Giulia Rigolin nuoto free style. E "Miss Swimming" working for 'azzurro smile'


21/04/2010

Sarà lei, dopo Laura Foralosso, la nuova ‘Miss swimming’ del nuoto rodigino?
Diciamo che Giulia, classe 1992, è una ‘work in progress’ verso traguardi importanti. Lo dimostra l’ultima sua performance a Riccione, nei recenti Campionati Italiani Assoluti, ma lo dimostrano tutta una serie di successi che ci ha puntualmente documentato Paolo Sasso, l’addetto stampa della Rovigonuoto.
E poiché Endrigo cantava ‘dove credi di andare se il tempo che è passato non passerà mai’, ecco che noi facciamo rewind e Vi presentiamo il relativo viaggio della Giulia Rigolin “Mail  by Mail” secondo il vangelo del Sasso di Rovigo, per noi importante come per l’Unesco …i Sassi di Matera.
Fermo restando che sempre su questo sito, nella rubrica “All Games All Stars”, alla voce Nuoto, potrete leggere tutto il Giulia Rigolin curriculum frutto della mail presentazione datata 26 11 2009, eccovi le successive performances della ‘sirenetta’ in swimming.
 
PRIMA MAIL 09 Gennaio 2010/ Giulia Rigolin al Meeting internazionale di Montebelluna.
 
<<La Rovigonuoto ha aperto la  nuova era del ritorno all’antico con due atlete Claudia Scodeggio e Giulia Rigolin impegnate nel meeting internazionale Memorial Chiara Giavi disputato a Mentebelluna con la partecipazioni di atleti austriaci , serbi , sloveni , svizzeri e italiani . Claudia Scodeggio nella categoria junior ha gareggiato nei 100 rana e nei 200 misti , nei 100 rana la giovanissima campionessa  ha brillantemente superato le eliminatorie  con il sesto tempo in 1’16’’74 qualificandosi per la finale  dove si è classificata al sesto posto in 1’17’’44 peggiorando leggermente il tempo delle eliminatorie , Claudia sta salendo a ritmo vertiginoso le classifiche italiane e darà grandi soddisfazioni al nuoto rodigino , la campionessa si è poi classificata diciassettesima nei 200 misti in 2’38’’47 .Giulia Rigolin la campionessa italiana cadette ha gareggiato nei 100 stile libero categoria assoluti e si è classificata  undicesima nei 100 stile libero in 1’00’’6 , l’obbiettivo di Giulia sono i campionati italiani  e la gara ha  confermato che la strada percorsa in allenamento è quella giusta>>

SECONDA MAIL 24 Gennaio 2010/ Giulia Rigolin ‘protagonista in casa’ a ROVIGO.

<<Nella nuova piscina Baldetti di Rovigo nel nuovo Polo Acquatico gremita di pubblico ,  si è svolta la terza giornata dell’attività regionale , curiosità per il ritorno all’antico tutti con i costumi tradizionali ,per ammirare i campioni che sono scesi in acqua come il campione europeo e primatista europeo junior Andrea Toniato del Plain Team Veneto e le campionesse di casa Giulia Rigolin campionessa d’Italia cadette e Camilla Pozzetti campionessa d’Italia ragazzi . La squadra assoluti della Rovigonuoto ha reagito bene alle novità , due primi posti  , otto secondi posti e sette terzi posti nella gara di casa  proseguendo l’avvicinamento ai campionati italiani di categoria di Marzo .Claudia Scodeggio prosegue nel suo ottimo inizio di stagione  nella piscina di casa  conquista due primi posti e due secondi posti , Claudia nei 200 rana si classifica prima nella classifica della categoria junior e seconda nella classifica  assoluta in 2’46’’9 , la campionessa si ripete nei 50 rana dove arriva prima nella classifica della categoria junior e seconda nella classifica assoluta in 34’’97 . la campionessa d’Italia categoria cadetti Giulia Rigolin  conquista due secondi e due terzi posti con ottime sensazioni in vista dei campionati italiani sia di categoria che assoluti , Giulia  nei 50 stile libero si è classificata seconda nella classifica della categoria cadetti e terza nella classifica assoluta in 27’’68 , Giulia si è ripetuta nei 200 stile libero dove si è classificata seconda nella  classifica della categoria cadetti e terza nella classifica assoluta in   2’11’’58 >>

TERZA MAIL / 2 febbraio 2010/ Giulia Rigolin a ROSA’
<<Nella piscina di  Rosa’ si è svolta la  quarta giornata dell’attività  di categoria e assoluta, la squadra assoluti della Rovigonuoto continua nel  suo ottimo momento con un primo posto  quattro secondi posti e quattro  terzi posti , la squadra sta avendo ottimi riscontri  cronometrici in vista degli importanti appuntamenti del mese di marzo , mese in cui si svolgeranno i campionati italiani di categoria , mentre è notizia di queste ore i campionati mondiali juniores 2011 si svolgeranno per la terza volta consecutiva in America latina a Lima in Peru’. E LA MAIL, NELLO SPECIFICO, SEGNALA CHE “ Giulia Rigolin  nella categoria cadetti 4 a nei 100 stile libero in 1’01’’07 e 5 a nei 50 dorso in 35’’84 la campionessa italiana cadetti prosegue nel suo avvicinamento ai campionati italiani di categoria” >>.

QUARTA MAIL / 16 febbraio 2010/ Giulia Rigolin ancora a ROSA’
<<La squadra assoluti della Rovigonuoto ha ripreso in pieno la stagione delle gare verso i campionati italiani di categoria  che si svolgeranno a Riccione dal 26 al 31 di marzo e i campionati assoluti primaverili in vasca lunga che si svolgeranno sempre a Riccione dal 14 al 18 aprile .Nella quinta giornata dell’attività regionale svolta ancora nella piscina di Rosà sono arrivati otto primi posti , tre secondi posti e otto terzi posti , ma è arrivata soprattutto la conferma che i campioni biancoazzurri sono pronti per i grandi appuntamenti che li attendono . La campionessa italiana cadetti Giulia Rigolin conferma di essere una delle migliori velociste italiane nei 50 stile libero a Rosà si classifica al primo posto sia nella classifica assoluta che nella classifica della categoria cadette in 27’’83 , nei 100 stile libero Giulia si è invece classificata al terzo posto nella classifica assoluta e al secondo posto nella classifica della categoria cedetti in 1’00’’62 , a Giulia Rigolin la piscina di Riccione porta bene   ha spesso vinto medaglie pregiate >>.

QUINTA MAIL/ 28 febbraio 2010/ Giulia Rigolin a MESTRE.
<<L’attività regionale del nuoto si fa sempre più intensa in vista dei campionati regionali primaverili di categoria in programma per domenica prossima e soprattutto per i campionati italiani di categoria in programma nella piscina di Riccione dal 26 a 31 marzo , seguiti poi dai campionati italiani  assoluti primaverili in programma sempre a Riccione dal 14 al 18 aprile. La squadra assoluti della Rovigonuoto è scesa in acqua per il settore femminile nella piscina di Mestre per l’intera giornata , per il settore maschile al mattino nella piscina di San Donà di Piave e al pomeriggio nella piscina di Oderzo , un grande sforzo organizzativo oltre che agonistico per tutte le società. Domenica prossima poi è anche in programma  la prima giornata dei meeting regionali esordienti A e B praticamente i campionati regionali invernali anche di queste categorie , la seconda giornata è in programma il 14 marzo .La giornata degli assoluti biancoazzurri è stata estremamente positiva  tre primi posti , tre secondi posti e tre terzi posti e prestazioni che fanno ben sperare per gli importanti appuntamenti di marzo / aprile .la campionessa d’Italia cadette Giulia Rigolin  sta rifinendo la propria forma in vista dei campionati italiani e nella piscina di  Mestre  si classifica al primo posto nella classifica della categoria cadetti e al terzo posto nella classifica assoluta nei 50 stile libero in 26’’44, Giulia  nei 100 stile libero si è poi classificata al  secondo posto nella classifica cadetti in 57’’80. >>

SESTA MAIL/ 19 marzo 2010/ GIULIA RIGOLIN nella ‘start list’ per RICCONE
<<NELLA START LIST COMPLETA DEI CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA, PER LA ROVIGONUOTO SONO QUALIFICATE:
GIULIA RIGOLIN CADETTI NEI 50 E 100 STILE LIBERO STEFFETTA 4X100 MISTA
CLAUDIA SCODEGGIO CATEGORIA JUNIOR 50 , 100, 200 RANA E STAFFETTA 4X100 MISTA
JOELLE BORGHETTO CATEGORIA JUNIOR  50 STILE LIBERO E 50 FARFALLA
BETRICE FERRARI CATEGORIA CADETTI 50 E 100 DORSO
CAMILLA POZZETTI CATEGORIA JUNIOR 400 STILE LIBERO.
 
 GRANDI LE RAGAZZE DELLA ROVIGONUOTO UN GRANDE POKERISSIMO e …tanto ALLENAMENTO GIORNALIERO quindi in programma al POLO ACQUATICO DI ROVIGO con l’allenatore ALESSANDRO PONTALTI. >>

SETTIMA MAIL/ 23 marzo 2010/ Giulia Rigolin agli ‘italiani di categoria’ a RICCIONE.
<<Da venerdì 26 marzo a mercoledì 31 lo "Stadio del Nuoto" di Riccione  ospiterà per il terzo anno consecutivo la 39^ edizione dei Campionati Italiani Giovanili Invernali di Nuoto, la Rovigonuoto è presente con cinque atlete un pokerissimo tutto rasa , quattordici gare tra individuali e staffetta , un nuovo grande successo della società biancoazzurra con una striscia ininterrotta di successi dalla vecchia Baldetti in viale porta Adige alla nuova Baldetti nel nuovissimo polo acquatico. In acqua scenderanno Giulia Rigolin campionessa in carica staffetta 4x100 stile libero categoria cadetti che gareggerà sempre nella categoria cadetti nei 50 e 100 stile libero , nella staffetta 4x100 mista e nella staffetta 4x100 stile libero di cui è campionessa italiana  in carica nella categoria. E LA MAIL, NELLO SPECIFICO, SEGNALA POI CHE “Il successo dell’edizione 2009 con due titoli italiani in bacheca per la Rovigonuoto con Giulia Rigolin e Camilla Pozzetti è un bilancio che le campionesse possono quantomeno eguagliare , il lavoro svolto con il tecnico Alessandro Pontalti è stato ottimo , saranno campionati  senza i costumoni si è tornati all’antico e le doti natatorie delle cinque ragazze biancoazzurre sono notevoli” >>

OTTAVA MAIL/

Rovigo 26/03/010

I campionati italiani  di categoria  nel magnifico impianto di Riccione   sono iniziati e le ragazze della Rovigonuoto hanno iniziato al meglio con ottime prestazioni . Giulia Rigolin nella categoria cadette si è classificata  al decimo posto nei 50 stile libero in 26’’71. La campionessa d’Italia in carica della staffetta 4x 100 stile libero categoria cadette ( vedi foto, con Giulia Rigolin seconda da sx), con la gara dei 50 stile libero ha iniziato la sua partecipazione ai campionati italiani 2010; è stata una buona gara in vista dei 100 stile libero individuali e  delle staffette 4x100 stile libero e mista  gare cui la campionessa punta . in 30’’19 davvero un buon tempo in vista dei 100 dorso . CONCLUDE SODDISFATTA LA MAIL “La prima giornata dei campionati italiani di nuoto di categoria  hanno soddisfatto i dirigenti della Rovigonuoto , le cinque ragazze ( nella foto il team in acqua, da sx, Pozzetti, Rigolin, Ferrari, Borghetto, Scodeggio)  hanno dimostrato qualità natatorie non indifferenti , le gare di oggi erano l’approccio per testare l’acqua dell’impianto di Riccione , il lavoro svolto dal tecnico  Alessandro Pontalti in preparazione di questi campionati italiani di categoria è stato ottimo , l’alto valore tecnico di questi campionati testimonia della costante crescita del nuoto italiano anche nei settori giovanili e la Rovigonuoto come sempre propone grandi speranze al nuoto italiano sulla scia dei campioni del recente passato come : Marco Dal Vecchio , Marco Pizzeghello, Mattia Massarente ,  Gabriele Zancanaro, Silvia Fabbian ,Giulia Querzoli , Lisa Santato, Giulia Cecchinello , Rudy Goldin , campioni europei ed italiani che hanno dato lustro al nuoto Rovigonuoto” >> .

NONA MAIL/ 27 marzo 2010/ Giulia Rigolin bronzo tricolore nella 4 x 100 sl.

<<Ai campionati italiani di categoria in programma a Riccione nella seconda giornata, è arrivata la prima  medaglia per i colori biancoazzurri. A vincerla Giulia Rigolin terza medaglia di bronzo con la staffetta 4x100 stile libero del Plain Team Veneto categoria cadette .  La staffetta   (Marcato , Tosato, Segafredo, Rigolin) , ha nuotato in 3’49’’87 , la nostra grande campionessa Giulia Rigolin ha nuotato nella quarta frazione  e ciò testimonia della fiducia dei tecnici e della squadra perché la quarta frazione è quella di chiusura quella della lotta allo spasimo per le medaglie. Giulia ha nuotato la sua frazione in 57’’57 con un tempo di passaggio ai 50 metri di 26’’68. Giulia Rigolin si conferma nell’eccellenza del nuoto  italiano. Una famiglia di sportivi quella dei Rigolin oltre ai titoli  e medaglie ai campionati italiani di Giulia anche il fratello Edoardo ha arricchito il bilancio sportivo familiare con medaglie e titoli nella canoa. Un orgoglio per tutto il Polesine sportivo questa famiglia di grandi sportivi che abita a Polesella. Giulia studia con profitto all’istituto  De Amicis di  Rovigo e si allena alla piscina Baldetti del Polo acquatico agli ordini del tecnico Alessandro Pontalti: la campionessa ora è attesa dalla gara individuale dei 100 stile libero e dalla staffetta 4x 100 mista. E nella MAIL del GIORNO DOPO ECCO il resoconto finale:”Nella terza e ultima giornata dei campionati italiani di categoria per il settore femminile  per la Rovigonuoto sono arrivati altri ottimi risultati  per la campionesse della Rovigonuoto . Giulia Rigolin dopo la medaglia di bronzo con la staffetta 4x 100 stile libero del Plain Team Veneto si è classificata  16a nei 100 stile libero categoria cadette in 57’’96 . La partecipazione ai campionati italiani di Riccione è stata  ottima e conferma la campionessa tra le migliori velociste italiane ricapitolando medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 stile libero , 10a nei 50 stile libero e 16a nei 100 stile libero >> .

DECIMA MAIL/ 13 aprile 2010/ Giulia Rigolin alla vigilia degli assoluti italiani di RICCIONE

<<Rovigonuoto e nuoto polesano saranno in vasca ai campionati italiani assoluti di nuoto che inizieranno domani 14 aprile e termineranno domenica 18 aprile nello splendido impianto di Riccione . I campionati assoluti varranno come selezione per la squadra azzurra che parteciperà ai campionati europei assoluti di agosto a Budapest e dei campionati europei junior di Helsinki in luglio. Il nuoto polesano sarà rappresentato da Giulia Rigolin e Rudy Goldin, un campione nel settore femminile e uno nel settore femminile . Giulia Rigolin è reduce dai campionati italiani di categoria che si sono svolti nemmeno un mese fa sempre a  Riccione , la campionessa in quella occasione ha vinto la medaglia di bronzo con la staffetta 4x 100 stile libero. Ai campionati assoluti sarà in vasca nei 50 stile libero, Giulia  è una  velocista dalle grandi capacità: a livello giovanile vanta già un palmares importante sia in campo nazionale con i due titoli italiani nella categoria junior prima e nella categoria cadetti. Poi a livello internazionale le due medaglia d’argento ai giochi internazionali dell’Alpe Adria. Giulia Rigolin si allena nella piscina Baldetti del nuovo Polo Acquatico allenata da Alessandro Pontalti; è ancora giovane essendo nata nel 1992. E’ stata scoperta al nuoto da Vittorio Novo , passata sotto la guida di Francesco Beria nella categoria esordienti e poi condotta ai massimi livelli da Alessandro Pontalti>>.

UNDICESIMA MAIL/ 20 aprile 2010/ Giulia Rigolin e i suoi "Tempi Moderni" agli Campionati Italiani Assoluti di RICCIONE.
 
Nella piscina di  Riccione si sono conclusi i campionati italiani assoluti primaverili di nuoto , a San Marino sono in corso i campionati italiani di fondo  ma non ci sono polesani iscritti in questa specialità che poi trova la sua grande stagione con le gare in mare . I campionati italiani assoluti hanno visto molte sorprese, alcuni campioni dopo i mondiali di Roma si sono presi pause e non erano al massimo altri invece hanno proseguito nella preparazione e hanno ottenuto successi.
Per la Rovigonuoto buona la prova di Giulia Rigolin e per il nuoto polesano purtroppo deludente la prova di Rudy Goldin non al massimo della forma.
Giulia Rigolin continua la sua scalata ai vertici della velocità italiana, la campionessa dopo la medaglia di bronzo ai campionati italiani di categoria  ha gareggiato ai campionati assoluti nei 50 stile libero concludendo la prova in 27’’6. Tenendo conto che i campionati assoluti si sono svolti in vasca da 50 metri, questo é un ottimo viatico per la stagione estiva che la vedrà protagonista  sia ai campionati italiani di categoria estivi che ai campionati italiani assoluti estivi.
Giulia è ancora nella categoria cadetti, si allena quotidianamente alla nuova piscina Baldetti del nuovo polo acquatico sotto la guida del tecnico Alessandro Pontalti.
CONTINUA COSI’ POI LA MAIL in versione maschile:”Rudy Goldin ai campionati italiani assoluti non era al suo livello e non era al massimo della forma , però speravamo nella zampata del campione che ha contribuito a riscrivere la storia della farfalla italiana degli ultimi dieci anni con titoli e primati italiani. Ma cosi non è  stato , il campione è uscito clamorosamente nelle batterie dei 50 farfalla ,di cui è stato primatista italiano assoluto , con il 14° tempo in 25’’01; esclusione che ai tifosi fa davvero male visto che a vincere il titolo è stato l’eterno rivale Mattia Nalesso in 24’’19 . Il campione poi si è classificato 19° nelle batterie dei 100 farfalla in 55’’58 ancora fuori dalla finale e poi si è classificato 14° con la staffetta 4x100 stile libero del Team Lombardia. Decisamente risultati lontani da ciò che  il campionissimo ci aveva abituato. Rudy Goldin ha vestito la maglia azzurra ai campionati europei in corta e in lunga, ad Helsinki e Budapest , alle universiadi di Belgrado , ai campionati mondiali di Melbourne , di tutte le rappresentative giovanili , alla bacheca manca solo una partecipazione olimpica sfiorata ad Atene 2004 e Pechino 2008. L’ultima occasione di una carriera spettacolare sono le Olimpiadi di Londra 2012; sarebbe la degna conclusione di un carriera da grande nuotatore. Noi siamo tutti con lui  e siamo sicuri che la stagione estiva lo vedrà ancora  sul podio, l’unica medicina è rituffarsi nel lavoro in vasca e ritrovare le giuste sensazioni>>. .

EXTRATIME/ Campioni di ieri e di oggi. Che sia un passaggio di testimone, quello tra Rudy Goldin e Giulia Rigolin? Di sicuro la ‘farfalla Rudy’ vorrà essere ancora protagonista nel ‘giardino’ dl nuoto, perché ha le potenzialità per essere e smettere da campione, come si merita la ‘persona’ Goldin ( vedi sempre su questo nostro sito la rubrica Nuoto cliccando questo su “All Games All Stars”). Per la sua storia, per quella della Rovigonuoto e per quella dei suoi FRIENDS. Da Giulia Rigolin a questo sito che ..non gli tirerà mai i sassi, perché il nostro Sasso ce lo teniamo tra le mani per onorare i ‘suoi amici – campioni’ con delle panoramiche come questa Giulia Rigolin ‘little story’, non fosse altro perché di film – vita a Polesella ne ho visto girare davvero tanti. E di attori e registi ne ho incontrati davvero tanti , da Ermanno Olmi a Bruno Bolchi, dalla Vanoni alla Vanessa Gravina etc etc. Qualche volta dentro i sapori delle ‘Pappardelle alla Nadia’‘, perché lì sotto l’argine del Po era ed è davvero …un Belvedere.



Sergio Sottovia
www.polesinesport.it