Delta PT & calcio a go-gol; Adriese KO ad Este come Piovese sul Piave/ Ottimo Badia con triplo Dervishi, vince ancora il Porto Viro


15/01/2018

In attesa della ripresa del Campionato di Serie A con tutte le sue ‘novità by calciomercato’ , ripartiamo direttamente dalla Serie D visto che era a riposo anche la Serie C.
E così nella SERIE D, Girone C – parafrasando una nota canzone . vien da dire che in vetta “è caduta una stella ed è lontana …mille anni fa”.
Già era passato tanto tempo da quando la capolista Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco, storico evergreen allenatore-presidente -  aveva perso un match nel testa-coda.
Ecco, purtroppo per i veronesi, questo è successo in trasferta dove ha perso 1-0 in casa del Calvi Noale ora penultimo  a + 4 sull’Abano che invece ha perso 3-1 a Porto Tolle contro il rigenerato Delta PT di mr Sandro Tessarin.
Insomma, la sconfitta a sorpresa della Virtus Vecomp ha favorito il sorpasso in vetta del Campodarsego di mr GF Fonti vincente di misura 2-1 vs Clodiense.
Partita difficile? Diciamo che ha deciso la doppietta di Pietribisi e che il titolo de “Il Mattino di Padova” stamattina recitava così il pensiero di mr Fonti: << Con il cuore oltre l’ostacolo>>, con sottotitolo << Il tecnico dei Gabbiani: attenzione , guai a dormire sugli allori>>.
Intanto il presidente Daniele Pagin  può chiosare orgogliosamente: << Dopo una rincorsa abbastanza lunga, con otto punti id svantaggio, la gioia è grande>>.

 

 

 

Detto che anche l’Arzignano Chiampo , winner 6- 3 tennisticamente sull’Ambrosiana  addirittura dopo essere stato in svantaggio, ha fatto sorpasso sulla Virtus Vecomp, registriamo la conferma dell’Este al quarto posto .
Questo perché i padovani di mr Michele Florindo hanno vinto in sicurezza 2-0 sull’Adriese di mr Mattiazzi rimasta in 10 adl 37’ pt per l’espulsione di Binetti doppia ammonizione.

 

 

 

Poi nella ripresa i gol di Bigoni e Florian hanno confermato i …malesseri dell’Adriese confermati dalla quarta sconfitta consecutiva.
Insomma , il trend negativo per l’Adriese fa da contraltare al trend positivo targato Delta Porto Tolle dove mr Tessarin sta gestendo i nuovi inserimenti, partendo da Arvia centrocampista ex Adriese gratificato con un bel 7 in pagella da Luca Crepaldi de Il Gazzettino perché “si sta prendendo le chiavi del gioco deltino, guidandolo al meglio con personalità e capacità tecniche”.

Da sottolineare come spesso accade, che mr Tessarin ha effettuato ben 5 cambi , a conferma della sua capacità di gestione del gruppo dove anche le riserve ‘fanno parte del gioco di squadra’ come i titolari.

 

 

 

Il fatto poi che , visto il rallenty nella ripresa, mr Tessarin non abbia concesso ‘giustificazioni’ ( ovviamente né ai giocatore e né a sé stesso) , beh questo dimostra che il Delta Porto Tolle di patron Mario Visentini può ancora crescere anche nell’affetto della sua già ottima tifoseria.

Tutto questo in un girone dove nessuna partita è finita senza gol.
Infatti tra Mantova e Cjarlins Muzane è stato scoppiettante 2-2 come la sfida Union Feltre vs Tamai vinta 2-1 dai bellunesi, mentre a completamento con implicazioni play out segnaliamo Legnago Salus – Ital Lenti Belluno 0 – 1 e Liventina – Montebelluna 1 -0.

 

 

 

Passando al campionato di ECCELLENZA registriamo nel Girone B la seconda vittoria consecutiva del Porto Viro di mr Pino Augusti ( terzultimo) stavolta 1-0 con match winner Andreello nella sfida salvezza in casa del Saonara Villatora ( penultimo).
In un girone dove c’è novità al vertice , visto che l’Istrana pur pareggiando 0-0 vs Union QDP, ha agganciato in vetta la Piovese di mr Carlo Perrone che invece ha perso 2-0 in casa del LiaPiave.

 

 

 

In scia solo pari per il Sandonà  ( 1 – 1 vs Union Pro) , agganciato coì dall’Eclissi Pievigina che invece ha vinto 2-1 vs San Giorgio Sedico.
Per una classifica corta in zona alta , mentre sul fondo il Cornuda Crocetta ( perso 1-2 in casa vs Real Martellago) è staccatissimo dalle altre.
A completamento con implicazioni play out segnaliamo anche Borgoricco – Nervesa 2-0 e Giorgione – Vittorio Falmec 1-0.

 

 

 

Restando in ECCELLENZA, ma nel Girone A va detto che sta soffrendo ancora al terzultimo posto il Pozzonovo di mr Sabbadin , ma intanto è stato bravo a vincere 3-1 vs Vigontina San Paolo.
In un girone dove in vetta viaggia  a vele spiegate il Villafranca VR ( vedi fotogallery) winner 2-0 nel derby veronese a Santa Lucia di Golosine, anche se in scia si propone il Caldiero Terme vincente 2-1 vs S. Martino Speme agganciando così il Cartigliano che invece ha impattato in bianco in trasferta vs Provese.

Sale altresì al quarto posto il Montecchio che ha battuto 2-1 il Valgatara, mentre con implicazioni play out segnaliamo che il Vigasio ha vinto per 1-0 il derby salvezza vs Valdagno VI ( ultimo). Questi gli altri risultati :  Euromarosticense – Belfiorese 0 -0 e Sona – Bardolino 3 – 3.

 

 

 

Tutto bene invece per la polesana impegnata nel Campionato di PROMOZIONE , Girone A e in zona play out, cioè il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci che ha sbancato Longare Castegnero per 3-2 con straordinaria tripletta di bomber Dervishi.

Intanto in vetta il San Giovanni Lupatoto ha fatto rallenty pareggiando in bianco in trasferta vs Albaronco, facendosi così avvicinare a soli 2 punti dal tandem Cavalponica e Garda.

 

 

 

In particolare Aurora Cavalponica ha vinto 1-0 vs Cadidadid, mentre il Garda ha rifilato secco 3-0 vs Virtus Verona.
Detto che il Lugagnano resta ultimo per effetto della sconfitta per 1-0 ad Oppeano, mentre con implicazioni play out ricordiamo Alba Borgo Roma – Povegliano VR 0 – 0; Castelbaldo Masi – Montebaldina 3-0 ( reti Montagnani, Petrosino, Migliorini) ; Croz Zai – Seraticense 0-0.

 

 



Non è andata bene invece , sempre in PROMOZIONE, ma nel Girone C, al Loreo di mr Corrado Rodighiero che resta ultimo anche per effetto della sconfitta casalinga, cioè 0-1 vs Torre ( vedi fotogallery) . In un Girone dove in testa ha fatto rallenty la Luparense ( solo

0 -0 in casa Azzurra Due Carrare) , permettendo così all’Arcella di avvicinarsi in scia per effetto della vittoria per 3-1 a Favaro.
Più staccata al terzo posto c’è la Vigolimenese che peraltro ha vinto 3-0 in laguna vs Pro Venezia.
A completamento con implicazioni play out segnaliamo : Albignasego – Robeganese Salzano 2-3; Dolo – Graticolato 2 -0; Maerne – Ambrosiana Trebseleghe 1-1, mentre la Solesinese sconfitta nel turno casalingo ( 0-2 vs Spinea) si ritrova risucchiata al terzultimo posto.

 

 

 

 

Scendendo in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone D il rallenty delle ‘due di testa’, visto che la capolista Aurora Legnaro di mr Pippo Maniero ha impattato 1-1 ( a Monselice vs La Rocca) così come ha impattato lo Scardovari di Mr Zuccarin ( 0-0 nel turno casalingo vs Fiessese).
E così al terzo posto si è avvicinato il Due Stelle winner 5-1 sul Crespino Guarda Veneta fanalino di cosa , sfruttando il rallenty del Maserà che ha solo impattato 0-0 in casa della Bassa Padovana.

 

 

Detto che sul fondo è stato pareggio 1 -1 tra Cavarzere e Atletico Conselve, è stato altresì buono il pareggio della Tagliolese in casa Pontecorr ( 2-2 e pareggio fotofinish per i padovani) .
A completamento segnaliamo la vittoria del Boara Pisani di mr Gregnanin ( 2-0 vs Stroppare) e il pareggio tra Colli Euganei e Monselice ( 1-1).

 

 

 

Con riferimento invece alla SECONDA CATEGORIA, segnaliamo cambio al vertice nel Girone H, visto il rallenty della Union Vis sconfitta 3-1 a Frassinelle.
Così salgono in vetta in sorpasso e in tandem il Pettorazza di mr Bergo ( 1-0 vincente nel testacoda a Baricetta)  e la Turchese di mr Fusetto ( vincente 1-0 in casa vs Medio Polesine).
In una domenica dove si è segnato da per tutto , ecco gli altri risultati: Beverare – Villanovese 1-0 Cà Emo – Papozze 1-1; Canalbianco ACV – Grignano 1-1; Granzette – Bosaro 2-0 ed infine Boara Polesine – Salara 0-2 per  un match che ho raccontato in diretta su Delta Radio e di cui vi propongo adeguata fotogallery.

 

 

 

In una domenica in cui in TERZA CATEGORIA – ROVIGO si sono giocate le semifinali (retour match) di COPPA POLESINE e che hanno visto accedere alla finale lo Zona Marina ( winner 5-1 vs Duomo, con doppietta di Da Re) e l’Altopolesine ( winner 3-1 vs Ficarolese .
Da segnalare altresì nella COPPA PADOVA che l’Union San Martino di mr Mauro Bertipaglia ha perso 2-1 in trasferta a Tribano; sicché si ferma qui nella fase eliminatoria la corsa dei polesani.

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover proponiamo lo psicologo Achille Ferrari che sono andato giovedì scorso ad ascoltare come relatore all’Università Popolare di Crespino ( perciò eccolo a fianco del presidente Luigi Ziviani )  anche perché poco tempo fa, sempre sull’argomento ‘i giovani e il loro rapporto con i social” era stato altrettanto relatore in un incontro organizzato a Costa di Rovigo dalla società Canalbianco ACV.
Quindi in apertura di fotogallery proponiamo mister Alessandro Tessarin tra i suoi giocatori Alessandro-bomber  e Bala-portiere ( a dx).
A seguire una serie di immagini trasmesseci da Emiliano Milani , noto cronista de Il Gazzettino,  e scattate durante la partita tra Loreo e Torre. Cioè il trio dirigenziale loredano con da sx il dirigente Renzo Ruzza, ds Massimo Bovolenta e presidente Giuseppe Bardella. Poi le due squadre , la terna arbitrale ( signor Poto di Mestre con assistenti Frigo di Este e Carisi di Chioggai) con i capitani Cisotto-locale e Tono-padovano) , e il minuto di silenzio da parte di entrambe le squadre per onorare la scomparsa della moglie del dirigente locale Mauro Domeneghetti.

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda le due squadre, ecco le relative formazioni ufficiali Top 11:
LOREO ( maglia biancazzurra)  : Tomasi , Calzavara , Cisotto, Padovan , Berti , Fuolega, Neodo, Boscolo Gioachina , Boscolo Zemelo , Pittaluga, Caporusso. Allenatore: Rodighiero.
TORRE ( maglia blu) : Mellon, Moroni , Ruffa, Tonus ,  Saggionetto, Villatora, Leandro , Canella , Bernardelle , Tono, Djordjevic . Allenatore Spollon.
Passando dalla Promozione alla Prima Categoria ecco le immagini trasmesseci da Lauro Banin gran segretario dello Scardovari e che mostrano i ‘pescatori’ di capitan Crepaldi impegnati nella sfida contro la Fiessese di capitan Previati ( eccoli all’entrata con l’arbitro Gabrieli di Padova prima all’entrata in campo e poi nei saluti e sorteggio a centrocampo).

 

 

 

 

Situazioni analoghe a quelle che vi propongo nelle successive foto scattate personalmente durante la sfida tra Boara Polesien e Salara ( diretta dall’arbitro Amessou di Rovigo) di cui vi propongo gli specifici tabellini ufficiali per meglio identificare i protagonisti delle due squadre :
BOARA POLESINE ( maglia rossa , col team tra il dirigente Zanaga a sx e il presidente Aretusini a dx) : Beltramin, Morato, Targa, Ferrari, Pigato, Aretusini, Toffanin , Osti, Brunello, Cavallini, Zanaga.
SALARA ( maglia bianca con in foto mister Lorenzo Pellegrinelli  a fianco del vice Denis Merli) : Gusella, Corà, Romani, Tibaldo, Bussoni, Kastrati, Balboni, Zesi , Avanzi, Bevilacqua Luca , Rocca.

 

 

 

 

Immagini che poi si spostano a centrocampo sempre con riferimento ai capitani Aretusini per il Boara Polesine e Zesi per il Salara che poi vediamo uscire dal campo ( temporaneamente) a causa di un infortunio.
E dulcis in fundo onoriamo bomber Luca Bevilacqua ( suo il primo gol mentre il secondo è stato segnato al fotofinish da Balboni) anche perché in Seconda categoria è il capocannoniere del suo girone.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it