Danville & Virginia Int. Raceway (VIR): 7° posto per Alex Balzan & Christina Nielsen su Ferrari 488 GT3 "leader" in GT-Daytona (USA)


07/09/2016

Nel mondo dei motori si usano spesso delle ‘sigle’, ma se andiamo ad approfondire il significato di ogni acronimo emerge tutta la ‘scientificità’ di ciò che viene sviluppato in corsa per trasmetterla come ‘applicazione’ nella quotidianità.
Ecco allora che parlare dei piloti come Alessandro Balzan & Christina Nielsen significa sottolineare il valore appunto ‘scientifico’ del loro performance sportive.
Anche per questo noi di www.polesinesport.it , e con riferimento ad Alessandro Balzan Made in Polesine grazie a papà Gianni e mamma Beatrice, siamo sì orgogliosi delle sue capacità sportive, ma ancor più della sua ‘valenza’ socio-economica internazionale.
E così ci piace sottolineare la sue recente performance americana , perché col 7° posto conquistato a Danville nel Virginia International Raceway (VIR) la coppia della Ferrari Scuderia Corse ha addirittura implementato il suo vantaggio da leader nel campionato
IMSA SCC, quando mancano soltanto due ‘tappe’ al traguardo finale per la incoronazione nella “GT- Daytona” statunitense.
E per certificarlo in modo inconfutabile vi proponiamo in sequenza kit news quanto scritto ufficialmente by  www.races.ferrari.com e , con riferimento alla internazionalità della performance americana, quanto scritto sul sito www.scuderiacorsa.com  nel reportage in lingua inglese dal titolo” Nielsen  and  Balzan  Leave Virginia With  Larger Lead  in  Championship” , che peraltro non ha bisogno di traduzione visto lo ‘spessore’ internazionale di Alessandro Balzan Made in Polesine ma pilota globetrotter in the world.

PRIMA MAIN NEWS ( by www.races.ferrari.com , Danville, 29 agosto 2016) / IMSA SCC: BALZAN E NIELSEN CON LA SCUDERIA CORSA IN TESTA ANCHE DOPO IL VIR
Danville, 29 agosto 2016 – Una Ferrari ha lottato fino all’ultimo per il podio, l’altra per una serie di traversie invece ha rischiato di perdere la leadership del campionato. La gara del Virginia International Raceway (VIR), valida per il campionato IMSA SCC, non è certamente stata esaltante per le due 488 impegnate.

GT-D. Nella classe GT-Daytona, la vettura numero 63 della Scuderia Corsa, affidata ad Alessandro Balzan e a Christina Nielsen, è arrivata ed ha lasciato il VIR ancora in prima posizione, ma dopo una corsa tutt’altro che tranquilla.
Entrambi i piloti hanno dovuto fronteggiare una marea di problemi nella gara di domenica, inclusa una sosta al box non prevista per una foratura capitata ad Alessandro Balzan.
La Ferrari ha tagliato il traguardo in ottava posizione ma questo risultato modesto si è trasformato in un seppur piccolo guadagno in classifica dopo che l’Audi del Magnus Racing, prima inseguitrice dei ferraristi nella graduatoria di campionato, è stata squalificata. Balzan e Nielsen ora vantano venti punti di vantaggio.

 
GT-LM. Per la seconda gara di fila, la 488 GTE numero 62 del team Risi Competizione, guidata da Giancarlo Fisichella e Toni Vilander, è stata vittima di un incidente che è costato alla squadra con base in Texas un sicuro piazzamento da podio. Qualificatasi quarta, la vettura rossa ha trascorsa la maggior parte della gara in terza posizione. Nelle fasi finali, alla ripartenza dopo una condizione di Full Course Yellow, il pasticcio: la Ferrari è stata tamponata da una vettura concorrente finendo in testacoda. Fisichella è ripartito ma non è riuscito a fare meglio della settima posizione.

 Prossimo appuntamento. La prossima gara del campionato IMSA SportsCar è in programma al Circuit of the Americas, ad Austin, dal 15 al 17 settembre.

SECONDA MAIN NEWS ( by www.scuderiacorsa.com  , 29 Aug 2016 ) / IN IMSA CHAMPIONSHIP: NIELSEN AND BALZAN LEAVE VIRGINIA WITH LARGER LEAD IN CHAMPIONSHIP

August 28, 2016 (Alton, VA.) – Scuderia Corsa faced what may have been their most challenging yet unexpected race of the season on Sunday afternoon at Virginia International Raceway, but was able to leave the track still at the head of the GT-Daytona driver’s championship.

An off-course excursion early in the race cost the no. 63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3 a couple of positions and forced a slightly early pit stop to remove grass from the radiator intakes, while a punctured tire cost more time and forced another slightly early pit stop midway through the race.
However, Balzan was then able to move the Ferrari up to sixth position before a penalty for overboost dropped the car to eighth position, where it finished the race to then learn one of the other GT-D cars was excluded from the final results. Scuderia Corsa Ferrari N. 63 is now provisionally classified in 7th position with a 20-point lead in the GT-Daytona championship.
2016 IMSA - Virginia International Raceway.

“The track here is super difficult in terms of finding grip, especially with the traffic,” said Nielsen. “Unfortunately, I had a bit of grass pickup which cost us a couple of seconds. Balzan was doing a great job but unfortunately, he had a puncture. Luckily for us, it was just around the time when we were supposed to pit again so we got away with it. It could’ve been a lot worse. It’s not the race we wanted, but that’s what happens. You have these races once in a while. I’m incredibly grateful for being with guys and gals who are fighters. People who can push through even when you go through situations like these. I can’t wait for CoTA – I wish it was next week already! I hate that I have to wait two-and-a-half weeks before I get to sit behind the wheel again.”

Balzan has faced the ups and downs of fighting for a championship when he won the GRAND-AM GT driver’s championship with Scuderia Corsa in 2013, and knows that overcoming a race like the one that the team encountered at VIR is part of the championship chase.

“Today was a really challenging day” said Balzan “But I have never been so proud of my team! They managed flat tire, an overheating issue and still gave us a great strategy. The only way I can say ‘Grazie’ to Scuderia Corsa is to drive two perfect races to end the season!”.

Despite the challenging day at VIR, the collective team effort in challenging circumstances as well as their position in the championship leaves the team upbeat for the remaining two races.
“Bad day in the office, ” said Giacomo Mattioli, Scuderia Corsa team owner. “We are looking forward to the next race where we will be in full attack mode to close out the championships ”
The next race for the IMSA SportsCar Championship will be September 14-17 at Circuit of the Americas, Austin, Texas.

EXTRATIME by SS/ In cover e in contro copertina la coppia di piloti ‘americani’ Alessandro Balzan & Christina Nielsen ‘campioni’ anche di autografi per i loro piccoli fan.
Nel mentre in fotogallery vi proponiamo by sito facebook di Alessandro Balzan, alcune fasi della corsa “Danville & Virginia International Raceway (VIR) “ che ha portato bene al tandem piloti Balzan & Nielsen su Ferrari 488 GT3. Perché il 7° posto ha permesso di aumentare il vantaggio come leader nel GT-Daytona championship.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it