Cristini Alberto “Nuoto-Pittore” sui Laghi di Ginevra & Costanza, Balaton & Loch Ness, stretto Messina, baia Vancouver & Alcatraz, New York & Singapore/ E “Campione a Scuola 2014 a Bergantino”


13/03/2014

Da più anni partecipa al “Progetto Campione a Scuola” promosso by Provincia di Rovigo. Questo è Alberto Cristini, nuoto-pittore su …tutti i mari e tutti i laghi del mondo. Perciò il nostro “Mister Painting” l’abbiamo già raccontato più volte su questo sito www.polesinesport.it , tanto più che ha pure dipinto la cover del mio Libro “Olimpionici & Gentlemen” dedicato alla TOP TEN Made in Polesine, che ho pubblicato in kit con la storia dei “50 Anni” del Panathlon Club Rovigo dell’allora presidente Bruno Piva, su sollecitazione di Tiziana Virgili presidente della Provincia di Rovigo.
E poi Alberto Cristini, anche quest’anno si è messo a disposizione del progetto “Un Campione a Scuola” promosso da Leonardo Raito assessore della Provincia di Rovigo, andando in Tour nelle Scuole Medie come ha appena fatto a Bergantino.

 

 

Perciò vi proponiamo subito il reportage completo di fotogallery by Roberto Giannese,  che insieme al suo collega Fabiano Bovolenta dell’Ufficio Sport Provincia di Rovigo ha promosso il già citato ‘progetto’. Fermo restando che per parte nostra in Appendice News vi aggiungiamo la relativa Biografia/Curriculum di Alberto Cristini aggiornata al 2010 quando partecipò per la prima volta al Progetto socio-culturale e sportivo promosso in ambito provinciale. Giusto per conoscere meglio il “Campione” della nuoto-pittura nonché il “Signore” impegnato altresì nel Mondo del Volontariato ( anche con l’Associazione Doctor Clown)

 

 

BERGANTINO & CAMPIONE A SCUOLA 2014 BY PROVINCIA DI ROVIGO ( di Roberto Giannese, mail  10.03.2014)/ ALBERTO CRISTINI HA RACCONTATO LA SUA “NUOTO PITTURA” AGLI STUDENTI DELLE MEDIE
<< Alberto Cristini non è solo un campione ma è anche un bravissimo pittore. E' uno dei pochi che unisce l'arte allo sport, inventando iniziative del tutto uniche e particolari. Sabato scorso, i ragazzi delle medie di Bergantino, hanno avuto modo di ascoltare la sua esperienza di vita nell'ambito dell'iniziativa “Un campione a scuola”, promossa dall'assessorato allo Sport della Provincia di Rovigo, in collaborazione con i Panathlon di Rovigo e di Adria e gli Istituti scolastici del Polesine. In questo caso si è avvalsa della collaborazione del docente di educazione fisica, Alessandro Galuppo. 

 

 

Alberto Cristini ha saputo coinvolgere i giovani, raccontando le sue tantissime esperienze, partendo dall'ultima attraversata effettuata lo scorso anno a Singapore e andando a ritroso fino agli esordi, alle prime bracciate. «Mi sono avvicinato al nuoto perché da piccolo sono caduto in acqua ed ho rischiato di affogare, sono stato salvato per un pelo. Così ho deciso di imparare a nuotare e da allora non ho più avuto timore dell'acqua».

 


 

Ha parlato delle attraversate a nuoto, a partire da quella dello stretto di Messina, fino ad arrivare all'acqua pittura: «Le mie due passioni sono sempre state il nuoto e la pittura – ha detto Alberto – e così ho volute unirle inventando l'acqua pittura. Grazie ad una piattaforma galleggiante, riesco a dipingere nuotando».
In questo modo Alberto ha attraversato moltissimi laghi italiani ed all'estero, tra cui il lago di Garda, il lago Trasimeno, il Lago maggiore. E' poi stato a Vancouver in Canada, ed ancora a New York e in Scozia nel lago del famoso mostro di Lochness . Ogni volta cercando di mettere su tela le sensazioni provate durante l'attraversata. «Fare sport non è solo confrontarsi con gli avversari – ha detto agli studenti – ma anche con se stessi».

 


 

Ad affascinare i ragazzi è stato soprattutto il racconto della simulazione della "fuga da Alcatraz", il famoso carcere di massima sicurezza che si trova nell'omonima isola al largo della Baia di San Francisco in California. Cristini ha effettuato l'attraversa, con le mani ed i piedi legati, simulando la fuga avvenuta nel 1962 da parte di Frank Morris e dei fratelli John e Clarence Anglin. Un episodio che ha inspirato anche il film con protagonista Clint Eastwood. «Quando andate in acqua al mare, non fatelo mai da soli, ma sempre in compagnia di qualcuno, perché nuotare da soli è pericoloso», si è raccomandato Cristini. L'iniziativa Un campione a scuola proseguirà sabato prossimo con Lucio Taschin che incontrerà gli studenti delle medie di Stienta.>>

 


 

APPENDICE NEWS/ FLASH STORY & BIOGRAFIA/ CURRICULUM DI ALBERTO CRISTINI
<< Alberto Cristini  e’ nato a Rovigo nel 1960, laureato in farmacia lavora per un'azienda farmaceutica.
CURRICULUM NATATORIO:
Come nuotatore ha partecipato a gare di nuoto in piscina e in mare.
Campione regionale e vice campione italiano master 50 rana (1985)
Terzo alla 24 ore di Villafranca (Vr) 1988, terzo alla 8 ore di Adria (Ro) 1991.
Ha giocato a pallanuoto 1981-1982  con la Rovigonuoto ed ha partecipato a gare di nuoto pinnato (tra cui  campionato italiano nel 1978 e Coppa Europa 1979) e  triathlon.

 


 

Dal 1982 si cimenta in traversate in acque aperte:

Stretto di Messina (1982), Lago di Garda (1989), Lago Balaton (1990), Lago Trasimeno(1992), Lago Maggiore e di Como (1993), Lago di Ginevra (1995), Lago di  Costanza(1996). Lago Maggiore....dipingendo(1997). Lago di  Garda..dipingendo (1998). Stretto di Messina..dipingendo (28 agosto 1999). Dal 2002 ha iniziato le traversate con mani e piedi legati effettuando l’8 agosto 2003 la traversata dello Stretto di Messina (1 ora 8 min) e dall’isola di Alcatraz a San Francisco il  6 agosto 2004 (1 ora 50 minuti).

 

 

Nel 2005 effettua nuotando e dipingendo la traversata della baia di New York (1 ora 30 minuti) e Alcatraz (1 ora 48 minuti).
Nel 2006 traversata della baia di Vancouver  dipingendo (1 ora 28 minuti)
Nel 2007 traversata della baia di Toronto  dipingendo (2 ore 31 minuti)
Nel 2008 traversata del lago di Loch Ness (Scozia) dipingendo (1 ora 35 minuti)
Nel 2010 traversata del lago di Costanza dipingendo (2 ore 20 minuti)>>

 

 

EXTRATIME by SS/ La cover è per Alberto Cristini in classe alle Medie di Bergantino.
Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo dall’artista Alberto in versione ‘nuoto-pittore’ datato 1999 nelle acque dello Stretto di Messina.
Quindi proponiamo Cristini datato 2.08.2008 nella performance al Loch Ness, con tanto di “ringraziamento mostruoso” all’amico Diego Scabin da Porto Viro per il sostegno fornito.

 

 

E per la serie ‘condivisioni’ ecco la cover del mio Libro “Olimpionici & Gentlemen” griffato “Orologio” Sportivo” by Alberto Cristini ‘pittore/artista’.
A completamento delle performance storiche di Alberto Cristini proponiamo la sua performance ad Alcatraz nel 2012 ( con tanto di trombettiere a bordo’ )  e poi il “nuotatore-pittore” nelle acque antistanti i grattacieli di Singapore.
Per quanto riguarda invece Cristini “Campione a Scuola 2014” eccolo in un poker di immagini alle Scuole Medie di Bergantino, tra gli alunni attenti al suo racconto - story.

 

   
Roberto Giannese & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it