Grandi numeri per il “30° Memorial Ponzetti” by Skating RO valido "Italian Inline Tour” / Con 600 atleti italiani e from Messico e Croazia


Le presentazione calamitano l’enfasi, ma sono sempre i ‘Grandi Numeri’ che certificano la qualità ‘organizzativa’ e il risultato ‘tecnico’ di un Evento Story. Perciò la ‘presentazione’ written by Paolo Ponzetti diventa ‘metafisica’ per le significative indicazioni che hanno il sapore di …perle e coralli , la certezza che amore tra noi ( e il pattinaggio) , non finirà mai.
Passione che diventa poesia, quella targata Skating Club Rovigo che col suo “Memorial Arturo Ponzetti” giunto alla sua 30esima edizione farà diventare , sabato 2 maggio prossimo, sempre più ‘azzurro’ il …cielo e mare attorno al Pattinodromo Adriatic LNG, considerato oltre tutto i tanti “Azzurri” running sul blu-quarzo della pista rodigina.
“Pattinodromo Sfida Unica”, ha titolato a giusta ragione il Gazzettino stamattina. In una pagina con ‘occhiello centrale’ intitolato “Entro l’estate finito il gioiello” , mentre come OPERAZIONE il sottotitolo recita “Ricerca fondi, progetto e costruzione: tutto a cura dello Skating Club” , con successivo titolo “IL POTENZIALE” che recita “Pattinatori stranieri ma spazio a tanti sport e alla famiglia”.
Anche per questo come “SITUAZIONE” viene poi indicato”Spogliatoi e servizi. Un cantiere aperto” mentre orgogliosamente il presidente Federico Saccardin sottolinea “Opera pubblica fatta da un privato”.

Tutto documentato nell’articolo de IL GAZZETTINO POSTER written by Marco Scarazzati postato su 4 pagine con tanto di foto by Pattinodromo e di aggiornamento dati, visto che si parla di circa 600 pattinatori, in rappresentanza di ben 57 club e da ben 13 regioni ma anche da Messico e Croazia.
Per un Evento Story che il seguente reportage by Paolo Ponzetti manda a futura memoria con fotogallery d’archivio e in maniera trascendentale rispetto ai risultati stessi della 30^ Edizione e di cui comunque vi daremo conto sempre grazie alla supervisione by Ponzetti ‘tecnico e reporter’ al tempo stesso.

MAIN NEWS ( di Paolo Ponzetti, 27.04.2015) /PATTINAGGIO CORSA Al PATTINODROMO ADRIATIC LNG /( Numeri da record al 30° Memorial Arturo Ponzetti organizzato by Skating Club Rovigo/ Si supereranno i 550 partecipanti con tanti azzurri/ Atleti da ben 11 regioni italiane, isole comprese) /
<< È iniziato il conto alla rovescia per il 30. Memorial Arturo Ponzetti che si disputerà sabato 2 maggio nelle piste del Pattinodromo delle Rose Adriatic LNG. Un’edizione che sarà sicuramente da record: ad iscrizioni ancora aperte hanno assicurato la loro presenza ben 50 società italiane con 446 atleti.
Sarà quindi un’edizione eccezionale che, considerando anche il nutrito gruppo di bambini che al mattino parteciperanno ai "percorsi animati", supererà sicuramente quota 550.
Nell’impianto dello Skating Club Rovigo in Largo atleti Azzurri d’Italia (a fianco del Palasport di via Bramante) saranno rappresentate 11 regione italiane, dalla Sardegna e la Sicilia, sino a Lombardia, Friuli Venezia Giulia, passando per Abruzzo, Marche, Toscana, Lazio, Umbria, Emilia Romagna e Veneto per quella che si annuncia una gara di altissimo livello, una giornata di sport con un’ampia area hospitality.

Le gare inizieranno al mattino alle 10 con Giovanissimi ed Esordienti (scuola primaria) che si sfideranno nella pista piana con in palio la seconda tappa del Grand Prix Giovani; quindi i Cuccioli e poi gli Amatori-Master.
Al pomeriggio (prima gara alle 14,30) toccherà in pista con curve sopraelevate ai big delle categorie superiori con tanti campioni a contendersi l’Italian Inline Tour, 1. Trofeo Ingom. Ragazzi, Allievi, Junior e Senior, con molti azzurri in pista (tra cui la friulana Bongiorno, i rodigini Passarotto e Diamanti, i marchigiani Amabili e Angeletti e la toscana Bonechi), a sfidarsi nelle gare di velocità sui 500 metri e del fondo da 1500 a 10000 metri a traguardi volanti che assicureranno molte emozioni.

Sarà il modo migliore per ricordare Arturo Ponzetti, il grande dirigente prematuramente scomparso nel lontano 1985. Il 30. Memorial gode della sponsorizzazione di Crimi Bhar, del patrocinio di Comune di Rovigo ed Expo Veneto 2015 ed è sostenuto da tantissime realtà economiche.
Tra l’altro, l’Italian Inline Tour è la grande novità 2015 del pattinaggio italiano con coinvolte tre città, tre storiche gare unite sotto un’unica inedita manifestazione. Si è partiti con il Trofeo internazionale Bononia a Bologna l’11 e 12 aprile (vinto alla Mensa Sana Siena che arriverà a Rovigo con ben 31 atleti), quindi ci sarà lo storico Trofeo del I. Maggio in piazza Ariostea a Ferrara e conclusione a Rovigo con un montepremi molto allettante.

EXTTRATIME by SS/La cover e e immagini in fotogallery si riferiscono tutte alla Edizione 2014, e non hanno bisogno di presentazioni o didascalie ulteriori, fermo restando che in last photo e sul podio al centro della scena con tanto di trofeo/smile troviamo Federico Saccardin presidente yellowsubmarine & primus inter pares tra i Top Five.

Paolo Ponzetti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it