e a raccogliere fondi per il Centro Antiviolenza del Polesine. Alla conferenza parteciperanno gli organizzatori e l'Ass. Luigi Paulon”.
Come significativo è stato il fatto che prima della corsa è stato ritirato il pettorale numero 1 ed è stato consegnato da Marco Bonvento a Massimo Davin, marito di Monica Benetolo a quasi due anni dalla sua scomparsa.

Storie che si intrecciano con la mission della Associazione Sportiva “Corri X Rovigo” , come dimostrano il suo ‘esordio’ in questo summertime partendo con la “Pretty Run” e proseguita col giovedì classico tra camminata e corsa lungo le strade della Città delle Rose e dintorni.

Perciò eccovi in sequenza i due specifici reportage i sequenza News con relative fotogallery, per la Pretty Run estrapolato by stesso profilo face book della CorriXRovigo, e secondo l’interpretazione autentica della società del presidente Fabrizio Pizzardo talmente ‘grande’ che …lo vedete ‘apripista’ in bici ad ogni tappa , oltre che in flash running on the road al fianco degli altri podisti altrettanto protagonisti alla scoperta della bellezze dei Monumenti/Palazzi significativi ma anche delle stradine country dell’hinterland.

PRIMA NEWS ( by CorrixRovigo, 24 giugno 2017) / BEN 1200 PARTECIPANTI ALLA PRETTY RUN IN FAVORE DEL CENTRO ANTIVIOLENZA DEL POLESINE
Rovigo - 34 gradi, percepiti molti di più, neppure l’afa di sabato 24 giugno ha fermato la marea rosa. Successo organizzativo per la Pretty run giunto alla seconda edizione, start previsto per le 20 e 30 e puntualmente avvenuto in piazza Matteotti, ben presto il corso del Popolo e le vie del centro cittadino hanno assunto il colore della festa: il rosa.

Staff della CorriXRovigo rappresentato dal presidente Fabrizio Pizzardo e dal vice Filippo Tenan, con l’inesauribile Marco Bonvento, Enrico Novo, e un folto esercito di volontari lungo il percorso per garantire il massimo della sicurezza. Sforzo importante anche per le Forze dell’Ordine che hanno presidiato il percorso che si è snodato lungo via Ponte Roda, piazza Merlin, via X Luglio, piazza Garibaldi, via Silvestri, via IV Novembre, piazza XX Settembre, piazzale Soccorso, via Verdi, via Mazzini, via Zanella e piazza Vittorio Emanuele II, e per il percorso più lungo di circa 10 chilometri anche la pista ciclabile. 


1200 circa i partecipanti, per la maggior parte donne, una farfalla il simbolo della festa in rosa, l’emblema della libertà ritrovata, della rinascita. Una manifestazione patrocinata dal Comune di Rovigo che aveva come scopo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica su una piaga del nostro tempo: la violenza di genere. L’invito di tutti è quello di denunciare, non tenersi dentro macigni che poi potrebbero pensare per tutta la vita. Un corsa per liberarsi di un peso e per convincere anche altre a farlo.

Violenza fisica e psicologia,  Rovigo ha detto basta, lo ha fatto correndo, camminando, passeggiando con una maglietta rosa in mezzo ai tavolini del centro durante l’ora dell’aperitivo. Tante le associazioni presenti, sport e sociale camminano spesso insieme. Per chi aveva fiato, e il caldo era opprimente, 9,7 km per dare sfogo a tutte le energie residue, per i camminatori e i non agonisti, 4,7 chilometri ammirando le bellezze della città capoluogo del Polesine, tutti con le scarpette buone ai piedi nel ricordo di Monica Benetolo a cui è dedicata la manifestazione.

Prima della corsa è stato ritirato il pettorale numero 1 e consegnato, da Marco Bonvento, al marito Massimo Davin.
A tutti è stato donato un braccialetto Mizuno, sponsor tecnico della manifestazione, poi tutti a farsi una doccia nei campi del Duomo dove l’organizzazione aveva allestito un punto per cambiarsi, e poi tutti in centro storico per la cena in rosa con menù particolari.

SECONDA MAIN NEWS ( by CorriXRovigo, mail 30.06.2017) / LA CORRICROVIGO TORNA IN CAMPAGNA , CON PARTENZA E ARRIVO DAL CENTRO ATTIVITA’ MOTORIE DI ROVIGO
Ieri sera la tappa con partenza dal Centro Attività Motorie di Rovigo, da tre anni partner della manifestazione. Il 6 luglio si va a “esplorare” parco Langher-

Non poteva mancare anche in questa edizione della CorriXRovigo una tappa con partenza e arrivo al Centro Attività Motorie di Rovigo. Da tre anni la struttura medica rodigina sostiene i raduni podistici serali di tantissimi sportivi, offrendo anche il consueto servizio di massaggi a fine corsa.

Come sempre numeroso il plotone che ieri si è radunato a partire dalle 19.45 in via Fuà Fusinato: runner, camminatori, nordic walker, tutti pronti a scoprire i nuovi tracciati disegnati dagli organizzatori per questo quinto appuntamento stagionale, che ha fatto seguito alla riuscitissima “Pretty Run” di sabato scorso. A rendere ancora più piacevole la serata una piacevole brezza che ha fatto dimenticare il clima torrido della scorsa settimana.

Al via la “Generation CXR” si è diretta verso la ciclabile che porta all’ospedale civile. Poi svolta verso l’agriturismo “Il Bosco”, anch’esso a fianco della CorriXRovigo da tre anni. Suggestivo come sempre il passaggio allestito dai gestori, con transito attorno al recinto dei cavalli e attraverso i campi. Usciti in via Spola, i podisti hanno quindi raggiunto via Pizzarda e, percorrendo via Concilio Vaticano II, si sono riportati verso il centro città lungo viale Oroboni. Chi ha optato per il percorso corto ha invece fatto ritorno al Centro Attività Motorie attraverso via Stacche.

A raccogliere le nuove iscrizioni i ragazzi di Confindustria Atletica Rovigo, poi impegnati anche lungo il tracciato per segnalare i passaggi più delicati e fermare le auto al transito degli sportivi. Piacevole sorpresa all’arrivo: oltre ai consueti sali minerali, per tutti centrifughe di frutta e verdure appena colte dall’orto didattico. Un modo originale per trasmettere attraverso lo sport l’invito a uno stile alimentare più sano e genuino. A gestire i ristori di metà percorso come di consueto le associazioni “Down Dadi”, “Giovani in cammino” e “Uguali Diversamente”.

C’è già grande attesa per la prossima tappa in programma il 6 luglio. Dopo la partenza dal Palazzetto dello Sport di via Bramante a Rovigo, il tracciato porterà all’interno del Parco Langher, finora mai esplorato dalla CorriXRovigo. Iscrizioni online (corrixrovigo.it) e prima della partenza.
Sostengono la CorriXRovigo 2017: Pizzeria “La Deliziosa”, Casa per Casa Rovigo, farmacia San Bortolo, Archimedia, Centro Attività Motorie, Rovigo Motori, Pasticceria “Novecento”, Pro Action, Asd Confindustria Atletica Rovigo. Per info: corrixrovigomail.com / T. 3479839232

EXTRATIME by SS/ Nella prima parte della foogallery alcune pink flash by profilo facebook societario e in onore della Pretty Run 2017.
Invece nella seconda parte tutta la serie di immagini trasmesseci e dedicate alla Corsa in versione country , tra ...Bosco e Centro Attività Motorie partenza/arrivo, on the road sotto il Municipio e Piazza Garibaldi ovviamente tutto in versione 'green'.


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it