Delta PTR by mr Tiozzo ‘schiaccia’ Rimini, crollo Clodiense/ Già salvo Loreo, già promossi Mestrino in Eccellenza e Badia in Promozione


27/04/2015

Storie al fotofinish questa domenica da Happy days by Fetonte Friends, compreso il flash estemporaneo in Appendice News targato Porto Viro & Acras Murazze, dove il tennis è di casa come il calcetto. Insomma, ero a Roma e dopo aver visto i Bersaglieri entrare in Vaticano da Porta Pia possiamo dire di aver visto Papa Francesco smile contento per la vittoria dei Bersaglieri sulle Fiamme Oro by rugby (niente a che vedere col Flamingo argentino e pallonaro).
Ma qui nella Repubblica Cispadana come sono andate le ‘nostre squadre’?.
E’ bastato sintonizzarsi su Delta Radio e i risultati sono arrivati …sulla ruota del Mugello, tanto più che in collegamento con Salvatore Binatti mi sono sentito subito a mio agio per la secca vittoria by Delta Ptr & mr Tiozzo sul Rimini capolista.
Insomma, Delta Radio mi ha messo subito di buon umore, perché così ho potuto fare i miei complimenti sia ai Bersaglieri di coach Frati & presidente Zambelli che ai biancazzurri di mister Tiozzo & presidente Visentini, le prime donne del Polesine insieme alla Beng del presidente Antonio Monesi che si è guadagnato il pass per la ‘bella’ di questo mercoledì vs Obiettivo Risarcimento Vicenza, in semifinale di A2 by volley femminile.

 

 

A questo punto, ricordato il rientro post infortunio e subito da winner di Thiago Motta ( 6-1 col suo Psg capolista vs Lille), rientriamo tra Delt Radio & dintorni, sottolineando l’incredibile finale sorpasso della Spal del portierone Pietro Menegatti, in rimonta da 0-1 a 2-1 in due minuti ( gol Finotto e Giani) in casa Carrarese. Questo in LEGA PRO con vista play off, fermo restando che la Reggiana ha fatto ancora meglio passando da 0-2 a 3-2 con un rigore al 96'. Insomma , ora sono due le giornate al termine, e la Spal sabato pomeriggio riceve la Pistoiese mentre la Reggiana ( che ha vinto 3-2 vs San Marino fanalino di coda) va a Lucca mentre poi all'ultima giornata ci sarà lo scontro diretto a Reggio Emilia.
Storie da play off, mentre in vetta il Teramo ha vinto 2-0 sul Pontedera e si mantiene a + 4 sull’Ascoli che ha sbancato per 2-1 il campo del Santarcangelo.

 

 

Diciamo bene per la Spal se consideriamo che in scia ai biancazzurri è finito 1-1 il big match tra Ancona e Pisa.
A completamento e con implicazioni play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Forlì – Savona 1-1; Grosseto – Prato 1-0; Pistoiese – Gubbio 3-2; Pro Piacenza – L’Aquila 1-0; Tuttocuoio – Lucchese 2-1.

 

 

Passando alla SERIE D, continua nel Girone C, la corsa record del già promosso Blucerchiati Padova. Vale a dire successo numero 26, sfondata quota 80 e mancano ancora 2 gare; splendida la cavalcata del già riconfermato mister Carmine Parlato che ha rifilato quaterna secca al Kras Repen ( doppiette Ferretti più Zubin e Fenati).

 

 

Davvero grande festa per il Padova di Roberto Bonetto e Giuseppe Bergamin, i due imprenditori che hanno fondato la nuova società e che ieri allo stadio Euganeo hanno avuto la fortuna di avere come ‘ospite’ Marino Puggina il gran presidente del Padova all’epoca promosso in Serie A.

 


 

Corsi e ricorsi storici,con tante variazioni sul tema, visto che in zona play off si conferma Altovicentino ( 0-0 in casa Giorgione) ma soprattutto la Sacilese di bomber Dario Sottovia che ha messo il sigillo per il 3-0 a Chioggia vs la Clodiense di mr. Pagan.Bene anche il Belluno ( 2-2 vs Ripa Fenadora) come pure ArzignanoChiampoo ( 1-1 vs Montebelluna).
Fermo restando che mantiene speranze anche Union Pro perché ha sbancato Mezzocorona vincendo 5-0 seccamente.
Hanno invece implicazioni play out i seguenti altri risultati: Dro – Legnago Salus 0-0; Fontanafredda – Tamai 2-2; Union Triestina – Mori Santo Stefano 2-1.

 

 

Ma la novità più importante è accaduta , sempre in SERIE D, però nel Girone D; vale a dire la sesta vittoria consecutiva del team Delta PTR allenato da mister Luca Tiozzo: 3-0 sulla capolista Rimini con reti di Baldrocco, Cinti e Lauria sigillo finale.
Come dire che adesso che la Correggese ha impattato 1-1 vs Jolly Montemurlo, beh il team del presidente Mario Visentini è ora ad un solo punto di distanza dal secodo posto e per di più ha agganciato il Piacenza che ha solo impattato 2-2 a Fiorenzuola.

 

 

Storie da play off , dove c’è anche l’Este/quinto che ha impattato 2-2 vs Fortis Juventus, ma anche l’Abano di mr De Mozzi che ha vinto 3-2 vs Virtus Castelfranco, sorpassando così il Bellaria Igea Marina che peraltro ha impattato 0-0 vs Mezzolara.
Male ancora per le altre polesane, visto che il San Paolo Padova di mr Antonelli ha perso 2-1 in casa Fidenza, mentre il Thermal A.T. di mr Pedriali ha impattato 2-2 a Formigine.
A completamente con implicazioni play out segnaliamo altresì Imolese – Ribelle 0-2 ed infine Scandicci – Romagna Centro 3-3.

 

 

Più scoppiettante il campionato di ECCELLENZA, dove il Campodarsego già promosso ha vinto ancora, stavolta 2-0 in casa Ambrosiana.
Corsa parallela in scia, con l’Adriese/seconda che ha vinto 4-1 in casa Sambonifacese (come da pronostico) mentre non demorde l’Oppeano/terzo perché ha vinto 1-0 vs ostico Montecchio Maggiore. Insomma l’Adtriese è a +6 sull’Oppeano e tutto si deciderà nel prossimo turno, cioè l’ultimi di campionato in programma questo mercoledì , con ipolesani che ospitano la Marosticense mentre i veronesi andranno a Campodarsego.

 

 

Per quanto riguarda l’altra polesana, cioè il Loreo di mr Dorino Anali , beh  pur avendo perso (0-2 vs Piovese di mr Florindo) ha festeggiato comunque la ‘salvezza’ in anticipo visto che il Dolo/terzultimo ha solo impattato 0-0 in casa Santa Lucia di Golosine.
Detto che il problema ‘retrocessione’ riguarderà Montecchio e Dolo, segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Bardolino – Pozzonovo 2-2; Cerea – Vigasio 1-1; Marosticense – Sarcedo 2-4.

 

 

Quasi tutto già definito nella zona lata del campionato di PROMOZIONE, visto che il Mestrino è già promosso grazie al pareggio 1-1 in casa del Torr, considerando il fatto che il Saonara Villatora ha addirittura perso 1-2 nel match casalingo vs Cerealdocks Camisano affamato di punti play off, dove peraltro ha già centrato l’obiettivo la polesana Union Vis di mr Conti winner 1-0 sul Longare Castegnero, mentre il Sitlend Rivereel ha ottime chance per effetto della vittoria larga per 5-0 in casa Legnarese Casone.

 

 

Passando a zona play out davvero importante la vittoria della polesana Altopolesine ottima e winner 2-1 in casa Pro Hellas Monteforte ( reti by Ruin e Agostini in sorpasso finale).
Resta impelagata invece nei bassifondi la Vigolimenese/ultima visto che ha perso 2-3 in casa vs Ponte San Nicolò Polverara.
Considerando che Seraticense ha vinto 2-1 vs Boca Ascesa, mentre la Solesinese già salva ha perso 1-0 in casa dell’affamato Union Graticolato.

 

 

Ma domenica ha festeggiato anche il Badia Polesine di mr Piccinardi perché ha vinto 3-0 il big match vs Azzurra Due Carrare/secondo, ma anche perché già promosso considerato la ‘vittoria a tavolino’ by Figc con riferimento al match vs Cavarzere ( causa utilizzo irregolare di un giovane U15 per pochi minuti).

 

 

Storie da play off anche per lo Scardovari/terzo anche se ha perso 4-1 in casa Castelbaldo Masi che si ripropone alle spalle dell’Arzergrande ( solo pari 1-1 in casa Crespino Guarda Veneta). Resta però in corsa anche il Cavarzere /quarto per effetto del pari 1-1 in casa Stroppare, mentre si stacca la Tagliolese di mr Gerico Milani sconfitta 2-1 in csa Due Stelle.

 

 

Con riferimento ai problemi da zona retrocessione, segnaliamo che resta ultima la Villanovese (1-3 vs Boara Pisani) mentre il Pettorazza di mr Braggion diventa penultimo per effetto per pareggio scoppiettante 4-4 vs Papozze di mr Stefani Bergo.
Purtroppo soffre molto anche la Stientese di mr Ferrarese che ha perso 0-1 vs La Rocca Monselice di mr Franzolin.

 

 

Tutto come da copione nella zona lata della SECONDA CATEGORIA, con la capolista Medio Polesine di mr Resini (l’ho vista in salute nell’amichevole prestigiosa infrasettimanale vs Delta Ptr)  che ha vinto 2-0 in casa Grignano, così come il Porto Viro /secondo che ha vinto altrettanto 2-0 in casa Rosolina.

 

 

In zona play off segnaliamo la vittoria del Boara Polesine (2-0 in casa Turchese) e la vittoria del Granzette (2-1 in casa Fiessese), mentre è inciampata la Nuova Audace (0-2 vs Frassinelle affamato di punti).
Con riferimento a zona play out segnaliamo il pari 1-1 del Roverdicrè a Villadose, mentre La Vittoriosa ha impattato 0-0 in casa San Vigilio, lasciando così sul fondo il Canalbianco/ultimo che ha impattato 1-1 in casa contro il Salara.

 

 

Concludendo questa nostra panoramica settimanale segnaliamo essere stata ancora winner nella TERZA CATEGORIA/ROVIGO la capolista Porto Tolle di mr Sandro Tessarin che ha sbancato per 4-2 il San Pio X.
Invece in scia ha fatto rallenty lo Zona Marina di mr Fecchio per effetto del pari 1-1 vs Lendinarese, mentre si avvicina il Pontecchio di mr Prearo che in trasferta ha rifilato 4-0 secco al Duomo.

 

 

Attenzione però al Beverare di mr Turolla perché ha sbancato 2-1 il campo del Baricetta.
Tra gli altri risultati ‘fuori corsa’ segnaliamo che il Polesella ha solo impattato 1-1 in casa Polesine Camerini, stesso risultato della partita tra Adige Cavarzere-Ficarolese mentre il Buso/ultimo ha fatto colpo grosso andando a vincere 5-2 in casa del Bosaro.


APPENDICE NEWS ( di Flavio Cavallaro, mail 27.04.2015)/ TENNIS “2° TORNEO ACRAS MURAZZE”/ A PORTO VIRO VINCONO  ‘GOLDEN BOY RICCARDINO BONANDINI ( TRA I BIG) E MATTEO RUBIN ( TABELLONE B).
<< Dal 10 al 26 aprile 2015 si è svolto il 2° Torneo di tennis singolare Acras Murazze per giocatori non agonisti, organizzato dal centro sportivo Acras Murazze di Porto Viro, coordinato dall'istruttore tennis Flavio Cavallaro detto “Lupo/Wolf” , già vincitore del 1° torneo l'anno scorso in finale con il grande Marco Frezzato.

 

 

 

Quest’anno si sono presentati n. 32 atleti dove è stato formulato il tabellone principale e quello secondario dove approdavano i perdenti del primo turno.
Si è giocato su tutti i tre campi in erba sintetica e nel tabellone principale sono arrivati alla finale Marchesini Federico e Bonandini Riccardo detto Riccardino per la sua giovane età e già promessa del tennis bassopolesano, il quale riusciva a prevalere in finale con un doppio 6-3  6-3 sul più esperto "fede".

 

 

Nel tabellone secondario accedevano alla finale Rubin Matteo detto “Rubo” e Gabriel Machuca argentino naturalizzato italiano , dove Rubo riusciva a far valere le sue doti di ‘pallettaro’ del tennis moderno e portandosi a casa la vittoria.
Domenica 26 aprile si sono svolte le due finali in mattinata e alla fine si sono svolte le premiazioni e successivo rinfresco salumineo per tutti i presenti.
Tutto ovviamente grazie alla disponibilità del centro sportivo Acras Murazze e a tutto lo staff organizzativo.>>

 

 

EXTRATIME by SS/ La cover è per Luca Tiozzo mister Delta PTR insieme a Enrico Resini ( maglia rossa) mister del già promosso Medio Polesine.
Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo dal tabellino del match tra PSG e Lille che mostra il ritorno di Thiago Motta come titolare post infortunio.
Mentre a certificazione della vittoria della Spal in casa Carrarese ecco il flash relativo by sito della società ferrarese.
A seguire il poster della ultima ospitata televisiva su Prima Free durante la trasmissione “Lunedì in campo” con in piedi da sx  Stefano Loverro/Monselice, Pino Augusti, Lorenzo Cremonese/ ds Medio Polesine, Gigi Patrian, Luca Tiozzo mr Delta Ptr, Roberto Pizzoli/ dir. Delta Ptr; accosciati da sx Michele Rossi/ bomber Lendinarese, Luciano Vianello/ ds Porto Viro, Sergio Sottovia, Salvatore Binatti.
A questo punto ecco una serie di flash che ho scattato durante l’amichevole infrasettimanale a Ceregnano, giusto per onorare insieme il Delta Ptr (in maglia blu) e il Medio Polesine ( in maglia gialla) peraltro poi insieme nel poster fair play a centrocampo.
E a completamento del ‘cerchio televisivo’ ecco il quintetto già noto, con da sx Stefano Loverro, Michele Rossi, Luciano Vianello ,Lorenzo Cremonese, Luca Tiozzo con tanto di targa premio per i rappresentanti della Lendinarese e del Porto Viro, recenti vincitori rispettivamente in Coppa Polesine/Terza categoria e in Coppa Veneto/ Seconda categoria.
Quindi per onorare l’Abano & i suoi Pulcini winners al Torneo di Arco intitolato a Beppe Viola vi proponiamo il baby con tanto di scritta “Abano” a fianco di bomber Luca Toni by Hellas Verona  intervenuto alle premiazioni.

 

 

 

 

Restando in tema sportivo ecco il trio flash by tennis Torneo Acras Murazze col sottoscritto insieme prima a Russato e poi al vincitore Riccardino Bonandini che ovviamente ha stravinto , visto che poi lo ritroviamo premiato come vincitore del Torneo ( da sx Machuca, Bonandini, nonno Albieri, Cavallaro, Marchesini, Rubini).
Con riferimento al viaggio ‘vacanze romane’ ecco le Top Five del sabato ( tra Orvieto e Roma) che non hanno bisogno di didascalie per essere infine …flash Belli/statua. Preludio ai Bersaglieri winners sul campo delle Fiamme Oro che proponiamo in due flash significativi rimandandovi al reportage completo sulla specifica rubrica Rugby.
Invece per quanto riguarda la ..visita papale, ecco in trittico Papa Francesco benedicente (insieme a due preti appena consacrati) alla finestra per l’Angelus domenicale, poi l’ufficio mobile delle Poste Vaticane, infine la corra di Castelgandolfo residenza estiva papale.
Infine, giusto per concludere in tema sportivo, ecco tutti i titoli della "domenica bestiale" in cover nel nome della Rosa , la mitica Gazzetta dello Sport dove è stato gran giornalista Ge.Bo. Made in Delta Po e appassionato d’arte, cinema e musei.

 

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it