Emily Scarratt, player Nazionale Inglese e Gran Bretagna, ‘fresca‘ 4° posto alle Olimpiadi Rio 2016, spiega best Rugby7 for... “Petternella”


20/09/2016

Il viaggio internazionale in vista dell’internazionale XX Torneo R7 Femminile “Mirko Petternella” aggancia EMILY SCARRATT, Nazionale Inglese e Gran Bretagna, ‘fresca‘ di 4° posto alle Olimpiadi di Rio 2016.
Per un’intervista che fa blow up speciale sulle emozioni delle Olimpiadi di Rio 2016 e sul futuro del Rugby sia XV che R7 , sempre più veloce e coinvolgente.
Ma per passare dalle parole ai fatti, qual è il …modus in rebus?
Lo spiega appunto Emily Scarratt dall’alto della sua esperienza ‘olimpica’ a Rio 2016 , e noi ve la proponiamo nel reportage in Main News , secondo il vangelo ovale di Enric Quaglio , professione reporter by Le Rose Rovigo Rugby sempre più international e quindi promoter Rugby in tutto il Mondo Ovale.

MAIN NEWS  ( di Enrica Quaglio, by Le Rose Rovigo Rugby, mail 20.09.2016) / INTERVISTA ALLA GIOCATRICE  EMILY SCARRATT ( NAZIONALE INGLESE E GRAN BRETAGNA)  …IN  VISTA DEL XX TORNEO DI RUGBY SEVEN FEMMINILE “MIRKO PETTERNELLA ( in programma domenica 25 settembre allo stadio Battaglini –Rovigo)
A livello europeo e mondiale, è tra le giocatrici più conosciute nella palla ovale. Nazionale Inglese, ha rappresentato la Gran Bretagna alle Olimpiadi di Rio. Emily Scarratt ci ha lasciato le sue impressioni sulla competizione.
“È stata un’esperienza incredibile, essere parte di un evento del genere e con il rugby a sette che così bene è stato rappresentato alla sua prima apparizione olimpica. È stato davvero speciale potervi partecipare. Purtroppo per noi è stata un’avventura terminata con un grande dispiacere, con un quarto posto finale difficile da accettare ma è stato comunque qualcosa di eccezionale”.
Com’è stato visto appunto il rugby a sette all’interno della kermesse?
“Da quello che abbiamo sentito e visto è stato un grande successo. Il Seven sembra fatto apposta per le Olimpiadi e la sua natura si coniuga perfettamente con l’ambiente e probabilmente ha guadagnato molti nuovi sostenitori”.
Quanta diversità c’è con il rugby a quindici?
“Il Seven è molto più veloce, ci sono sforzi di velocità molto più ripetuti e un volume complessivo maggiore di corsa e quindi anche più allenamento. La maggior parte delle abilità richieste sono le stesse ma svolte in maniera più isolata”.
Cosa ne pensi delle formazioni italiane?
“Mi piace giocare contro squadre italiane, soprattutto in Italia. C’è sempre un grande pubblico e l’atmosfera è fantastica. Come nazione, sono molto migliorati negli ultimi anni e sono sempre una formazione ostica da affrontare nel Sei Nazioni”.
Il Seven può essere il futuro del rugby?
“Penso ci sia un enorme potenziale, sono emozionata all’idea di vederne la crescita e vedere quanti tifosi guadagnerà ma penso anche che il rugby a quindici sia e continuerà ad essere estremamente forte”.


APPENDICE FLASH STORY ( by www.wikipedia.it ) / EMILY SCARRATT - BIOGRAPHI
Emily Scarratt / 2014 Women's Rugby World Cup - England 18.jpg
Emily Scarratt at the 2014 Women's Rugby World Cup

Place of birth / Sheffield, South Yorkshire, England
Height / 1.81 m (5 ft 11 in)
Weight / 77 kg (170 lb)
School / Bosworth Academy
University / Leeds Metropolitan University
Occupation(s) / International Rugby Player, Teacher

RUGBY UNION CAREER

Current Status///
Position(s) : Centre/Fullback
Playing career ///
Position :Centre/Fullback
Professional / senior clubs / Years  2007- Lichfield -- --
National team(s) / Years 2008- England ; Caps 50 

Sevens national teams :  England 

SCHEDA - BIOGRAPHI
Emily Scarratt (born 8 February 1990) is an English rugby union footballer. She plays centre or fullback for Lichfield and for England. She is also a qualified teacher.[1]

Club career[edit]

Scarratt played for Leicester Forest before moving to Lichfield.

International career[edit]
Emily first played for England in 2008, scoring 12 tries in 12 games and earning comparisons to Brian O'Driscoll. She not only plays in the XV's game but also for the Women's Sevens side, for whom she has scored 12 tries and played in several tournaments.[2]
In 2014, Scarratt proved to be an invaluable player to England Women, scoring 16 points in the Rugby World Cup final to help England beat Canada to the title. [3] In addition, Scarratt ended the tournament as top points scorer with 70 points, outscoring the likes of Magali Harvey and Kelly Brazier.
In 2016, Scarratt captained Team GB in the Rugby 7's at the Olympics in Rio, finishing in 4th place.

Personal life[edit]
At a young age, Scarratt played hockey, rounders and basketball and was offered a US Basketball Scholarship aged 16 but turned it down.
Emily was also a PE assistant at King Edward's School Birmingham, following in the footsteps of fellow England rugby international Natasha Hunt, but like many of her national teammates she left her job in order to become a full-time professional rugby player.[4][5]

Honours[edit]
RBS 6 Nations Rugby Women's winner 2012
Women's rugby 7s world tournament winner
England Women's Rugby Player of the Year Award 2013
2014 Women's Rugby World Cup


EXTRATIME by SS/ In cover e in fotogallery Emily Scarratt , by Olimpic Gams e by Wikipedia, from England/Great Britain.


Enrica Quaglio & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it