Focus sulle peculiarità del ‘Comprensivo di Castelmassa’ (da Melara a Ceneselli) col ‘reggente’ Piero Bassani, preside altresì del badiese ‘Primo Levi’ (istituto superiore)


Ne ha dell’esperienza ‘istituzionale’ Piero Bassani, praticamente a tutto ‘Altopolesine’ se consideriamo che è lendinarese, ma che,  al di là di essere stato sindaco nella Città ‘ateniese’ e garibaldina di Alberto Mario & Jessie White, ha ricoperto e ricopre ruoli di grande responsabilità nel Mondo Scolastico del territorio.
Vale a dire quel triangolo delle bermuda che è una specie di trinacria culturale, col le tre punte rappresentate dal Mondo Scuola di Castelmassa, Lendinara e Badia Polesine.
Anche per questo il focus-intervista del preside Piero Bassani con l’amico Franco Rizzi ( già prof al citato ‘Primo Levi’ ) assume carattere speciale, tanto più che sempre qui su www.polesinesport.it l’abbiamo trovato ‘partecipativo’ in vari eventi dell’enclave altopolesano.

 

MAIN NEWS ( di Franco Rizzi, mail 11.03.2018)/ CASTELMASSA: I BAMBINI DEL COMPRENSIVO AMANO LA MATEMATICA - PAROLA DI DIRIGENTE SCOLASTICO

Piero Bassani, preside lendinarese di lungo corso (è stato pure, fra l'altro, per un paio di mandati primo cittadino di Lendinara) dirige da alcuni anni il badiese Primo Levi un istituto di istruzione superiore, risultando in contemporanea reggente 2017-2018 del comprensivo di Castelmassa, la rivierasca Melara-Ceneselli per materna, elementari e medie: 13 plessi per 4 materne (a parte le parificate), 5 elementari, 4 medie, più che 1.000 frequentanti, 130 docenti,  30 non docenti, una realtà consolidata nel tempo a livello di fascia dell'obbligo.

In senso prepasquale sentiamo brevemente il dirigente scolastico massese sulle dinamiche caratterizzanti l'istituzione che gestisce.
"A Melara siamo riusciti - sottolinea Piero Bassani - a salvare la scuola media in quanto per il 2018-19 ci sarà una classe prima di 17 iscritti provenienti anche da paesi limitrofi. Sabato 24 marzo prossimo alle 10 nel paese natale di Amos Bernini sarà ancora più bella la doppia intitolazione tramite pubblica cerimonia: l'elementare a Rita Levi Montalcini (1904-2012; neurologa, accademica, senatrice a vita, Nobel per la Medicina nel 1986);  la media a Robert Baden Powell (1857-1941; generale, educatore e scrittore britannico, noto sopratutto per essere stato il fondatore nel 1907 del movimento mondiale dello scoutismo e subito dopo di quello dei guidismo)".

 

"Il  Pof (piano dell'offerta formativa) procede regolarmente e ciò - continua -  per merito dei docenti in sintonia con le famiglie. Utili i rapporti con gli enti locali. I genitori a stragrande maggioranza collaborano fattivamente con noi, solo una frangia minimale, iperprotettiva, dà problemi. Si sono appena concluse  le olimpiadi altopolesane della matematica rivolte alle medie dei comprensivi di Badia, Lendinara, Fratta, Trecenta, Occhiobello, Stienta, Fiesso, Castelmassa, evento giusto alla terza edizione; la gestione è stata affidata a 20 ragazzi e docenti del mio Primo Levi in collaborazione con i detti comprensivi. 200 bambini, divisi in squadre di 5 elementi (ogni squadra un classe) si sono cimentati in prove calibrate al mercato coperto di Castelmassa, una mattinata intensa e gratificante per tutti, a dimostrazione che la matematica non è una materia ostica come comunemente  si crede. Sponsor della manifestazione Cargill Cares. Hanno vinto la squadra 1 e 3 di Badia, la 2 di Stienta, ad ogni ragazzo vincitore una card di 50 euro".

"Da qui a maggio - conclude il preside - sono previsti i viaggi di istruzione secondo una precisa scaletta didattica. Saranno come sempre coinvolgenti i saggi di fine anno, già in preparazione in aula e in laboratorio. Anno scolastico 2018-2019. Da sempre materna ed elementari hanno l'orario modulato su 5 giorni, la novità da settembre è che pure le medie di Melara e Castelnovo Bariano lavoreranno dal lunedì al venerdì, sabato escluso. Ciò per venire incontro alle esigenze delle famiglie, che potranno così scegliere la soluzione meglio consona. I nostri organi collegiali hanno approvato detta modulazione oraria pressoché all'unanimità".

 

EXTRATIME by SS/ In cover Piero Bassani, preside e …‘signore coi baffi’ del Mondo Scuola nell’enclave altopolesano.
L’habitat da cui lo riproponiamo in fotogallery anche nelle due storiche immagini successive.
La prima riguarda la consegna delle borse di studio ‘Daccordi’ nel 2017 con da sx i premiati tra il ‘Siindaco dei Ragazzi’ e il preside Bassani al microfono con a fianco Massimo Biancardi sindaco di Castelnovo Bariano.
E dulcis in fundo il riconoscimento istituzionale al preside Bassani , che vediamo premiato ‘con targa’ a fianco dei relatori Franceschetti, Gulmanelli, Bolognini, a Castelnovo Bariano durante la serata a tema sulla ‘Shoah’.

Franco Rizzi & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it