Il Po di Maistro è color granata-Salernitana e l’Adriese derby winner con Lauria, Aliù e Lo Sicco sbanca Delta PT/ OK Padova-Sullo in C


30/09/2019

Per il Calcio il Bentegodi è nel Veneto, e non solo perché questo è il nome dello stadio di Verona, peraltro l’unica squadra veneta in Serie A e che ieri ha impattato 1-1 a Cagliari.
Possiamo dire che il Calcio ‘grandi numeri per tesserati’ ha il suo …Bentegodi nel veneto soprattutto a livello dilettantistico. E specialmente nel rapporto tesserati/numero di abitanti.

Per questo è sempre un piacere questo nostro appuntamento settimanale senza troppo rammarico per il fatto che sono lontani i tempi in cui in SERIE A , anche assieme,  c’erano come protagoniste oltre al Verona di Liedholm, anche il LR Vicenza di GC Fabbri, il Padova di paron Rocco, il Venezia ..anche più recentemente con in campo il tandem Recoba –Maniero, mentre il Chievo del presidente era la nuova realtà emergente del Verona, protagonista anche nel Terzo Millennio di epici derby vs Hellas Verona post presidente Garonzi ( quello dello storico scudetto con mister Osvaldo Bagnoli).

Ah quanto è bella la Storia del Calcio! Ne sa qualcosa la Spal del presidente Paolo Meazza che da due anni è tornata in Serie A conquistando due storiche salvezze con mr Semplice, mentre quest’anno sta soffrendo da ultima in classifica in coabitazione della Sampdoria, anche perché questa domenica ha perso 2-0 come da pronostico a Torino vs la Juventus di mr Sarri in gol con Pjanic e Cristiano Ronaldo.

 

 

 

Insomma , per la Serie A, accontentiamoci della vittoria dell’Udinese di mr Tudor ( 1-0 sul Bologna) perchè ha come vice allenatore Luca Gotti da Contarina.
Fermo restando che basta scalare in SERIE B e questa settimana per le nostre tre squadre sono arrivati tutti risultati positivi. Vedi il pareggio del Chievo VR per 1-1 nel derby triveneto vs Pordenone, vedi il pareggio sempre 1-1 del Venezia vs Pisa, vedi infine il più soddisfacente 1-0 vittorioso del Cittadella di mr Venturato in trasferta vs Juve Stabia.
Fermo restando che ci fa particolarmente piacere la vittoria scoppiettante esterna della Salernitana di mr Ventura perché questa settimana è stato protagonista come titolare-semprincampo il giovane Fabio Maistro da Porto Tolle che…non ha bisogno di speciali promozioni, visto che la Salernitana é seconda in classifica, ad un solo pntodall’Empoli capolista e davanti al tandem Ascoli e Benevento.

 

 

 

Ma viaggia alla grande il Calcio Veneto anche in SERIE C, visto che il PADOVA di mister Salvatore Sullo , anche per effetto di vittoria 2-1 in trasferta vs Fermana, è capolista nel Girone B, ancora imbattuto e a +4 sul tandem Reggio Audace e Lane Rossi Vicenza ( vincente in trasferta per 2-1 nel derby veneto vs Virtus Vecomp VR) .

Fatto questo veloce ma doveroso escursione sulle Big Venete nel Calcio Professionistico , eccoci nel nostro amato Mondo Calcio Dilettanti partendo come sempre dalla SERIE D, Girone C , tanto più che questa settimana a Porto Tolle si è giocato il gran derby polesano tra il Delta PT di mr Barella e l’Adriese di mr Tiozzo…

 

 

 

E il campo del derby polesano a Porto Tolle, su quel prato verde dove nascono speranze ma dove ciò che succede – parasafrando Totò – “ è sempre la somma che fa il totale”, ha parlato chiaro: vittoria 3-1 per l’Adriese di mr Tiozzo che ha giocatori capaci di fare la differenza per qualità personali, mentre il Delta PT di mr Matteo Barella ha pagato pegno giovanile e a qualche errori singolo.
E allora la cronaca racconta del doppio vantaggio ospite con Lauria-punizione e Aliù su assist di Paolo Beltrame ( mi ricorda Manuel Lazzari sprinterogeno) tutto nel pt; poi nel st Mortaro ha riaperto i giochi guadagnandosi e trasformando il relativo rigore, mentre a 10 minuti dal termine ci ha pensato un..siluro di Lo Sicco a gonfiare la rete di Bala per il 3-1 definitivo di stampo granata – Adriese.

 

 

 

Commenti? Basta leggere le pagelle di Luca Crepaldi , portotollese ma giornalista a tutto Sport Polesine per Il Gazzettino , per capire il differente peso specifico dell’Adriese ( solo 2 insufficienze a Vecchi e Novembre) e del Delta PT ( ben 5 insufficienze all’altro Vecchi, Cuccato, Sarr, Vitale, Pasi ( per me un campione che fa la differenza in accelerazione da fermo sula sinistra in convergenza al centro…l’ho visto un anno fa a Feltre).
Sta di fatto che questa settimana è stata special week end padovano, considerando che l’Este di mr Zanini ha vinto 1-0 (match winner Segalina) battendo la capolista Cartugliano, che il Campodarsego di mr Andreucci ha vinto 2-1 fuori casa a Tamai, che  la Luparense di mr Cunico ha vinto 3-2 al fotofinish con Pizttarello perfezionando la doppietta di Busetto in trasferta vs Cjarlins Muzane.

 

 

 

In un turno che registra altresì la importante vittoria della Clodiense Chioggia per 3-1 in trasferta vs Ambrosiana, oltre alla vittoria per 1-0 del Caldiero Terme dei noti Colman Castro, Santi, Andrea Dall’Ara in trasferta a Mestre e quella del Vigasio ( rilanciato) per 1-0 vs Villafranca VR.
E allora, in un girone che vede sul fondo il team triestino del San Luigi ( ha perso 1-3 vs Belluno) , dobbiamo segnalare che adesso la capolista Cartigliano ha solo un punto di vantaggio sul seguente quintetto appaiato a quota 12: Clodiense Chioggia, Adriese, Luparense, Campodarsego, Caldiero Terme.
Ma attenzione all’Union Feltre che, dopo il Vigasio, è subito in scia per effetto di vittoria 2-0 sul forte Legnago Salus, mentre resta nella parte bassa della classifica il Montebelluna perché sconfitto 0-2 vs Chions.

 

 

 

 


A questo punto , per quanto riguarda i due gironi veneti del campionato di ECCELLENZA, dove non ci sono squadre polesane iscritte, ricordiamo innanzitutto il caso del Pozzonovo, che ha perso 2-1 a Montecchio Maggiore e si ritrova ancora ultimo a zero punti, nel girone A dove in vetta c’è il trittico Giorgione, Castelbaldo Masi, Camisano.
Invece nel Girone B è in vetta solitario il Portomansuè, con 2 punti di vantaggio sul tandem Portogruaro e Sandonà, mentre sul fondo segnaliamo in trittico a quota 2 punti l’Eclisse CareniPIevigina, Liapiave, Montello.

 

 

Scendendo nel campionato di PROMOZIONE, andiamo in focus sui 2 gironi in cui ci sono squadre polesane.
E cosi nel Girone A, il Badia Polesine di mr Thomas Bonfante difficile , in sorpasso al fotofinish con reti di Manfrin e Ruin, nel turno casalingo vs Sitland Rivereel portando a quota 7 punti in un girone che vede in vetta soltanto un punto sopra il Montorio bravo a vincere per 1-0 a Mozzecane.
In un girone che vede in coda e in trittico il San Giovanni Lupatoto, Castelnovo Sandrà, Povegliano VR  a quota 2 punti, tutto per effetto dei seguenti altri risultati : Albaronco – Isola 0-1, CastelnovoSandrà- Atletico Cerea 0-1, Cologna Veneta – Virtus Verona 1-2, Nogara – Aurora Cavalponica 3-2, Oppeano – Piovegliano VR 1-1, San Giovanni Lupatoto – Pescantina Sett. 1-3.

 

 

 

Sempre in PROMOZIONE, ma nell’altro girone C dove ci sono le altre 2 squadre polesane, onoriamo lo Scardovari di r Fabrizio Zuccarin ritornato a vincere , col 3-0 ( reti Gherardi, Ballarin, Bellemo) rifilato al fanalino di coda Union Graticolato ancora a quota zero. Giornata invece negativa per il Porto Viro di mr Matteo Tiozzo ( già penultimo) perché ha perso 2-0 in trasferta vs la Miranese seconda in classifica.
In un girone che vede in vetta a quota 12 e a punteggio pieno San Giorgio in Bosco per effetto di vittoria 2-2 sul Campigo.
In una giornata che ha registrato questi altri risultati: Aurora Legnaro – Azzurra Due Carrare 0-2, Saonara Villatora – Vigolimenese 3-1, Curtarolese – Mestrino Rubano 0-5, Favaro – Piovese 2-1, Janus Nova – Union Cadoneghe 0-2.

 

 

 

Domenica di tanti gol su tutti i campi anche in PRIMA CATEGORIA, Girone D, a partire dalla capolista Nuovo Monselice di mr Luca Simonato ( a quota 12 e punteggio pieno) che ha battuto di misura per 1-0 ABC Arre Bagnoli Candiana con rete di match winner Notolini.
Ma restano in scia i Colli Euganei che ( vedi fotogallery e Tabellino in calce) che al fotofinish su rigore hanno vinto a Loreo, mentre si staccano sia il Rovigo di mr Davide Pizzo ( solo pari 1-1 nel derby cittadino vs Granzette, pareggio locale al fotofinish di Pianta che però aveva sprecato già 2 palle gol ) e sia il Cavarzere di mr Roberto Mantoan ( solo 1-1 vs Borgo Veneto).
In una giornata di pareggi anche per la Tagliolese di mr Tessarin ( gol locale di Roncon, ma pareggio casalingo 1-1 vs Bassa Padovana di mr Gregnanin)  e della sorprendente vittoria esterna del Pettorazza di mr Stefano Bergo ( per 3-2 in trasferta a Solesino, grazie alle reti di Nordio, Bellin, Schiavon) .
Pareggi scoppiettanti invece per le altre due polesane: Fiessese di mr Trambaioli 4-4 vs La Rocca Monselice con reti polesane di Trevisan , Previati, Veronese, Carrieri; pareggio invece 2-2 dell’Unon Vis Lendinara d mr Luca Boldrin in trasferta a Villa Estense ( doppietta polesana di Dervishi, poi espulso al 23’ st per somma di ammonizioni).

 

 

 

Altrettanto scoppiettante e con gol segnati su tutti i campi , anche la SECONDA CATEGORIA Girone H , dove resta in vetta a punteggio pieno il Beverare di mr Flavio Crivellari vincente 1-0 sul Polesine Camerini di mr Andrea Piombo grazie al solito match winner Neodo.
Sale intanto in seconda posizione l’Altopolesine di mr bravo a vincere per 4-2 in trasferta vs fanalino di coda a quota zero Union San Martino (grazie alle reti di Cugini, Bedoni, Ferrari, Omar) ; praticamente in sorpasso sul Crespino Guarda Veneta di mr Tosini bloccato sull’1-1 dalla Villanovese di mr GM Pellegrini ( vantaggio locale Cattozzo, pareggio ospite fotofinish con Borretti su rigore) .
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Boara Polesine – Ficarolese 2-3; Cà Emo – Grignano 1-0 con match winner De Matteis; Canalbianco – Zona Marina 2-2 ; Frassinelle – Stientese 2-0 ; Medio Polesine – Papozze 2-1( reti locali di Gabriele Braghin e Ayari ).
Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel Girone M , il Duomo di mr Beppe Nasti ( penuoltino) è stato sconfitto 1-0 in casa della gloriosa Nova Gens allenata da De Grandi. In un girne che vede in vetta a punteggio pieno Euganea Rovolon mentre in coda a quota zero è rimasto il Redentore team padovano.

 

 

 

Senza troppi sussulti anche la TERZA CATEGORIA/ ROVIGO dove era a riposo il Borsea e dove resta in vetta a punteggio pieno il Roverdicrè di mr Genovese che ha battuto il Buso per 4-2, capitalizzando la doppietta finale di Baratella.
Resta in scia comunque in seconda posizione la Turchese di mr Tamascelli ch ha sbancato Bellombra per 3-1 con reti di Bertin, Mazzetto e Greggio.
Al terzo posto il Pontecchio di mr Germano Passarella ha maramaldeggiato 5-0 ( doppietta di Bellan) sulla Giovane Italia Polesella di mr Prearo.
A completamento dei risultati di giornata segnaliamo altresì Albarella Rosolina Mare – Audace Bagnolo 1-2; Calcio Fratta – San PIO  X Rovigo 0-1; Corbola- Baricetta 3-0 ( doppietta di Kevin Benazzi + sigillo Negri) .

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover il tandem tecnico dell’Adriese con da sx il ds Cavagnis insieme al dg Sante Longato, una combinazione voluta dal presidente Luciano Scantamburlo e che ha fatto fare , grazie al calciomercato e non solo, un salto di qualità  all’Adriese di mr Tiozzo.
Quindi in apertura di fotogallery onoriamo l’Este , perché ha battuto il Cartigliano, e vi proponiamo mr Zanini( primo a sx) col ds Marchetti ( camicia) in poker estense.
A seguire proponiamo tre flash per onorare il Caldiero Terme dell’amico Giorgio Verzini addetto stampa, partendo dal poster generale con nelal fila in alto anche Riccardo Santi e Andrea Dall’Ara, mentre nelle immagini singole ( in maglia blu) mostriamo bomber Riccardo Santi e poi il difensore Colman Castro, entrambi ex Adriese.

Invece dal Bettinazzi di Adria vi proponiamo alcuni volti noti della tifoseria granata, tra cui Renzo Sarti  tanto ‘cuore granata’ da aver organizzato una serata speciale al Teatro Ferrini per onorare ( targata Chioggia e Adria …insieme” ) la memoria di Aldo e Dino Ballarin , raccontati con foto e video inediti addirittura dai loro familiari, in primis i nipoti Nicoletta Perini e Davide Bovolenta.
Con riferimento invece alla partita tra Loreo e Colli Euganei vi proponiamo tutte le immagini trasmesseci da Emiliano Milani, cronista storico sia de Il Gazzettino che di Delta Radio, compresa la Distinta Formazioni e in versione poster disaggregata , lato sx e lato dx per esigenze di risoluzione  visibilità, tutta la squadra del Loreo in versione panoramica.

 

Con da sx , prima dello staff tecnico ( Tivelli e mr Vio) , i rappresentanti istituzionali (sindaco Moreno Gasparini e vice Alberto Doni) che hanno celebrato la consegna del campo alla società del presidente Bardella e del suo vice Cesare Mirto, prima della sfida vs Coli Euganei ( in maglia biancorossa griffata Lovisetto, come il suo capitano insieme all’omologo Neodo e all’arbitro Puggina).
E dulcis in fundo vogliamo onorare bomber Gabriele Braghin del Medio Polesine , perché domenica ha segnato vs Papozze ma in precedenza aveva segnato anche contro il Crespino Guarda Veneta ; oltre al fatto che è giovane ed ha potenziale da categoria superiore.

Come questo sito www.polesinesport.it che ( vedi certificazione in last flash)  in questi giorni ha già superato 640_mila contatti e oltre 1_Milione_40_mila visite.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it