Davide Santon/Newcastle “first goal” in carriera by Prof & Delta Po/ E Zuccarin fa …Kras Repen 6-0. Grande Brescia & Rovigo, Anali & P. Viro


18/03/2013

Quanta vita c’è! Questa settimana è stata all’insegna di “tanto fair play ricevuto” tra telefonate e fair play.
Perciò pronti/via e segnaliamo che Davide Santon & Newcastle sono approdati ‘miracolosamente’ ai quarti in Europa League (winner vs Anji e convocato dal CT Mangia per l’Italia U21)  e che sempre Santon by Delta Po ha segnato domenica la sua “prima rete in carriera” da professionista, per la gioia di papà Mirco e mamma Renata, ma anche di Renzo Sarti ‘master in communications’.
Pronti via e  segnaliamo che la Italia di coach Brnet ma anche del rodigino Antonio Pavanello ( capitano del Benetton) ha vinto nel “Sei Nazioni” per la prima volta vs Irlanda.
Pronti via e segnaliamo che domenica sono passato fotografare il trio baseball formato dalla Malengo Family, cioè Daniele Campione Europeo con la Fortitudo Bologna, Daniele griffato BSC Rovigo Ilcea,  e papà Alberto ‘teacher e campione di tennis’.
Un “gran signore” Alberto Malengo ( come Lucio Taschin & Fidel Reinoso) per il quale ho avuto la fortuna di fare da gancio con la famiglia di Carlo Zoppellari ( in serie A con l’Ambrosiana/Inter di Meazza) attualmente in Egitto.
Tutte storie di cui abbiamo già accennato su questo sito www.polesinesport.it e delle quale faremo adeguato approfondimento sempre qui, ma su altre rubriche.

 

 

Anche perché oltretutto dobbiamo raccontarvi in ‘anteprima news’ cosa è successo questa settimana nel turno infrasettimanale del Campionato di Serie D e in quello di Eccellenza.
Perciò eccoci rientrati nel consueto ‘pronti/via’ calcistico.
Partendo dalla vittoria infrasettimanale targata Delta Porto Tolle vs Tamai, uno straordinario 2-1 , con reti di Marangon (che tra l’alro ha sbagliato un rigore) e Gherardi; il  che riapre totalmente  i giochi al vertice della SERIE D, Girone C.

 

 

Infatti in contemporanea c’è stata la sconfitta della capolista Sambonifacese (1-2 casalingo vs Cerea) quindi il pareggio 1-1 tra Pordenone e Virtus Vecomp, senza contare che il Real Vicenza ha perso per 2-0 in casa del Trissino Valdagno.
Per la serie Delta Radio & Dintorni segnaliamo anche la vittoria ‘quaterna secca’ della Clodiense in casa del Montebelluna, come tappa di avvicinamento ai play off, mentre tra Legnago Salus ed Este era finita 0-0.

 

 

Detto che in ECCELLENZA, sempre nel turno infrasettimanale, non si è potuta disputare il match tra Rovigo Lpc e Villafranca VR causa impraticabilità di campo, segnaliamo che l’Adriese si è inguaiata perdendo per 3-0 in casa del Montecchio ( doppietta dell’ex Manuel Rizzi).
Come segnaliamo che per la Coppa Veneto è uscita dai giochi anche l’ultima polesana in lizza. Cioè i Blucerchiati in Seconda categoria, per effetto del pareggio 1-1 casalingo nel retour match vs Albignasego (in gol pareggio al 90’).

 

 

Tutto questo in una settimana che ha visto anche l’elezione di Papa Francesco , cioè Jorge Mario Bergoglio, argentino ma di origini piemontesi e che ‘tifa’ per il San Lorenzo di Almagro, la squadra i Buenos Aires dove etc etc… ( una storia parallela e ‘sensibile’ anche italiana).

Passando dalla Anteprima alla Main News, ecco che domenica la vittoria tennistica targata Delta Porto Tolle in casa Kras Repen ci permette di registrare con piacere gli autori del 6-0: cioè doppietta di baby Albertin, più Gherardi, Zanardo/rigore, Pettarin, Djordjevis, mentre non ha segnato Giacomo Marangon perché …era squalificato.

 

 

Onore quindi a mister Fabrizio Zuccarin e a patron Visentini , anche per la scelta del ritiro al sabato a Trieste anche se l’avversario ‘sulla carta’ era abbordabilissimo.
Certo ha vinto anche la capolista Sambonifacese per 2-0 in casa dell’Union Quinto, ma intanto il Delta PT si riconferma al secondo posto ( a quota 59 e a-2 dalla vetta) in tandem con la Virtus Vecomp VR che nell’anticipo televisivo su rai Sport ha vinto 1-0 sul Legnago.

 

 

Detto che tra Real Vicenza e Pordenone è finita 0-0, onore alla Clodiense che ne ha approfittato per salire al quinto posto ( in scia al Pordenone, ma in sorpasso sul Real Vicenza) grazie alla vittoria per 1-0 sulla Sacilese.
A completamento segnaliamo che l’Este è tornato a vincere  (2-1 sul Montebelluna), mentre il Cerea/quartultimo ha battuto per 3-2 il SandonaJesolo, restando così in scia del San Paolo Pd ( winner per 2-1 a Belluno).

Come si vede …tanto movimento sia in zona play off che play out, tanto più che tra Sanvitese e Trissino Valdagno è finita 1-1 mentre il Tamai è tornato alla vittoria battendo per 1-0 il Giorgione.

 

 

Restando in tema ‘domenica sportiva, da segnalare in ECCELLENZA Girone A la vittoria scaccia crisi del Rovigo Lpc di mr Brescia per 2-0 in casa della Thermal Abano, grazie alle reti di Alessio Sabatini e Marzola.
Invece ad Adria, l’altro Sabatini, cioè Alessandro, sì ha segnato come Nonnato, ma la difesa ha fatto acqua, così l’Adriese di mr Stefano santi ha perso malamente 2-3 al Bettinazzi scendendo addirittura al penultimo posto.

Mentre in vetta continua la corsa parallela tra il Marano capolista ( 1-1 vs Montecchio Maggiore) e il Vigasio (pari altrettanto n casa del Somma fanalino di coda.)
Ottimo ancora il Pozzonovo che, dopo la vittoria infrasettimanale vs Somma, ha vinto ancora per 3-1 in casa del CastelnovoSandrà.
E così se fino a due settimana fa mister Valeriano Fiorin aveva paura della zona play out adesso (visto il pari 2-2 tra Villafranca e Marosticense) si ritrova a solo -3 da zona play off per la gioia del suo presidente GC Zanchi e del suo vice Tresoldi.

 

 

Detto che in Eccellenza, ma nel Girone B, la Piovese ha perso in casa ( 1-2 vs Liapiave)  passiamo a commentare il campionato di PROMOZIONE sottolineando nel Girone C la larga vittoria in ‘chiave salvezza’ del Porto Viro di mister Anali , cioè 4-1 a Casalserugo grazie alle doppiette di Codignola e Bellemo.
Peccato invece per la battuta d’arresto casalinga dell’Union At, (1-2 vs Longare) che riallontana la squadra di mr Lucio Merlin dalla zona play off.

 

 

Problemi da play out invece per l’Altopolesine di mr Sandro Tessarin sconfitto di misura a Solesino/terzo (0-1 con una ‘indecisione del suo portiere Ganzerla, e traversa by altopolesani colpita da Bonomi), come per lo Scardovari che comunque in casa del Campetra Savio ha conquistato un punto per effetto del rocambolesco 3-3 finale.
Tutto a gonfie vele invece per la capolista Vigontina ( winner 2-0 a Conselve) e per il Campodarsego (winner 2-1 a Loreggia).
Vittoria infine in zona play off per il Mestrino ( 1-0 in casa della Virtus Villafranca) e per il Saonara Villatora in zona play out (2-0 in casa del Vigodarzere).

 

 

Novità invece nella zona alta della PRIMA CATEGORIA, Girone D, dove il Loreo ha soltanto impattato 0-0 in casa vs Legnarese.
Così si avvicina a -2 l’Arzergrande per effetto della vittoria 2-1 sulla Tagliolese di mr Gregnanin sempre più inguaiata
Fa rallenty invece la Fiessese di mr Pietro Marzanati che ho visto perdere in casa 0-2  vs la ritrovata Stientese di mr Marcello Gulmini ( doppietta di Bacchiega). Attenuanti alla Fiessese? L’assenza dello squalificato difensore Marca e l’infortunio a Carrieri, per una squadra che comunque ‘sente troppo’ la mancanza a centrocampo del forte playmaker Gramegna infortunato da tempo.
Così ritornano a ruggire il Boara Pisani ( 2-0 sul fanalino Pontecorr) e il Ponte San Nicolò (4-2 sul San Vigilio penultimo).
Si conferma in trend positivo il Papozze di mr Mantoan winner 1-0 in casa dell’Azzurra Due Carrare, mentre il Cavarzere è stato sconfitto in casa ( 1-3 vs Atheste Pd, tripletta di Zampaolo). Vittoria ossigeno infine in zona play out per il Castelbaldo Masi ( 4-1 sul La Rocca).

 

 

Passando in SECONDA CATEGORIA, Girone H, onore al merito della Fulgor Crespino di mister Luca Fabbri winner nel big match per 1-0 sulla capolista Vis Lendinara (rete al 30’ st Claudio Pavani) . Detto che la Fulgor deve recuperare ben 4 partite, segnaliamo che il Badia/secondo ha vinto 2-0 su la Vittoriosa ( reti Galassi e Salvadori) e che la Villanovese/terza ha schiacciato 5-1 il Bottrighe ( doppietta Simioli).
Invece per l’ultimo posto disponibile in zona play off ha fatto colpo grosso il Boara Polesine di GP Zanaga winner 2-1 (in sorpasso con Sannia e Verza) sul Pettorazza di mr Franco Franzoso.. Ma attenzione anche ai Blucerchiti winners 3-2 in casa del Canaro.
Frena appena fuori zona play out il Granzette perde 0-1 vs San Pio X, mentre non si sblocca la sofferenza del Poleselal/ultimo perché sconfitto 0-2 vs Arquà.
Pericolosa anche la sconfitta dell’Union San Martino ‘caduto’ 1-0 a Frassinelle.

 

 

Per quanto riguarda la TERZA CATEGORIA/ROVIGO, nel Girone A,vince la capolista Salara per 1-0 a Roverdicré, ma vince anche la seconda classificata,cioè il Grignano per 2-0 in casa del Duomo.
In terza posizione troviamo il Costa winner per 5-2 sul Due Torri, anche perché frena il Deserto che ha impattato 1-1 vs Santelenese.
Anche per questo rispolvera le sue pretese la Ficarolese winner 2-0 in casa della Lendinarese.
Invece nelle battaglie di fondo classifica segnaliamo la vittoria del Buso per 2-0 sulla Nuova Audace Bagnolo.

 


 

Passando alla TERZA CATEGORIA/ROVIGO, Girone B, tutte vincenti le tre di testa. Così il Medio Polesine di mr Resini winner 1-0 sullo Zona Marina (autogol Marchesini)  mantiene un punto di vantaggio sulla Turchese winner 3-2 in casa del Rosolina.
Ottimo terza la Junior Anguillara winner 2-0 (reti Baccaglini e Martinello) in casa del Baricetta.
Per quanto riguarda la corsa per l’ultimo posto play off da segnalare il salomonico pareggio 1-1 tra Pontecchio e Villadose. Negli altri scontri da registrare due vittorie esterne; cioè Cà Emo per 5-2 a Beverare, poi Guarda Veneta per 2-1 a Gavello.

 

 

Chiudendo la nostra panoramica, segnaliamo che nella TERZA CATEGORIA/VERONA, la tranquilla polesana Bergantino nel Girone B ha superato per 1-0 il Vallese.
Invece in vetta Boys Gazzo , vincendo 2-1 in casa del La Rizza, hanno agganciato l’Atletico Vigasio perché sconfitto 0-1 vs Gips Salizzole.

 


PRIMA APPENDICE NEWS/ CORSO ALLENATORI “UEFA B” A FRATTA POLESINE “TENUTO” DA FRANCO VARRELLA / FIGC
<<E’ partito lunedì 12 marzo a Fratta Polesine, il Corso di allenatore di base Uefa – B, organizzato dall’Aiac di Rovigo (associazione allenatori di calcio) che si concluderà il 27 del prossimo mese di aprile.
A presentare il corso anche Luciano Veronese, presidente Aiac Veneto, Giuseppe Nasti presidente Aiac Rovigo, Sergio Sica presidente AIA Rovigo, nonché Moreno Trivari, consigliere comunale di Fratta con delega allo sport e che ha ringraziato l’allenatore Antonio Marini “promotore della iniziativa”.

Da segnalare che le lezioni saranno tenute da Franco Varrella ( già vice di Arrigo Sacchi agli Europei in Inghilterra, nonché allenatore di Brescia, Reggiana, Salernitana e Savoia) i quanto attualmente responsabile della scuola calcio “Ferruccio Giovanardi” e collaboratore con la Figc.

 

 

 

ECCO I NOMI DEI “  40 ASPIRANTI ALLENATORI” PARTECIPANTI  AL CORSO DI FRATTA POLESINE/
<< Raffaele Barra, Matteo Bassani, Stefano Bassani, Antonello Bazzi, Alessandro Bertagnon, Manuel Bertazzo, Michele Biasini, Alberto Bicciato, Daniele Bisanti,
Stefano Boccardo, Simone Braggion, Massimo Broglio, Luca Chelin, Paolo Demartiis, Edgar Fasola Genovesi, Giacomo Fecchio, Alberto Ghirardello, Stefano Gregnanin, Nicola Lonzar, Mario Loro, Matteo Lunardon, Roberto Mantoan, Simone Marchetto, Davide
Michelazzo, Alessandro Milan, Matteo Padrin, Marco Pagliarin, Fabrizio Pepe,
Massimo Pinton, Simone Polli, Igor Prudenziati, Davide Reffatto, Luca Riberto,
Alberto Saccuman, Diego Sasso, Davide Scocco, Gian Paolo Stocco, Edoardo Tobaldo, Natalino Trione e Andrea Volpin>>


SECONDA APPENDICE NEWS ( by Samule Vegro/Ai RO, mail 12.03.2013) ILIE RIZZATO “ASSISTENTE” DESIGNATO PER LATINA - LECCE, SEMIFINALE DI COPPA ITALIA LEGA PRO (SU RAISPORT 1, ORE 20.45)

<< Designazione prestigiosa per l’ assistente arbitrale Ilie Rizzato della Sezione di Rovigo, chiamato a dirigere la gara Latina - Lecce, incontro valevole per la semifinale di ritorno della Coppa Italia di Lega Pro, che si disputerà domani, mercoledì 13 marzo alle ore 20.45, con diretta televisiva su RaiSport 1. L' andata in Salento ha visto i laziali allenati da Mister Pecchia prevalere per 2-0. A completare la terna, l' arbitro Luca Sacchi di Macerata e l' assistente Enrico Caliari di Legnago.
Soddisfazione meritata per Rizzato, 35 anni, che è giunto alla sua seconda stagione sportiva a disposizione della Commissione Arbitri Nazionale di Lega Pro  (la "vecchia" Serie C), guidata da l' ex arbitro internazionale Stefano Farina di Novi Ligure.>>



TERZA APPENDICE (by Samule Vegro/AIA RO, mail 16.03.2013)  / BEDENDO CALCIO A 5 RAISPORT_IL FISCHIETTO RODIGINO PIERLUIGI BEDENDO IN DIRETTA TV PER RIETI-BOLOGNA DI CALCIO A 5

<<Domenica 17 marzo 2013 alle 18.30 (in diretta tv su Rai Sport 1) sarà l' esperto fischietto rodigino Pier Luigi Bedendo a  dirigere in serie A  il delicato incontro di Calcio a Cinque tra Rieti e Kaos Bologna al "Palamalfatti" di Rieti, un match molto importante per la classifica visto che entrambe le formazioni  stanno lottando nel massimo campionato per centrare la qualificazione ai play-off scudetto. A completare la quaterna con l'  arbitro polesano, saranno l'internazionale Fabio Gelonese di Milano e gli assistenti  Giovanni  Nero di Latina e Andrea Loria di Roma.
Per Bedendo è un altro attestato di stima dal proprio responsabile  della Commissione Arbitrale Nazionale di Calcio a Cinque Massimo Cumbo, in attesa di ulteriori possibili designazioni prestigiose nei play off scudetto.>>

 

 

 

 EXTRATIME by SS/ La cover è per Davide Santon ‘bianconero’ nel Newcastle, in azione durante il match ‘inglese’ in Premier League vs Liverpool.

Per quanto riguarda la fotogallery ripartiamo da Santon proponendolo in ‘veste’ europea vs la squadra russa Anji, per un match di cui proponiamo il relativo tabellino by sito del Newcastle ( match winner Cisse al 90’ per l’1-0 che vale il pass per i Quarti di Europa League.
Ma soprattutto, oltre al suo curriculum/palmares by Wikipedia, il sottoscritto vuole onorare le “basi su cui Davide ha costruito il suo futuro sportivo” mostrandovi ‘innanzitutto’ il Premio Nazionale  “Giuseppe Prisco”, intitolato “alla lealtà, alla correttezza, alla simpatia” e conferito il 18 maggio 2009 a Davide Santon calciatore “FC Internazionale”.
E ‘soprattutto’ voglio onorarne le sue ‘prime basi’ sulle quali ‘il bambino’ Davide ha costruito il suo vero futuro: cioè la sua Famiglia Made in Delta Po, formata da papà Mirco, mamma Renata e fratello Enrico, perché ‘assieme’ a Davide saranno sempre il ‘poker d’assi originale’.

Per quanto riguarda il ‘blow up sul mondo’ proponiamo la foto della Elezione di Papa Francesco, come da immagine by Tv, per la sua particolarissima tipicità di Jorge Mario Bergoglio nel suo rapportarsi fin da subito ‘coram populo’.
A seguire proponiamo altre tre immagini televisive, però tratte dall’evento che all’Olimpico di Roma ha messo di fronte l’Italia del Rugby nel “Sei Nazioni” per la prima vittoria storica vs l’Irlanda, col rodigino Antonio Pavanello in campo da protagonista nella fase finale.
Perciò eccolo nel pre partita (primo a dx) e, dopo una ‘immagine dell’Italia al bacio’ , ecco ancora Pavanello ( con le gambe ‘fasciate’) festeggiato ed abbracciato da un suo compagno per il 22-15 che certifica la vittoria degli azzurri.

L’ultimo blow up sul mondo è dedicato al trio Malengo Family, con da sx papà Alberto e i due figli Daniele/Fortitudo Bologna e Lorenzo/Bsc Rovigo.

 

 

Rientrando nel nostro “Calcio Dilettanti” partiamo dall’ultima ospitata su Prima Free nella rubrica “Lunedì i Campo”  (digitale 97 oppure 692) con la relativa foto poster con , in piedi da sx, Sergio Sottovia, Daniele Tumiatti/Rugby Rovigo, Gigi Patrian, Salvatore Binatti, Paolo Zoppelli, e, accosciati da sx i giocatori Ferrato/Loreo, Fiore/ Rovigo Lpc, Antico/Altopolesine.
A seguire il reportage by derby Fiessese – Stientese, partendo dal trio giornalisti con, da sx, Mario Rotili/Gazzettino, Giampietro Valarini /Resto del Carlino, Sergio Sottovia/ Delta Radio.
Poi la foto della  tifoseria della Fiessese capitanata dal presidente Ettore Bonaguro   (berretto rosa)  che ci saluta.
Quindi la TOP 11 della Fiessese come da seguente tabellino formazione: Catozzo, Cavallaro, Marangoni, Previati, Sahabaoui, Poltronieri, Masin, Gherardi, Carrieri, Bignardi, Chiarelli.
E lo stesso dicasi della TOP 11 della Stientese che è scesa in campo con questa formazione/tabellino: Banzato, Pellegrini, Ballerini, Bellettato, Attolico, Zambello, Buoso, Bezzi, Bacchiega, Domeneghini, Zanaga.

Quindi l’entrata in campo dei giocatori e dei capitani Attolico (sx) e Previati dx) insieme all’arbitro Filippo Guerra di Padova.

Tra le azioni decisive proponiamo il rigore trasformato da Bacchiega che vediamo spiazzare il portiere Alex Catozzo e realizzare il primo gol della Stientese.

Nel segno del fair play proponiamo un flash alle “mamme de giocatori della Fiessese” sorridenti in tribuna, familiarizzando con ‘mamma Zambello’ della Stientese.

Quindi , agganciandoci alle Appendici News, ecco il kit by AIA Rovigo composto dall’assistente arbitrale Ilie Rizzato ( a sx) e dall' arbitro nazionale Pierluigi Bedendo (tutto riferito al Calcio a 5).

Come last photo proponiamo la foto gruppo dell’ultima ospitata di venerdì sera , sempre su Prima Free, ma nella trasmissione “Pianeta Uisp oggi” , dove attorno ai soliti noti Gigi Patrian & Sergio Sottovia conduttori e Mario Fabiono & Gianni Grimaldi rappresentanti ci sono le ragazze dell’Atletico Bellombra “Calcio a 11 femminile” insieme al loro allenatore Federico Clemente, quindi Valentino Chiarello/ presidente Piacenza d’Adige , Luca Beltrame / allenatore US Piano, Roberto Fortunati/ giocatore “Rovigo Over 35”, dominatore del campionato a livello regionale e protagonista a livello nazionale.


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it