Giacciano con Baruchella/ Come la vita di Vinicius De Moraes, il “Calcio a 5” è l’arte de… L’INCONTRO. Il bar-team winner sul Casablanca, 3° Azzurra, 4° Atzé Menà


30/07/2011

Terra di artisti, Giacciano con Baruchella, dal Camborio ballerino ai Grandi Calciatori fino a Josè Altafini brasiliano come il grande poeta Vinicius De Moraes che cantava …”La Vita, amico, è l’arte dell’Incontro”.
E lo conferma il fatto che proprio il Bar L’incontro ha bissato il successo dell’anno scorso vincendo anche quest’anno l’ormai collaudato “Torneo di Calcio a 5” organizzato sotto l’egida della Uisp Rovigo targata Grimaldi & Fabiano.

Un Torneo di cui vi abbiamo dato conto per le Qualificazioni e che adesso Vi completiamo puntualmente con la panoramica della serata finale. 
Ma quanto vale un torneo estivo? Indubbiamente tanto per la GENTE DI GIACCIANO CON BARUCHELLA & DINTORNI. Basta guardare le foto del cerimoniale con la presenza istituzionale dell’amministrazione comunale , dal sindaco ‘coi baffi’ Natale Pigaiani l’Assessore allo sport Maria Rosa Bendin, che ricordo e stimo anche per aver organizzato la serata della presentazione del mio Libro story “Polesine Gol” nel quale ho onorato alcuni Grandi Peronaggi del Calcio ‘locale/nazionale’ come Paolo Dal Fiume, Mariuccio Vigna, Gianni Poli, presenti assieme al guru locale Natale Ferrari e quell’Anionio Casarotto che, come per Rino De Togni, dovrei …scrivere un altro libro.

Insomma, bravi “Quelli di Giacciano con Baruchella” anche perché in quella serata in Municipio ho conosciuto Michele Guerra,  cantastorie sportivo a tutto tondo.
Anche per questo sono stato fortunato e …perciò gli lascio la parola percheè vi racconti in sequenza kit new sia le semifinali che la “Festa spettacolo” della serata finale del Torneo di calcio a 5, dove la vita , come il calcio, è stata …l’arte de L’incontro anche nel senso del fair Play, come da foto che metto come “icona dulcis in fundo” della fotogallery.

PRIMA NEWS/ LE SEMIFINALI - 2° Torneo di Calcetto a 5 – Giacciano con Baruchella –
BAR L’INCONTRO-CASABLANCA: LA SFIDA SI RIPETE
<<Giacciano con Baruchella – Cambia l’anno ma la storia si ripete e anche nella seconda edizione del torneo di calcetto a 5 di Giacciano con Baruchella la gara finale per aggiudicarsi la vittoria si ritrovano a confronto i campioni in carica del Bar L’incontro di Baruchella e i vice del Casablanca.
Nella serata di mercoledì in cui si sono disputate le due semifinali, si è visto un nutrito numero di spettatori presenti a compiacimento degli organizzatori che già avanzano nuove idee per il prossimo anno.

Nel primo incontro della serata segnava il trionfo del Casablanca; marocchini apparsi più effervescenti con un gioco di palla stretto e veloce, costretti a rimontare un triplice svantaggio e ribaltare il risultato, sono riusciti a conquistare un posto nella finale di prestigio.
Il ritmo di gioco impostato dall’Atze Menà, un po’ più macchinoso ma molto efficace viste le tre marcature iniziali del bomber Boldrin, sembravano aver annichilito gli avversari che faticavano a centrare la porta. Di tutt’altro aspetto il proseguimento dell’incontro con il Casablanca che accorciando lo svantaggio trovavano ancor più energia.

Ripresa a favore degli ospiti africani che ribaltando il risultato, trovavano in Mourad Al Jadiani il loro realizzatore più prolifico, che con la tripletta realizzata porta a 9 le proprie reti. Veronesi stavolta a dover rincorrere il risultato cercano di impensierire gli avversari accorciando il divario con la doppietta di Avanzi e la rete di Poli, si rivela però ad effetto contrario con il Casablanca che affonda il colpo finale con un’altra tripletta che porta la firma di Rabie Ouriga, portando la sua squadra a giocarsi la vittoria nella finale di venerdì.

Più spigoloso il secondo incontro tra l’Azzurra di Castelguglielmo e i padroni di casa del Bar L’incontro, entrambe le squadre temevano di più il passare in svantaggio sviluppando un gioco sulla difensiva. Era comunque la squadra locale a sbloccare il risultato per prima e di li a poco a raddoppiare con due guizzi di Giardina, abile a trovare un corridoio sulla destra e centrare il bersaglio con due insidiosi diagonali bassi, che Ferraresi non riusciva ad opporsi.
Dall’altra parte Milani in più di un’occasione si faceva trovare preparato sulle conclusioni di capitan Boarati e compagni. Ripresa che segnava sul taccuino dei marcatori la tripletta di Maragno per l’Azzurra e le due reti di Galassi e una di Vischi per il Bar L’incontro, si completava definitivamente il quadro delle due finali.

Incontri finali che avranno il suo epilogo questa sera, vedranno per il secondo anno consecutivo la squadra di Castelguglielmo guidata da Michele Boarati costretti a disputare la finale di consolazione per il terzo posto contro la new entry Atze Menà, mentre nel secondo incontro della serata valido per la vittoria del torneo, la sfida Bar L’incontro-Casablanca si preannuncia ricca di emozioni. Interessante in questi ultimi due incontri il confronto a distanza per il titolo di “Bomber” miglior realizzatore tra Cristian Boldrin (Atze Menà) con 14 a contendersi il primato con l’incombente Daniele Galassi (Bar L’incontro) con 12 marcature.

Semifinali:
Casablanca – Atze Menà 8 – 6 3 Ouriga e El Jadiani, 1Saidi e Roucadi (CB), 3 Boldrin, 2 Avanzi, 1 Poli (AM)
CASABLANCA: Boulguerte, ElJadiani, Sedki, Chfor, Roucadi, Ettahiry, Ouriga, Saidi.
ATZE MENA’: Contato, Sarti, Formigoni, Avanzi, Valentini, Moretto,Poli, Freddo, Altafini, Boldrin. Arbitri: Sottovia e Veronese
BAR L’INCONTRO – A.S.D.Azzurra 5 – 3 2 Giardina e Galassi, 1 Vischi (BI), 3 Maragno Nicola (A)
Bar L’Incontro: Milani, Saoncella, Vischi, Giardina, Pigaiani, Galassi, Cavicchioli M, Cavicchioli U, Romani, Trambajolli
A.S.D.AZZURRA: Ferraresi, Gatti, Nardo, Moretti, Zeggio, Maragno,Boarati. Arbitri: Sottovia e Veronese >>

SECONDA NEWS/ LE FINALI - 2° Torneo di Calcetto a 5 – Giacciano con Baruchella
IL BAR L’INCONTRO SI CONCEDE IL BIS
<< Giacciano con Baruchella – Sono ancora quelli del Bar L’Incontro di Baruchella a mettere la propria firma per il secondo anno consecutivo nella seconda edizione del torneo di Calcetto a 5 di Giacciano con Baruchella.
La squadra locale “imperatrice” del torneo per essere arrivata al successo finale senza sconfitte, ha prevalso anche contro i pronostici che vedevano una certa prevalenza sulla vittoria del Casablanca.
Serata finale che ha fatto il pienone attorno al campetto di calcio, iniziata con la sfida per il terzo e quarto posto. Anche in questa occasione il pronostico è stato sfatato; inizialmente a favore dei veronesi dell’Atzé Menà supportati dal bomber Cristian Boldrin ben supportato da Nico Avanzi, la compagine scaligera in vantaggio di tre reti subiva la rimonta dell’Azzurra di Castelguglielmo.

I polesani colpiti a freddo hanno impiegato un po’ per prendere il ritmo della gara, successivamente ribaltando il risultato grazie alle magie di Michele Boarati ed Eros Gatti, mentre nelle retrovie Marco Moretti erigeva un muro insuperabile, si aggiudicavano la finalina di consolazione.
Gran finale per la conquista della vittoria del torneo, ancora una volta si presentavano di fronte le formazioni del Bar L’incontro e Casablanca. Mentre tutti si aspettavano il gioco spumeggiante della formazione marocchina, erano invece gli “orange” locali a perforare la rete per primi con delle forti bordate di Galassi e Giardina per il doppio vantaggio. Casablanca pericoloso in più occasioni Mourad El Jadiani, M’Hamed Sedki e Rabie Ouriga, per loro sfortuna si sono trovati di fronte uno Stefano Milani in serata di grazia, abile ad arpionare la palla su tutte le conclusione a rete, non si è mai fatto trovare impreparato.
Mentre il Bar L’incontro aumentava le proprie marcature fino ad arrivare a sette prima del fischio finale, ancora con Galassi e Giardina, gli avversari rispondevano con le singoli reti di El Jadiani e Ouriga.

Il tutto seguito dalla cerimonia di premiazione.
Anticipazione della consegna dei trofei, l’intervento del sindaco Natale Pigaiani, l’Assessore allo sport Maria Rosa Bendin a rappresentare l’Amministrazione Comunale e Alberto Darù presidente della Pro Loco a formulare i ringraziamenti di rito, lo speaker d’eccezione Raffaele Borin ha presentato i protagonisti della serata per il ritiro del premio. Assegnazione dei premi corredati dalla scintillante presenza femminile di tre splendide modelle della X-Fire di Badia Polesine, Diana Ottoboni conosciuta come “Madre Natura”, Giulia Ferrighi e Sara Villan, il tutto grazie alla collaborazione di Marco Fogagnolo.

Un particolare ringraziamento alla U.I.S.P. Lega Calcio Rovigo, nella serata delle finali degnamente rappresentato dalla coppia di arbitri Antonio Esposito e Giovanni Liotto, i primi a salire sul palchetto a ricevere i trofei sono stati i due “bomber” del torneo Cristian Boldrin e Daniele Galassi, entrambi con 16 reti, seguiti da Stefano Milani per il secondo anno consecutivo come miglior portiere.
Quarti classificati l’Atzé Menà di Castagnaro con il capitano Alessandro Contato, seguiti dall’A.S.D.Azzurra di Castelguglielmo con Stefano Nardo e Davide Ferraresi, i vice campioni del Casablanca con il capitano Sedki e i trionfatori del torneo Bar L’Incontro di Baruchella, il tutto coronato con l’arrivederci al prossimo anno.

Finale 3°/4° posto: A.S.D.Azzurra -- Atzé Menà 8 – 6 3 Gatti, 2 Nardo e Maragno, 1 Boarati (A), 2 Avanzi e Boldrin, 1 Moretto e Sarti (AM).
A.S.D.AZZURRA: Ferraresi, Gatti, Nardo, Moretti, Maragno, Boarati.
ATZE’ MENA’: Conato, Formigoni, Valentini, Altafini, Moretto, Avanzi, Boldrin, Sarti
Finale 1°/2°posto: Bar L’Incontro – Casablanca 7 – 2 4 Galassi, 3 Giardina (BI), 1 El Jadiani e Ouriga (C).
BAR L’INCONTRO: Milani, Vischi, Saoncella, Giardina, Pigaiani, Galassi, Cavicchioli M, Cavicchioli U, Trambajolly, Romani.
CASABLANCA: Boulguerte, Chfor, Ettahiry, Sedki, El Jadiani, Ouriga.>>

EXTRATIME by SS/ La  cover è per il team winner “Bar L’Incontro”, in versione smile durante le premiazioni. Poi la fotogallery onora in scaletta dal secondo al quarto posto le squadre Casablanca ( maglia granata), Azzurra ovviamente maglia azzurra, e i gialloneri dell’Atzé Menà. Poi entriamo direttamente nella festa della serata finale mostrando in kit lo striscione Uisp e il pallone della finalissima, con relativi arbitri Liotto ed Esposito (da sx a dx). E mostrando in sequenza flash le due finaliste “prima” del match decisivo per il Torneo di calcio a 5”, seconda edizione.

E a questo punto la nostra fotogallery onora Festa & Premiazioni, proponendovi il trio istituzionale Bendin, Daru, Pigaiani assieme alle tre miss Diana, Giulia e Sara. Le stesse che poi hanno effettuato le premiazioni che mostriamo in sequenza: Alessandro Contato capitano dell’Atzè Menà, quindi la coppia Nardo/Ferraresi per l’Azzurra, e capitan Sedki per il Casablanca. Per il team winner Bar L’incontro ecco la premiazione di Stefano Milani ‘again’ miglior portiere del Torneo, mentre come bomber ex aequo vengono premiati Boldrin/Galassi.
E , l’abbiamo detto, come dulcis in fundo la foto ‘insieme’ delle due squadre finaliste in Festa Fair Play, in summertime brasiliano G&B by Night.



Michele Guerra
www.polesinesport.it