Germania & Camp. Europeo 2014 Pattinaggio su strada/ Nei 200 vince Albrecht, silver 'crono' Riccardo Passarotto


01/08/2014

Complimenti a ‘cronoman’ Riccardo Passarotto per i suoi “200 metri d’argento’ a cronometro su strada. Praticamente ci ripetiamo; uno strepitoso bis, anche nell’incipit che ci ha visto  pochi giorni fa onorare l’azzurro ‘argento’ nei 300 metri a cronometro su pista.
Insomma Riccardo è stato strepitoso anche ‘in the road’ come ci spiega nel puntuale reportage Raffaella Bedon by heart Skatng Club Rovigo con tanto di fotogallery relativa.
Per parte nostra certifichiamo il ‘valore’ della vittoria azzurra facendo blow up su tutta la prima giornata degli atleti italiani come da Appendice News della federazione by www.fihp.org , aggiungendo peraltro come ulteriore Appendice News tutta la Classifica dei TOP TEN relativa alla gara in cui Passarotto è diventato silver boy ancora una volta a livello europeo in Germany.

MAIN NEWS ( di Raffaella Bedon, mail 01.08.2014)/ RICCARDO PASSAROTTO D'ARGENTO AL CAMPIONATO EUROPEO ANCHE SU STRADA IN GERMANIA

( Gent.mmi, abbiamo il piacere di comunicare che ieri sera il nostro atleta  Riccardo Passarotto al Campionato Europeo di Geisingen ha vinto la terza medaglia in tre gare: un altro argento che si aggiunge all'argento e al bronzo vinti su pista. Ieri è giunto secondo nei 200 metri a cronometro su strada categoria Junior A. Grazie per l'attenzione e lo spazio che riterrete opportuno dedicare alla notizia, cordialmente/ Asd Skating Club Rovigo )

PATTINAGGIO CORSA/ TRIS DI PASSAROTTO, UN ALTRO ARGENTO AGLI EUROPEI
Splendida prova nei 200 a cronometro su strada
Tre su tre. Riccardo Passarotto ha vinto una medaglia anche nella terza gara in cui è stato schierato dal commissario tecnico Massimiliano Presti al Campionato  Europeo di Geisingen, in Germania. Questa volta il 18enne rodigino è giunto secondo nei 200 metri a cronometro su strada della categoria Junior A.

Archiviate le gare su pista nella splendida arena coperta di Geisingen, la rassegna continentale  si è spostata all'aperto nel circuito stradale ricavato nella cittadina a due passi dalla Svizzera.
L'alfiere dello Skating Pavanello Serramenti Rovigo ha affrontato molto determinato le qualificazioni del pomeriggio. Dopo il sorteggio è sceso in gara per ultimo facendo segnare il secondo tempo (17"142) alle spalle del fenomenale tedesco Simon Albrecht (16"485). Un distacco che comunque non ha demoralizzato il rodigino. Anzi. Nella finalissima con i migliori 12 tempi delle qualificazioni, Riccardo Passarotto ha sfoderato una prestazione super, abbattendo il muro dei 17" e fermando il cronometro a un eccellente 16"763.
Un miglioramento entusiasmante che lo ha portato a ridosso del tedesco che ha vinto l'oro con 16"427. Argento per l'azzurro e bronzo per il francese Benjamin Soulet (17"205), lo stesso podio della gara a cronometro su pista.

A dir poco soddisfatto il 18enne dello Skating Club Rovigo: "Sono contentissimo di questa terza medaglia e soprattutto della prestazione che ho fornito. In pista il distacco da Albrecht è stato di un secondo, invece su strada mi sono avvicinato moltissimo, a tre decimi. Inoltre il tempo è notevole perché sarei quinto nei seniores. Veramente sono al settimo cielo".
In effetti i tempi sia del tedesco che di Passarotto sono stati notevoli a livello assoluto visto che il titolo nei Senior è stato conquistato dallo spagnolo Fernandez (16"344) davanti all'olandese Mulder (16"527) e al tedesco Schwierz (16"743) e Passarotto è stato il migliore di tutti gli italiani.
La gara di Passarotto è stata vissuta in diretta da staff tecnico e compagni dello Skating Club Rovigo impegnati durante l'allenamento serale al Pattinodromo delle Rose e l'argento è stato accolto con un boato.
"Anche in questa occasione Riccardo è stato proprio bravo - commenta Paola Gallo che affianca il responsabile tecnico Roberta Ponzetti nella preparazione degli atleti -. Essere ben preparato, tranquillo e convinto è un mix che gli permettendo di fornire della ottime prestazioni. Siamo tutti fieri di lui".
L'argento di giovedì sera si aggiunge a quello conquistato nei 300 a cronometro e al bronzo vinto nei 500 sprint. Un tris che arricchisce il medagliere dell'atleta dello Skating Pavanello Serramenti Rovigo che prima della partenza per la Germania, tra il 2010 e 2011 aveva vinto quattro titoli, un oro e un argento agli Europei Cadetti.>>

PRIMA APPENDICE NEWS ( by www.fihp.org )/ L'ITALIA INIZIA LE GARE SU STRADA CON 4 TITOLI A GEISINGEN -  31/07/14
<< Sono iniziate le gare su strada oggi a Geisingen, in questo che è il quarto giorno di gare dei Campionati Europei. Tutte le categorie hanno gareggiato nella 200 metri crono. La Nazionale azzurra ha inaugurato la seconda parte di campionato con 4 titoli e 8 medaglie in tutto. Nella categoria Junior B continuano ad arrivare le conferme di un gruppo che promette molto per il futuro: un oro e un argento conquistati da Giorgia Bormida e Carlotta Camarin, e un oro e un bronzo per Marco De Flaviis e Alberto Petrin.
Nella Junior A Daria Tiberto vince e si aggiudica la medaglia d'oro, mentre nei maschi Riccardo Passarotto arriva secondo dietro il fenomeno tedesco Albrecht che ormai conosciamo bene.
Nella categoria Senior sono le ragazze a tenere alti i colori della Nazionale con l'oro di Erika Zanetti e l'argento di Giulia Bongiorno che lasciano terza la tedesca Schimek. Nella maschile Andrea Angeletti si piazza ottavo.
Domani tutte le categorie saranno in gara per la 500m, gli Junior B per la 15.000 e Junior A e Senior per la 20.000. Le finali inizieranno a partire dalle 17:45.>>

SECONDA APPENDICE NEWS ( by www.fihp.org) / 2014 European Championship Seniors, Juniors A+B - ROAD / Juniors A men - 200 m Time-trial race
Result List - Final evaluation

CLASSIFICA GENERALE “TOP TEN”
Start No/ Lastname/ Firstname / Nation or region/Rank in race / Time

171 Albrecht Simon Germany 1 16,427         
176 Passarotto Riccardo Italy 2 16,763     
165 Soulet Benjamin France 3 17,205     
164 Planelles Raphael France 4 17,410          
173 Fiorito Roberto Italy 5 17,441         
178 Kwant Remon Netherlands 6 17,444         
152 Vandebeeck Yannis Belgium 7 17,454         
189 Grob Oliver Switzerland 8 17,541         
166 Soriano Benoit France 9 17,586          
185 Terebesi Kristian Slovakia 10 17,617

EXTRATIME by SS/  La cover è per Riccardo Passarotto ‘ sprintoso su strada alla partenza dei “200 a cronometro”.
Poi per quanto riguarda la fotogallery facciamo rewind proponendovi le due medaglia su pista conquistate da Riccardo Passarotto sulla pista di Geisingen: vedi appunto podio con gli ormai soliti noti Simon  Albrecht  e Benjamin  Soulet.
E come dulcis in fundo ecco Richi Passarotto azzurro in spaccata con tanto di pubblicità Made in Germany.


Raffaella Bedon & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it