Ipsia Porto Tolle segnala tutti i suoi ‘Diplomati’ nell’indirizzo Produzioni Industriali ed Artigianali / E dopo gli esami secondo le ‘nuove modalità’ , adesso entrano ‘speranzosi’ nel mondo del lavoro


In un mondo sempre più open , la comunicazione è importante a tutti i livelli, come buona base di partenza per poi completare il proprio percorso nella vita. 
Anche per questo è importante , al di là dei voti acquisiti dagli studenti agli esami di maturità , far conoscere le potenzialità dei ‘Diplomati’ , come da mail trasmessaci by  Prof.ssa Armanda Tosato , referente di sede per Ipsia Porto, anche perché …la vita è l’arte dell’incontro. Sia perché i Diplomati hanno superato anche le ‘novità’ inserite negli esami di fine anno, e poi perché tutto questo è comunque buona base di partenze per altri risultati migliori.
Potrei citarvi alcuni esempi di studenti ‘Diplomati’ in Polesine non con il massimo dei voti, ma che poi si sono laureati ottimamente e ancor più ottimamente si sono inseriti nel mondo pel lavoro e/o universitario ‘da protagonisti’.
Basta leggere le tante Storie e Personaggi Story cui abbiamo dedicato giusto spazio quando erano ancora in escalation, prima di essere come sono adesso ‘primattori’ sia alla Università di Vancouver ( es. C. M.) o di Galway ( L.M.)  o di Perth ( B.P.) , ma anche artigiani, commercianti o capitani d’industria o di sport …in the world.

Per tutto questo eccovi tout court risultai d’esame e considerazioni by Ispia Porto Tolle… pro Diplomati e loro speranze lavorative.

MAIN NEWS ( di Armanda Tosato, mail 04.07.2019/ ESAMI DI MATURITA’ E NUOVI CRITERUI/ ECCO  TUTTI I “DIPLOMATI “  DELL’IPSIA “C. COLOMBO” di PORTO TOLLE
Una nuova sfida ha visto impegnati in questi giorni gli alunni della classe 5^B indirizzo PIA dell’IPSIA “C.Colombo” di Porto Tolle: l’esame di stato. I maturati possono lasciarsi alle spalle con sollievo uno degli esami che, è certo, non dimenticheranno facilmente nella vita futura.
Occorre ricordare che in questo anno scolastico 2018/2019 l’esame, se non stravolto, è stato modificato nei suoi tratti salienti rispetto agli anni precedenti. Sono stati riformati i criteri di ammissione, l’attività di programmazione e soprattutto le prove d’esame con una nuova struttura per la prima prova scritta, la possibilità di una seconda prova scritta multidisciplinare, l’eliminazione della terza prova e la rimodulazione della struttura del colloquio orale con la scelta della busta contenente un documento, un’immagine, un testo o altro che rappresenti uno spunto per iniziare la discussione con la commissione.

 

Tutte queste novità introdotte ad anno scolastico iniziato non hanno spaventato gli alunni e i docenti dell’IPSIA che con competenza, preparazione ed impegno  hanno affrontato  questa prova con buoni risultati a partire da Mazzucco Nicolò  con 90/100, da Pezzolato Mauro con 89/100 e Mantovani Andrea con 80/100.

Non meno importanti i risultati ottenuti da Boscolo Nicolò con 74/100, Lionello Antonio con 72/100, Passarella Francesco con 71/100  e Marchetti Enea con 70/100.
Esiti positivi anche per Ferro Andrea con 68/100, Vitale Antonio Pio con 68/100, Miggiano Enrico con 66/100, Zagato Fabio con 64/100, Trevisan Enrico con 62/100 e Bertaggia Riccardo.
Tutti questi  ragazzi diplomati nell’indirizzo Produzioni Industriali ed Artigianali potranno mettere a frutto tutte le conoscenze e competenze che hanno acquisito frequentando per cinque anni l’IPSIA consapevoli delle proprie potenzialità e pronti ad affrontare  il mondo del lavoro.


EXTRATIME by SS/ In cover Nicolò Boscolo in rappresentanza dei ‘Diplomati di Porto Tolle e delle loro speranza universitarie o lavorative.

Armanda Tosato & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it