Finotti Eros & Nicola Doria su Peugeot 106 winners vs Scalzotto nel 25° Rally Opatija in Croazia, first step Alpe Adria Rally Cup 2016


12/05/2016

Pilota e Campione di Rally, questa la dicitura che accompagna Eros Finotti premiato by Comune di Adria nella recente Festa dello Sport dove l’ho incontrato insieme al suo ‘navigatore Nicola Doria.
Giusto una settimana prima della partecipazione di Eros Finotti al Rally Opatija in programma il 6 e 7 Maggio 2016, di cui ci racconta tutto con professionalità specifica Fabrizio Handel con relativa fotogallery.
Per parte nostra aggiungiamo soltanto due flash scattati proprio durante la Festa dello Sport a Taglio di Po ( ma questa è una Story che rcconteremo a parte) dove il “ Pilota e Campione di Rally” con grande fair play , dal palco durante le premiazioni, ha citato e onorato anche il suo pigmalione Fiorenzo Fontolan presidente del “Ferrari Club Bassopolesine”.

Che poi Eros Finotti abbia addirittura vinto il Rally di Opatija in Croazia battendo un indomito Scalzotto, beh questo va ascritto al merito di un feeling che il pilota tajante è riuscito a mettere in campo col suo navigatore ‘clodiense-inglese’ Nicola Diana e con Stefano Trevisiol che ha perfezionalo il ‘cuore’ della sua Peugeot 106 Rallye, la francesina di cui ovviamente Eros è sempre più innamorato, come dimostra il gradino più alto del podio conquistato in Croazia all’esordio  dell'Alpe Adria Rally Cup 2016.

Come dimostrano le Aspettative e i Commenti post evento che Fabrizio Handel ci spiega by heart e mind tra Anteprima News e Manin News targata vittoria speciale.

ANTEPRIMA NEWS ( di Fabrizio Handel, mail 4.5.2016 )/ ALPE ADRIA CUP: NUOVA AVVENTURA PER FINOTTI
Il pilota di Taglio di Po da il via alla propria campagna extra confine puntando ad essere tra i protagonisti sin dal primo impegno, questo fine settimana, in Croazia.

Taglio di Po (Ro), 04 Maggio 2016 – Ci era arrivato vicino nel 2013, con il programma che per un'inezia sfumò, ma dopo tre anni Eros Finotti corona il proprio sogno di affrontare un'intera stagione al di fuori dei patri confini: sarà infatti al via dell'Alpe Adria Rally Cup 2016 in tutti gli appuntamenti previsti dal calendario alla guida di una Peugeot 106 Rallye, di classe N2, messa in campo da Trevisiol.
 “È un'annata ricca di novità e quanto mai stimolante” – racconta Finotti – “e in tanti anni di gare vissute in Italia ci mancava il poter assaggiare cosa significa correre in un ambiente profondamente diverso da quello al quale siamo abituati a far parte. Tre anni fa ci è mancato un soffio per poter imbastire un programma simile ma il passato resta tale ed ora possiamo già festeggiare per essere riusciti a confezionare un pacchetto davvero molto interessante per questo 2016 partendo dai partners, fondamentali ancor di più in questo frangente, arrivando sino alla scelta molto accurata della vettura. Abbiamo deciso di prendere parte all'Alpe Adria Cup perché se ne parla davvero molto bene nell'ambiente motoristico sia per la bellezza e diversità degli eventi che ne fanno parte sia perché anche con una vettura di piccola cilindrata è possibile puntare a recitare un ruolo di primo piano in chiave campionato”.

Il 2016 nell'Alpe Adria Cup per Finotti si aprirà il prossimo fine settimana con il 25° Rally Opatija, in Croazia, al quale seguiranno il 1° Hirter Karnten Rallye (3 e 4 Giugno in Austria), il 3° Ralli Valli della Carnia (2 e 3 Luglio ad Ampezzo) per chiudere con il 5° Rally Nova Gorica (9 e 10 Settembre in Slovenia).

 

Gare lunghe, tutte oltre i 100 chilometri di speciale ad eccezione del round italiano, di cui alcune su fondo misto portano il pilota di Taglio di Po ad affrontare un importante banco di prova per mettere in luce quanto di buono già dimostrato lungo lo stivale con la doppietta in Coppa Italia, in gruppo A, nel biennio 2011 – 2013.
Ad affiancare Finotti in questo importante impegno europeo, confermato sul sedile di destra, troveremo il clodiense Nicola Doria con il quale si è instaurato un ottimo feeling dentro e fuori l'abitacolo, sintonia cruciale per affrontare una stagione così intensa.
Il Rally Opatija aprirà i battenti con le verifiche sportive previste per il tardo pomeriggio di Giovedì 5 Maggio seguite, il giorno seguente, dallo shakedown dalle ore 14 alle 16.30.
Il via ufficiale, con partenza da Preluk, avverrà alle ore 17.45 di Venerdì 7 Maggio con la disputa di due tornate sulla prova speciale AK Rijeka Breza di poco più di 6 chilometri.

Il Sabato saranno 6 i crono in programma per un totale di circa 110 chilometri di speciali.
“Sono contento di affrontare la stagione con l'amico Nicola” – sottolinea Finotti – “perché mi hai aiutato davvero molto nell'organizzazione di un'annata così articolata. Per noi sarà tutto nuovo a livello di percorsi ma daremo il 101% per gratificare in primis tutti i partners che hanno creduto in questo progetto e poi anche i miei colleghi che mi sostituiranno sul posto di lavoro”.

MAIN NEWS ( di Fabrizio Handel, mail 10.05.2016 ) / FINOTTI ALL'ESORDIO FIRMA LA PRIMA CROATA
Il pilota tagliolese centra la vittoria in gruppo 4 nel Rally Opatija, atto di apertura dell'Alpe Adria Cup 2016, al volante di una Peugeot 106.

Taglio di Po (Ro), 10 Maggio 2016 – Tante erano le incognite della vigilia per l'esordio di Eros Finotti nell'Alpe Adria Cup 2016 ma la determinazione del pilota di Taglio di Po ha cancellato con un netto colpo di spugna il tutto andando a mettere il primo, fondamentale, tassello per la rincorsa al titolo continentale.
Alla guida di una Peugeot 106, in configurazione gruppo N, Finotti ha ottenuto una netta vittoria in gruppo 4, davanti al connazionale Scalzotto, raccogliendo i primi punti pesanti per la propria campagna oltre confine.
Affiancato dal clodiense Nicola Doria il driver polesano si trovava per la prima volta ai nastri di partenza del Rally Opatija, in territorio croato, dovendo fare i conti con quelle dinamiche nelle quali ci si imbatte all'esordio al di fuori dai patri confini.
Il cronometro non lasciava però trasparire tali difficoltà dato che Finotti prendeva subito le redini del comando nella propria classe nella prima fase di gara, con un buon margine sui diretti inseguitori, prima del fuori programma che poteva rimescolare le carte.
“Per noi è tutto nuovo e stimolante” – racconta Finotti – “in quanto non abbiamo mai vissuto una trasferta così lontani da casa. Siamo ad oltre quattrocento chilometri dal nostro territorio e non avendo mai corso all'estero ci stiamo adattando. Siamo partiti molto forte, andando sinceramente anche oltre le nostre aspettative, ma purtroppo sulla quinta speciale due commissari, in due postazioni distinte, ci hanno segnalato che la prova era stata sospesa. Abbiamo quindi rallentato il passo nell'attesa di incontrare la classica colonna ferma ma così non è stato ed il nostro vantaggio si è quasi del tutto annullato”.

 

Il margine di soli 5” su Scalzotto, al momento secondo alle spalle del pilota di Taglio di Po, non sembrava creare troppe preoccupazioni al punto che Finotti riprendeva il proprio cammino consolidando una prima posizione che non poteva e non doveva sfuggirgli di mano.
All'arrivo di questo Rally Opatija tanta la soddisfazione per l'equipaggio composto dal polesano e da un impeccabile Nicola Doria alle note alla guida della piccola trazione anteriore francese, messa in campo da Stefano Trevisiol, che ha marciato come un orologio svizzero.

“Iniziare la stagione con una vittoria dà sempre tanta fiducia” – racconta Finotti all'arrivo – “ma se consideriamo come è maturato questo risultato il tutto assume un sapore ancor più gradevole. Una delle gare più difficili che abbia mai affrontato: speciali molto veloci e sporche e un ambiente del tutto inedito per noi non ci han reso la vita facile. Grazie a Nicola che si è rivelato fondamentale nelle pubbliche relazioni grazie al suo inglese e a Trevisiol per la vettura perfetta messa a disposizione nonché a tutti i partners che ci hanno permesso di essere qui”.

Prossimo appuntamento per Finotti sarà il 1° Hirter Karnten Rallye, che si disputerà in Austria durante la prima settimana di Giugno, con l'obiettivo di puntare ad una possibile doppietta.


EXTRATIME by SS/ In cover Eros Finotti smile in tuta da pilota con casco…winner.
Poi in fotogallery vi proponiamo subito tre significativi flash che ho scattato a Taglio di Po; dapprima Eros Finotti intervistato da Leandro Maggi gran speaker della serata, poi sul palco con l'assessore Doriano Moschini e il sindaco Siviero, quindi già ‘targato’ al fianco di Nicola Doria in platea teatro Sala Europa.
Invece con riferimento al 25° Rally di Opatija vi proponiamo i due flash trasmessici.
Innanzitutto la sua Peugeot in azione con Finotti a destra e Nicola Diana navigatore a sx (immagine a cura Photofelzi ) mentre come dulcis in fundo vi proponiamo in tandem
da sx Nicola Doria & Eros Finotti (immagine a cura Digital Video 3) in versione piloti in tuta con …casco winner all’esordio in Croazia.

Fabrizio Handel & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it