Ecco il “Calendario Gare 2012” Gran Turismo. C'é la Ebimotors con Alex Balzan e Giacomo Barri, nella classe GT3 sulla Porsche 911 GT3R


25/03/2012

Dopo il tris consecutivo nella Porsche Carrera Cup, ecco  Alex Balzan esordire nella GT3 al fianco di Giacomo Barri. Intanto sul circuito “Santa Monica” di Misano Adriatico e fra pochi giorni ad Abu Dabi. Ma di tutte le novità della stagione, ve ne parla come sempre Michele Guerra, che finora ha sempre ‘seguito’ Alex Balzan nella Porsche Carrera Cup ed adesso farà altrettanto nel Campionato Italiano Gran Turismo, dove i nostri ‘due eroi’ daranno battaglia sia alla Audi (campione uscente) che alla BMW e Ferrari.
Marchio prestigiosi, per una sfida da far tremare i polsi, ma che Alex Balzan si appresta a vivere come sempre alla sa maniera, per una full immersion in GT che per il polesano vale un altro …esame di laurea, come si evince dalle due kit news by Michele Guerra che vi proponiamo perciò in sequenza, tra piloti e regolamenti “tutti da coprire”.

PRIMA NEWS ( by Michele Guerra) / CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO 2012. UNA NUOVA SFIDA PER ALESSANDRO BALZAN.
( Il campione di Rovigo, in coppia con Giacomo Barri, cercherà nuovi stimoli nel GT tricolore classe GT3)

<< ROVIGO – Alessandro Balzan, vincitore delle ultime tre edizioni della Carrera Cup Italia (2009-2010-2011), è pronto per lanciarsi in una nuova sfida. Il campione di Rovigo riconfermato come pilota di punta del team Ebimotors, metterà in pratica il proprio bagaglio di esperienza in una nuova avventura partecipando nel Campionato Italiano Gran Turismo Gt3.
Dal canto suo il team Ebimotors, che ha vinto il titolo a Squadre nella Carrera Cup Italia 2011, ha deciso di fare il salto di qualità puntando sulla 911 GT3-R per offrire ad Alessandro, l'opportunità di crescere in coppia con Giacomo Barri, il 21enne di Cantù, che vanta già una buona esperienza di GT italiano e che dividerà l'abitacolo insieme al rodigino.
Un ritorno al passato la presenza nel Campionato Italiano Gran Turismo per il Team Ebimotors di Enrico Borghi, in cui la sua ultima comparsa nel tricolore GT risale nell’anno 2005, schiererà nella classe GT3 una Porsche 911 GT3R per l´equipaggio composto da Alessandro Balzan e Giacomo Barri.

Anche per Balzan, vincitore delle ultime tre edizioni della Carrera Cup Italia, si tratta di un ritorno. L´ultimo suo impegno nella serie nazionale è datato 2008, al volante della Ferrari F 430 GT2, ma in questa edizione 2012 il pilota di Rovigo sarà impegnato assieme al suo giovane co-pilota a difendere i colori Porsche in un´agguerrita classe GT3 che vede impegnate anche Audi, campione uscente, BMW e Ferrari.
Porsche Italia, infatti, si è strutturata per fornire supporto tecnico, assistenza e ricambi ai team che credono nella serie tricolore riservata alle vetture di classe GT3, in un ambito dove si ritrovano altri Marchi prestigiosi.        
La squadra di Cermenate ha appena completato la preparazione della 911 GT3-R Model Year 2012 dotata di motore 6 cilindri boxer di 4 litri, capace di una potenza di oltre 500 CV, venti in più della versione precedente.
Il cambio è sequenziale a 6 marce con i comandi a paddle sul volante. Per raggiungere il peso minimo di regolamento è stato concesso un largo uso dei materiali composti in fibra di carbonio per il paraurti, lo splitter anteriore, le portiere, i parafanghi, il cofano con l'ala posteriore e gli specchietti retrovisori.

La Porsche 911 GT3-R dovrà sottostare al “balance of performance”, il regolamento che, con specifici correttivi tecnici legati al peso e al diametro della flangia all'aspirazione del motore, cerca di livellare le prestazioni fra vetture con caratteristiche tecniche e potenze molto diverse fra loro.
Primo contatto con la nuova 911 GT3-R MY 2012 negli shakedown di mercoledì scorso sul circuito internazionale “Santa Monica” di Misano Adriatico, Alessandro Balzan prima di partire per Abu Dhabi ha così commentato: "Ho fatto pochissimi giri per verificare che tutto funzionasse a dovere, ma l'impressione è eccellente. Sono rimasto incredibilmente colpito dalle doti della frenata con il sistema ABS e l'aver potuto spostare di una ventina di metri il punto di frenata rispetto alla 911 GT3 Cup mi ha indicato quali sono le doti di questa vettura nasce molto bene dalla Casa. L'altro aspetto da rimarcare è l'adattamento immediato alle gomme Avon: non vedo l'ora di tornare sulla macchina per iniziare il lavoro di sviluppo!".    

                                                                                       

Gli fa eco l’intervento del patron della Ebimotors Enrico Borghi, che da questa nuova sfida si aspetta molto: “Siamo pronti per fare un salto di qualità ed entrare nel Campionato Italiano GT è un passaggio naturale dopo aver dominato la Carrera Cup Italia negli ultimi tre anni. Usciamo dalla logica del monomarca e andiamo al confronto con le altre Case: troveremo marchi importanti con vetture competitive per cui sarà una sfida stimolante che Alessandro Balzan si merita. Ebimotors apre una strada che potrà essere seguita da altri team, dal momento che la sinergia di calendario fra il GT tricolore e la Carrera Cup Italia 2012 permette alle due realtà di vivere in perfetta simbiosi. L'ambizione è di puntare alla vittoria nella consapevolezza che l'equipaggio Balzan-Barri sarà competitivo”.>>

 

 



SECONDA NEWS ( by Michele Guerra) / TUTTO SULLA FORMULA DELLA “DECIMA EDIZIONE” DEL CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO 2012 GT3
 << Formula vincente non si cambia e, quindi, arrivati alla decima edizione, la struttura di base del Campionato Italiano Gran Turismo rimane quella delle ultime stagioni. Saranno sette gli appuntamenti in calendario, tra cui la trasferta del Red Bull Ring, in Austria nel mese di agosto.
Per ognuno dei week end saranno due le gare in programma, entrambe della durata di 48 minuti + 1 giro, precedute da uno o più turni di prove libere e da due sessioni di prove ufficiali che determineranno le due griglie di partenza.
La partecipazione è riservata agli equipaggi composti da due conduttori, ma solo uno potrà avere la qualifica di “prioritario”, cioè aver conseguito risultati di rilievo in carriera. Il cambio pilota dovrà essere obbligatoriamente effettuato tra il 20° ed il 30° minuto di gara, mentre per livellare le prestazioni sono previsti anche in questa edizione handicap tempo che gli equipaggi a podio nella gara precedente dovranno scontare in occasione della fermata ai box.

Tre i titoli italiani che verranno assegnati (GT2, GT3 e GT Cup), oltre al Trofeo Nazionale CSAI GT4 e all’inedito Trofeo Nazionale CSAI GT Cup Gentleman riservato agli equipaggi i cui conduttori sono entrambi considerati “non prioritari”.
Confermata anche l’attribuzione dei punti in gara per i primi dieci equipaggi classificati, che prevede, come nella scorsa edizione, un divario maggiore rispetto al passato tra il terzo ed il quarto sulla base della scaletta 20, 15, 12, 8, 7, 5, 4, 3, 2, 1. I risultati da tenere validi per l’assegnazione dei titoli saranno dodici con la possibilità, quindi, di due risultati da scartare.
Il calendario 2012 è così composto: 5/6 maggio Vallelunga, 9/10 giugno Mugello, 7/8 luglio Misano, 4/5 agosto Red Bull Ring (Austria), 1/2 settembre Imola, 22/23 settembre Mugello, 20/21 ottobre Monza.    

 

 

                     

Si va completando l'offerta televisiva del Campionato Italiano Gran Turismo, che grazie a dirette e differite offrirà agli appassionati molteplici occasioni di seguire le gesta dei propri campioni.
Cresce  la possibilità di seguire in Tv il tricolore GT: oltre alla diretta su Sportitalia2 (canale 61 del Digitale Terrestre e canale 226 della piattaforma di Sky) di tutte le gare in calendario, la 10^ edizione della Serie nazionale, grazie all'accordo con il canale satellitare Nuvolari, offrirà anche la differita di entrambe le gare in programma.
L'emittente del gruppo Sitcom, infatti, nella settimana successiva ad ogni appuntamento, manderà in onda integralmente le due gare di 48 minuti + 1 giro, dando così agli appassionati l'opportunità di vedere, o rivedere, quanto il week end agonistico ha offerto in pista.
Nuvolari, visibile sul digitale terrestre al canale 222 e sulla piattaforma Sky al canale 144, dedicherà, inoltre, al tricolore GT ampi servizi di approfondimento nel Magazine dedicato ai campionati automobilistici ACI-Csai.>>



EXTRATIME by SS/  La cover è per Alessandro Balzan e il suo compagno di squadra Giacomo Barri, nuovo tandem equipaggio negli Shakedown di Misano, con la nuova fiammante 911 GT3-R MY 2012, su cui punta ‘molto’ la Ebimotors. La fotogallery ...vale il nostro augurio per l'esordio dell'equipaggio B & B in Gran Turismo.

 

Michele Guerra & Sergio Sottovia

www.polesinesport.it