Delta Rovigo “Signore” di solidarietà pro terremotati/ Adriese & Abano “Campioni” in Coppa, ko Loreo a Chioggia, bene Porto Tolle


29/08/2016

Settimana quantomeno in chiaroscuro per il Calcio targato Polesine Gol & Dintorni …nazionali. Infatti OK il Delta Rovigo allo stadio Gabrielli ma solo per quanto riguarda la solidarietà pro terremotati mentre in campo a passare il turno di Coppa è stata la Vigontina San Paolo, seppure dopo i calci di rigore.
In una settimana dove possiamo dire che è stata la “Settimana dei Cavallari” visto che Oscar è il mister  dell’Adriese  winner 1-0 in Coppa ad Este vs team di mr Florindo, e visto che a Porto Tolle questo mercoledì si intitolerà ufficialmente l’impianto sportivo’ all’indimenticato Umberto Cavallari che è stato gran presidente di lungo corso nella società Portotollesi fino al passaggio del testimone a Mario Visentini che ha portato il Delta 2000 in escalation fino alle porte della Serie C, una location sportiva che insegue tuttora con la squadra targata Delta Rovigo giocando allo stadio Gabrielli per soddisfare esigenze regolamentari compatibili con la ‘categoria professionistica’.
Insomma …prologo amaro per il Calcio Polesano in vista della prossima partenza in Campionato. Infatti , salvo l’Adriese di mr Oscar Cavallar, è andato davvero male l’esordio in Coppa Italia & Trofeo Regione Veneto per tante squadre polesane.
Ma vale la pena di proporvi questa settimanale rubrica Polesine Gol, giusto per capire meglio se sarà un anno horribilis per le compagini Made in Polesine o se …stanno pagando pegno ad una situazione di mercato ‘transitoria’ quantomeno dal punto di vista tecnico.

 

 

Insomma, le società polesane hanno margini di miglioramento rispetto ad una partenza che ci aspettavamo sinceramente negativa? Anche perché gli ‘assestamenti’ di mercato si sono appena completati o addirittura sono ancora work in progress per tante problematiche socio-economiche del Made in Polesine!
Di certo, le premesse di questa domenica di Coppa Italia e di Trofeo Regione Veneto potrebbero far pensare ad una stagione ‘al ribasso’ per le migliori squadre polesane, partendo dalla Serie D fino alla Seconda categoria compresa.

 

 

Ma è sinceramente un discorso in linea col Calcio nazionale, visto le problematiche del Mondo Professionistico incapace di primeggiare in Europa con le più blasonate . leggi Roma e Inter costrette a giocare ‘fuori dalla Champions’, dove invece ci sarà il Sassuolo dei miracoli anche estivi come la vittoria sulla Stella Rossa di Belgrado.

 

 

Problematiche peraltro confermate alla seconda del Campionato di Serie A col Milan strabattuto dal Napoli e con l’Inter ( 1-1 a San Siro vs Palermo) che ha ripescato Davide Santon ‘made’ in  Delta Po  ( sua la sfortunata deviazione per il vantaggio del Palermo prima del pareggio di Icardi).

 

 

Insomma per la serie Polesine Gol & dintorni veneti emiliani, accontentiamoci delle vittorie in Serie B del Verona ( 4-1 al Bentegodi vs Latina) e del Cittadella ( 2-1 in trasferta a Bari) , mentre hanno perso il Vicenza ( 0-2 casalingo vs Carpi) e la Spal di mr Semplici ( in trasferta, 0-2 a Benevento).

 

 

Invece sono state tante le soddisfazioni venete in SERIE C, dalla prevista vittoria del Venezia di mr Pippo Inzaghi per 1-0 vs Forlì a quella del Bassano 2-1 vs Reggiana, mentre a San Benedetto del Tronto ( per le problematiche connesse al terremoto nelle Marche) è stata rinviata la partita vs Padova.

 

 

Ricordato che il Campodarsego di mr Cunico è già qualificato per le fasi finali della Coppa Italia ( in gol Lauria ex Delta Rovigo ed ex Parma) ricordiamo in SERIE D l’Abano di mr Luca Tiozzo come best team veneto, visto il largo 5-2 in casa del Legnago Salus ( doppietta finale di Ferrante appena entrato al posto dello sgusciante e ottimo Baldrocco ex Delta Rovigo).
Poi è stata sfida tra padovane e polesane, con risultati ‘paritari’.

 

 

Infatti a Rovigo la Vigontina San Paolo di mr Vincenzo Italiano ha passato il turno battendo 5-3 ai calci di rigore il Delta Rovigo di mr Francesco Passiatore. Dopo che nei tempi regolamentari era finita 1-1 , gol padovano di Topao al 22’ st e pareggio rodigino di Alessandro al 32’ st.

 

 

Peraltro merita elogio speciale l’impegno della società Delta Rovigo , in primis la ds Lorenza Visentini in sinergia con la tifoseria Vecchia Guardia e la Croce Rossa con le operatrici Caterina La Bianco e Gloria Astolfi, che proprio allo stadio Gabrielli di Rovigo in occasione della partita di Coppa Italia hanno organizzato una “raccolta beni” in favore delle popolazioni colpite dal terremoto nelle Marche tra Amatrice & dintorni.

 

 

E il cuore della tifoseria rodigina ha ‘risposto’ portando – parole by Il Gazzettino – “generi di prima necessità specialmente di igiene personale, materiale scolastico donato dai bambini rodigini, con i genitori, per gli amici colpiti dal terremoto, e tanto cibo per animali. Diverse anche el offerte di denaro”
Con riferimento invece all’altro derby veneto disputato ad Este segnaliamo è stata l’Adriese di mr Oscar Cavallari a passare il turno nella Coppa Italia di Serie D grazie ‘ancora’ a match winner Bernardes innescato al 36’st da un assist di Giacomo Marangon.

 

 

A questo punto, per la serie ‘conoscenze personali’ voglio solo ricordare che Maurizio Testi è tornato in ‘pedana calcistica’ nell’entourage dello staff tecnico di mister Gigi Fresco in casa Virtus Vecomp, mentre l’Union Feltre i cui gioca titolare il polesano Andrea Dall’Ara ( ora ‘centrale’ dopo l’esperienza maturata come esterno) ha perso 2-1 in casa del Levico Terme.
A questo punto scendiamo in ECCELLENZA segnalando la sconfitta del Loreo di mr Dorino Anali allo stadio “Aldo & Dino Ballarin” di Chioggia, cioè 0-2 vs la Clodiense, un gol per tempo e il primo su calcio di rigore.

 

 

Male anche le polesane nel campionato di PROMOZIONE nei due anticipi di sabato, visto che il Porto Viro di mr Augusti ha perso 3-1 in casa vs Azzurra Due Carrare ; vantaggio locale con Cazzadore, ma poi i padovani di mr Ottolitri hanno fatto sorpasso col la tripletta di gran bomber Guariento.
Stesso risultato del Badia di mr Damiano Susto sconfitto i casa del Ponte San Nicolò Polverara allenato dallo storico mister Franco; in gol Protti per i polesani ma solo dopo i gol padovani di Mercelli e Kukova e prima del sigillo finale di Parpaiola.

 

 

Nel sabato degli anticipi segnaliamo in PRIMA CATEGORIA il pareggio 2-2 tra Scardovari e Prorto Tolle , con reti di Mattia Corradin e Nazareno Vendemmiati ( solita punizione) e doppietta di Luca Ferro per i portoviresi.
Per parte mia , in questo anticipo di stagione ancora su Delta Radio in cronaca da Adria e …al servizio dello Sport , segnalo che ho visto la sfida tra il Papozze e la Tagliolese di mr Geminiano Franzoso vinto dagli ospiti per 1-0 con match winner Kevin Benazzi.

 

 

Per la cronaca sono stati superiori i giallorossi della Tagliolese del presidente Roberto Bonato più completo ‘strutturalmente’’ , ma il Papozze costruita dal ds Giego Neodo , pur con le assenze dei suoi giocatori clodiensi ancora impegnati nei …bagni estivi del lungomare adriatico , ha fatto intravvedere con capitan Lezzoli & Company di ‘voler’ assimilare il sistema di gioco di mr Andrea Sergio Casilli per ora costretto a ‘sgolarsi troppo’ per ottenere ‘obbedienza tattica’.

 

 

Per quanto riguarda gli altri risultati del Trofeo Regione Veneto segnaliamo che in Prima Categoria si è segnato dappertutto. Vedi il 3-2 del Castelbaldo masi di mr Luca Albieri vs Union Vis di mr Giovanni Tibaldo, vedi Medio Polesine di mr Francesco Verza winner 3-2 vs Fiessese del neo mister Lorenzo Pellegrinelli.
Gol anche senza le polesane in campo. Vedi anche Cavarzere – Stroppare 2-2 salomonico per entrambi i riconfermati mister Guarnieri e Trambaioli guarda caso entrambi Marco e …marcatori. E vedi anche Boara Pisani – La Rocca 4-0 con mister Palmiro ‘Encio’ Gregnanin evidentemente più soddisfatto di mister Franzolin.

 

 

Passando infine alla SECONDA CATEGORIA sono state ‘rotonde’ le vittorie del Frassinelle di mr Tamascelli ( 3-0 in casa Stientese) e del Pettorazza di mr Braggion ( 3-0 vs CiaoBio Arre), mentre ci sono stati ben quattro pareggi per 1-1: vale a dire Turchese – Cà Emo e Canalbianco – Grignano , poi Salara – Nuova Audace Bagnolo e infine Rosolina – Nuova San Pietro.

 

 

Più scoppiettanti le altre due partite : cioè Crespino Guarda Veneta – Bosaro 1-3 e Granzette – Villanovese 3-2 con doppietta di Enrico Cestaro ‘formica atomica’ decisiva per i locali .
Da considerare , e con riferimento al Girone 54 ‘lagunare-adriatico’ , che in testa assieme al Rosolina c’è il Lido Venezia perché ha vinto 1-0 contro Saccafisola; mentre nel Girone 61 assieme al Pettorazza è in vetta anche la Virtus Agna winner 2-0 in casa dell’Anguillara.

 

 

APPENDICE FLASH/ Da ricordare che questo mercoledì 31 agosto a Porto Tolle andrà in scena la seconda edizione del “Trofeo Cavallari” con la partecipazione delle tre squadre Porto Tolle 2010, Scardovari, Polesine Camerini ( assente Delta Rovigo causa la vicinanza delle prime gare ufficiali) .

 

 

Ma da ricordare anche i seguenti risultati con riferimento alla ECCELLENZA, PROMOZIONE e PRIMA CATEGORIA , sempre Trofeo Regione Veneto,  perché così possiamo vedere il ‘rendimento comparato’ di tante squadre iscritte nei vari Gironi e che da domenica in Campionato si confronteranno con le polesane.

 

 

Perciò SEGNALIAMO tra le padovane il pareggio 1-1 nel derby di ECCELLENZA tra Piovese di mr Carlo Perrone e il Pozzonovo di mr Sabbadin, quindi la vittoria del Borgoricco di mr Ferulli per 2-0 in casa Thermal Teolo di mr Caporello, infine il pareggio 2-2 tra il Saonara Villatora di mr Massimiliano Lucchini e il Real Martellago di mr Vianello ‘cognome’ di casa nel veneziano.
Da segnalare quindi in PROMOZIONE questi risultati: Arcella – Torre 4-1 ; San Giorgio in Bosco – Sitland Rivereel 1-2; Ambrosiana Trebaseleghe vs Dolo 1-2; Mestrino – Mellaredo 3-1.

 

 

 
Come SEGNALIAMO, con riferimento alla PRIMA CATEGORIA i seguenti risultati di Coppa: Carmenta – Juventina Laghi 1-4; Fontanivese San Giorgio – Piazzola 3-2; Galliera – San Martino Luparense 2-1; Mottinello Nuovo – Union Rsv 1-2 ; Torreselle – Salvatronda 3-2; Miranese – Piombinese 5-1; Ballò  Scaltenigo – Unione Cadoneghe 2-0; Campetra – Ardisci e Spera 2-0 ; Rubano – Due Monti 1-1 ; Vigolimenese – Campodoro Limena 2-0; Janus Selvazzano – Albignasego 1-2; Maserà – Grego Trinitas Pontevi 1-0; Mira – Legnarese Casone 2-2; Fossò – Due Stelle 2-1; Pontecorr – Atletico Conselve 3-1; Monselice – Solesinese 1-1.

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover la torre del paese di Amatriciana , con l’orologio che si è fermato certificando l’orario in cui è avvenuto il terremoto nelle Marche.
Con tutta la sua devastante furia che ha lasciato tante macerie e tanti morti, come viene certificato nella prima parte della fotogallery by tv con le immagini che mostrano il “Prima”  e il “Dopo” in tutte e tre le località massacrate in ogni dove facendo oltretutto registrare fin da subito tante vittime e tanti feriti oltre a tanti dispersi.
Una situazione nella quale sono intervenuti tanti volontari , tante forze dell’Ordine e della Protezione, per certi versi degli ‘angeli’ come nel caso del salvataggio della bambina di nome Giorgia che vediamo in braccio al suo salvatore.
Sperando che la solidarietà continui da parte di tutti come finora avvenuto anche attraverso il ‘numero solidale ‘ 45500 intestato alla Protezione Civile, e come avvenuto anche allo stadio Gabrielli di Rovigo grazie alla sinergia tra Delta Calcio Rovigo e Croce Rossa a dimostrazione che … la società del presidente Mario Visentini & friends non merita le critiche ‘acide’ che a volte appaiono sui giornali. Anche per questo al presidente Mario Visentini faccio gli auguri ...di cuore!
Tutto questo in una domenica che ha visto mister Oscar Cavallari ( in foto tra il suo giocatore Castellan e il medico sociale Pietro Vitiello) winner con l’Adriese in trasferta ad Este, dopo che nel finale della sua carriera da calciatore è stato protagonista insieme a Giacomo Marangon anche nel Delta Porto Tolle 2010/11 ( vedi poster ) del presidente Mario Visentini & Family che poi vediamo insieme a tutta la dirigenza Delta Porto Tolle in occasione di una delle ultime riunioni del Consiglio Direttivo ( tra gli altri Banin, Pizzoli, Zanellato, Buoso , Lodi, Lorenza Visentini etc etc).

 

 

 

Restando in tema Delta del Po ecco  Davide Santon finalmente tornato in campo da titolare ( vdi foto) nella TOP 11 dell’inter del ‘dopo – Mancini’.
Sperando che sia peraltro ‘meno sfortunato’ visto che sul tiro di Rispoli c’è stata la sua deviazione che ha beffato Handanovic per il vantaggio del Palermo ‘rimediato’ solo sul finire dal colpo di testa di Icardi per l’1-1 tropo stretto per i nerazzurri di mr De Boer finalmente tornato ‘a quattro in difesa’.
Tutto sotto gli occhi della ‘nuova presidenza’ societaria by Suning – Nanchino e di Tavecchio ( vedi foto) presidente Figc nazionale a fianco di Thohir e Zhang Jindong.
Storie di grande calcio che fanno il paio con la ‘domenica speciale’ che poi ho visto andare in scena a Cordola con la regia di Paolo De Grandis & Delta Radio che ha mandato in onda in diretta la serate delle Miss , oltre a spiegare l’importanza della Mostra dei reperti personali di Rik Battaglia, l’attore polesano che ha recitato con ruoli importanti in ben 110 film a fianco di grandi attori e che ( oltre alle immagini che vi propongo by Corbola) è di casa da tempi in tante rubriche qui su www.polsinesport.it . Fatti e persone che il sottoscritto insieme ad Antonella Dorgna ( io la chiamo Lady Battaglia per tante ragioni)  ha raccontato ai microfoni di Paolo De Grandis in diretta appunto su delta Radio.
Quasi un antipasto di ciò che farò domenica prossima dai vari campi di calcio, con quello dell’Adriese sempre fisso nel turno casalingo.

 

 

 

Intanto eccovi le foto di questa domenica di Coppa relativamente al derby polesano tra Papozze e Tagliolese.
Ovviamente la Tagliolese con mr Geminiano Franzoso e pres. Roberto Bonato è in maglia giallorossa ha schierato questa formazione Top 11 come da tabellino ufficiale: Ferrari, Tugnolo, Ferroni, Menegatto, Chiarion, Faggion, Pozzato, Bergamini, Trombin, Benazzi, Lazzarini.
Invece il Papozze ( in foto col presidente Manzolli a sx) era in maglia giallo nera ed ha snocciolato la seguente formazione Top 11 ufficiale come da tabellino: Stoppa, Michelotto, Toffanello, Contato, Nordio, Scabin, Rizzato, Tessarin, Lezzoli, Trombini, Vettore.
Per la cronaca e per la storia segnaliamo che la foto scattata a centrocampo vede da sx il portiere Stoppa e capitan Lezzoli, l’arbitro Mallouk di Rovigo, capitan Faggion e il portiere Ferrari, mentre nei ‘quattro’ in azione con sfondo tribuna vediamo da sx Toffanello in marcatura sul giallorosso Lazzarini mentre Contato sta in marcatura su capitan Faggion/Tagliolese.
Per un match che ho vissuto a fianco di due grandi protagonisti del Papozze Calcio e che vi propongo con da sx Leonardo Manzolli gran presidente e il bomber Gilioli nella storia anche del Cavarzere per aver segnato da centravanti in amichevole anche contro il grande Milan di Collovati, oltre che contro il portiere della Nazionale Rumena.
Ma dulcis in fundo vogliamo proporvi il gran presidente della Portotollese Story, cioè ‘il geometra’ Umberto Cavallari mentre premia il capitano dell’Empoli winner Torneo giovanile nazionale organizzato sul Delta del Po.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it