Festa special Solmec Basket by Rhodigium Christmas Party, poi però in B le cestiste di coach Frignani perdono 46-36 a Treviso


08/12/2019

La galassia basket di Lady Galasso è un insieme di pianeti che sta vivendo il suo progetto tra prima squadra e filiera sottostante, dove conta tanto anche il settore giovanile.
E allora la sconfitta della prima squadra allenata da coach Fabio Frignani diventa meno amara in considerazioni di quanto ‘messo in campo’ anche questa settimana dalla società.
Compresa la Festa allo Studio 16 denominata Rhodigium Christmas Party, diventa empatia al di là della sconfitta in Serie B a Treviso nella undicesima giornata di campionato.
Come certifica anche il reportage completo trasmessoci dalla società della presidente Maria Paola Galasso, che vi proponiamo tout court come base di lancio per successi prossimi, come da progettualità storica..

FIRST ANTEPRIMA MAIN NEWS ( di Maria Paola Galasso, mail 05.12.2019) / PRESENTAZIONE NUOVA PALLACANESTRO TREVISO VS RHODIGIUM BASKET

Prosegue il campionato per la Solmec Rhodigium Basket, che sabato prossimo alle ore 19.00 sarà impegnata sul difficile campo della Nuova Pallacanestro Treviso.

Dopo lo stop contro la Pallacanestro Bolzano per 52-53, le ragazze di coach Fabio Frignani si apprestano ad affrontare un’altra big del campionato, nonché seconda nel girone, a pari punteggio proprio con le rossoblu. Match sicuramente non semplice quello contro Treviso, ma al quale Cappellato e compagne si presenteranno con la grande voglia di portare a casa i due punti; forti della bella prestazione contro una corazzata formata da professioniste come la Pallacanestro Bolzano, la Rhodigium scenderà in campo sabato prossimo per ottenere il primo successo in uno scontro diretto della stagione.

 

 

 

 

Nonostante infatti la delusione della sconfitta con le Sisters di Bolzano, le rossoblu ne sono uscite a testa alta e consapevoli di aver giocato una grande pallacanestro; molto bene il gioco di squadra e notevole la maturità con la quale la Rhodigium ha affrontato la partita, lottando per tutti i quaranta minuti e cedendo solo nel finale. Poco da rimproverare alle rossoblu che hanno peccato solo di inesperienza nell'affrontare le giocate da dentro o fuori, che potranno imparare a gestire solo proseguendo nel loro percorso di crescita.

 

 

 

Percorso non privo di difficoltà per Treviso che nel corso della stagione ha totalizzato otto successi, tra cui quello contro Bolzano, e due sconfitte, con Abano e Mestrina. Nella prima sconfitta sul campo di Abano Terme, Treviso è rimasta orfana per gran parte della partita della sua miglior giocatrice Ivona Matic, costretta a sedersi in panchina per cinque falli già a metà partita. Ex-Vicenza (serie A2) Matic è la seconda miglior realizzatrice del girone e viaggia a 16 punti di media a partita.

 

 

 

Davvero un centro temibile sia sotto canestro che fuori dall'area per la sua grande capacità di mettere palla a terra e battere l’avversario in uno contro uno; sarà fondamentale per la Rhodigium arginarla il più possibile e tenerla più il più possibile fuori dal gioco. Treviso però non è solo Matic, ma si presenta come la squadra con la miglior difesa della serie B e un roster composto da giocatrici esperte come Diodati e Pizzolato ed una giovane con punti nelle mani come Grigoletto.

 

 

 

Formazione già affrontata da Cappellato e compagne in partita amichevole in occasione del Rhodigium Basket Day; match di difficile interpretazione appunto perché avuto luogo ancora nel pre-campionato, quando il gioco rossoblu era ancora acerbo, ma che lasciò trasparire il grande potenziale di entrambe le squadre.
Nulla di impossibile per le ragazze della Rhodigium Basket che hanno dimostrato di essere una squadra di tutto rispetto, in grado di lottare contro squadre di livello e di saper giocare con autorevolezza e concretezza.

 

 

 

Sarà importante il lavoro delle lunghe, soprattutto nella metà campo difensiva, e tanta sarà la responsabilità dei terminali offensivi rodigini per mettere in difficoltà la ben organizzata difesa trevigiana.

Appuntamento quindi a sabato prossimo a Treviso alle ore 19.00 per l’undicesima giornata del campionato di serie B tra la Nuova Pallacanestro Treviso e la Solmec Rhodigium Basket.

 

 

 

SECONDA ANTEPRIMA MAIN NEWS ( di Maria Paola Galasso, mail 07.12.2019) / RHODIGIUM CHRISTAM PARTY/

Alla vigilia del big match della sua prima squadra femminile contro Treviso, la famiglia Rhodigium Basket si è riunita ieri sera in occasione dell’annuale Rhodigium Christmas Party, presso il locale Studio16 a Rovigo per passare tutti insieme una serata di festa e per scambiarsi gli auguri di Natale.

 

 

 

Era presente tutta la società al completo, da patron Galasso, al direttivo e agli sponsor, tutte le squadre a partire dalla prima squadra della serie B femminile e la squadra di Promozione femminile, alle sette squadre tra Under maschili e femminili e gran parte del bambini del settore Minibasket rossoblu, accompagnati dalla famiglie.

È stata una cena molto partecipata e ricca di divertimento, fortemente voluta dalla dirigenza Rhodigium per suggellare ancora una volta il grande spirito di unione ed il senso di appartenenza che vive nell'ambiente rossoblu.

 

 

 

È intervenuta alla serata anche l’assessore allo sport Erika Alberghini, che ha portato i saluti e gli auguri da parte dell’amministrazione comunale e che ha colto l’occasione per esprimere nuovamente la sua soddisfazione nel vedere una società così attiva sul territorio e che si impegna nel promuovere l’attività fisica anche come mezzo di comunione e integrazione.
Al termine della serata, i partecipanti sono stati omaggiati con un panettone offerto dalla azienda Borsari Maestri Pasticceri, che era presente con il suo responsabile marketing Martino Beggio.

 

 

 

Dopo dieci anni dalla sua fondazione, la Rhodigium Basket è cresciuta e si è ampliata, passando dall'essere una piccola realtà territoriale ad una società la cui serietà e concretezza l’hanno portata ad essere conosciuta ed apprezzata anche oltre i confini regionali. Tanto lavoro ed obiettivi che ogni hanno si sono alzati per fare grande la pallacanestro rodigina, offrendo prima di tutto un’opportunità ai giovani di Rovigo di poter praticare il basket in un ambiente sano e seguiti da uno staff qualificato e competente.

 

 

 

Tanti i risultati nel corso di questi anni e tanti sono i ringraziamenti che la società rossoblu deve e ha rinnovato ieri sera ai suoi sponsor che finanziano da anni ormai il progetto Rhodigium e che hanno sposato i valori di sportività, rispetto ed impegno che caratterizzano la società di Maria Paola Galasso.

 

 

 

“Riproponiamo ogni anno la festa di Natale come momento di incontro tra le diverse componenti della società per conoscersi, trascorrere una serata in allegria e ringraziare tutte le persone che collaborano a vario titolo con la Rhodigium. Vuole servire anche a far capire che, per ogni bambino o bambina che ha voglia di divertirsi ed impegnarsi nel gioco della pallacanestro, c’è un percorso tracciato, costruito giorno per giorno con il contributo di tutti, famiglie, allenatori, sponsor, istituzioni, dirigenza.

 

 

 

Questo richiede grande pazienza, perseveranza e la volontà di guardare sempre all'interesse collettivo dei giovani che si affidano a noi. Vedere ieri sera tanti ragazze e ragazzi divertirsi assieme con serenità, ci riempire di soddisfazione e ci spinge ad impegnarci sempre di più per migliorare la nostra proposta sportiva e formativa.”

 

 

 

La società tutta ci tiene a ringraziare le persone che hanno preso parte alla bellissima serata di ieri e coglie l’occasione per rinnovare gli auguri di un sereno e felice Natale. Si ringraziano gli sponsor: l'ingegner Casarotti di Solmec, la presidente di ASM SET Cristina Folchini e Massimo Nicoli, Davide Pavanello di Atmosphere, Vaccarini di OSA Rent, Marco Rossi di IRSAP, Remigio Papparella di MiniMax, Elvis Mulellari di Servizi Immobiliari, Enrico Migliorini di Promozione Italia, Denis Tiengo di Nuovo Colorificio Zagato, Chiara Segantin di La Casa del Viaggio, Enzo Martinello di Farmacia Romagnolo, Wincad, Gabriele Maron di Bellelli e Borsari Pasticceria.
Si ringrano il locale Studio16 che ha ospitato l'evento, Enrico Migliorini di Promozione Italia che ha organizzato la festa targata Rhodigium, e l’assessore allo sport Erika Alberghini.

 

 

 

MAIN NEWS ( di Maria Paola Galasso, mail 08.12.2019) / NUOVA PALLACANESTRO TREVISO BATTE RHODIGIUM BASKET 46 – 36

Terza sconfitta, la seconda consecutiva per la Solmec Rhodigium Basket che con il punteggio di 46-36 cede il passo alla Nuova Pallacanestro Treviso.
Prestazione al di sotto delle aspettative da parte della ragazze di coach Fabio Frignani che falliscono lo scontro diretto valido per il secondo posto della classifica della serie B; tanto da rivedere per le rodigine che partono bene nel primo quarto ma si spengono a metà del primo tempo, ingabbiate dalla difesa di Treviso. Nulla da fare per la Rhodigium contro una Treviso che si conferma formazione che fa della fase difensiva il suo punto di forza.

 

 

 

La cronaca. I primi cinque minuti sono delle polesane, con la Rhodigium che si ritaglia già un buon vantaggio sul 4-10 al 4’, con tutti i cesti assisti dalla play Pegoraro, e costringe coach Drobac a chiamare time-out. Rossoblu che toccano anche il massimo vantaggio sul 6-13, ma poi rinviene Treviso con Diodati che si fa carico della squadra e con l’intensità difensiva che si alza, la formazione di casa ricuce il distacco fino a portare il match in parità sul 18-18 che chiude il primo quarto.

 

 

 

Nel secondo parziale, dopo un primo libero di Pegoraro, il punteggio rimane invariato per molti minuti, con entrambe le squadre che faticano a trovare la via del canestro e devono fare i conti con le numerose palle perse. Fatica tanto la Rhodigium contro la ben organizzata difesa trevigiana e non riesce a trovare tiri aperti per sbloccare la situazione. Poi l’inerzia della partita va a favore della formazione trevigiana che con Grigoletto fa il break e si porta a condurre il match. Con soli cinque punti a referto nel quarto per la Rhodigium, si va all'intervallo lungo sul 31-23 per Treviso.

 

 

 

Rientra bene dagli spogliatoi la Rhodigium che con Cognolato e Stoppa sembra dare un segnale di ripresa, riportando dinamismo al proprio gioco, 31-28 al 23’. Ma la musica non cambia e le rossoblu pagano le grosse difficoltà a trovare soluzioni in attacco e soffrono Matic; la lunga trevigiana fa il bello ed il cattivo tempo sotto le plance, e le rossoblu scivolano fino alla doppia cifra di svantaggio a fine terzo quarto (40-30 al 30’). Gli ultimi dieci minuti procedono sulla falsa riga del terzo quarto.

 

 

 

Nonostante la Rhodigium riesca a costruire anche tiri aperti, le percentuali non si alzano, e con un cesto di Diodati, Treviso tocca il massimo vantaggio sul +12, sul 42-30. Rossoblu tentano la rimonta ma l’inerzia non cambia, e con sei punti per squadra segnati nel quarto la partita si chiude sul 46-36 per le trevigiane.

 

 

 

Tanta delusione per le ragazze della Rhodigium dalle quali ci si aspettava una lotta come quella vista contro Bolzano. Significativi sono i diciotto punti segnati nel primo quarto ed i diciotto punti messi a referto nei restanti trenta minuti, troppo pochi per portare a casa la vittoria e che indirizzano il lavoro da compiere nelle prossime settimane.

TABELLINO DEL MATCH / NUOVA PALLACANESTRO TREVISO  BATTE RHODIGIUM BASKET 46 – 36 ( disputata a Treviso)
( Note: fallo antisportivo commissionato a Ferri al 6’.)
Parziali: 18-18; 31-23; 40-30; 46-36.
RHODIGIUM BASKET ;  36: Bergamin, Malin, Vaccarini ne, Stoppa 15, Veronese, Masarà, Ferri 7, Cappellato ne, Sorrentino, Furlani 7, Cognolato 4, Pegoraro 3. All. Frignani.
NUOVA PALLACANESTRO TREVISO ;  46: Dalla Riva, Diodati 14, Gasparini 2, Zanatta C., Matic 9, Schiavon 1, Pizzolato 6, Devetta, Grigoletto 10, Gini, Rossetto 4, Zanatta F. All. Drobac.

 

 

 

 
EXTRATIME by SS/ In cover onoriamo Valentina Stoppa , a Treviso best score della Solmec Rhodigium di cui vi proponiamo altresì in apertura di fotogallery tre flash ovviamente d’archivio ( emblematica Maria Giulia Pegoraro terzo flash) perché in aggancio all’Anteprima News e relative alle aspettative prematch trevigiano.
Con riferimento invece all’evento andato in scena allo Studio 16 , cioè Rhodigium Christmas Party, vi proponiamo tutte le immagini trasmesseci perché onorano tutto il panorama cestistico della società rodigina della pres Maria Paola Galasso.
Partendo dalla scritta ‘Forza Rhodigium col sul palco il trio players  protagonista in Serie B, cioè Viviani,Sorrentino, Gustavo, con a seguire la stessa Simona Sorrentino attorniata da giovani cestiste poi insieme a tutto il gruppo ‘champions’ della prima squadra.
Per una serata di aggregazione speciale per tutto il ‘pianeta’ rossoblu , che documentiamo quindi in sequenze con le foto del vivaio, delle famiglie a tavola, dei Giovanissimi e delle Giovanissime, mentre per la serie ‘musica e balli di gruppo’ eccovi il relativo ‘triplete flash’ sotto la luce dei riflettori.

 

 

 

 

Passando alla partita della Solmec Rhodigium disputata in trasferta vs Pallacanestro Treviso, vi proponiamo due immagini con protagoniste le ‘cestiste’ rossoblu di coach Fabio Frignani , tra palleggio e saluto finale alla tifoseria rodigina.
Ma per lasciarci con un sorriso  che vada oltre la sconfitta di Treviso, vi proponiamo come dulcis in fundo tutto il gruppo delle note cestiste rossoblu nella versione poster targata “Rhodigium Christmas Party 2019” anche in versione disaggregata lato sx e lato dx per esigenze di risoluzione e visibilità beneaugurante.

Maria Paola Galasso & Sergio Sottovia
ww.polesinesport.it