Frassinelle Rugby 'spiegato' by head coach Dario Dardani, pronto per vincere in Serie C vs Venezia Mestre, Lido di Venezia, Leoni del Nord Est, Selvazzano e Rugby Alpago/ E la nuova Under 16 di Zanconato in relax a Cesenatico…


La funzione sociale pro young del Frassinelle come quella del Badia e del Villadose è da anni di grande aiuto al movimento del Rugby Polesano, veneto e italiano.
Ne abbiamo raccontato le Story grazie ad alcuni reportage written by Raffaello Franco e altri ne abbiamo in stand by perché qui su www.polesinesport.it si può dire che …’weareone’ nel vero senso ‘stretto’ del termine.
Ma quando c’è la possibilità di strutturata una kit news lo facciamo volentieri, anche perché Andrea Nalio, come Ufficio Stampa Frassinelle Rugby dell’evergreen presidente Raffaele Mora, fa davvero un grande lavoro promozionale pro Rugby, oltretutto ben documentato e puntuale.
E allora , considerando che in altra rubrica vi proporremo la vittoria della Under 18 targata Rugby Rovigo Delta nel torneo di Villorba, eccoci ad onorare il work in progress del Frassinelle Rugby ( anche per questo vale la pena di visitare il web site societario) , tra prima squadra di coach Dardani pronta a ripartire in Serie C e la nuova Under 16 di Zanconato in relax a Cesenatico , il tutto raccontato in speciale reportage come da sequenza news.

PRIMA MAIN NEWS ( di Andrea Nalio, mail 8 Settembre 2017 ) / DEFINITE LE AVVERSARIE STAGIONALI DEL RUGBY FRASSINELLE
Dario Dardani: ‘Ci crediamo e vogliamo la promozione. Giochiamoci tutto’

Venezia Mestre, Lido di Venezia, Leoni del Nord Est, Selvazzano e Rugby Alpago. Saranno queste le avversarie del Rugby Frassinelle, inserito nel Girone 2 del campionato Nazionale di Serie C. Il torneo, che permetterà alle prime due squadre classificate di giocarsi la promozione, inizierà il prossimo 1 ottobre (ancora da definire gli incontri di giornata).
Dario Dardani, heach coach dei galletti, traccia il punto della situazione in casa gialloblu a poche settimane dall’inizio della competizione.
Dario, come procede il lavoro in vista del campionato?
‘Molto bene. Stiamo lavorando duramente per farci trovare pronti. Non vedo l’ora di iniziare’.

 

La prima uscita amichevole dei galletti sarà a Villadose, contro i neroverdi e il Rosolina (Secondo Memorial Remigio Barbierato, 16 Settembre). Un test importante in vista dell’inizio.
‘Certamente. Ci darà il polso della situazione e ci permetterà a capire a che punto siamo e soprattutto dove dobbiamo migliorare’.

Come è cambiato il Rugby Frassinelle?
‘La base e la struttura del team è la stessa della passata stagione ma ovviamente dobbiamo riprendere tutto in mano e ripartire. Sono molto fiducioso’.
L’avvio di stagione proporrà subito un tour de force. Pensieri?
‘Sono un po’ perplesso sulla formula del torneo. Delle prime 10 partite del campionato, 6 verranno giocate di fila, senza sosta. Ricordiamoci che la Serie C è un campionato non professionistico’.
Struttura che potrebbe influenzare l’andamento del torneo?
‘Può creare difficoltà. Ma noi partiamo comunque sereni. Abbiamo una rosa di 30 ragazzi, impreziosita da molti giovani e dal ritorno di alcuni vecchi giocatori. Stiamo lavorando molto bene, grazie a un gruppo di collaboratori molto competente’.
Partenza in quarta dunque. Ma senza paura.

 

‘Certo. Cercheremo di essere pronti. Ci giocheremo tutto’.
Obiettivo stagionale?
‘Arrivare nelle prime due posizioni per passare il girone e giocarci poi la promozione. Non dobbiamo nasconderci, è il traguardo che ci siamo posti. Abbiamo il gruppo di giocatori adatto per raggiungerlo e i ragazzi ci credono’.
Per quanto riguarda la seconda parte del torneo?
‘Rovigo e San Donà passeranno. Ma ci saranno sicuramente dei team outsider’.
Come giudica le avversarie in girone?
‘Il San Marco si è rinforzato molto e in panchina ha ingaggiato Properzi, credo sia il team favorito. Conosciamo molto bene il Lido e sappiamo che è una squadra in grado di metterci in difficoltà. L’Alpago scende dalla C1 e vorrà tentare la promozione’.  

 


SECONDA MAIN NEWS (di Andrea Nalio, mail 16 Settembre 2017 ) / LA NUOVA UNDER 16 IN RITIRO A CESENATICO PER RAFFORZARE  IL GRUPPO

La compagine allenata da Zanconato ha trascorso 4 giorni in campeggio in vista dell’inizio stagionale
Un ritiro per rafforzare il gruppo. Un’esperienza che accomuna, fortifica e regala nuova linfa a un gruppo in crescita. La nuova under 16 del Rugby Frassinelle ha trascorso quattro giorni all’Euro Camp di Cesenatico tra rugby, tende e mare. Un ritiro voluto dalla società gialloblu e supportato dalle famiglie dei giovani atleti, considerato l’impegno che attende il nuovo team, pronto a vivere una stagione intensamente.
‘E’ stata una bellissima esperienza per tutti  - il sorriso di coach Zanconato -. Accanto alla preparazione fisica e tecnica il ritiro è servito per cementare il gruppo in vista di una stagione molto impegnativa sotto tutti i punti di vista, sia rugbistici che scolastici’.

L’allenatore dell’under 16 elogia poi il gruppo di ragazzi che ha lavorato con impegno e divertimento. ‘I ragazzi si sono comportati benissimo, hanno effettuato lavori atletici e tecnici sempre sulla sabbia, alternati a rigorosi bagni in mare. Il divertimento è stato alla base della trasferta’.
Zanconato applaude poi anche il lavoro degli accompagnatori della squadra, sempre accanto ai ragazzi, dando inoltre il benvenuto a una new entry per il Frassinelle. ‘Voglio applaudire e sottolineare la dedizione dei due accompagnatori, Alessandro Maldi e Paolo Zilio, i quali hanno seguito i ragazzi in ogni situazione. Inoltre, un elogio lo merita il nuovo entrato nel gruppo, Lorenzo Gamberini, che è riuscito immediatamente a integrarsi nel modo giusto con i nuovi compagni di squadra. Bravo!’.

 

EXTRATIME by SS/ In cover e in aperture di fotogallery Dariuo Dardani yellowman e head coach in azione coi suoi ragazzi del Frassinelle Rugby.
A seguire tre flash dalla spiaggia di Cesenatico, con i ragazzi dell’Under 16 di coach Zanconato sai working che in relax on the beach.
E dulcis in fundo ritroviamo head coach Dario Dardani smile ma in polo azzurra.


Andrea Nalio & Sergio Sottovia

www.polesinesport.it