Delta Rovigo esonera mr Bagatti, mentre superstar Parma sbanca Chioggia/ Rallenty Adriese, vince Loreo e… Petrosino-Badia


12/10/2015

La notizia ufficiale è di questa mattina, ore 10 e 35 come da seguente comunicato ufficiale:”Ac Delta Calcio Rovigo comunica che nella serata di ieri si è presa la decisione sofferta di esonerare mister Massimo Bagatti. Purtroppo i risultati conseguiti dalla squadra hanno spinto la società a prendere l'unica decisione possibile in questo momento per provare a dare una svolta alla situazione.  La società è consapevole che mister Bagatti, per il quale nutre profonda stima, in questo momento sta pagando anche per colpe non sue, e non è escluso che anche la rosa possa essere messa in discussione.  Auguriamo a Massimo un futuro di grandi soddisfazioni personali e professionali. La società affida momentaneamente la squadra a mister Vito Antonelli, che ha affiancato Bagatti in questo periodo, nonché mister della Juniores Nazionale, fino a quando la società non avrà un nuovo nome per la panchina”.
Fermo restando che …parlare di week end calcistico è dire la pura verità. Basta leggere gli anticipi disputati nella giornata di sabato dalle squadre che fanno parte della nostra panoramica settimanale. A partire dalle squadre padovane in Serie D, senza contare il derby di LEGA PRO vinto dal Cittadella di mr Venturato per 3-1 sul Padova di mr Carmine Parlato, che evidentemente sta pagando lo scotto di essere matricola. Intanto il Bassano che ha impattato 2-2 in trasferta vs Giana E. resta capoclassifica Nel Girone A di LEGA PRO davanti al tandem Reggiana & Pavia, mentre nel Girone B anche la Spal di mr Semplici ha impattato in trasferta (0-0 a Prato) e resta altrettanto capolista con ben 5 punti di vantaggio sul tandem Carrarese & Pisa. Tutte storie che interessano il nostro ‘condominio’ targato PolesineGol e relativo focus sulle squadre limitrofe del Veneto e dell’Emilia Romagna.
Tutto questo prima di entrare in ‘panoramica’ sul campionato che più coinvolge le squadre venete e polesane in particolare. Vale a dire la SERIE D , fermo restando che nel Girone C si è praticamente giocato il turno totalmente nell’anticipo di sabato. Insomma la domenica ha giocato il Venezia di mr Favaretto capolista a punteggio pieno a quota 21 perché winner 2-1 sulla Liventina, ed ha giocato anche il Dro che ha vinto 1 -0 sul Tamai.

Praticamente tutto bene per le squadre padovane nel sabato del villaggio calcistico. Visto che il Campodarsego di mr Andreucci ha sbancato Monfalconeper 2-1, stesso risultato dell’Este di Pagan che nel turno casalingo ha vinto sul Montebelluna grazie alle reti di Ferrara e Marcandella su assist di Mastrioianni  e per la gioia del presidente Lucchiari.
Da segnalare altresì che la ‘cura’ di mr Cunico sta rilanciando la Luparense San Paolo winner 2-0 sull’Abano di mr De Mozzi.
Intanto alle spalle del Venezia, oltre al Campodarsego, sta andando ‘alla grande’ anche la Virtus Vecomp Vr di factotum Gigi Fresco winner 1-0 nel big match vs Calvi Noale.
In una giornata di scontri equilibrati segnaliamo altresì i seguenti ulteriori risultati: Giorgione – Fontanafredda 0-1; Union Ripa La Fenadora – Belluno 1-1 ; Sacilese – Levico Terme 0-0 e infine Triestina – Mestre 1-0. Di questo match posso dire che Enrico Gherardi mi ha parlato di tante occasioni sprecate dal suo Mestre e mi ha parlato di tanto vento “chiamato bora” a …non tener fermo il pallone. Blowin’ the wind quindi a Trieste, comprelo la ‘bora’ che ha ostacolato la regata velica ‘Barcolana’ dove ha gareggiato anche il mio amico Roberto ‘polesano’ .
Restando sempre in SERIE D ma nel Girone D , continua lo strapotere del Parma di mr Apolloni winner 3-0 in laguna nel testa-coda contro la Clodiense, tanto più che il Lentigione di mr Zattarin ha fatto rallenty causa la sconfitta per 3-2 patita in casa ArzignanoChiampo.
Per parte mia , visto che l’Adriese era in trasferta, ho voluto vedere se stava ritornando grande il Delta Rovigo di mr Massimo Bagatti . Invece è finita 0 -0 la partita contro il San Marino, addirittura con due salvataggi sulla linea da parte dei rodigino con Busetto (piede nel pt)  e con Castellani ( testa, nella ripresa)  : Per il Delta Rovigo soltanto qualche ‘sprazzo’ di volontà con Pera e docente ( subentrato a Castellani al 25’ st).
Più pungente il San Marino col suo centravanti Olcese e nei cross dalle fasce, mentre il centrocampo  dei polesani ha dovuto fare i conti con…troppe assenze, ma anche col fatto che Boilini, Gattoni, Mazzolli non hanno ‘liberato’ mai Pera per la stoccata vincente.
E intanto il Delta Rovigo si ritrova con soli 8 punti in classifica, e una sola vittoria all’attivo nelle prime 7 partite giocate e soprattutto ‘senza giocatori’ alla Lauria e alla Laurenti capaci di fare la differenza nell’uno contro uno.Salgono invece le quotazioni dell’Altovicentino ora secondo ad un solo punto dal Parma avendo vinto 2-1 nel big match vs Forlì. Buon pareggio intanto 2-2 per il Legnago Salus nel derby veneto a VIllafranca Veronese, mentre a completamento segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Bellaria Igea Marina – Virtus Castelfranco 0-2; Correggese – Ravenna 1-1; Fortis Juventus – Romagna Centro 3-2; Mezzolara – Ribelle 1-1 e Sanmaurese – Imola 0-1.

Quasi en plein invece per le due polesane nel campionato di ECCELLENZA, anche se nel Girone A l’Adriese di mr Oscar Cavallari ha perso la ‘vetta’ pareggiando 1-1 in trasferta a Pozzonovo. Un risultato peraltro equo tra due grandi di questo campionato, tanto più che subito in avvio di partita il portiere Luca Milan ha parato un rigore calciato dal padovano Canton. Certo l’Adriese era andata in vantaggio nel pt ( autogol Bacchin) ed aveva colpito una traversa con Bellemo, però …al 76’ il POzzzonovo ha pareggiato con Volpara.
Ottimi invece i tre punti guadagnati dal Loreo di mr Anali grazie a match winner Thomas Vianello in gol al 78’ : davvero una bella boccata d’ossigeno sulla strada della salvezza.
Nel frattempo sprinta in vetta il Caldiero Terme winner 1-0 in trasferta a Santa Lucia di Golosine, mentre si ripropone in zona play off il Bardoline che ha rifilato 4-0 secco in trasferta ad Oppeano. Ancora da esplodere la Piovese di mr Florindo Michele che domenica a Mestrino ha impattato 1-1 contro il fanalino di coda. Senza infamia e senza lode il risultato in bianco nella sfida nei bassifondi tra Azzurra Sandrigo e San Martino Speme, così come l’1-1 tra Euromarosticense e Therma Teolo ( rimasto in 10 per tutta la ripresa causa l’espulsione di Carli)  mentre è stato scoppiettante 2-2 tra Cerea e Vigasio.
E domenica può cambiare qualcosa visto lo scontro al vertice tra Caldiero e Pozzonovo mentre l’Adriese potrà-dovrà vincere ospitando il Cerea.

Tutto come prima invece nel campionato di PROMOZIONE, Girone C, dove la capolista Dolo ha vinto 1-0 a Mellaredo mentre restano in scia lo Spinea ( winner 1-0 a Loreggia) e l’Union Graticolato ( 2-0 sul Trebaseleghe). Con tanto movimento in zona play off , vista la vittoria del Sitland Rivereel per 3-0 sul Borgoricco e vista la vittoria del Maerne per 3-1 in casa Solesinese.
Più difficile la vittoria dell’Altopolesine che in casa a Castelmassa ha vinto di misura 1-0 sulla Robeganese grazie a match winner Borghi al fotofinish. In una giornata che ha mandato in scena il derby polesano a Lendinara tra Union Vis e Badia Polesine, con vittoria esterna per 2-1 di mr Conti & ds Masotti grazie alla doppietta di Petrosino sui baby di mr Rauli.
Detto che resta ultimo il Loreggia e che l’Union Vis è penultimo, segnaliamo a completamento di giornata lo scoppiettante 2-2 tra Torre e Cerealdocks Camisano.

Scendendo in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo il cambio al vertice nel Girone D, dove è salito in vetta il Boara Pisani di mr Palmiro Gregnanin winner 4-0 in trasferta  a Papozze con doppietta di Fiammanti più Bovolenta e Mazzucco.
Tutto questo perché il Porto Viro i trasferta vs La Rocca Monselice ( però si è giocato a Ponso) ha ‘soltanto’ impattato 1-1, conseguentemente al gol padovano di Stivanello e pareggio di Sabatini nel pt.
Per quanto riguarda le altre polesane segnaliamo la vittoria per 1-0 dello Scardovari nel derby vs Crespino Guarda Veneta ( matchwinner al 6’ st Vidali) , come la vittoria per1-0 della Tagliolese nel big match vs Cavarzere grazie a match winner Matteo Trombin.
Invece per la Nuova Audace Bagnolo del neo mr Francesco Verza è sfumata la vittoria dopo essere andata in doppio vantaggio sul Cartura grazie alla doppietta di Nicolò Fioravanti nel pt, cui ha fatto riscontro nella ripresa il recupero padovano fino al 2-2 finale.
Corroborante infine in chiave salvezza la vittoria per 1-0 del Medio Polesine di mr Resini sull’Azzurra Due Carrare grazie al gol –rigore di Davide Pizzo ad inizio ripresa.
A completamento segnaliamo peraltro che si sono riproposte in zona play off il Due Stelle (per effetto del largo 4-0 sullo Stroppare) e il Pontecorr di mr Samuele Broggio che ha sbancato 2-1 il Castelbaldo Masi.

Ma è stato cambio al vertice anche in SECONDA CATEGORIA, Girone H, visto il rallenty del Porto Tolle sconfitta 2-1 in casa Granzette di mr Forin winner grazie alle reti di Poletto-rigore e Zanetti che hanno reso sterile il gol finale di bomber Ferro. E così il Salara di mr Pellegrinelli ha agganciato il Porto Tolle in vetta sbancando Boara Polesine per 3-2 dopo che era andato addirittura in doppio svantaggio. Ma in vetta è salito altresì la Turchese di mr Sagredin per effetto del 3-0 rifilato in trasferta al Cà Emo. ( doppietta di Edoardo Stocco più Greggio) ,
In scia e in zona play off segnaliamo il ritorno della Fiessese di mr Bassani winner in sorpasso a Pettorazza grazie alle reti di Aggio, Luca Masin ( punizione deviata) , Carrieri tutte nella ripresa.
Come il ritorno della Villanovese di mr Paltanin vincente 3-1 in trasferta a Zona Marina.
Significativo altresì il ritorno alla vittoria per 2-1 della Stientese di mr Ferrarese, che era andata in doppio vantaggio ( Zilli e Rocca) a Rosolina dove i marines di mr Astolfi hanno accorciato soltanto a metà ripresa con Perazzolo.
Chi rimane ancora a quota 0 punti è il San Vigilio ( 0-2 casalingo vs Lendinarese), mentre a centro classifica registriamo il pareggio 1-1 tra i Grignano di mr Di Lena e il Villadose di mr Sergio Pezzolato.

Continua anche in TERZA CATEGORIA / ROVIGO la serie ‘variazione in vetta’, visto che il Bosaro di mr Nasti ha fatto rallenty impattando 0-0 nel derby a Costa vs il Canalbianco di mr Emiliano Marini che sarebbe altrettanto in testa se non fosse stato penalizzato di 2 punti in avvio di campionato.
Sta di fatto che adesso in vetta il Polesine Camerini di mr Sauro Bellan ha agganciato il Bosaro per effetto della vittoria per 2-0 ( doppietta Tessarin) in casa Trecenta.
Questo anche perché il Frassinelle ha addirittura perso in casa vs San Pio X, in gol subito con Milan per l’1-0 finale. Certo h a’pressato’ molto nel finale il team di mr Saterri, però il San Pio X ha fatto …miracoli salvezza, anche con Marzola che in pieno recupero ha ‘salvato’ sulla linea di porta.
Bene invece in zona play off il Pontecchio winner 2-1 a Buso come peraltro Adige Cavarzere winner 2-0 sul Duomo, e come infine San Martino vincente 2-1 sulla Ficarolese. Pareggio in bianco invece tra Roverdicrè e Baricetta.

Chi si dimostra superstar è invece la polesana Beverare di mr Turolla in TERZA CATEGORIA / PADOVA dove si conferma capolista solitaria per effetto del largo 5-0 casalingo rifilato nel testacoda allo Juvenilia Padova ( doppietta Aguiari più Marzola, Capuzzo e Gennaro). Per la cronaca si è staccato dalla vetta l’Atletico Noventana ( ha solo impattato 2-2 vs Atletico 2000), mentre il San Fidenzio è secondo a -1 ma va considerato che ha ‘riposato’ disputando così finora una partita in meno.
Ma , con riferimento a questo girone a 13 squadre, ecco i seguenti altri risultati padovani: Brusegana – Borgoforte 2-2; Mortise – Real Padova 2-2; Pegolotte – Codevigo 1-6; San Marco – Murialdina 1-1.

EXTRATIME by S.S./ La cover è per il terzo cambio nelle file Delta Rovigo vs San Marino : esce Bertoldi ( n.3) ed entra Di Giovanni ; ma per mister Massimo Bagatti il risultato non cambia.
Poi per quanto riguarda la fotogallery eccovi un significativo poker flash dallo stadio Gabrielli, Innanzitutto Mario Visentini ( primo a sx) patron Delta Rovigo ancora sorridente in tribuna nel pre-partita vs San Marino
Quindi un tritico che vede sempre mr Massimo Bagatti al centro della scena sul campo. Intanto osservatore di Nigro in marcatura su Olcese, poi nel cerimoniale dei saluti finali  centrocampo da ‘signore di fair play con gli avversari, infine nella mesta uscita dal campo a fianco di Simone Baccini (n.20 del San Marino) , del suo difensore Politti e della terna arbitrale marchigiana( Stampatori, Grisei, Redaelli)
A questo punto, giusto per onorare Personaggi winners di questa nostra “Domenica in… “ campo Dilettantistico, eccovi un flash Sky che certifica il 3-0 vittorioso in laguna del Parma sulla Clodiense.
Poi mister Geminiano Franzoso ( primo a dx nella fila centrale, sopra il mitico Edoardo Duò e sotto Rossano Bertucci storico dirigente ) in foto poster con la sua Tagliolese …datata 2009; praticamente per l’allenatore tajante un ottimo ritorno al futuro, considerando il big match appena vinto vs il Cavarzere.

E dulcis in fundo la foto del ‘trio bomber- tutti su azione’ targato Fiessese raccontato così da Mamma Fast V.Z. : << Ieri nel campo del Pettorazza c’è stata una bella partita di pallone, combattuta da entrambe le squadre dall’inizio alla fine! L’inizio con il vantaggio della squadra di casa e la fine con la vittoria della squadra ospite! Un gioco senza dominatori, ma una Fiessese più determinata a infilare il pallone nella rete…….anzi i palloni: gol di Aggio che vale il pareggio, gol di Masin Luca che vale il vantaggio e gol di Carrieri che vale il “dulcis in fundo”!!!! >> .
Insomma – citazione by Made in Fiessese -  con la vittoria in trasferta la bella giornata di sole sembrava ancora più bella!!!!
INVECE per quanto riguarda la ormai canonica domanda “P.S. … Non partecipa più alla trasmissione del lunedì sera ???? “ , rispondo che “abbraccio e faccio i migliori auguri al conduttore Salvatore Binatti col quale sono e resto in ottimi rapporti ( vedi mio rapporto con Delta Radio e suo Calcio Tour qui su www.polesinesport.it)” .
Ma per rispetto dei miei …70 anni , dico che mi rispetto da solo a costo zero; senza andare ‘in casa’ da Chi ha promesso anche formalmente e più volte ‘qualcosa’, ma  che, da almeno due anni, non rispetta neppure l’impegno di …10 euro e nemmeno si scusa e si dispiace”.

Per la verità volevo ‘fermami’ anche l’anno scorso, poi però le insistenze degli amici Pino Augusti & Massimo Bovolenta ‘responsabili’ del progetto su Prima Free , mi hanno convinto.
Quest’anno però Loro non ci sono e quindi , non avendo ‘debiti’ con nessuno, ho rinunciato ad esserci , ma non ad approfondire quel che occorreva sapere per essere ‘preparati’ in trasmissione.

Quella che in ogni caso e come sempre va in onda ogni settimana qui su www.polesinesport.it e al martedì su www.deltaradio.it con la analoga rubrica Polesine Gol ‘aggiornata’ agli ultimi eventi del martedì mattina.
Insomma, meglio dedicare …quel che resta della mia Gioventù , a questo sito e ai Friends ( Quelli del Campo) ai quali finora ho dato ‘sempre a costo zero’ ma sicuramente meno di quanto meritassero.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it