Dopo 25 anni Bar Antonella di Castelnovo Bariano, CH IT MPS 2005, si ritira dal calcio UISP/ E Masini ricorda che…


15/09/2020

Un pezzo di cuore, l’ultimo baluardo, un amore nato 25 anni, fa, un comunità in campo, una famiglia, una bandiera. Tutto questo era e resterà nella memoria di tanti e nella storia di Castelnovo Bariano,  il “BAR ANTONELLA” nato nel 1995 da una idea di Francesco e Andrea Luppi,
“ Allora esisteva l'Us Sampietrese militante in Terza Categoria, poi fusasi con l'Ac Castelmassa per dare vita all'Sc Altopolesine, un club ancora in auge”…, questo scrive nel seguente reportage Franco Rizzi, cantastorie dell’enclave altopolesano, e che vi proponiamo completando la fotogallery con alcune immagini storiche  perché il ‘mondo internet’, ma soprattutto il mondo sportivo non dimentichi ma onori il Bar Antonella così come il TImes a suo tempo ha onorato la mitica Sampietrese di Cavicchioli & Friends, arrivata fino in Serie D.
Tutto questo per una specie di Oscar alla carriere alla Sampietrese e alla stesso Bar Antonella, di cui l’amico Rizzi ci ricorda i personaggi principali che lo hanno sostenuto anche nell’ultimo periodo, fermo restando che qui su www.polesinesport.it  vi abbiamo già raccontato alcune sue speciali performance, da Campione Uips in Polesine ma anche da straordinario Campione Italia Mps 2005.

Anche per questo, il Bar Antonella sembra ieri ed è già domani, comunque oltre Covid-19 e le difficoltà attuali che ne hanno determinato lo stop alla partecipazione campionati Uisp dopo ben 25 anni di …calcio-bandiera per Masini & Friends onorando in the world l’enclave interregionale altopolesano.

 

 

 

MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 09.09.2020) / SAN PIETRO POLESINE : DOPO UN QUARTO DI SECOLO SCOMPARE CAUSA VIRUS IL CALCIO AMATORI “GELATERIA ANTONELLA”
Il calcio amatori Gelateria Antonella era l'unica realtà sportiva nel Comune di Castelnovo Bariano, il fiore all'occhiello della frazione di San Pietro Polesine in cui il calcio da sempre l'ha fatta da padrone, basti pensare alla mitica Sampietrese.
La Gelateria Antonella, fondata nel 1995, si è distinta, persino a livello nazionale, nei vari tornei amatoriali, ma lo stop all'attività è arrivato lo scorso 26 agosto, dopo un'animata riunione sociale: niente iscrizione al torneo Uisp 2020-2021. Questo a causa di Covid-19. Si è privilegiata la salute di atleti e dirigenti in primo luogo, lo sport come divertimento e passione viene dopo!

 

 

 

 La Gelateria Antonella nacque nel 1995 da un'idea di Francesco Masini (ex giocatore, sino ad oggi storico dirigente e vice sindaco) e Andrea Luppi. Allora esisteva l'Us Sampietrese militante in Terza Categoria, poi fusasi con l'Ac Castelmassa per dare vita all'Sc Altopolesine, un club ancora in auge. Infatti nel 2001 la Gelateria Antonella rimase l'unico club nel paese dei due campanili.
Tanti i successi del club amatoriale, su tutti il titolo di campione d'Italia Mps nel 2005.

 

 

 

In un quarto di secolo molti hanno dato il loro contributo come giocatori, dirigenti, sponsor, collaboratori a vario titolo: Marco Peo Bernardelli (gestore degli impianti sportivi); Mario Riccardo Menoni detto il Vecchio (presidente, giocatore, allenatore, uomo immagine); Marco Garbellini (presidente e sponsor for ever); Gianluca Gian Marchetti (giocatore e dirigente per anni); Michele Romani (giocatore, presidente, gestore degli impianti sportivi).

 

 

 

E poi Denis Rossin (giocatore, socio e mister plurimedagliato); Monica Masini e Monia Evangelisti (gestione degli impianti sportivi, promotrici delle proverbiali grigliate); , Antonio Cuoghi, Angelo Scanavacca, i giocatori storici come Ross, Spin (nel 2019-2020 allenatore-giocatore); Cimi (tecnica, velocità, precisione); Mazza, Zanna, Garu, solo per citarne alcuni.

 

 

 

La conclusione la lasciamo a Francesco Masini. "Partimmo allora senza il becco di un quattrino tanto che i colori sociali originari non erano gli storici arancione e nero ma solo il blu in virtù di maglie trovate per caso. La seconda muta fu rosanero tipo Palermo prestataci dall'amico Giuliano Contiero titolare dell'Old Pub di Zelo. Speriamo di riprendere l'attività a settembre 2021, Covid-19 permettendo".

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover il brindisi-festa spogliatoio del Bar Antonella dopo una importante vittoria nel Campionato UIsp.
Quindi in apertura di fotogallery partiamo da lontano, dal primo team “Bar Antonella” datato 1996 con focus sui giocatori per renderli indimenticabili fondatori.
Invece passando ai tempi attuali, onoriamo innanzitutto la coppia ‘gestori’ del Bar Antonella, con a seguire due flash dedicati agli storici sostenitori, tra cui anche Francesco Masini in nero gilet griffato.
A questo punto eccovi l’ultima squadra del Bar Antonella datata 2019, prologo alle due emblematiche foto finali.

 

 

 

 

Cioè il brindisi spogliatoio già segnalato in cover ma stavolta in versione panoramica, come peraltro facciamo per la foto dulcis in fundo dedicata alla prima squadra del Bar Antonella datata 1996 stavolta con sfondo ‘ambiente sampietrese, perché icona di Cstelnovo Bariano in the world come lo era già stata la mitica Sampietrese citata nel Times d i cui era ‘figlia’ ,per dna appunto familiare,  la stessa squadra di Masini & friends.
Una bandiera ammainata, quella del Bar Antonella, ma che penso tornerà a sbandierare perché lo sport è sempre un punto di partenza e ami soltanto un punto di arrivo.

Franco Rizzi & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it