EPCR Qualifying a Bruxelles/ Femi-Cz Rovigo Delta di coach McDonnell schiaccia 62-0 Royal Pituro e accede al barrage per Challenge Cup


23/01/2016

Doveva vincere con 42 punti di scarto la Rugby Rovigo Delta in casa della Royal Pituro a Bruxelles. Ed ha centrato l’obiettivo conquistando punti su punti fin dall’inizio e step by step, superando di ben 20 punti quella che era praticamente l’asticella da saltare per accedere al barrage per la Challenge Cup della prossima stagione.
Merito dei Bersaglieri e di un avversario, i belgi, che in questo girone di Qualifying Cup si sono rivelati soltanto degli ‘onesti sparring partners’.
Come ben vi spiega il reportage da Bruxelles trasmessoci da Silvia Stievano – addetto stampa della Femi-Cz , con tanto di cronaca e commenti tecnici che vi proponiamo in Main News segnalandovi in Anteprima alcune evoluzioni societarie ( leggi mezzo-abbonamento e riprese Tv) in merito anche ai prossimi appuntamenti di campionato.

FIRST ANTEPRIMA NEWS ( di Silvia Stievano, Comunicato n. 94 del 19.01.2016 )/ FEMI-CZ RRD: IL DERBY CON IL PETRARCA POSTICIPATO A DOMENICA 7 FEBBRAIO
Si comunica che per esigenze televisive il derby tra FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta e Petrarca Padova, valido per la prima giornata di ritorno del Campionato Italiano d'Eccellenza, verrà disputato allo Stadio “Mario Battaglini” domenica 7 febbraio alle ore 14:30.

SECONDA ANTEPRIMA NEWS ( di Silvia Stievano, Comunicato n. 95 del 20.01.2016 )/ FEMI-CZ RRD: AL VIA LA PROMOZIONE DI MEZZA STAGIONE PER I TIFOSI
Il Consiglio d'Amministrazione della Rugby Rovigo Delta ha deciso di procedere con la promozione conveniente da offrire ai propri tifosi per la seconda parte di Stagione. 
La promozione sarà valida a partire dalla prima gara del girone di ritorno del Campionato, in programma domenica 7 febbraio alle 14:30 contro il Petrarca Padova, e comprenderà anche le successive quattro partite casalinghe della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta contro Lafert San Donà, Marchiol Mogliano, Fiamme Oro Rugby e Cammi Calvisano, e l'eventuale partita di barrage della EPCR Qualifying Competition.
Il costo della tessera promozionale sarà di 55 Euro, per i Soci delle Posse Rossoblù il costo sarà invece di 50 Euro.
Il giorno d'inizio della vendite delle tessere verrà comunicato quanto prima; fino a mercoledì 27 gennaio vi sarà ancora la possibilità per i tifosi interessati di inviare la propria prenotazione all'indirizzo mail info@rugbyrovigodelta.it.

TERZA ANTEPRIMA NEWS ( di Silvia Stievano, Comunicato n. 96 del 22.01.2016 ) / FEMI-CZ RRD: I BERSAGLIERI TORNANO A BRUXELLES PER IL RECUPERO CON IL KITURO
La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta torna a Bruxelles per recuperare la sfida contro il Royal Kituro, dopo il rinvio di novembre per allarme terrorismo. I Bersaglieri sabato alle 15 si giocano l'ultima occasione per conquistare la vetta del proprio girone dell'EPCR Qualifying Competition, per aggiudicarsi così la possibilità di andare al barrage.

In campo scenderà una squadra rossoblù con pochissimi ritocchi rispetto alla partita di sabato scorso, come spiega coach Joe McDonnell: "Durante la settimana abbiamo svolto allenamenti "soft", anche a causa del ghiaccio mattutino che ci ha costretti a cambiare luogo di allenamento, perciò la preparazione è stata diversa rispetto al solito. Ma in questi giorni ci siamo preparati comunque per vincere contro il Kituro di Bruxelles e giocare al meglio con l'obiettivo, se saremo abbastanza bravi, di arrivare a segnare quei 42 punti di cui necessitiamo. La chiave per i giocatori sarà prepararsi mentalmente perchè giocheremo lontano da casa e dai nostri tifosi, in un altro paese.

Inoltre ci sono molti fattori di distrazione che, qualche volta, disturbano la preparazione alla partita. Sarà importante essere consistenti e costanti nella gestione del gioco, specialmente dopo la buona performance del secondo tempo nella partita contro il Mogliano della scorsa settimana".
Questa la formazione che affronterà i belgi: Basson, McCann, Majstorovic, Van Niekerk, Menon, Rodriguez, Frati, Ferro (cap.), Zanini, Ruffolo, Parker, Boggiani, Atalifo, Silva, Pepoli. A disposizione: Momberg, Grassotti, Balboni, Riedo, Lubian E., Chillon, Lucchin, Mantelli. Ventiquattresimo: Lubian L.

MAIN NEWS ( di Silvia Stievano, Comunicato n. 97 del 23.01.2016 ) / FEMI-CZ RRD: MISSIONE COMPIUTA, I BERSAGLIERI VINCONO 62-0 CONTRO KITURO
La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta si aggiudica l'accesso al barrage di qualificazione per l'European Challenge Cup 2016/17 grazie alla netta vittoria di 62-0 sul Royal Kituro di Bruxelles.
I Bersaglieri sono partiti subito forti e dopo appena due minuti dal fischio d'inizio arriva la prima meta, a firma di Van Niekerk, che Basson trasforma per il 7-0. I padroni di casa si dimostrano agguerriti ma i rossoblù non mollano e mantengono il possesso, sfiorando la meta in altre due occasioni. Finalmente la
seconda marcatura arriva al '17, Basson schiaccia oltre la linea e poi trasforma per il 14-0. I Bersaglieri non lasciano spazio agli avversari ma pagano l'indisciplina rimanendo in 14 al 24' per un giallo a Van Niekerk, il Kituro ci prova ma non riesce a sfruttare la superiorità numerica.

La squadra di casa trova la possibilità di accorciare le distanze solo al 36' con un piazzato, che però esce di lato. I rossoblù non demordono e prima del rientro agli spogliatoi conquistano il punto di bonus grazie alle mete di capitan Ferro e, all'ultimo minuto, di Van Niekerk, che si fa perdonare così i 10 minuti forzati in panchina.
Il secondo tempo è quasi senza storia, i rossoblù dominano il gioco con le fasi statiche e mantenendo il possesso per quasi tutti i 40 minuti. Il primo a segnare dopo appena due minuti è Lubian per il 33-0, seguito a ruota da Silva e di nuovo capitan Ferro. Al 17', grazie alla trasformazione di Basson, il punteggio è già sul 45-0. E l'estremo rossoblù sorprende tutti poco dopo con un drop che centra i pali, al quale segue la meta di Lucchin appena entrato in campo. Al 40' i Bersaglieri chiudono la partita grazie alla meta di Chillon, trasformata da Basson per il definitivo 62-0.

DICHIARAZIONI:
Alla fine del match l'allenatore rossoblù Joe McDonnel non può che dirsi soddisfatto: "Sono molto felice per i giocatori e tutto lo staff, due giorni fa ho detto che la chiave sarebbe stata la giusta mentalità di approccio e oggi c'è stata. Già nel riscaldamento siamo stati concentrati, c'era già molta voglia di
giocare da parte dei ragazzi. Mi dispiace aver perso quattro opportunità di meta, ma non abbiamo mai smesso di attaccare e di provarci per tutti gli 80 minuti. È stata una buona opportunità per i ragazzi in panchina, che sono entrati e hanno fatto un buon lavoro con anche diverse mete. Faccio i complimenti al Kituro perché non ha mai mollato fino alla fine, hanno tentato e lottato per tutta la partita".

"I ragazzi sono stati bravi ad attaccare per 80 minuti, hanno costruito molte belle fasi di qualità - è il commento dell'assistant coach Luke Mahoney - qualche errore nei passaggi ci può stare quando hai sempre il possesso, ma siamo stati bravi a non mollare mai la presa. Dobbiamo goderci questo momento, da domani pensiamo al Piacenza".
Il presidente della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta, Francesco Zambelli, ha ringraziato i suoi ragazzi per questa vittoria "e per la volontà che tutti hanno dimostrato in campo per raggiungere questo risultato, tutti hanno lottato fino in fondo". Fortunati e contenti i tifosi rossoblù presenti, che si sono uniti ai complimenti ai giocatori.
Marco Frati si è detto contento del risultato: "È stata la partita che ci aspettavamo, l'abbiamo giocata senza l'assillo dei 42 punti, step dopo step, e la nostra concentrazione si è vista in campo. Molto positivo il fatto che abbiamo spinto sull'acceleratore dal primo all'ottantesimo minuto, riuscendo a concretizzare gran parte del possesso che abbiamo avuto".

EXTRATIME by SS/ La cover è per i ‘senatori’ Rodriguez & Basson, tandem ‘piedi buoni’ targati Bersaglieri rossoblu.
Poi per quanto riguarda la fotogallery, e visto che parliamo dell’Europa, eccovi tutti i “Convocati Azzurri” per il prossimo “Sei Nazioni” anche per segnalare che comunque i due rossoblu Ferro & Quaglio , pur giocando ‘solo’ in Eccellenza, sono stati convocati per il primo raduno iniziale.
Con riferimento invece alla Royal Pituro vi proponiamo due flash che onorano in sequenza i vertici societari e tutto il team belga i formato poster , come da loro home page by sito della società stessa.
Invece per quanto riguarda i Bersaglieri li onoriamo proponendovi alcuni flash rossoblu in moovie by questa stagione, partendo dal XV festeggiato al Battaglini, poi il trio Mantelli, Ruffolo, Frati, quindi il trio Parhker, Van Niekerk, Majstorovic giusto per onorati tutti i giocatore.

E per quanto riguarda coach McDonnell eccolo in versione ‘”Haka-danza maori coi baby rossoblu’ nel giorno della presentazione ufficiale della squadra  in Piazza Vittorio, da dove vi proponiamo altresì in trio il sindaco Bergamin, il presidente Zambelli, l’assessore Donzelli perché …essere andati in Europa è un onore per tutta la Rovigo – Città in mischia.
Fermo restando che Joe McDonnell da Natale è diventato coach della prima squadra e che perciò ve lo proponiamo nel giorno della sua prima conferenza stampa a fianco del ds Stefano Bettarello.
Anche perché, vedi flash last photo con la Rugby Rovigo Delta winner 62-0 a Bruxelles vs Kituro, possono intanto dire di aver comunque centrato il loro primo obiettivo stagionale.

Silvia Stievano & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it