In 450 con Don Nicola Munari al Centro San Giusto di Porto Viro per la ”Estate Ragazzi” by Adriatic Lng


01/07/2020  

Sarà un mese di luglio come sempre affollato, anche se nel rispetto di…Covid-19, la kermesse ”Estate Ragazzi” by Adriatic Lng che vedrà la partecipazione di ben 450 giovani
impegnati per tutte le 4 settimane di luglio con Don Nicola Munari & staff del Centro giovanile San Giusto di Porto Viro.

Certo poi Don Nicola andrà in missione ..da altre parti, ma ..oggi devo dire che ‘va bene così, perché quello ch ha creato insieme a tanti volontari, ormai fa parte del dna giovanile
Dove la aggregazione e l’amicizia ‘ricreativa’ cresce di pari passo con un summertime di formazione interdisciplinare in versione …fair play. Un relax in ..moto che fa bene al cuore e all’anima,
per una “Estate Ragazzi” che fa diventare …uomini, col sostegno di tanti, tra cui spicca l’Adriatic Lng, come da reportage che vi proponiamo tout court anche perché trasmessoci da Francesco Astolfi – ufficio stampa societario – che ci segnala anche le relative escursioni in spiagge e zone vedi del Delta Po come viaggi in laboratorio per diventare adulti ma da “Estate Ragazzi” nello spirito.


MAIN NEWS ( di Francesco Astolfi, mail 30.06.2020) / “Estate Ragazzi” in sicurezza grazie al Centro San Giusto e Adriatic LNG

Porto Viro, 30 giugno 2020 – Ha preso il via mercoledì scorso la nuova edizione di “Estate Ragazzi”, il programma di attività estive organizzato dal Centro ricreativo San Giusto di Porto Viro grazie al supporto di Adriatic LNG, che da oltre dieci anni collabora con l’oratorio salesiano, consapevole dell’importante funzione sociale che esso ricopre per le famiglie del territorio.

Questa mattina, Giorgia Fonsatti ha portato il saluto della Società agli oltre 450 iscritti, cogliendo inoltre l’occasione per ringraziare Don Nicola Munari e i numerosi volontari, che per settimane hanno lavorato senza sosta al fine di preservare il ricco palinsesto di attività e, al contempo, garantire le condizioni per permettere a bambini e adolescenti di divertirsi in piena sicurezza.

 

Diverse sono state le misure di prevenzione adottate quest’anno dagli organizzatori: tra queste, l’utilizzo obbligatorio della mascherina, lo screening della temperatura corporea all’ingresso e frequenti lavaggi delle mani previsti nell’arco della giornata. Inoltre, per ridurre il rischio di assembramenti, i giovani partecipanti sono stati suddivisi in tanti piccoli gruppi, ognuno dei quali è stato affidato a un animatore per l’intera durata del programma estivo.

Grazie all’impegno dei volontari, per quattro settimane, i ragazzi potranno quindi giocare anche quest’anno all’aria aperta, partecipare a laboratori manuali, praticare discipline come il canto, la musica e il teatro, e infine esplorare le meraviglie del territorio in cui vivono, attraverso escursioni in spiagge e zone verdi del Delta.

SCHEDA FLASH ADRIATIC LNG/ Entrato in esercizio nella seconda metà del 2009, il terminale di rigassificazione Adriatic LNG assicura all’Italia circa il 10% dei consumi nazionali di gas. Infrastruttura strategica per il Paese per il suo contributo alla diversificazione dell’approvvigionamento energetico, Adriatic LNG ad oggi ha contribuito a soddisfare i consumi nazionali di gas naturale immettendo nella rete nazionale gasdotti oltre 65 miliardi di metri cubi di gas proveniente via nave da 8 Paesi (Qatar, Egitto, Trinidad&Tobago, Guinea Equatoriale, Norvegia, Nigeria, Stati Uniti e Angola). Adriatic LNG è co-controllata da ExxonMobil Italiana Gas e Qatar Terminal Limited (affiliata del gruppo Qatar Petroleum) e partecipata da SNAM.

 

EXTRATIME by SS/ In cover e controcover due momenti della ‘animazione’ targata “Estate Ragazzi” protagonista per tutto queste mese di luglio al Centro Giovanile San Giusto di Porto Viro.
E che ha  due solidi-soliti punti di riferimento importanti: Don Nicola Munari e la Adriatic Lng rappresentata da Giorgia Fonsatti , che vi proponiamo in tandem  al centro della fotogallery con relativa ‘maglietta’ pro 450 ragazzi in summertime e in relax ricreativo nel verde del Delta.

Francesco Astolfi & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it