Italia ‘Ladies’ Gaelic football e Italia Handball ‘officially presented’ a Rovigo by Ascaro & coach Franco with sponsor for …Francia


n impegno tra campo e dintorni, quello di Raffaello Franco & Friends targati Ascaro Rovigo. Perciò la conferenza stampa in programma  sabato 8 Novembre all'hotel Villa Regina Margherita di Rovigo alle ore 11.30, è il giusto antipasto di ciò metteranno in tavola i due team Italia ( gaelic football e anche handball) nei due impegnativi e prossimi test match a Tolosa vs le omologhe compagini nazionali targate Francia.
Ma diventa anche location ed habitat gusto per capire quella evoluzione prospettica possono avere le due discipline sopracitate, che peraltro a Rovigo sono diventate ‘ombelico del Mondo Italia’ visto che proprio Raffaello Franco & Ascaro Rovigo ne sono stati i precursori e tuttora promotori.
Anche per questo vi proponiamo tout court quello che lo stesso coach Raffaello Franco ha definito “un pezzo di presentazione della Conferenza Stampa al quale chiedo, cortesemente, di dare massima diffusione”.
Che poi tra gli sponsor ci siano personaggi da sempre vicini al ‘pianeta sport’ , allora vi promettiamo che , post conferenza stampa, questo Main News avrà adeguato seguito e completamento diretto da parte nostra con relative ‘sensazioni’ e fotogallery integrativa.

Giusto per passare dalla promotion alla News & Flash story.

PRIMA MAIN NEWS ( di Raffaello Franco, mail Rovigo 03.11.2014)/ ITALIA LADIES GAELIC FOOTBALL & TEAM ITALIA HANDBALL: DOPPIA “PRESENTAZIONE UFFICIALE” ALL’HOTEL VILLA REGINA MARGHERITA DI ROVIGO

 

<< Sabato 8 novembre, presso la sala conferenze dell’Hotel Villa Regina Margherita di Rovigo, alle ore 11.30 si terrà la conferenza stampa di presentazione della nazionale italiana femminile di football gaelico che il prossimo 15 novembre affronterà a Tolosa, nel primo storico incontro, in senso assoluto, tra due rappresentative nazionali, la selezione francese guidata da Jean-Philippe Meunier.
Nel corso della conferenza stampa Raffaello Franco, manager delle azzurre e responsabile del progetto “Gaelic Football in rosa”, programma lanciato all’inizio dell’estate per reclutare le 17 atlete che andranno a comporre il roster della nazionale femminile, presenterà ufficialmente alla stampa la squadra che parteciperà all’evento organizzato dalla Federazione transalpina di gaelic football per celebrare i suoi primi 10 anni d’attività. Si spiegherà di come dal nulla, in pochissimo tempo, si è arrivati ad avere un team pronto ad affrontare un impegno che resta comunque improbo per delle ragazze preparate fisicamente ma che si troveranno a sfidare una compagine molto esperta in uno sport tecnico come il football gaelico. Si parlerà però anche degli sviluppi che avrà questa iniziativa e di quelli che potrebbero essere gli scenari futuri del ladies gaelic football in Italia.

Alla conferenza parteciperanno inoltre tutti gli sponsor, gli enti e le persone che hanno creduto e sostenuto questo progetto che, solo 5 mesi fa, poteva essere considerato un sogno o una follia di qualche visionario e che invece adesso è una concreta e solida realtà.
A proposito di sponsor si segnala che nei giorni scorsi anche Azimut Consulenza Sim, tramite Giuliano Govoni promotore finanziario di Rovigo che già da tempo sponsorizza con il proprio marchio l’Ascaro Rovigo Gaelic Football, ha deciso di sostenere le ragazze della nazionale italiana in partenza per Tolosa.
Team Arkadia International, Azimut Consulenza Sim, Mini Bar e Zago Cravatte. Questa la squadra degli sponsor che si sono schierati al fianco delle ladies azzurre e dei quattro moschettieri che difenderanno il tricolore nel torneo di gaelic handball.
A Tolosa infatti anche la pallamano gaelica farà parte del programma delle sfide alla Francia. Qui il Team Italia parte con i favori del pronostico grazie ad un quartetto tutto piemontese composto da Giulia Cocino, Milena Stevanovic, Federico Corsi, tesserati per il Pignacento Team Augusto Manzo di Santo Stefano Belbo (CN) e Yulin Trentin, neo acquisto dell’Ascaro Rovigo Gaelic Handball. Tutti giovanissimi ma con un palmares di tutto rispetto sia a livello nazionale che internazionale.

Per sabato è annunciata inoltre la presenza a Rovigo dei dirigenti della Fa Sport Group srl di Novara, la ditta che ha realizzato tutto l’abbigliamento tecnico e di rappresentanza della Erreà che le ragazze del football ed il quartetto dell’handball vestiranno in Francia>>.

SECONDA MAIN NEWS ( di Sergio Sottovia, Rovigo 08.11.2014)/ ITALIA LADIES GAELIC FOOTBALL & TEAM ITALIA HANDBALL: PENSIERI & PAROLE BY “PRESENTAZIONE UFFICIALE” ALL’HOTEL VILLA REGINA MARGHERITA DI ROVIGO
Arriviamo con una mezz’ora di anticipo sull’orario della Conferenza Stampa, e il primo ad arrivare subito dopo è coach Raffaello Franco insieme a friend Clodoaldo. Ma in pochi minuti arrivano tutti gli altri players di questo sabato del …villaggio “Italy Ladies Gaelic Football”.
E mi si consegna subito la “Media Guide” che per la consueta professionalità by Franco meriterebbe un capitolo a parte, quindi pronti via con le prime foto ( vedi la Top Ten con coach R.F beato tra le Ladies) , presenti oltre al sottoscritto dal punto di vista giornalistico anche Nicola Astolfi / Gazzettino di Rovigo e Giorgio Achilli / RovigoOggi come sempre gran fotoreporter ( tant’è che poco dopo deve scappare via dopo aver fatto comunque un servizio fotografico inappuntabile).

Quindi nella Sala Conferenze dell’Hotel, con al tavolo dei relatori anche Marco Bonvento ‘Delegato Coni Rovigo’ e Annachiara Romanini gran capitano delle Ladies, mentre sono altresì intervenuti a ‘sottolineare’ l’importanza del loro sostegno  Marina Romagnolo (sponsor ArKadia…vedi Appendice News) , Giuliano Govoni ( sponsor Azimut, e ..tanti aneddoti nelle confidenze fuori onda)  , Luca Bonfa ( sponsor Erreà); presenti altresì in sala Jessica Tamiuzzi, titolare del Mini Bar di Sarzano, Paolo Simonetta, presidente del Centro Giovanile “Don Bosco” di Sarzano nonché Paolo Rondina in rappresentanza del Panathlon Rovigo .

Con riferimento al Comunicato Stampa poi trasmessoci nel pomeriggio ci piace estrapolare quanto segue by R.f: ‘vangelo-communications’:<< Comunque andrà, ha voluto sottolineare Franco, sarà per tutti un’esperienza indimenticabile. Un momento storico per questo sport, l’ultimo arrivato in “casa Italia” e che, come tanti altri in passato, cominciando dal calcio nel 1910, ha ricevuto il battesimo del fuoco con una selezione nazionale dei “cugini” d’oltralpe….OMISSIS…. Molto sentito l’intervento di Marco Bonvento che ha evidenziato quanto sia importante fare sport, qualsiasi esso sia e si è detto pronto a sostenere, nei limiti delle disponibilità dell’incarico che ricopre, anche il football gaelico, disciplina nuova non ancora entrata a far parte di quelle gestite dal CONI ma che merita comunque attenzione.>>

Per la cronaca Raffaello Franco è andato ‘a braccio ’ aiutato dal suo computer con tanto di immagini proiettate sul maxischermo.
Così ha spiegato le caratteristiche essenziali del Gaelic Football, ruolo per ruolo di ognuna delle Ladies che indosseranno la maglia azzurra sabato prossimo a Tolosa contro la ‘corazzata’ Francia.

Basti pensare – ha sottolineato Franco – che in Francia il Football Gaelico è nato a Parigi nel 1994 ovviamente con riferimento agli immigrati irlandesi. E che ora, dopo 10 anni, in Francia ci sono ben 20 squadre di cui 8 femminili.
Storia nella  storia la segnalazione by Raffaello che  ha citato le prime sfide tra Francia e Italia nate tanto tempo fa, vedi il Calcio il 15 maggio 1910 all’Arena di Milano dove l’Italia vinse 6-2 sulla Francia.
Ma vedi anche le sfide nazionali nel Basket ( 1926), poi Volley (1951) .
per quanto riguarda il Rugby Femminile bisogna arrivare al 1985, con lo straordinario quanto anomalo 0 -0 finale.
Un excursus storico che si perfezionerà ulteriormente sabato prossimo appunto con la sfida della Italia Ladies Gaelic Football a Tolosa vs la Francia.
Per la gioia di capitan Annaciara Romanini ( che ha ringraziato ‘Franz’ dicendo che senza di Lui non sarebbe nato il Team Italia) e delle Ladies presenti in sala e anche in video , praticamente 8 padovane, 6 polesane, 2 veronesi, più una originaria di Bratislava ma ormai ‘italiana’ di Padova.

Da segnalare che , vista la defezione di Claudia Scalia pe rimpegni di lavoro, questo è l’ELENCO della Ladies targate ITALIA: Mariangela Gallo ( KG . cioè goalkeeper), Samanta Botter, Valentina Spreafichi, Debora Codogno, (trio FB), Angela Masiero, Chiara Sandonà, Elisa Maniero ( trio HB), Annachiara Romanini, Daniela Scalia, Maria Grazia Leali, Rossella Astolfi ( poker MF)  Miriam Ciavatti, Jingjing Chen , Tiziana Najjar ( trio HF), Giulia Callegaro, Martina Barin, Giada Ruggero ( trio FW, cioè avanti) ; dirette come noto da coach Raffaello Franco e assistent Lorenzo Zago.
Per contro, come da indicazioni Media Guide by Franco, il team della FRANCIA di coach Jean-Philippi Meunier, con le seguenti 17  Ladies “gaelique” players : Marine Dubini, Anne Macary, Anne-Sophie Mangouero , Pauline Seureau, Jaomi Pak, Julie Lepitre, Camille Angel, Angelique Chin, Carolne Rezette, Fanny Jaffres, Julia Le Coq, Gracianne Etchandy, Julie Coquelle, Marianne Siloret, Sophie Miossec, Sterren Le Coarer.

Presentato in video anche il ‘quartetto ‘ che giocherà la sfida Italia vs Francia di Gaelic Handball , vale a dire i piemontesi Federico Corsi, Milena Stevanovic, Giulia Cocino e Yulin Trentin (peraltro tesserato con l’Ascaro Rovigo) , ma che non potevano essere presenti perché impegnati in un torneo ‘Gaelic Handball’ sui … muri/wall in Olanda.
Un Evento Story quello di Tolosa che per i francesi ha veramente significato importante , basti pensare al budget che lo sostiene ( 20/mila Euro e testimonial Vincent Clerc ‘campionissimo’ di Rugby di un Tosola che come budget annuale registra altresì un impegno finanziario di 22/mila euro).
Numeri che non hanno ‘uguali’ in Italia, ma contro i quali coach Raffaello Franco & Ladies vogliono fare miracoli, in attesa di far nascere prossimamente la “Franchigia Veneta” , che parteciperà peraltro in data 7 marzo 2015 ad un altro straordinario Evento Story stavolta a Roma.

Anche per questo il sottoscritto a fine conferenza ho posto la seguente domanda a coach Franco :<< Quanto sono cresciute le LADIES dall’inizio della preparazione? Quanto possono essere competitive le LADIES contro una Francia che ha alle spalle ben 10 anni di esperienza e un movimento molto più importante di quello italiano? >>.

Fermo restando che –parole di coach Raffaello – “quello che abbiamo messo in piedi e il livello tecnico cui siamo arrivati in pochi mesi … è già un successo”, poi nel ‘foyer’ ho approfondito l’argomento con le Ladies.
E così aver riscontrato che diverse Lady provengono d altre esperienze sportive, beh sicuramente ( dal vangelo secondo Tiziana & Debora) questo garantisce una ‘accelerazione’ nel rendimento e una ‘intensità di obiettivi che può regalare presto tante soddisfazioni.

APPENDICE NEWS ( di Nico Spinelli – Fondatore Team ArKadia, Comunicato  del 8.11.2014, letto da Martina Romagnolo, delegata by Team Arkadia Int. )/
<< A noi del Team ArKadia International piacciono le sfide…
Soprattutto quelle difficili che rasentano l’impossibile.
Per questo abbiamo deciso di investire e condividere il progetto “Gaelic Football in rosa” e sulle ragazze della nazionale di football gaelico , una squadra che fino  a 5 mesi fa non esisteva nemmeno ed oggi grazie all’impegno ed alla grande determinazione di tutto il gruppo , è pronta ad affrontare questo appuntamento con la storia:
La prima partita per selezioni nazionali di questo sport!

Uno sport che si è giocato per la prima volta in Italia nel 2011 proprio qui a Rovigo , grazie ai ragazzi dell’Ascaro Rovigo, gli stesi che hanno ideato e portato avanti questa nuova avventura.
Anche noi del Team Arkadia International, come le discipline sportive gaeliche, siamo in piena espansione internazionale ed abbiamo voluto raddoppiare il nostro investimento appoggiando anche il Team Italia di Gaelic handball che affronterà il quartetto francese in un’altra epica  storica sfida”.
Il Team Arkadia International auspica che ogni istante della nuova fantastica avventura possa segnare lo spirito ed il cuore di tutta la nostra squadra!!!.
( Nico Spinelli – Fondatore Team Arkadia International - ) >>


EXTRATIME by SS/ Poi per quanto riguarda la fotogallery pariamo dall’original LOGO della “Ladies Gaelic Football Association of Ireland” con relativa sfida tra …bianco e roso.
Invece per quanto riguarda la Presentazione Ufficiale delle LADIES Made in Italy eccovi Innanzitutto il flash TOP TEN con le ‘nove muse’ ispiratrici insieme a coach Raffaello Franco.
Poi al tavolo dei relatori la capitana Annachiara Romanini e Marco Bonvento Delegato Coni Rovigo ( ndr, ho appena ricevuto by G.G. una sua special photo by football che proporrò nella sede adatta…) .
Quindi a certificare i vari ‘saluti by sponsor’ ecco, sempre assieme a coach Franco) innanzitutto Martina Romagnolo , quindi Giuliano Govoni, poi Luca Bonfa.
A seguire un flash sulla ‘sala pubblico con Ladies in tuta azzurra, poi la TOP FIVE con da sx Paolo Rondina, Martina Romagnolo, Annachiara Romanini, Raffaello Franco, Giuliano Govoni.
E in versione poster finale tutte le LADIES presenti alla Conferenza insieme a Raffaello Franco con staff organizzativo/sponsor.

Infine, come dulcis in fundo e con riferimento al ‘football played’ , eccovi come dulcis in fundo le LADIES dell’Italia Gaelic Football , in team by allenamento sul campo del Centro Giovanile Don Bosco a Sarzano –Rovigo, tra coach Raffaello Franco … a droit (visto il pre-Francia) e il suo assistente Lorenzo Zago a gauche.

Raffaello Franco & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it